Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

+6
electra
chef75
teofilatto
Saku
holubice
Minsky
10 partecipanti

Pagina 40 di 40 Precedente  1 ... 21 ... 38, 39, 40

Andare in basso

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Empty Re: Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

Messaggio Da Ospite Mer 16 Set - 16:11


...anche grazie alla quale le da te giustamente citate leggi liberticide al vaglio rischino di passare. Pensaci un attimo: a gente che accetta di mettersi addosso una roba che ostacola la respirazione si può imporre di tutto.
giusto, infatti i medici e gli ingegneri ottici e aerospaziali sono da anni la categoria più schiavizzata del pianeta.
la tua logica non fa una piega, come al solito.

A parte il fatto che per imporre contromisure del genere ci dovrebbero essere delle ragioni stramaledettamente valide ed inconfutabili

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7163529/
ci sono. certo se uno pensa che le ricerche non valgano nulla perchè i ricercatori sono pagati da nature (sic  ahahahahahah ) o sgoogola a cazzo su cose di cui sa e capisce zero può sostenere ciò che gli pare.

(vediamo se dai del complottaro anche a Ioannidis, non saresti la prima)
ioannidis, che citi come einstein ma di cui, in realtà, ignoravi l'esistenza prima di sgoogolarlo a cazzo per trovare sostegno alle tue infondate convinzioni, non è un complottaro. è solo un ricercatore un po' borderline ed eclettico che ha scritto un articolo piuttosto malconcio, criticato praticamente da tutta la comunità scientifica internazionale (schiavi del potere occulto di nature) con poche evidenze e molte ipotesi e supposizioni personali, che, perdipiù è:
-pubblicato su un giornale dall'impact factor ridicolmente basso
-finanziato da persone con forti interessi politici e soprattutto economici in ballo a cui fa molto comodo che ci sia scritto quello che c'è scritto (cosa peraltro vietatissima per la pubblicazione, che ha fatto mentendo sul conflitto di interessi)
-pubblicato senza alcuna peer review
-ricevuto e pubblicato in 1 giorno UN GIORNO
-pubblicato su un giornale da lui diretto fino a pochi anni prima (immagina quale altra rivista medica seria avrebbe potuto)

ma tutto ciò, caro il mio raspone, s'era già detto, https://atei.forumattivo.com/t6160p975-la-pandemia-prossima-ventura-i-parte#400394  tu sei solo incorso in uno dei tuoi reset periodici della memoria con conseguente riavvio daccapo della sagra delle cagate... ahhh e ioannidis? e le foibe?

personalmente non mi sento tenuto a farmi responsabile della salute altrui mettendo a repentaglio la mia, non sono mica Superciuk.
se il fattore è 1:10000000 si, lo sei.


Sulle "piccola" minoranza mi sa che c'è (oltre ala solita metafora delle mosche e della merda) parecchio da discutere, ed anche da chiedersi perché chiunque esprima pareri critici sulle cosiddette "misure di contenimento" (che io chiamerei più di contenzione), più che leciti a prescindere dal lato dal quale sta la ragione, anziché venire confutato sul piano oggettivo viene immediatamente diffamato e bollato di complottaro, neofascista, neonazista ed appunto analfabeta funzionale
se un neonazista crede che le mascherine siano uno strumento di controllo dei governi per imporre le loro regole e non è capace di fare 2+2, non "viene bollato come  analfabeta funzionale", è analfabeta funzionale.

E questo è il solito paragone ad jessicam, sul quale per il momento mi riservo di stendere un pietoso velo perché come sai in fondo ti voglio bene.
di pietoso qui vedo solo le solite stronzate sbraitate senza alcuna cognizione di causa e contro ogni fatto e realtà a favore delle proprie idee senza fondamento razionale alcuno.
ma ti perdono perchè anch'io ti voglio bene, sarà colpa del 5g che interferisce con le mascherine.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Empty Re: Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

Messaggio Da Ospite Mer 16 Set - 16:52

Ma chiamare "articolo di giornale" (quello che effettivamente sono gli articoli pubblicati su Nature) uno studio sottoposto previamente a peer review e successivamente pubblicato su PubMed ti fa scendere più in basso di quanto sei solita fare nell'esercizio della negazione dell'evidenza.
aaahhhdiio questa perla delle perle me l'ero persa ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah grazie a dio hai ritirato fuori giannikakis là

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Empty Re: Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

Messaggio Da Rasputin Mer 16 Set - 17:33

prendo una delle tante perle, la prima: i medici e gli ingegneri ottici e aerospaziali portano solitamente la mascherina anche al supermercato?

Jess sei davvero ridicola.

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Merini10

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57997
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Empty Re: Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

Messaggio Da Ospite Gio 17 Set - 17:04

Rasputin ha scritto:prendo una delle tante perle, la prima: i medici e gli ingegneri ottici e aerospaziali portano solitamente la mascherina anche al supermercato?

Jess sei davvero ridicola.
ah aspetta, quindi per essere qualcuno capace di accettare di tutto la nuova condizione è che la mascherina la metta al supermercato. segno.
per fortuna sono salva! io la tenevo 10h al giorno ma solo per evitare di sputazzare masse di diffusione su uno specchio tirato al nanometro, lì vale! è quando devi evitare di sputazzare carica virale nei bronchi di un vecchio che crepa che allora sei uno schiavo del potere occulto del regno del terrore! giusto, non ci avevo fatto caso.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Empty Re: Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

Messaggio Da Rasputin Gio 17 Set - 17:21

jessica ha scritto:
Rasputin ha scritto:prendo una delle tante perle, la prima: i medici e gli ingegneri ottici e aerospaziali portano solitamente la mascherina anche al supermercato?

Jess sei davvero ridicola.
ah aspetta, quindi per essere qualcuno capace di accettare di tutto la nuova condizione è che la mascherina la metta al supermercato. segno.
per fortuna sono salva! io la tenevo 10h al giorno ma solo per evitare di sputazzare masse di diffusione su uno specchio tirato al nanometro, lì vale! è quando devi evitare di sputazzare carica virale nei bronchi di un vecchio che crepa che allora sei uno schiavo del potere occulto del regno del terrore! giusto, non ci avevo fatto caso.

Guarda che io sono sano. Clinicamente asintomatico = sano, e asintomatico e contagiato = sano e immune.


Grassettato: lo facevi gratis e obbligata?

Io al tuo posto eviterei di sprofondare ulteriormente nel grottesco, assurdo e surreale, altrimenti occhio al prossimo virus intestinale che ti mandano in giro col pannolone, mentre io farò richiesta di assegni familiari in quanto titolare dell'equipaggiamento necessario ad avere figli.moon

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Merini10

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57997
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Empty Re: Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

Messaggio Da Minsky Gio 17 Set - 20:15

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Cosi10

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 24027
Età : 67
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Empty Re: Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

Messaggio Da Rasputin Ven 18 Set - 11:30

Propongo di cambiare il titolo al thread in "il medioevo prossimo venturo" (con tanto di caccia alle streghe, già iniziata).

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Merini10

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57997
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Empty Re: Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

Messaggio Da Ospite Ven 18 Set - 14:37

Guarda che io sono sano. Clinicamente asintomatico = sano, e asintomatico e contagiato = sano e immune.
che tu sia sano non lo so, ma positivo e asintomatico non lo puoi sapere neanche tu, a meno che tu non ti faccia esami ogni giorno, e in quel caso, sei contagioso. la stragrande maggioranza dei contagi è avvenuta tramite questo canale (poi ci sarebbe il discorso degli idioti con sintomi che vanno in disco perchè tanto non ce n'è coviddì ma sarebbe ancora più lungo).

a questo punto della storia credere ancora che la mascherina non abbia efficacia alcuna nel fermare la diffusione ti mette più o meno al livello di quelli che considerano i fossili dei depistaggi messi dal diavolo per sostenere la fasulla teoria dell'evoluzione.

ma fa tu, io con te sono abituata ad anche di peggio.


Grassettato: lo facevi gratis e obbligata?
obbligata certo. non è che la prima cogliona che crede che la forfora sugli specchi non diffonde luce ma è solo un'invenzione delle multinazionali produttrici di shampo possa entrare come cazzo le pare e compromettere il lavoro di 200 persone, era necessario bardarsi.
se per qualche motivo fossi stata contraria all'uso delle maschere semplicemente non sarei potuta entrare.
esattamente come non entri a fare la spesa se hai paura che la museruola imposta dai rettiliani ti riduca l'ossigeno al cervello e ti schiavizzi al 5g. vai a tirarti su la tua insalata nell'orto o ti fai portare i generi di prima necessità dalla protezione civile, o fai un ordine online.

Io al tuo posto eviterei di sprofondare ulteriormente nel grottesco, assurdo e surreale, altrimenti occhio al prossimo virus intestinale che ti mandano in giro col pannolone, mentre io farò richiesta di assegni familiari in quanto titolare dell'equipaggiamento necessario ad avere figli.moon
stai spammando non sequitur degni del periodo in cui ti invitavo ad iscriverti alle serali dei tdg.
provo a spiegarti anche questo, siamo al livello di "riportarti alla realtà"  come si fa coi matti:
se ti caghi addosso con l'influenza intestinale non contagi di più o di meno nessuno e non c'è nessuna emergenza sanitaria cagotto. ti sporchi solo le mutande, e sono cazzi tuoi o di chi te le dovrà lavare.
se hai il cazzo non spendi soldi per figli che non hai, non hai pertanto bisogno di alcun contributo per spese che non fai.
se invece sei asintomatico ma col virus , e c'è la possibilità che tu lo sia come lo sono migliaia di persone, parli alla cassiera, al giornalaio, al tizio del bar, ai tuoi compagni di palestra e, statisticamente, a qualcuno lo passi.
se ti metti la mascherina questi qualcuno, a parità di attività, diventano la metà, anche meno se la usate bene. quindi i tuoi esempi del cazzo sono la solita rasplogica dell'arrampicamento sugli specchi giusto per dire qualcosa a sostegno di infondate ed irrazionali idee.

p.s. io invece al tuo posto mi concentrerei sulle sezioni babel, sport (senza entrare nei dettagli medici o scientifici che hai già dato sfoggio pure là) news, serie e libri. perchè quando ti ci metti con qualcosa che abbia a che fare anche lontanamente con numeri, scienze, tecniche e logiche, ogni volta che scrivi un post, uno scienziato da qualche parte nel mondo muore.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Empty Re: Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

Messaggio Da Rasputin Ven 18 Set - 17:46

jessica ha scritto:
Guarda che io sono sano. Clinicamente asintomatico = sano, e asintomatico e contagiato = sano e immune.
che tu sia sano non lo so, ma positivo e asintomatico non lo puoi sapere neanche tu, a meno che tu non ti faccia esami ogni giorno, e in quel caso, sei contagioso. la stragrande maggioranza dei contagi è avvenuta tramite questo canale (poi ci sarebbe il discorso degli idioti con sintomi che vanno in disco perchè tanto non ce n'è coviddì ma sarebbe ancora più lungo).

a questo punto della storia credere ancora che la mascherina non abbia efficacia alcuna nel fermare la diffusione ti mette più o meno al livello di quelli che considerano i fossili dei depistaggi messi dal diavolo per sostenere la fasulla teoria dell'evoluzione.

ma fa tu, io con te sono abituata ad anche di peggio.


Grassettato: lo facevi gratis e obbligata?
obbligata certo. non è che la prima cogliona che crede che la forfora sugli specchi non diffonde luce ma è solo un'invenzione delle multinazionali produttrici di shampo possa entrare come cazzo le pare e compromettere il lavoro di 200 persone, era necessario bardarsi.
se per qualche motivo fossi stata contraria all'uso delle maschere semplicemente non sarei potuta entrare.
esattamente come non entri a fare la spesa se hai paura che la museruola imposta dai rettiliani ti riduca l'ossigeno al cervello e ti schiavizzi al 5g. vai a tirarti su la tua insalata nell'orto o ti fai portare i generi di prima necessità dalla protezione civile, o fai un ordine online.

Io al tuo posto eviterei di sprofondare ulteriormente nel grottesco, assurdo e surreale, altrimenti occhio al prossimo virus intestinale che ti mandano in giro col pannolone, mentre io farò richiesta di assegni familiari in quanto titolare dell'equipaggiamento necessario ad avere figli.moon
stai spammando non sequitur degni del periodo in cui ti invitavo ad iscriverti alle serali dei tdg.
provo a spiegarti anche questo, siamo al livello di "riportarti alla realtà"  come si fa coi matti:
se ti caghi addosso con l'influenza intestinale non contagi di più o di meno nessuno e non c'è nessuna emergenza sanitaria cagotto. ti sporchi solo le mutande, e sono cazzi tuoi o di chi te le dovrà lavare.
se hai il cazzo non spendi soldi per figli che non hai, non hai pertanto bisogno di alcun contributo per spese che non fai.
se invece sei asintomatico ma col virus , e c'è la possibilità che tu lo sia come lo sono migliaia di persone, parli alla cassiera, al giornalaio, al tizio del bar, ai tuoi compagni di palestra e, statisticamente, a qualcuno lo passi.
se ti metti la mascherina questi qualcuno, a parità di attività, diventano la metà, anche meno se la usate bene. quindi i tuoi esempi del cazzo sono la solita rasplogica dell'arrampicamento sugli specchi giusto per dire qualcosa a sostegno di infondate ed irrazionali idee.

p.s. io invece al tuo posto mi concentrerei sulle sezioni babel, sport (senza entrare nei dettagli medici o scientifici che hai già dato sfoggio pure là) news, serie e libri. perchè quando ti ci metti con qualcosa che abbia a che fare anche lontanamente con numeri, scienze, tecniche e logiche, ogni volta che scrivi un post, uno scienziato da qualche parte nel mondo muore.

Moriremo tutti.

Ma non quest'anno

https://www.laleggepertutti.it/383981_mortalita-a-marzo-2020-il-confronto-con-il-2019

quanto ai tdg, sono quelli per caso che predicono l'apocalisse da marzo e la spostano ogni mese che non succede niente? Ah e i rettiliani mi sa che sono in Svezia, Olanda, Danimarca, ececcecc dove non usano museruole e i dati su contagi e sintomatici son paragonabili se non migliori di quelli dei paesi cialtronici. Come la mettiamo?

Per il resto, è tutto confutato al cubo più volte basta che risali nel thread, non ho voglia di andare a ricercare e riquotare tutto per vedermi rispondere a supercazzore.

Muovi il tuo costoso culetto e vai a vedere, dai dati del ministero della salute ai morti di covid in coma da tre anni con una pallottola in testa

https://www.ilrestodelcarlino.it/bologna/cronaca/muore-di-covid-a-30-anni-%C3%A8-la-vittima-pi%C3%B9-giovane-1.5146701

allora vedi di dare supporto alle troiate che scrivi (stavolta te lo devo proprio dire) con adeguati riferimenti, se no non riceverai altro che tentativi di stare alla pari con l'ottusità che ultimamente pare contraddistinguerti.

Falliranno, lo so, perché lasciandomi tirare sul quel terreno perdo per inesperienza, ma tant'è...

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Merini10

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57997
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Empty Re: Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

Messaggio Da Ospite Sab 19 Set - 12:12

si si certo, tu hai dato i riferimenti.
visto che parli di dare supporto a quanto scrivo, comincerei con lo spiegarti COME dovresti supportare una qualsivoglia proposizione che necessiti di fonti, almeno in ambito scientifico. visto che ci ho lavorato per anni, provo a darti alcune delucidazione, fosse la volta buona che lo capisci. magari partiamo da questo:

Rasputin ha scritto:Ma chiamare "articolo di giornale" (quello che effettivamente sono gli articoli pubblicati su Nature) uno studio sottoposto previamente a peer review e successivamente pubblicato su PubMed ti fa scendere più in basso di quanto sei solita fare nell'esercizio della negazione dell'evidenza.
allora, su PubMed non pubblichi NIENTE, iniziamo da qui. PubMed è un database con annesso motore di ricerca, non una rivista scientifica. qui sopra è come se avessi scritto che hai pubblicato un articolo su DuckDuck o su google scholar, almeno questo ora è chiaro?
ma te lo faccio spiegare anche da wikipedia: https://en.wikipedia.org/wiki/PubMed che poi dici che non supporto le mie "puttanate".

quindi dove si pubblica?  di solito, su una rivista di settore.
va detto che vi sono innumerevoli discussioni, analisi, critiche anche pesantissime sulla validità del sistema editoriale scientifico, degli ingenti guadagni del sistema editoriale (triple income) degli indici di impatto e via così (tra l'altro uno dei più letti articoli a riguardo è proprio del ioannidis)... ma in generale è comunemente accettato il sistema di pubblicazioni su riviste scientifiche di settore, talmente accettato che tutte le carriere accademiche del modo si basano in buona parte sul numero di pubblicazioni che un ricercatore riesce ad avere e soprattutto sulla qualità dei giornali su cui pubblica. cioè, ci dicono i ricercatori di tutto il mondo, leggere i risultati di una ricerca su the lancet invece che sul chinese journal of pressotherapy, equivale ad andare, per un'infezione vaginale, dal ginecologo  invece che da mio cugino che ha l'abbonamento a pornhub e quindi è esperto di figa.

tornando quindi alle riviste, una rivista può essere molto buona, quotata ed affidabile con peer review di alto livello (cioè revisori coi controcazzi, qualificati, che cercano di fare il pelo e contropelo al lavoro che pubblichi, talvolta anche andando a mettere mano agli esperimenti o ai dati o, in casi eccezionali, replicando gli esperimenti) per esempio lancet o nejm (impact factor sul 70).
e può essere via via media, scadente, pessima, o allucinante, per esempio Journal of Acupuncture & Meridian Studies (i.f. non pervenuto, indicato dalla comunità scientifica come "falsa rivista medica")
per la cronaca l'editore è lo stesso. 

entrambi sono presenti su PubMed, ciò non vuol dire che parliamo di riviste dello stesso livello. stiamo appunto parlando di ginecologo da un lato e mioccuggino dall'altro. certo, può succedere che c'abbia ragione mioccuggino e che il ginecologo non ci capisca una fava, ma diciamo che le probabilità non sono esattamente 50\50. questo ti dovrebbe essere chiaro.

una pubblicazione sul nejm, quando è ora di fare un concorso dentro la tua università, viene valutata e considerata, una sul journal of meridian studies è meglio se non la metti nel cv. 
poi puoi fare un salto in più: se i risultati della tua ricerca non hanno solo un interesse specifico nel tuo campo ma sono particolarmente innovativi, considerati importanti, interessanti e con possibilità di aprire nuovi orizzonti, allora puoi pubblicare sulle riviste scientifiche al top (science, nature - si quello pagato dal nwo- etc) che hanno criteri di accettazione e review ancora più stringenti (si, quelli che chiami "articoli di giornale"...)

quando apri pubmed e digiti le cose che vuoi trovare, funziona così:

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Pubm10

la presenza su pubmed di un determinato giornale non ne implica l'affidabilità. qui sopra infatti puoi trovare appunto articoli di gionali bollati dalla comunità scientifica come "fake" (l'affiliazione dell'autore è, ad esempio, un universita coreana, dipartimento di moxabustione, che mi pare ci dica tutto). il perchè esistano è una lunga storia, e non vale la pena parlarne qui. fatto sta che, se sei del settore, i giornali li conosci, e sai che se ti esce un risultato sul giornale della Korean Pranotherapic & Homeopathy Medicine Society potresti usarlo per pulire i vetri di casa, se non fosse digitale. se non sei del settore ma hai una minima base di conoscenze scientifiche, ti devi andare a vedere il giornale, indicato nella seconda riga sotto il titolo dell'articolo. il fatto che mille giornali di qualità infima pubblichino che si può guarire dal cancro col te alla menta, non ci dà alcuna garanzia sull'affidabilità di tale metodo, anche se hai mille titoli in colonna su pubmed che dicono al stessa cosa, perchè, appunto, pubmed li raccoglie e basta. 

è esattamente quello che ho fatto con l'articolo che hai linkato a "supporto" delle tue tesi. poco più del corrierino dei piccoli, per l'appunto. pubblicato in UN giorno dalla data di ricezione. sponsorizzato da una compagnia aerea. capisci? questo lavoro avresti dovuto farlo tu prima di pubblicarlo come baluardo contro i misofobi delle museruole.

di contro, i dati sulle riviste scientifiche accreditate (la migliore per la verità) sull'efficacia di maschere museruole e distanziamenti sociali, ti erano già stati forniti da un'utente che hai fatto scappare. li hai bollati come inaffidabili perchè i ricercatori che l'hanno scritta sono pagati dal giornale (sic!). (cosa peraltro falsa, nessuno viene pagato da nature per pubblicare). diciamo che considerazioni di questo genere fatte dal proprietario del forum, più che qualificare una rivista usata da milioni di ricercatori in tutto il mondo da 100 anni, sulla quale vi sono pubblicazioni che vanno dalla scoperta del dna a quella del neutrone, qualifica il livello del forum. e credimi, è un forte disincentivo alla partecipazione di persone con un minimo livello intellettivo, se non forse per trollare.

Tornando a noi, a questo punto, con un minimo di base scientifica ed imparzialità, puoi trovare tutti i paper che vuoi. certo, ne trovi anche che dicono quello che vuoi tu, forse anche di più, e forse perfino scritti da medici e ricercatori. il problema è DOVE.
perchè se vuoi trovi anche articoli che negano il cambio climatico, le radiazioni a chernobyl, l'evoluzione delle specie o la rotondità della terra. la differenza sta solo nella qualità della pubblicazione. 
dovresti cominciare a capire che maschiselvatici, il bollettino della national rifle society, il blog di mio cuiggino che ha l'abbonamento a pornhub,  non sono scelte scientificamente sensate.
poi fa tu eh, continua pure con le sgoogolate ed autoconvinciti di aver trovato prove scientifiche mgreen .

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Empty Re: Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

Messaggio Da Rasputin Sab 19 Set - 13:33

Jessica sei una ulteriore conferma vivente della teoria della montagna di merda.

Fai una cosa, comincia con

- provvedere evidenza scientifica dell’efficacia delle mascherine nell’uso quotidiano così come stanno venendo usate al momento 

- spiegare perché i dati di contagi e ricoverati Covid 19 paiono essere simili ovunque indipendentemente dalle contromisure prese o meno (Perù, Svezia, Olanda etc)

- nel caso trovassi grosse differenze, pregasi di fornire prove inconfutabili di correlazione misure di contenimento/riduzione dei contagi (ocio però, perché non si sa nemmeno lontanamente quanti siano i contagi)

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Merini10

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57997
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Empty Re: Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

Messaggio Da Rasputin Sab 19 Set - 15:51

Lancet ti va bene?

Universal face mask use in the community has also been discouraged with the argument that face masks provide no effective protection against coronavirus infection.

https://www.thelancet.com/journals/lanres/article/PIIS2213-2600(20)30134-X/fulltext

Across 24 studies in health-care and non-health-care settings during the current pandemic of COVID-19, previous epidemics of SARS and MERS, or in general use, looking at contextual factors to consider in recommendations, most stakeholders found physical distancing and use of face masks and eye protection acceptable, feasible, and reassuring (appendix pp 20–22). However, challenges included frequent discomfort, high resource use linked with potentially decreased equity, less clear communication, and perceived reduced empathy of care providers by those they were caring for.

(...)

Despite this step, our findings continued to support the ideas not only that masks in general are associated with a large reduction in risk of infection from SARS-CoV-2, SARS-CoV, and MERS-CoV but also that N95 or similar respirators might be associated with a larger degree of protection from viral infection than disposable medical masks or reusable multilayer (12–16-layer) cotton masks. Nevertheless, in view of the limitations of these data, we did not rate the certainty of effect as high.21 Our findings accord with those of a cluster randomised trial showing a potential benefit of continuous N95 respirator use over medical masks against seasonal viral infections.79 Further high-quality research, including randomised trials of the optimum physical distance and the effectiveness of different types of masks in the general population and for health-care workers' protection, is urgently needed.

(...)

Although direct evidence is limited, the optimum use of face masks, in particular N95 or similar respirators in health-care settings and 12–16-layer cotton or surgical masks in the community, could depend on contextual factors; action is needed at all levels to address the paucity of better evidence.

etc etc etc

come ho già scritto, per costringere la gente a mettersi in faccia qualcosa di palesemente malsano, nonché presenta evidenti svantaggi ed anche rischi, occorrono motivazioni un pelino più solide, specie per un virus con cui l'80% dei contagiati ha un decorso asintomatico, del restante 20% la maggior parte esce indenne come da un semplice raffreddore o poco più e la mortalità a livello globale corrisponde a (vado a memoria) uno 0,000036 %.

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Merini10

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57997
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Empty Re: Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

Messaggio Da Minsky Lun 21 Set - 7:35

Svezia vicina alla vittoria sul coronavirus; Nessun Lockdown e nessun obbligo di mascherine

La Svezia è passata dall’essere il paese con il maggior numero di infezioni in Europa a quello più sicuro

Mentre il resto dell’Europa e del mondo rimane sotto la morsa di regole draconiane e la minaccia di nuovi blocchi, la Svezia, che ha permesso ai suoi cittadini di rimanere liberi durante l’intera pandemia, ha praticamente dichiarato la vittoria sul coronavirus.

Il paese ora ha uno dei tassi di infezione più bassi del pianeta ed è difficile non ammirare come ha gestito lo scorso anno, senza regole di blocco rigorose o mascherine facciali obbligatorie. Tutte le attività commerciali, scuole e luoghi pubblici sono rimasti aperti in Svezia per tutta la durata.

“La Svezia è passata dall’essere il paese con il maggior numero di infezioni in Europa a quello più sicuro”, ha commentato al Corriere della Sera l’ epidemiologo senior svedese Dr. Anders Tegnell  .

“Quello che vediamo ora è che la politica sostenibile potrebbe essere più lenta nell’ottenere risultati, ma alla fine otterrà “il risultato”, ha chiarito Tegnell.

“E poi speriamo anche che il risultato sia più stabile”, ha aggiunto.

Tegnell aveva precedentemente avvertito che incoraggiare le persone a indossare mascherine per il viso è “molto pericoloso” perché dà un falso senso di sicurezza ma non blocca efficacemente la diffusione del virus.

“I risultati che sono stati prodotti attraverso le maschere per il viso sono sorprendentemente deboli, anche se così tante persone in tutto il mondo le indossano”, ha esortato Tengell.

La scorsa settimana, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie ha confermato il calo del tasso di infezione della Svezia, con solo 12 casi per milione, rispetto ai 18 nella vicina Danimarca e ai 14 nella vicina Norvegia.

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 24027
Età : 67
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Empty Re: Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

Messaggio Da Minsky Lun 21 Set - 7:43

In Svezia non c'è la seconda ondata, l'epidemiologo di Stato: "La nostra strategia è sostenibile"

In Svezia non c'è la seconda ondata, l'epidemiologo di Stato: "La nostra strategia è sostenibile"

Nel Paese, a differenza di gran parte d'Europa, non c'è nessun aumento del numero dei casi e la mortalità è quasi zero. "Risultato dovuto anche all'immunità sviluppata, ma non solo"

Se l'Europa sembra avviarsi sempre di più verso una seconda ondata di contagi di coronavirus, proprio mentre con tante difficoltà le scuole stanno riaprendo, c'è un Paese che invece va in controtendenza: la Svezia dell'immunità di gregge, dove le scuole peraltro non sono state mai chiuse, se non ovviamente per la pausa estiva.

Il Paese scandinavo sta vedendo una diminuzione nel numero dei contagi ed è tornato ai livelli di marzo con una media di casi settimanali per ogni 100mila abitanti che si è attestata, al 16 settembre, a 30,4 secondo i dati del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie. Una cifra molto più bassa di Spagna e Francia, che ne registrano 281 e 162, inferiore a quella di Paesi che hanno messo in campo misure molto più restrittive come il Regno Unito (55,6), l'Italia (32,8), la vicina Danimarca (52,4) e quasi pari a quella dell'altro grande Paese scandinavo, la Norvegia, con i suoi 28 contagi ogni 100mila abitanti.

L'impressione è che la strategia di un lockdown soft, basato quasi esclusivamente sul buon senso dei cittadini, stia alla lunga dando i suoi frutti. “Siamo molto contenti di come stanno andando le cose, il numero dei casi è sceso negli ultimi mesi, siamo a un livello più basso della maggior parte dei Paesi europei. La mortalità è quasi zero e ci sono pochi casi in terapia intensiva”, ha spiegato in un'intervista rilasciata alcuni giorni fa a France 24 l'epidemiologo di Stato, Anders Tegnell, il cui approccio, che sta facendo discutere in tutto il mondo, lo ha reso una celebrità in patria dove è molto apprezzato dai suoi concittadini.

Lo scienziato ha attribuito questo risultato principalmente a due fattori, da una parte il fatto che i cittadini hanno seguito ("con percentuali dell'80/90%", ha detto) i consigli sul distanziamento fisico, e dall'altra la possibilità che nel frattempo si sia sviluppata comunque una certa immunità di gregge nella popolazione. “L'immunità non è mai stata un obiettivo, nel senso che di certo non volevamo che la gente si ammalasse di proposito”, ha garantito però l'epidemiologo, sottolineando che le misure di social distancing sono state messe in campo, anche se non sono state imposte con la forza e sono state più leggere. Questo le avrebbe a suo avviso rese più semplici da seguire per molto tempo.

“La nostra è una strategia più sostenibile, che puoi mantenere in atto per lungo tempo, invece della strategia che impone lockdown, poi riaperture, e poi di nuovo lockdown”, ha spiegato anche se, ha concesso, “solo alla fine vedremo quanta differenza ha fatto”. Anche durante il picco di marzo le misure di quarantena sono state minime: sono state vietate le riunioni di oltre 50 persone (limite che ora è stato alzato però a 500) e le persone anziane, fragili o con sintomi sono state invitate a rimanere a casa. Però il governo ha lasciato aperte scuole, negozi e ristoranti, puntando solo su distanziamento sociale e sul senso di responsabilità dei cittadini, a cui ad esempio veniva chiesto di lavorare da casa quando possibile, ma a nessuno è stato imposto di indossare mascherine. I cittadini hanno risposto con ordine e ad esempio durante il picco di marzo "molte tratte di voli e di treni nella nostra nazione sono state cancellate, e non perché lo abbiamo imposto noi, ma perché la gente ha smesso di viaggiare", ha raccontato lo scienziato.

Bisogna sempre ricordare che parliamo di un Paese di poco più di 10 milioni di abitanti, distribuiti su un territorio che è 1,5 volte quello dell'Italia (dove gli abitanti sono oltre 60 milioni), anche se questo non significa che i cittadini siano sempre e automaticamente distanziati per questioni geografiche, nella capitale Stoccolma ad esempio vivono un milione di abitanti e la densità abitativa è il doppio di quella di Roma. Per l'economia del Paese il lockdown soft è stato un grosso vantaggio, ma dal punto di vista sanitario non tutto però ha funzionato come sperato e il numero di morti (5.860) è stato incredibilmente più alto di quello dei vicini Finlandia (339), Norvegia (265) e Danimarca (633), tutti Paesi con circa la metà dei suoi abitanti, e tra i più alti d'Europa in proporzione alla popolazione, anche se comunque più basso di Paesi che hanno scelto la quarantena rigida come Italia, Spagna, Belgio e Regno Unito.

Questo, secondo Tegnell, dimostrerebbe che non c'è una “completa” correlazione tra la strategia soft e l'alto numero dei casi e soprattutto dei decessi che sono dovuti a delle falle che purtroppo, come lui stesso ha riconosciuto, ci sono state nella protezione delle case di cura, dove appunto c'è stato il più alto numero di morti, come avvenuto anche nel Regno Unito. Ma il sistema sanitario in generale “ha retto” l'impatto della pandemia, ha rivendicato lo scienziato, secondo cui anzi, la scelta di non imporre misure restrittive lo ha aiutato perché il lockdown per gli ospedali “serve al Covid-19 ma ha conseguenze negative in molte altre aree”, con migliaia di pazienti affetti da altre malattie che sarebbero messi in lista d'attesa con conseguenze spesso gravi per la loro salute.

Questo però non significa che il Paese sia fuori pericolo, anzi, e Tegnell non ha escluso l'insorgere di nuovi focolai localizzati in diverse zone del Paese. "La malattia sarà ancora con noi per molto tempo, e dobbiamo imparare a convicerci", ha avvertito.

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 24027
Età : 67
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Empty Re: Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

Messaggio Da Rasputin Lun 21 Set - 10:35

Come la mettiamo ora Jessy? bananamix

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Merini10

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57997
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Empty Re: Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

Messaggio Da Ospite Lun 21 Set - 14:17

Rasputin ha scritto:Lancet ti va bene?.
mi va benissimo. infatti, se tu avessi perso il brutto vizio di non leggere quello che posti o non capire quello che leggi, avresti visto che quanto posti mi dà totalmente ragione, a differenza dei tuoi articoli pubblicati su tiktok.

le mascherine sono talmente inutili che raccomandavano di non metterle per tenerle per i medici (ma perchè se sono inutili?)

i giapponesi è da mo che si sono accorti come funziona: hai il raffreddore (peraltro causato talvolta da alcuni coronavirus) eviti di diffonderlo e giri con la mascherina. 
niente di straziante, no nwo, no rettiliani, no morti da asfissia, no declino della razza umana per un pezzo di carta davanti alla bocca. ...
non ti viene la peste, tranquillo.

Rasputin ha scritto:Come la mettiamo ora Jessy? bananamix

ah, in modo molto semplice.  vai sul sito dell'oms o anche sui siti delle sanità nazionali e vedi i dati... in pochi giorni dalla pubblicazione di quell'articolo è già tornata in testa  ahahahahahah

peraltro probabilmente lo è sempre stata:

dati nazionali
tamponi in svezia: 1,2\1000ab
in danimarca: 5,9\1000ab
norvegia: 2,3\1000ab

il metodo svedese ha fatto cagare durante la prima ondata, ormai è fattuale ed indiscutibile.  hanno avuto la fortuna di avere pochissimi focolai iniziali e, a differenza dei vicini, l'hanno buttata nel cesso raggiungendo percentuali di morti del tutto simili a quelle dei paesi colpiti pesantemente e causando tipo il 1000% dei decessi rispetto ai paesi nella stessa situazione che invece hanno arginato la cosa perfettamente con poche e semplici norme igieniche (mascherine nei bus e in locali affollati, distanza superiore a 1m, barrierine tra tavoli. niente poliziotti che ti sparano nella schiena, praticamente potevi continuare a fare la tua vita con pochi accorgimenti in più (che poi è esattamente quello che puoi fare ora in italia eh, ma no... stato di polizia secondo i complottari).  
in cambio di cosa? 2 punti (teorici) di contrazione del pil... vabbè. 

ah, così per diletto: Lo scienziato ha attribuito questo risultato principalmente a due fattori, da una parte il fatto che i cittadini hanno seguito ("con percentuali dell'80/90%", ha detto) i consigli sul distanziamento fisico, e dall'altra la possibilità che nel frattempo si sia sviluppata comunque una certa immunità di gregge nella popolazione 

lo pensi fattibile in italia? 

non capisco perchè i giornali continuino 'sta cagata del modello svedese. o meglio, sì lo capisco. quello che non capisco è perchè voi ci andiate dietro.

-------

Nota della moderazione: link alla II parte.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Empty Re: Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

Messaggio Da Rasputin Ven 11 Dic - 2:00

ho riaperto anche qui, vediamo cosa succede.

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Merini10

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57997
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Empty Re: Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

Messaggio Da marisella Gio 17 Dic - 17:43

Rasputin ha scritto:ho riaperto anche qui, vediamo cosa succede.
Che oggi, 17 dicembre, contagi e morti sono in risalita. Ma che hai tirato fuori post del 17? Boh
marisella
marisella
---------------------
---------------------

Maschio Numero di messaggi : 2297
Età : 41
Località : sasso marconi
Occupazione/Hobby : musica
SCALA DI DAWKINS :
Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.16

Torna in alto Andare in basso

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Empty Re: Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

Messaggio Da Rasputin Gio 17 Dic - 17:52

marisella ha scritto:
Rasputin ha scritto:ho riaperto anche qui, vediamo cosa succede.
Che oggi, 17 dicembre, contagi e morti sono in risalita. Ma che hai tirato fuori post del 17? Boh

Morti e contagi sono in risalita tutti gli inverni, no?

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Merini10

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57997
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Empty Re: Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

Messaggio Da marisella Gio 17 Dic - 19:36

Rasputin ha scritto:
marisella ha scritto:
Rasputin ha scritto:ho riaperto anche qui, vediamo cosa succede.
Che oggi, 17 dicembre, contagi e morti sono in risalita. Ma che hai tirato fuori post del 17? Boh

Morti e contagi sono in risalita tutti gli inverni, no?
Questi sono più veloci. Toh
marisella
marisella
---------------------
---------------------

Maschio Numero di messaggi : 2297
Età : 41
Località : sasso marconi
Occupazione/Hobby : musica
SCALA DI DAWKINS :
Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.16

Torna in alto Andare in basso

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Empty Re: Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

Messaggio Da Rasputin Gio 17 Dic - 22:12

marisella ha scritto:
Rasputin ha scritto:
marisella ha scritto:
Rasputin ha scritto:ho riaperto anche qui, vediamo cosa succede.
Che oggi, 17 dicembre, contagi e morti sono in risalita. Ma che hai tirato fuori post del 17? Boh

Morti e contagi sono in risalita tutti gli inverni, no?
Questi sono più veloci. Toh

Dimostramelo. moon

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Merini10

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57997
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Empty Re: Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

Messaggio Da Rasputin Mar 27 Lug - 21:33

Minsky, nel febbraio 2020 ha scritto:
Rasputin ha scritto:Quanti erano i cinesi? 3 miliardi o 4? Quanti ne muoiono nello stesso lasso di tempo per infarto o cancro? Che percentuale dei 3 o 4 miliardi costituisce la cifra 1.367?

No, i cinesi sono solo un miliardo e mezzo. Per arrivare a tre miliardi dovresti sommare anche gli indiani e qualche altra etnia asiatica, per dire.

Ma si dovrebbe anche considerare che il coronavirus praticamente ha colpito in modo significativo solo la città di Wuhan. Se si fosse esteso su scala mondiale a quest'ora i morti sarebbero nell'ordine di un milione, in proporzione.

URKA! Infatti si è esteso su scala mondiale e dopo 19 mesi i morti quanti sono?

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Merini10

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57997
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte) - Pagina 40 Empty Re: Pandemia di Sars-CoV-2 (I parte)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 40 di 40 Precedente  1 ... 21 ... 38, 39, 40

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.