Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

religion 2.0

+2
myself
Anuby
6 partecipanti

Andare in basso

religion 2.0 Empty religion 2.0

Messaggio Da Anuby Sab 3 Ott 2009 - 14:08

Ciao a tutti.
Durante alcune ricerche mi sono imbattuto in questo sito
http://www.religione20.net/
In un post del 04 luglio si legge così:


Per chi non lo conoscesse il “Manuale del Piccolo Ateo” oggi rivisto e corretto nel “Piccolo Manuale di Umanesimo Ateo” è un libro che parla di ateismo, (.....)

il collega di religione, Antonio Di Lieto, ha scritto la “Risposta al Piccolo Ateo” e in 50 pagine, risponde, punto per punto, alle argomentazioni del libretto. Vi riporto solo una delle risposte di Antonio a Lillo (l’insegnante di Napoli) a proposito del Paradiso e dell’Inferno.

Lillo: Tu l’Inferno l’hai mai visto? Lo so che qualcuno te l’ha pure descritto e ti ha messo paura… Ma quel qualcuno, da’ retta a me, non lo sa! L’Inferno, il Paradiso, il Purgatorio, non esiste niente; si muore e basta, come le mosche e come i ragni che non dovresti schiacciare sotto il tacco. È così, non ti preoccupare: invece di “credere”, ragiona con la tua testa!

Antonio: La stessa cosa ti dico io: ragiona con la tua testa! Tu saprai chi era Hitler: un uomo cattivo che pochi decenni fa ha ucciso milioni di ebrei mettendoli nei forni crematori, molti dei quali anche bambini. Secondo te è giusto che Hitler dopo la morte sia semplicemente sparito (come dice Lillo) senza nessuna punizione, esattamente come quei milioni di bambini ebrei che ha massacrato? Questo sarebbe giusto? Sarebbe logico? Sarebbe il trionfo dell’ingiustizia!

Grazie Antonio per il bel lavoro che hai fatto!!

http://www.religione20.net/2009/07/04/risposta-al-manuale-del-piccolo-ateo/


La risposta di antonio è a dir poco spettacolare.
I ringraziamenti per il bel lavoro fatto sono più che meritati. Ma, analizzando bene la sua risposta, non riesco a trovare il nesso tra il ragionare con la propria testa e l'ingiustizia che porterebbe un'eventuale non-punizione di quel cattivone di hitler.
Ma è veramente questa la "logica" di un insegnante di religione? Sono questi i ragionamenti che propina ai giovani virgulti cattolici?
Hitler è stato monello, deve essere punito, se così non fosse sarebbe ingiusto e illogico!
E che cavolo c'entra con l'esistenza di dio?
Probabilmente un cattolico si consola pensando che un mostro che ha trucidato milioni di persone arrostisca sullo spiedo.
Forse il suddetto cattolico ha bisogno di pensare che esista da qualche parte un giudice severo ma giusto che castiga i cattivi e premia i buoni.
Certamente gli fa dormire sonni tranquilli l'idea di un essere superiore che la notte veglia su di lui.
Ma c'è un problema: il bisogno, la speranza ed il pensiero di tutte queste belle cose non le rendono reali.
Hitler non sta subendo nessuna punizione.
È MORTO!
Fine della storia.
Non c'è nessun satanasso che gli pungola i testicoli in eterno per i milioni di vittime innocenti che ha fatto.
Lo so, ti consolerebbe pensarlo ma non è così!
Tutte le atrocità che ha commesso rimarranno impunite.
L'unica cosa che noi possiamo fare come ESSERI UMANI sarebbe cercare di evitare che tragedie del genere si ripetano (purtroppo però nel mondo le atrocità continuano ad accadere)
Quindi caro antonioinsegnatedireligione il mondo è ingiusto fattene una ragione.
Se però sperare in un amico immaginaro ti fa stare bene continua pure.


Degna di nota poi il commento delle 14:45 di giovanni:

anche io voglio fare due domande al cattivo maestro
hai mai provato a parlare ad un bambino di gesu’?

hai mai fatto adorazione eucaristica?

questi due punti sono quelli piu’ tangibili e inconfutabili della presenza di gesu’

gesu’ disse che quando moriremo diventeremo come angeli del cielo


hai mai provato a riempire la testa di un bambino di bugie?
hai mai provato a stare seduto in una chiesa a fissare il tabernacolo auto convincendoti di stare vivendo un'esperienza mistica?

Che palle tutti questi che sentono il contatto con dio, che ne percepiscono la presenza dentro il loro cuoricino puro e poi sono pronti a massacrarti se non condividi le loro convinzioni.
Ma io mi domando: se veramene fossero in così intima armonia con la loro divinità non dovrebbero fregarsene altamente di chi non crede e godere di quella comunione spirituale con il loro dio che tanto millantano?

Mah....

_________________
Dio è il nome che dall'inizio dei tempi fino ai giorni nostri gli uomini hanno dato alla loro ignoranza.
Max Nordau
Anuby
Anuby
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 14
Età : 51
Località : Palermo
SCALA DI DAWKINS :
religion 2.0 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70religion 2.0 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.04.09

Torna in alto Andare in basso

religion 2.0 Empty Re: religion 2.0

Messaggio Da myself Dom 4 Ott 2009 - 10:39

Il fatto è che nella testa di molti credenti c'è la convinzione che l'universo debba essere "Giusto". Insomma, accanto alle leggi della fisica dovrebbe esserci una "legge della giustizia" che punisce i cattivi e premia i buoni.
Ciò è estremamente infantile e patetico, ed anche pericoloso! Perchè un uomo convinto che il mondo sia giusto non farà mai niente per migliorarlo.
La realtà è che l'universo segue le sue leggi fisiche e il concetto di giustizia è una mera invenzione umana.
Inoltre l'esistenza dell'inferno sarebbe la più grande ingiustizia, perchè Hitler ha "peccato" una vita ma verrebbe punito per l'eternità... uno squilibrio assurdo.

_________________
Per una visione atea e razionale del mondo http://www.inventati.org/razionalisti/

myself
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 102
SCALA DI DAWKINS :
religion 2.0 Left_bar_bleue0 / 700 / 70religion 2.0 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.09.09

http://www.inventati.org/razionalisti/

Torna in alto Andare in basso

religion 2.0 Empty Re: religion 2.0

Messaggio Da Giovanni 4-23 Dom 4 Ott 2009 - 11:13

myself ha scritto:
........
Perchè un uomo convinto che il mondo sia giusto non farà mai niente per migliorarlo.
........
il concetto di giustizia è una mera invenzione umana.
........


Ti contraddici da solo.

Prima dici che ci dobbiamo adoperare per un mondo giusto.

Poi dici che giusto ed ingiusto non esistono. Ne dovrei dedurre "perchè impegnarmi per fare ciò che non esiste"

Cmq nella prima frase dici una verità parziale. Il Cristiano a mio avviso non deve adoperarsi per rendere giusta la società, egli deve adoperarsi per rendere giusta la sua vita e annunciare il vangelo*, più con le opere che con la parola. La rivoluzione della società è conseguenza indiretta di questo stile di vita.


*
Fai al prossimo quello che vuoi sia fatto a te
Non essere violento, mai
Non giudicare mai un peccatore
Giudica sempre un peccato**
Ricerca la verità per tutta la tua vita poichè Dio è la verita
Non avere un opinione troppo alta di te stesso
Perdona sempre

Questi ed altri piccoli precetti identificano un Cristiano, tutto il resto è un castello in aria sulla cui utilità si può sempre discutere.

**Peccato è un termine dal significato poco conosciuto.

Al giorno d'oggi Peccato=Male=Cattivo=Punizione.

In realtà la parola peccato ha due origini diverse.

La prima indica "dimenticanza" ed è intesa come:

"atto nel quale ti sei dimenticato il consiglio che ti aveva dato Dio
"

La seconda indica "mancare il bersaglio" "via sbagliata" dove il bersaglio è quello della vita, è una vita felice. Ed è inteso come:

"Atto che ti allontana dall'obbiettivo della tua vita, che è la felicità, e ti porta in una via sbagliata"

Il paradiso (A mio avviso) è una cosa di secondaria importanza nella vita del Cristiano, si segue Dio poichè si riconosce il giusto nel suo consiglio, e si riconosce l'importanza della sua opera che è la creazione.
Giovanni 4-23
Giovanni 4-23
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 555
Età : 45
SCALA DI DAWKINS :
religion 2.0 Left_bar_bleue1 / 701 / 70religion 2.0 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.09.09

Torna in alto Andare in basso

religion 2.0 Empty Re: religion 2.0

Messaggio Da myself Dom 4 Ott 2009 - 12:01

Giovanni 4-23 ha scritto:
Ti contraddici da solo.

Prima dici che ci dobbiamo adoperare per un mondo giusto.

Poi dici che giusto ed ingiusto non esistono. Ne dovrei dedurre "perchè impegnarmi per fare ciò che non esiste"

Ho detto che la giustizia è un invenzione dell'uomo, non ho mai detto che giusto è ingiusto non esistono. Anche le scarpe sono un invenzione dell'uomo eppure esistono.

Intendevo dire che la giustizia in natura non si forma spontaneamente, che non ci sono leggi naturali che fanno si che chi si comporta bene sia premiato e chi si comporta male sia punito.

_________________
Per una visione atea e razionale del mondo http://www.inventati.org/razionalisti/

myself
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 102
SCALA DI DAWKINS :
religion 2.0 Left_bar_bleue0 / 700 / 70religion 2.0 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.09.09

http://www.inventati.org/razionalisti/

Torna in alto Andare in basso

religion 2.0 Empty Re: religion 2.0

Messaggio Da lordtom24 Dom 4 Ott 2009 - 18:00

myself ha scritto:
Giovanni 4-23 ha scritto:
Ti contraddici da solo.

Prima dici che ci dobbiamo adoperare per un mondo giusto.

Poi dici che giusto ed ingiusto non esistono. Ne dovrei dedurre "perchè impegnarmi per fare ciò che non esiste"

Ho detto che la giustizia è un invenzione dell'uomo, non ho mai detto che giusto è ingiusto non esistono. Anche le scarpe sono un invenzione dell'uomo eppure esistono.

Intendevo dire che la giustizia in natura non si forma spontaneamente, che non ci sono leggi naturali che fanno si che chi si comporta bene sia premiato e chi si comporta male sia punito.

La parola "mera" tradisce un'intera impostazione.

lordtom24
-------------
-------------

Numero di messaggi : 593
SCALA DI DAWKINS :
religion 2.0 Left_bar_bleue35 / 7035 / 70religion 2.0 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.11.08

Torna in alto Andare in basso

religion 2.0 Empty Re: religion 2.0

Messaggio Da Ludwig von Drake Dom 4 Ott 2009 - 19:42

Bene e male sono concetti umani, difficilmente applicabili a fatti estranei all'uomo se non in un'estrema semplificazione antropocentrica.

Ho letto un pò del famigerato piccolo manuale e all'interno vi ho trovato dei concetti divertenti, ma non sempre corretti.

Trovo, francamente, nel manuale un ateismo semplicistico (passatemi il termine).

Questo libretto è, ovviamente, una reazione al catechismo scolastico e può far paura esclusivamente perchè potrebbe cominciare ad instaurare qualche dubbio.

Pertanto, ben venga il manuale se aiuta a mettere qualche tarlo qui e lì, ma è importante sottolineare che tale libro non è e non può essere una summa dell'ateismo e criticarlo approfonditamente sarebbe come mettersi a ragionare di sovra-strutture con le insegnanti del catechismo.

_________________
Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il "male" ed il "potere" hanno un aspetto così tetro?
Dovrei anche rinunciare ad un po' di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà?
Don Chisciotte - Guccini

https://iltronodispade.wordpress.com/
Ludwig von Drake
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4721
SCALA DI DAWKINS :
religion 2.0 Left_bar_bleue0 / 700 / 70religion 2.0 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.11.08

Torna in alto Andare in basso

religion 2.0 Empty Re: religion 2.0

Messaggio Da Cristiulì Mar 6 Ott 2009 - 20:30

Giovanni 4-23 ha scritto:
*
Fai al prossimo quello che vuoi sia fatto a te
.

questa si che è una baggianata!!!
se uno è masochista?
Pazzo?
sodomita?!?!
E' meglio "non fare agli altri ciò che non vuoi sia fatto a te"
anche se non ne sono del tutto convinto.

Ancora meglio è "fai quello che ti pare a patto di non ostacolare la libertà altrui".
Cristiulì
Cristiulì
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 31
Località : Novara
SCALA DI DAWKINS :
religion 2.0 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70religion 2.0 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 21.11.08

Torna in alto Andare in basso

religion 2.0 Empty Re: religion 2.0

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.