Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

+3
Rasputin
The Pilot
Minsky
7 partecipanti

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Vote_lcap100%Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Vote_rcap 100% 
[ 5 ]
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Vote_lcap0%Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Vote_rcap 0% 
[ 0 ]
 
Voti totali : 5
 

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Dottor Ordifren Lun 6 Mag - 0:35

Rasputin ha scritto:

evolutionator ha scritto:qualcuno ha informazioni su come vada la prostituzione in grecia?

Anale, come sempre  carneval



mgreen mgreen mgreen mgreen mgreen mgreen mgreen mgreen mgreen mgreen mgreen
Dottor Ordifren
Dottor Ordifren
-------------
-------------

Numero di messaggi : 450
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 17.04.18

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da holubice Sab 11 Mag - 6:57

Per tanto tempo si legalizzata la prostituzione, e si è perseguito:

Sfruttamento
Favoreggiamento
Induzione

... della prostituzione.


Penso che siano delle distinzioni di lana caprina. Di chi, tutto sommato, non vole mettere seriamente mano al problema.

Se guardiamo un po' più a Nord, l'esempio Svedese, dopo un periodo di grande liberizzazione in materia, sesso matto per tutti, una cosa che ha reso famoso il Paese nel mondo, da persone pragmatiche quale sono, resosi conto che stava venendo fuori in casino, hanno fatto un bel 'U turn' sulla questione:

Legge Svedese che punisce i clienti delle prostitute

"Al simposio su "Successi ed insuccessi delle leggi sulla tratta internazionale degli esseri umani", svoltosi alla Facoltà di Giurisprudenza dell'Università del Michigan nel febbraio 2011, ho affrontato il tema delle leggi sulla tratta internazionale a scopo di sfruttamento sessuale, in particolare della legge svedese che vieta l'acquisto di sesso e, contemporaneamente, depenalizza la persona prostituita. Invitato ad affrontare il tema della tratta, sono stato sorpreso dal titolo assegnato alla mia relazione: «Sequestrata, venduta all'estero: la tratta a scopo sessuale nella comunità internazionale». Questa sorpresa è stata determinata dal fatto che nel più recente documento dell'ONU che definisce la tratta, il cosiddetto Protocollo di Palermo, in nessun punto compare il termine "sequestro di persona". Tuttavia, ai sensi del Protocollo, la tratta può essere: "il reclutamento, trasporto, trasferimento, l'ospitare o accogliere persone, tramite l'impiego o la minaccia di impiego della forza o di altre forme di coercizione, di rapimento, frode, inganno, abuso di potere o di una posizione di vulnerabilità [...] a scopo di sfruttamento ". Il consenso di una vittima della tratta di persone allo sfruttamento è irrilevante." (Continua nel link)



Buona lettura.

_________________
"Anzi, la scure è già posta alla radice degli alberi; ogni albero che non porta buon frutto, sarà tagliato e buttato nel fuoco"
(G. B. Decollato, I° secolo durante C.)


Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 58751510 - Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Nocrin10
holubice
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 8505
Età : 42
Località : 43°54'50.9"N 12°55'04.9"E
Occupazione/Hobby : Below minimum wages
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da holubice Sab 11 Mag - 6:59

Il reato di acquisto sesso

"Dato che mi è stato chiesto qualcosa al riguardo nei commenti, chiariamo come funziona la prostituzione in Svezia: ecco… la prostituzione in Svezia non funziona! Con una legge del 1999, infatti, all’epoca unica al mondo, si decise che l’acquisto di prestazioni sessuali sarebbe stato un reato. Notate bene, l’acquisto, non la vendita.
I motivi che hanno portato a questa decisione sono sostanzialmente due. Il primo è che si è stabilito che fosse questo l’unico modo efficace di diminuire la riduzione in schiavitù di essere umani nel paese: riducendo la domanda, si sarebbe inevitabilmente ridotta l’offerta. In fase di discussione si valutò l’opportunità di discernere la prostituzione volontaria da quella involontaria, ma la cosa sarebbe stata oltremodo complicata e avrebbe offerto troppe scappatoie.
A tagliare la testa al toro, arrivò il secondo punto: l’argomentazione (sicuramente discutibile, ma efficace) per cui la prostituzione, essendo figlia di un’idea patriarcale della società è, di per sé, un retaggio contrario all’eguaglianza sociale. A questo si aggiunge il fatto che, in termini prettamente numerici, la prostituzione volontaria (quando poi lo sia effettivamente) ha un ruolo assolutamente irrilevante rispetto a quella da costrizione: visto che, in ogni caso, non ci sarebbe stata la criminalizzazione di chi si prostituisce, nessun diritto sarebbe stato, in tal senso, negato.

Su queste basi, e pur in mezzo a una miriade di discussioni e contrasti interni, le forze di centrosinistra, allora al governo, proposero la Kvinnofrid/Sexköpslagen, legge che non sarebbe mai passata se non ci fosse stato l’appoggio trasversale delle donne di centrodestra, che votarono contro le indicazioni del proprio partito.
La legge, pur avendo l’intenzione di proteggere le donne, è completamente asessuata, e riguarda quindi anche la prostituzione maschile: la decisione di criminalizzare l’acquirente si basa, oltre che su un sistema dissuasore che porti alla diminuzione della domanda, sul principio che, in presenza di un reato di questo tipo, chi vende sia di per sé in condizione di svantaggio, e non debba, per questo, essere punito ulteriorment" (CONTINUA NEL LINK)


Colpisce anche la prostituzione maschile. Capito, brutti busoni, attenti a quando andate in Lapponia...


mgreen

_________________
"Anzi, la scure è già posta alla radice degli alberi; ogni albero che non porta buon frutto, sarà tagliato e buttato nel fuoco"
(G. B. Decollato, I° secolo durante C.)


Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 58751510 - Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Nocrin10
holubice
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 8505
Età : 42
Località : 43°54'50.9"N 12°55'04.9"E
Occupazione/Hobby : Below minimum wages
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Koan Sab 11 Mag - 8:25

holubice ha scritto:Il reato di acquisto sesso

"Dato che mi è stato chiesto qualcosa al riguardo nei commenti, chiariamo come funziona la prostituzione in Svezia: ecco… la prostituzione in Svezia non funziona! Con una legge del 1999, infatti, all’epoca unica al mondo, si decise che l’acquisto di prestazioni sessuali sarebbe stato un reato. Notate bene, l’acquisto, non la vendita.
I motivi che hanno portato a questa decisione sono sostanzialmente due. Il primo è che si è stabilito che fosse questo l’unico modo efficace di diminuire la riduzione in schiavitù di essere umani nel paese: riducendo la domanda, si sarebbe inevitabilmente ridotta l’offerta. In fase di discussione si valutò l’opportunità di discernere la prostituzione volontaria da quella involontaria, ma la cosa sarebbe stata oltremodo complicata e avrebbe offerto troppe scappatoie.
A tagliare la testa al toro, arrivò il secondo punto: l’argomentazione (sicuramente discutibile, ma efficace) per cui la prostituzione, essendo figlia di un’idea patriarcale della società è, di per sé, un retaggio contrario all’eguaglianza sociale. A questo si aggiunge il fatto che, in termini prettamente numerici, la prostituzione volontaria (quando poi lo sia effettivamente) ha un ruolo assolutamente irrilevante rispetto a quella da costrizione: visto che, in ogni caso, non ci sarebbe stata la criminalizzazione di chi si prostituisce, nessun diritto sarebbe stato, in tal senso, negato.

Su queste basi, e pur in mezzo a una miriade di discussioni e contrasti interni, le forze di centrosinistra, allora al governo, proposero la Kvinnofrid/Sexköpslagen, legge che non sarebbe mai passata se non ci fosse stato l’appoggio trasversale delle donne di centrodestra, che votarono contro le indicazioni del proprio partito.
La legge, pur avendo l’intenzione di proteggere le donne, è completamente asessuata, e riguarda quindi anche la prostituzione maschile: la decisione di criminalizzare l’acquirente si basa, oltre che su un sistema dissuasore che porti alla diminuzione della domanda, sul principio che, in presenza di un reato di questo tipo, chi vende sia di per sé in condizione di svantaggio, e non debba, per questo, essere punito ulteriorment" (CONTINUA NEL LINK)


Colpisce anche la prostituzione maschile. Capito, brutti busoni, attenti a quando andate in Lapponia...


mgreen
mah a me pare che questi svedesi abbiano le idee poco chiare. La prostituzione femminile non è figlia di nessuna idea patriarcale, è figlia del testosterone e della tendenza poligama del maschio. Ad oggi ad esempio, in tanti paesi occidentali noi donne abbiamo raggiunto una piena parità di diritti, eppure pochissime ricorrono ad un prostituto maschile. Perchè? Non certo perchè viviamo ancora in una società patriarcale (anche se non nego che qualcuna potrebbe essere frenata da vecchie mentalità), ma perchè volendo (tranne casi disperati) quasi tutte il sesso lo rimedieremmo gratis, ed anche scegliendoci un bel soggetto, in natura le femmine sono ipergamiche  mgreen
http://scienze-umane.blogspot.com/2017/07/il-comportamento-sessuale-nel-maschio-e.html

Koan
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 653
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 08.10.18

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Rasputin Sab 11 Mag - 11:25

Koan ha scritto:
mah a me pare che questi svedesi abbiano le idee poco chiare. La prostituzione femminile non è figlia di nessuna idea patriarcale, è figlia del testosterone e della tendenza poligama del maschio. Ad oggi ad esempio, in tanti paesi occidentali noi donne abbiamo raggiunto una piena parità di diritti, eppure pochissime ricorrono ad un prostituto maschile. Perchè? Non certo perchè viviamo ancora in una società patriarcale (anche se non nego che qualcuna potrebbe essere frenata da vecchie mentalità), ma perchè volendo (tranne casi disperati) quasi tutte il sesso lo rimedieremmo gratis, ed anche scegliendoci un bel soggetto, in natura le femmine sono ipergamiche  mgreen
http://scienze-umane.blogspot.com/2017/07/il-comportamento-sessuale-nel-maschio-e.html

Allora, io dico la mia: il "reato di acquisto sesso" non è che una ben mascherata violazione del diritto (umano) all'autodeterminazione. Il mio culo mi appartiene, e se lo voglio vendere, devono poter essere cazzi miei (letteralmente carneval ).

Questo per cominciare. Quanto al resto, non posso che concordare: si tratta di una semplice legge di mercato, quando l'offerta (M) supera la domanda (F), i prezzi crollano, e viceversa.

Regola che presenta delle eccezioni, le quali però la confermano come spesso accade.

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Merini10



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57972
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Koan Sab 11 Mag - 11:29

Rasputin ha scritto:
Koan ha scritto:
mah a me pare che questi svedesi abbiano le idee poco chiare. La prostituzione femminile non è figlia di nessuna idea patriarcale, è figlia del testosterone e della tendenza poligama del maschio. Ad oggi ad esempio, in tanti paesi occidentali noi donne abbiamo raggiunto una piena parità di diritti, eppure pochissime ricorrono ad un prostituto maschile. Perchè? Non certo perchè viviamo ancora in una società patriarcale (anche se non nego che qualcuna potrebbe essere frenata da vecchie mentalità), ma perchè volendo (tranne casi disperati) quasi tutte il sesso lo rimedieremmo gratis, ed anche scegliendoci un bel soggetto, in natura le femmine sono ipergamiche  mgreen
http://scienze-umane.blogspot.com/2017/07/il-comportamento-sessuale-nel-maschio-e.html

Allora, io dico la mia: il "reato di acquisto sesso" non è che una ben mascherata violazione del diritto (umano) all'autodeterminazione. Il mio culo mi appartiene, e se lo voglio vendere, devono poter essere cazzi miei (letteralmente carneval ).

Questo per cominciare. Quanto al resto, non posso che concordare: si tratta di una semplice legge di mercato, quando l'offerta (M) supera la domanda (F), i prezzi crollano, e viceversa.

Regola che presenta delle eccezioni, le quali però la confermano come spesso accade.
Che poi c'è un'ipocrisia anche nella legge. Qui da noi ad esempio, la prostituzione teoricamente è libera, è reato solo lo sfruttamento. In pratica però, se tu stato mi dichiari libera di esercitare a pagamento e poi non mi regolamenti, mi inciti all'evasione fiscale.

Koan
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 653
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 08.10.18

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Rasputin Sab 11 Mag - 11:43

Koan ha scritto:
Che poi c'è un'ipocrisia anche nella legge. Qui da noi ad esempio, la prostituzione teoricamente è libera, è reato solo lo sfruttamento. In pratica però, se tu stato mi dichiari libera di esercitare a pagamento e poi non mi regolamenti, mi inciti all'evasione fiscale.

Ah beh, fosse l'unica legge che contiene ipocrisie...per fare un esempio vicino/recente, quella sulle armi.

Per dirne una, io molti anni fa con la mia Barnett Commando, balestra da 220 libbre e con ottica da cecchino, in libera vendita e libero porto (non so se ora le cose sono cambiate), prendevo una lattina di coca cola a 50 metri e con quell'aggeggio a quel tempo c'era chi ci andava a caccia all'orso.

Ma per portarsi in giro un revolverino da difesa col quale già a 20 metri rischi di non centrare un'autobotte occorre fare richiesta anche al Papa

Cito una stimata utente ormai (da qui) scomparsa, che a chi le diceva sarebbe ora che la gente cominciasse a rispettare le leggi rispose, sarebbe piuttosto ora che le leggi cominciassero a rispettare la gente. grazieeee

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Merini10



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57972
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Koan Sab 11 Mag - 12:55

Rasputin ha scritto:
Koan ha scritto:
Che poi c'è un'ipocrisia anche nella legge. Qui da noi ad esempio, la prostituzione teoricamente è libera, è reato solo lo sfruttamento. In pratica però, se tu stato mi dichiari libera di esercitare a pagamento e poi non mi regolamenti, mi inciti all'evasione fiscale.

Ah beh, fosse l'unica legge che contiene ipocrisie...per fare un esempio vicino/recente, quella sulle armi.

Per dirne una, io molti anni fa con la mia Barnett Commando, balestra da 220 libbre e con ottica da cecchino, in libera vendita e libero porto (non so se ora le cose sono cambiate), prendevo una lattina di coca cola a 50 metri e con quell'aggeggio a quel tempo c'era chi ci andava a caccia all'orso.

Ma per portarsi in giro un revolverino da difesa col quale già a 20 metri rischi di non centrare un'autobotte occorre fare richiesta anche al Papa

Cito una stimata utente ormai (da qui) scomparsa, che a chi le diceva sarebbe ora che la gente cominciasse a rispettare le leggi rispose, sarebbe piuttosto ora che le leggi cominciassero a rispettare la gente. grazieeee
Seee... meglio che non si faccia sentire troppo, a uno che diceva che non devono essere gli uomini fatti per la legge ma la legge fatta per gli uomini lo hanno ammazzato a 33 anni  mgreen

Koan
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 653
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 08.10.18

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Rasputin Sab 11 Mag - 17:33

Koan ha scritto:
Seee... meglio che non si faccia sentire troppo, a uno che diceva che non devono essere gli uomini fatti per la legge ma la legge fatta per gli uomini lo hanno ammazzato a 33 anni  mgreen

Eh lo so...ma chi era confused

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Merini10



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57972
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Minsky Sab 11 Mag - 19:11

holubice ha scritto:Il reato di acquisto sesso

"Dato che mi è stato chiesto qualcosa al riguardo nei commenti, chiariamo come funziona la prostituzione in Svezia: ecco… la prostituzione in Svezia non funziona! Con una legge del 1999, infatti, all’epoca unica al mondo, si decise che l’acquisto di prestazioni sessuali sarebbe stato un reato. Notate bene, l’acquisto, non la vendita.
I motivi che hanno portato a questa decisione sono sostanzialmente due. Il primo è che si è stabilito che fosse questo l’unico modo efficace di diminuire la riduzione in schiavitù di essere umani nel paese: riducendo la domanda, si sarebbe inevitabilmente ridotta l’offerta. In fase di discussione si valutò l’opportunità di discernere la prostituzione volontaria da quella involontaria, ma la cosa sarebbe stata oltremodo complicata e avrebbe offerto troppe scappatoie.
A tagliare la testa al toro, arrivò il secondo punto: l’argomentazione (sicuramente discutibile, ma efficace) per cui la prostituzione, essendo figlia di un’idea patriarcale della società è, di per sé, un retaggio contrario all’eguaglianza sociale. A questo si aggiunge il fatto che, in termini prettamente numerici, la prostituzione volontaria (quando poi lo sia effettivamente) ha un ruolo assolutamente irrilevante rispetto a quella da costrizione: visto che, in ogni caso, non ci sarebbe stata la criminalizzazione di chi si prostituisce, nessun diritto sarebbe stato, in tal senso, negato.

Su queste basi, e pur in mezzo a una miriade di discussioni e contrasti interni, le forze di centrosinistra, allora al governo, proposero la Kvinnofrid/Sexköpslagen, legge che non sarebbe mai passata se non ci fosse stato l’appoggio trasversale delle donne di centrodestra, che votarono contro le indicazioni del proprio partito.
La legge, pur avendo l’intenzione di proteggere le donne, è completamente asessuata, e riguarda quindi anche la prostituzione maschile: la decisione di criminalizzare l’acquirente si basa, oltre che su un sistema dissuasore che porti alla diminuzione della domanda, sul principio che, in presenza di un reato di questo tipo, chi vende sia di per sé in condizione di svantaggio, e non debba, per questo, essere punito ulteriorment" (CONTINUA NEL LINK)


Colpisce anche la prostituzione maschile. Capito, brutti busoni, attenti a quando andate in Lapponia...


mgreen
È una legge formulata in modo assolutamente stupido, e in Italia non funzionerebbe mai. Sono meravigliato che in Svezia possa funzionare, ma, in effetti, se gli svedesi sono stati così imbecilli da farsi invadere volontariamente dalle scimmie islamiche, forse sono anche così imbecilli da non essere in grado di aggirare una legge così stupida.
Mi ricordo benissimo che ancora quando ero ragazzo, c'erano alcuni amici particolarmente estroversi e piacenti che riuscivano ad andare a puttane gratis. Io stesso una volta ho avuto occasione di conoscere una prostituta che mi ha detto che lei, qualche volta, si concedeva "per amicizia" cioè a titolo gratuito, per liberalità, diciamo. Oggi non è cambiato niente anzi se provate a contattare una escort, mai al mondo si parlerà di tariffe o di vil denaro, il compenso per la prestazione è chiamato "regalino" e l'entità dell'esborso è definita attraverso un codice apposito. La regola si propaga anche ai forum dedicati alle escort, dove il carattere mercenario della faccenda è sottinteso ma accuratamente nascosto e taciuto. Il "quanto vuoi" del puttaniere che in auto abborda una prostituta di strada è considerato assolutamente da plebei.
Va da sé che, per gabbare una legge come quella svedese, basta non menzionare mai il compenso pecuniario. Trombare, tra due persone consenzienti, per fortuna e forse provvisoriamente, perché con il dilagare delle bestie islamiche non si sa come andrà a finire, è ancora del tutto lecito. Né si può punire il fatto che una delle due dia all'altra una somma di denaro, come regalo. Che poi, finché esisterà il contante, la transazione potrà essere del tutto riservata e non documentabile. Quindi, di che stanno a farfugliare 'sti svedesi? A me sembra che la merda islamica gli stia salendo al cervello...

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 24013
Età : 67
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Rasputin Sab 11 Mag - 19:43

Minsky ha scritto:
È una legge formulata in modo assolutamente stupido, e in Italia non funzionerebbe mai. Sono meravigliato che in Svezia possa funzionare, ma, in effetti, se gli svedesi sono stati così imbecilli da farsi invadere volontariamente dalle scimmie islamiche, forse sono anche così imbecilli da non essere in grado di aggirare una legge così stupida.[...]

Spezzo (OT) una lancia a favore dei Paesi scandinavi: alla radice di tutto sta la loro ragionevolissima politica favorevole all'immigrazione, ragionevolissima perché volta a circoscrivere/evitare l'inincrocio, le cui probabilità aumentano in popolazioni di numero ristretto.

L'errore (gravissimo, ma non proprio prevedibile) è stato che tale politica non è selettiva.

_________________
O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaah!
But you may feel a little sick

Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on, it's time to go

...Billy Porter, you never told me that I needed a gun
Billy Porter, when you wrote me you said that this place is fun...

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Merini10



BRENTON TARRANT FOR PRESIDENT
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 57972
Età : 60
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia attiva, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia? - Pagina 2 Empty Re: Siete favorevoli alla regolamentazione della prostituzione in Italia?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.