Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Anarchia

+7
paolo1951
ToninoScalzo
Karlmarx
Justine
Paolo
primaverino
Rasputin
11 partecipanti

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Andare in basso

Anarchia Empty Anarchia

Messaggio Da Rasputin Lun 9 Giu 2014 - 21:00

Parliamone. Cos'è?

Io mi ritengo profondamente anarchico, odio il potere le istituzioni ed il concetto stesso di "Stato" mi fa vomitare.

Acchito:


_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Anarchia Merini10- Anarchia Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da primaverino Lun 9 Giu 2014 - 21:07

Rasputin ha scritto:Parliamone. Cos'è?

Un'utopia.
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue0 / 700 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Rasputin Lun 9 Giu 2014 - 21:10

primaverino ha scritto:
Rasputin ha scritto:Parliamone. Cos'è?

Un'utopia.

È tentando l'impossibile che si ottengono i buoni risultati (Ernesto "Che" Guevara)

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Anarchia Merini10- Anarchia Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Paolo Lun 9 Giu 2014 - 21:31

Behh Rasp anche io non sopporto le istituzioni e odio il concetto i Stato. E' la causa di tutte le guerre!! In ogni caso una qualche forma di governo è necessaria. L'anarchia per me è concettualmente sbagliata così come lo è il comunismo. E il Che ....lasciamo perdere per me è una assurda leggenda al pari di Robin hood

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Rasputin Lun 9 Giu 2014 - 21:38

Paolo ha scritto:Behh Rasp anche io non sopporto le istituzioni e odio il concetto i Stato. E' la causa di tutte le guerre!! In ogni caso una qualche forma di governo è necessaria. L'anarchia per me è concettualmente sbagliata così come lo è il comunismo. E il Che ....lasciamo perdere per me è una assurda leggenda al pari di Robin hood

Primaverino ha ragione, è un'utopia. Ma solo perché allo stato attuale la gente non è matura per autogovernarsi.

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Anarchia Merini10- Anarchia Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Paolo Lun 9 Giu 2014 - 21:44

Ma scusa Rasp cosa pensi che si possa ottenere da un popolo, il nostro, dove sono cattolici al 90%, o forse più, dove il giornale più letto è la gazzetta dello sport, il programma più visto è il grande fratello, che ....!! Cosa pretendi dal buco del culo, una serenata ??  wink..

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Rasputin Lun 9 Giu 2014 - 21:58

Paolo ha scritto:Ma scusa Rasp cosa pensi che si possa ottenere da un popolo, il nostro, dove sono cattolici al 90%, o forse più, dove il giornale più letto è la gazzetta dello sport, il programma più visto è il grande fratello, che ....!! Cosa pretendi dal buco del culo, una serenata ??  wink..

Hai ragione, ma il mio era un ragionamento globale. Dell'Itaglia non mi può fregare di meno  wink.. 

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Anarchia Merini10- Anarchia Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Justine Lun 9 Giu 2014 - 22:16

Ho appena provato sperimentalmente l'entanglement, essendo d'accordo contemporaneamente con Paolo e con Rasp.  boxed 

A dire il vero, anche il versante oltreoceano non lo vedo bene. Tra le profonde liriche di Justin Bieber, gente che si spacca lo sterno in skate appositamente per fare i duri su Youtube e il grasso che cola (e non limitatamente dal culo di Nicki Minaj e consorelle), non siamo messi granché anche in mondovisione...

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Karlmarx Lun 9 Giu 2014 - 23:19

Rasputin ha scritto:
Paolo ha scritto:Behh Rasp anche io non sopporto le istituzioni e odio il concetto i Stato. E' la causa di tutte le guerre!! In ogni caso una qualche forma di governo è necessaria. L'anarchia per me è concettualmente sbagliata così come lo è il comunismo. E il Che ....lasciamo perdere per me è una assurda leggenda al pari di Robin hood

Primaverino ha ragione, è un'utopia. Ma solo perché allo stato attuale la gente non è matura per autogovernarsi.
Quando potrebbe essere matura la gente per autogovernarsi? Ha senso seguire una filosofia che afferma di non essere realizzabile data la situazione esistente? Io propenderei per una metodologia che parta da presupposti reali ed esistenti e non da ipotesi assurde per creare una società ideale, quella società poi non potrà che essere irrealizzabile, se le sue fondamenta sono fantasmatiche.
Karlmarx
Karlmarx
------------
------------

Numero di messaggi : 9
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue0 / 700 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 25.05.14

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Justine Lun 9 Giu 2014 - 23:22

Karlmarx ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Paolo ha scritto:Behh Rasp anche io non sopporto le istituzioni e odio il concetto i Stato. E' la causa di tutte le guerre!! In ogni caso una qualche forma di governo è necessaria. L'anarchia per me è concettualmente sbagliata così come lo è il comunismo. E il Che ....lasciamo perdere per me è una assurda leggenda al pari di Robin hood

Primaverino ha ragione, è un'utopia. Ma solo perché allo stato attuale la gente non è matura per autogovernarsi.
Quando potrebbe essere matura la gente per autogovernarsi? Ha senso seguire una filosofia che afferma di non essere realizzabile data la situazione esistente? Io propenderei per una metodologia che parta da presupposti reali ed esistenti e non da ipotesi assurde per creare una società ideale, quella società poi non potrà che essere irrealizzabile, se le sue fondamenta sono fantasmatiche.

Forse una società ideale è fantasmatica per definizione. L'agire umano è intrinsecamente divorante dal punto di vista dell'equilibrio. Bisognerebbe relegarsi ad un ruolo di fissità che di certo è sconosciuto al fluire della vita così come la conosciamo...

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Karlmarx Lun 9 Giu 2014 - 23:27

Un po' di realismo non guasterebbe!
Karlmarx
Karlmarx
------------
------------

Numero di messaggi : 9
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue0 / 700 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 25.05.14

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da ToninoScalzo Mar 10 Giu 2014 - 9:26

Paolo ha scritto:L'anarchia per me è concettualmente sbagliata così come lo è il comunismo. E il Che ....lasciamo perdere per me è una assurda leggenda al pari di Robin hood
Karlmarx ha scritto:Un po' di realismo non guasterebbe!
Se parliamo senza un metodo, le idee sembrano dipendere solo all’estetica con cui le pronunciamo … e se è così allora tutto è plausibile o discutibile.

Ad esempio se non ci fosse una regola, potrebbe mai uno studente risultare preparato/impreparato agli occhi del professore che lo interroga?

─ Alunno Rossi, mi parli di Garibaldi?
─ Sì professore! Garibaldi per me è stata una leggenda uguale-uguale a quella di Zorro! Solo che quest’ultimo indossava il mantello nero mentre Garibaldi … la camicia rossa.
─ Bene, 10 più! Adesso interroghiamo Bianchi ...

Cioè le leggende sono una cosa ben precisa e non fatti di storia realmente accaduti. Probabilmente qualcuno ha le idee confuse ... ma confuse assai.

Ma più in generale, possiamo parlare di ciò che ignoriamo? Cioè Possiamo sostenere che l'evoluzionismo, il comunismo, l'anarchia … sono teorie esatte (/sbagliate) se non sappiamo di cosa trattano?
Certo che possiamo! Basta solo essere dei religiosi:
adulatori di una'idea ignota e acerrimi nemici dell’idea antagonista!
L’anarchia non è un’utopia! Lo potrebbe capire chiunque se solo usasse il suo cervello, anziché le chiacchiere di chi gli ha venduto il fumo.

Alla fine dell'800 i moti rivoluzionari erano forti (molto forti) e bisognava combatterli alla radice ... diffondendo cioè idee false o contro-rivoluzionare per dividere (e confondere) il nemico. D’altronde se tutti gli operai s’imbevano di comunismo diventava dura contrastarli e così la classe borghese andò diffondendo idee apparentemente pro-proletariato, al solo scopo di dividerlo.

L'anarchia (come l’agnosticismo) è una falsa idea rivoluzionaria: in un mondo senza regole, regnerebbe la legge del forte (punto).

E forse non così? Dov'è allora l'utopia?

O forse vogliamo inventarci una regola che proibisca al più forte di fare quel che vuole? Ma nella fantasia (e solo nella fantasia) del 99% degli uomini questa regola anti-potente è stata già inventata ed è stata già messa in pratica … con il nome di democrazia.

E allora se (per quasi tutti) la regola anti-legge_della_giungla l'abbiamo finalmente già inventata … come possiamo poi affermare che l’anarchia è un’utopia? Che siamo stati tutti (o quasi) plagiati al punto da non riuscire più a distinguere il senso di parole come: utopia e idea da bandire?

_________________
Il profano si limita a distinguere la sincerità dall’ipocrisia!
La persona sacra va ben oltre ... distingue il vero dal falso!
ToninoScalzo
ToninoScalzo
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 558
Età : 56
Località : Mantova
Occupazione/Hobby : Impiegato
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.01.14

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Rasputin Mar 10 Giu 2014 - 10:15

Karlmarx ha scritto:
Quando potrebbe essere matura la gente per autogovernarsi? Ha senso seguire una filosofia che afferma di non essere realizzabile data la situazione esistente? Io propenderei per una metodologia che parta da presupposti reali ed esistenti e non da ipotesi assurde per creare una società ideale, quella società poi non potrà che essere irrealizzabile, se le sue fondamenta sono fantasmatiche.

Ehm, quali sarebbero le ipotesi assurde dalle quali parte l'anarchia?  domanda.. 

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Anarchia Merini10- Anarchia Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Justine Mar 10 Giu 2014 - 10:24

ToninoScalzo ha scritto:
Paolo ha scritto:L'anarchia per me è concettualmente sbagliata così come lo è il comunismo. E il Che ....lasciamo perdere per me è una assurda leggenda al pari di Robin hood
Karlmarx ha scritto:Un po' di realismo non guasterebbe!
Se parliamo senza un metodo, le idee sembrano dipendere solo all’estetica con cui le pronunciamo … e se è così allora tutto è plausibile o discutibile.

Ad esempio se non ci fosse una regola, potrebbe mai uno studente risultare preparato/impreparato agli occhi del professore che lo interroga?

─ Alunno Rossi, mi parli di Garibaldi?
─ Sì professore! Garibaldi per me è stata una leggenda uguale-uguale a quella di Zorro! Solo che quest’ultimo indossava il mantello nero mentre Garibaldi … la camicia rossa.
─ Bene, 10 più! Adesso interroghiamo Bianchi ...

Cioè le leggende sono una cosa ben precisa e non fatti di storia realmente accaduti. Probabilmente qualcuno ha le idee confuse ... ma confuse assai.

Ma più in generale, possiamo parlare di ciò che ignoriamo? Cioè Possiamo sostenere che l'evoluzionismo, il comunismo, l'anarchia … sono teorie esatte (/sbagliate) se non sappiamo di cosa trattano?
Certo che possiamo! Basta solo essere dei religiosi:
adulatori di una'idea ignota e acerrimi nemici dell’idea antagonista!
L’anarchia non è un’utopia! Lo potrebbe capire chiunque se solo usasse il suo cervello, anziché le chiacchiere di chi gli ha venduto il fumo.

Alla fine dell'800 i moti rivoluzionari erano forti (molto forti) e bisognava combatterli alla radice ... diffondendo cioè idee false o contro-rivoluzionare per dividere (e confondere) il nemico. D’altronde se tutti gli operai s’imbevano di comunismo diventava dura contrastarli e così la classe borghese andò diffondendo idee apparentemente pro-proletariato, al solo scopo di dividerlo.

L'anarchia (come l’agnosticismo) è una falsa idea rivoluzionaria: in un mondo senza regole, regnerebbe la legge del forte (punto).

E forse non così? Dov'è allora l'utopia?

O forse vogliamo inventarci una regola che proibisca al più forte di fare quel che vuole? Ma nella fantasia (e solo nella fantasia) del 99% degli uomini questa regola anti-potente è stata già inventata ed è stata già messa in pratica … con il nome di democrazia.

E allora se (per quasi tutti) la regola anti-legge_della_giungla l'abbiamo finalmente già inventata … come possiamo poi affermare che l’anarchia è un’utopia? Che siamo stati tutti (o quasi) plagiati al punto da non riuscire più a distinguere il senso di parole come: utopia e idea da bandire?

Utopia è un termine volatile, ma di norma occorre a designare un set di condizioni antropologiche per cui l'organizzazione stabile non risulta, in un certo momento, accessibile. Se mi volessi creare un'assembly line di prodotti, ma senza materie prime e soggetti che me le portano, il mio progetto imprenditoriale rimarrebbe evaso.

Utopia è anche domandare che entro domani si possa dare avvio alla missione Space One (che porterà i primi umani su Marte): non avverrà l'11 Giugno semplicemente perché non siamo "organizzati".

Bandire è un termine ancora più evasivo e sudicio: tutto ciò che si reprime, spunta altrove, con effetti deleteri. L'utopia è un concetto più soft, perché rimane come elemento palese, per quanto congetturabile, nel sub-strato del pensiero umano.

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Justine Mar 10 Giu 2014 - 10:29

Rasputin ha scritto:
Karlmarx ha scritto:
Quando potrebbe essere matura la gente per autogovernarsi? Ha senso seguire una filosofia che afferma di non essere realizzabile data la situazione esistente? Io propenderei per una metodologia che parta da presupposti reali ed esistenti e non da ipotesi assurde per creare una società ideale, quella società poi non potrà che essere irrealizzabile, se le sue fondamenta sono fantasmatiche.

Ehm, quali sarebbero le ipotesi assurde dalle quali parte l'anarchia?  domanda.. 

Rasp, visitando il Deep Web puoi fomentare con successo questo tuo sogno  ok Trovi migliaia di appassionati, modello Anonymous e oltre...

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Rasputin Mar 10 Giu 2014 - 10:49

Loki ha scritto:
Rasp, visitando il Deep Web puoi fomentare con successo questo tuo sogno  ok Trovi migliaia di appassionati, modello Anonymous e oltre...

Guarda, tu non lo puoi sapere ma si tratta di un tema abbastanza ritrito in questo forum, ho voluto solo rilanciarlo:

http://atei.forumitalian.com/t4715-anarchia-anarchici-anarchismo

http://atei.forumitalian.com/t5844-anarchia-regolamenti-e-forum

http://atei.forumitalian.com/t601-la-teoria-libertaria

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Anarchia Merini10- Anarchia Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da ToninoScalzo Mar 10 Giu 2014 - 11:14

Loki ha scritto:Utopia è anche domandare che entro domani si possa dare avvio alla missione Space One (che porterà i primi umani su Marte): non avverrà l'11 Giugno semplicemente perché non siamo "organizzati".
Siamo d'accordo che l'uomo è andato oltre la semplice legge della giungla (o legge del più forte) ... dove cioè regna l'anarchia?

Siamo d'accordo che l'utopia non è un mondo senza regole (la giungla) che già esiste e che non ci piace, ma un mondo che non esiste ancora e … pieno zeppo di regole che rispondono alle aspettative di tutti?

Realizzeremo mai quel mondo? Non lo so, ma credo che dovremmo andare in quella direzione! Certo che le aspettative degli altri bisogna prima ascoltarle dalle bocche dei diretti interessati e poi eventualmente … metterle in pratica.

Se però ci lasciamo infinocchiare solo dalle favole che ci raccontano i potenti (i miliardari) attraverso i loro giornali … è finita!

Almeno per il momento.

_________________
Il profano si limita a distinguere la sincerità dall’ipocrisia!
La persona sacra va ben oltre ... distingue il vero dal falso!
ToninoScalzo
ToninoScalzo
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 558
Età : 56
Località : Mantova
Occupazione/Hobby : Impiegato
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.01.14

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Justine Mar 10 Giu 2014 - 11:42

Rasputin ha scritto:
Loki ha scritto:
Rasp, visitando il Deep Web puoi fomentare con successo questo tuo sogno  ok Trovi migliaia di appassionati, modello Anonymous e oltre...

Guarda, tu non lo puoi sapere ma si tratta di un tema abbastanza ritrito in questo forum, ho voluto solo rilanciarlo:

http://atei.forumitalian.com/t4715-anarchia-anarchici-anarchismo

http://atei.forumitalian.com/t5844-anarchia-regolamenti-e-forum

http://atei.forumitalian.com/t601-la-teoria-libertaria

Ora mi programmo una rivisitazione intera dei contenuti passati del forum e mi metto in riga per il prossimo anno scolastico  wink.. Per ora l'unica sezione che ho visitato appieno è quella tecnologica...


Curiosamente, mi è partito in cuffia qualche minuto fa un podcast di Lucarelli sulla faccenda Bruneri/Canella  boxed 


Comunque, tornando al Deep Web, qui ci sono manate di informazioni su cospirazioni anarchiche http://kpynyvym6xqi7wz2.onion/files.html (ovviamente occorre TOR per visitarlo)

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Justine Mar 10 Giu 2014 - 11:45

ToninoScalzo ha scritto:
Loki ha scritto:Utopia è anche domandare che entro domani si possa dare avvio alla missione Space One (che porterà i primi umani su Marte): non avverrà l'11 Giugno semplicemente perché non siamo "organizzati".
Siamo d'accordo che l'uomo è andato oltre la semplice legge della giungla (o legge del più forte) ... dove cioè regna l'anarchia?

Siamo d'accordo che l'utopia non è un mondo senza regole (la giungla) che già esiste e che non ci piace, ma un mondo che non esiste ancora e … pieno zeppo di regole che rispondono alle aspettative di tutti?

Realizzeremo mai quel mondo? Non lo so, ma credo che dovremmo andare in quella direzione! Certo che le aspettative degli altri bisogna prima ascoltarle dalle bocche dei diretti interessati e poi eventualmente … metterle in pratica.

Se però ci lasciamo infinocchiare solo dalle favole che ci raccontano i potenti (i miliardari) attraverso i loro giornali … è finita!

Almeno per il momento.

Questo significa tener conto delle specificità di ognuno, e potenzialmente finire in un marasma...
Probabilmente l'anarchia pura non ha a che vedere con un concetto di umanità condivisa.

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da ToninoScalzo Mar 10 Giu 2014 - 12:47

Loki ha scritto:Questo significa tener conto delle specificità di ognuno, e potenzialmente finire in un marasma...
Probabilmente l'anarchia pura non ha a che vedere con un concetto di umanità condivisa.
Vedi, io ho diversi annetti di matematica e di programmazione sulle spalle, e posso dirti (senza paura di sbagliarmi) che tutto il nostro sapere (la fisica, la matematica) è un sinonimo della parola c-o-n-d-i-v-i-s-i-o-n-e!
Einstein ha scritto:Un essere umano è parte di un tutto che chiamiamo 'universo', una parte limitata nel tempo e nello spazio.
Sperimenta se stesso, i pensieri e le sensazioni come qualcosa di separato dal resto, in quella che è una specie di illusione ottica della coscienza.
Questa illusione è una sorte di prigione che ci limita ai nostri desideri personali e all'affetto per le poche persone che ci sono più vicine.
Il nostro compito è quello di liberarci da questa prigione, allargando in centri concentrici la nostra compassione per abbracciare tutte le creature viventi e tutta la natura nella sua bellezza.

_________________
Il profano si limita a distinguere la sincerità dall’ipocrisia!
La persona sacra va ben oltre ... distingue il vero dal falso!
ToninoScalzo
ToninoScalzo
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 558
Età : 56
Località : Mantova
Occupazione/Hobby : Impiegato
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.01.14

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Justine Mar 10 Giu 2014 - 14:09

Necessariamente sì, per lunghi millenni ed anche oggi il sapere necessita la condivisione per essere sviluppato appieno. Tuttavia mi chiedo se, quando l'essere umano potrà, con degli opportuni enhancement cognitivi, manipolare informazioni con precisione e rapidità degne di uno strumento scientifico in piena regola, non si possano porre le basi effettive per lo sviluppo di una sorta di autarchia cognitiva, in cui ognuno è un'isola autosufficiente e magari informata in real time di eventuali sviluppi di altre isole, che rimarrebbero comunque marginali.

A mio parere una vera anarchia non è fattibile se non siamo tutti identici...

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Karlmarx Mar 10 Giu 2014 - 15:41

Il punto debole dell'anarchia, che come movimento politico/filosofico ha tantissimi pregi, è avere in scarsissima considerazione gli effetti decisivi delle azioni umane di chi agisce al di fuori delle "regole" anarchiche, inserite in un'ipotetica società anarchica, determinerebbero un effetto a catena che porterebbe al crollo definitivo. In questo è molto più fragile di una società comunista, con la quale peraltro condivide molti aspetti, oltre alla storica appartenenza alla Prima Internazionale.
Karlmarx
Karlmarx
------------
------------

Numero di messaggi : 9
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue0 / 700 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 25.05.14

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da primaverino Mar 10 Giu 2014 - 16:14

Karlmarx ha scritto:Il punto debole dell'anarchia, che come movimento politico/filosofico ha tantissimi pregi, è avere in scarsissima considerazione gli effetti decisivi delle azioni umane di chi agisce al di fuori delle "regole" anarchiche, inserite in un'ipotetica società anarchica, determinerebbero un effetto a catena che porterebbe al crollo definitivo

Pienamente d'accordo con lei.
Infatti nel mentre che la definivo come utopia pensavo proprio al suo delicatissimo mantenimento, prima ancora che alla sua improbabile instaurazione.
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue0 / 700 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da paolo1951 Mar 10 Giu 2014 - 20:58

Karlmarx ha scritto:Il punto debole dell'anarchia, che come movimento politico/filosofico ha tantissimi pregi, è avere in scarsissima considerazione gli effetti decisivi delle azioni umane di chi agisce al di fuori delle "regole" anarchiche, inserite in un'ipotetica società anarchica, determinerebbero un effetto a catena che porterebbe al crollo definitivo. In questo è molto più fragile di una società comunista, con la quale peraltro condivide molti aspetti, oltre alla storica appartenenza alla Prima Internazionale.
Ok ma la stessa cosa si può dire anche della "democrazia"...

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Justine Mar 10 Giu 2014 - 22:00

La democrazia è un'aberrazione socialmente convenzionata, un po' come l'amore.
Basta vedere come aprano il voto a tutti una volta raggiunta la maggiore età... E poi accade quel che accade.

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Rasputin Mar 10 Giu 2014 - 22:07

Loki ha scritto:La democrazia è un'aberrazione socialmente convenzionata, un po' come l'amore.
Basta vedere come aprano il voto a tutti una volta raggiunta la maggiore età... E poi accade quel che accade.

La democrazia è una truffa, e le elezioni sono una farsa. Ecco perché preferisco un'utopia.

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Anarchia Merini10- Anarchia Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Justine Mer 11 Giu 2014 - 8:57

L'anarchia fatica a dominare proprio perché la gente, come affermava colui, conosce il prezzo di tutto ed il valore di nulla, che si parli di oggetti o rapporti umani: oggi accedo ad Amazon e mi trovo il Finnegans Wake (tra i miei libri preferiti) a 2 euro e poco più, e dire che è un discreto malloppo di 400 e + pagine.

Se dovessi ad esempio valutare una pacifica convivenza con i soggetti che portano il prezzo della roba di Moccia a 20 e + euro, screditando cose che possono aprire davvero la mente, io mi metterei a lanciare razzi, nel nome di un'anarchia più improntata sulla sopraffazione che sul rispetto di un "libero autogestirsi" in maniera comunque calma e rigorosa.

Finché ci saranno sperequazioni e incapacità di attribuire un valore all'autodeterminazione, a tutti salirà il crimine e buonanotte ai propositi anarchici. Come si risolve questo nodo gordiano?

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da paolo1951 Mer 11 Giu 2014 - 10:14

Rasputin ha scritto:
Loki ha scritto:La democrazia è un'aberrazione socialmente convenzionata, un po' come l'amore.
Basta vedere come aprano il voto a tutti una volta raggiunta la maggiore età... E poi accade quel che accade.

La democrazia è una truffa, e le elezioni sono una farsa. Ecco perché preferisco un'utopia.
Frasi fatte Ras... che non dicono nulla.
La così detta "democrazia" è semplicemente un sistema elettorale in cui per governare devi godere di un certo consenso popolare e sopratutto non devi scontentare la maggioranza delle persone.
E' anche un ottimo sistema per riprodurre nei governanti, nei poltici in genere, tutti i difetti, le meschinità, le stupidità che caratterizzano l'elettorato, il paese reale.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Karlmarx Mer 11 Giu 2014 - 22:21

Logica caotica a parte, la democrazia ha decine e decine di declinazioni, l'ultima quella neo liberista non conserva nulla, se non il nome, del concetto originario. La democrazia attuale è più un sistema di "intrattenimento" spettacolare per gli elettori/spettatori, che nulla influiscono ma che a loro volta vengono influenzati dagli stessi mezzi di comunicazione. Tornando all'anarchia, non ho letto nulla di nuovo che non sia stato detto e ridetto su questa ipotesi affascinante, ma di difficile realizzazione.
Karlmarx
Karlmarx
------------
------------

Numero di messaggi : 9
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue0 / 700 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 25.05.14

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da kalab99 Sab 14 Giu 2014 - 17:32

https://www.youtube.com/watch?v=pUR2QxLJRE8

"Il potere è l'immondizia 
della storia degli Umani,
e anche se siamo soltanto
due romantici rottami,
sputeremo ancora in faccia
all'ingiustizia,
giorno e notte,
siamo i grandi della Mancia,
Sancho Pancha e Don chisciotte.

Io penso che per arrivarci (perchè l'Uomo ci arriverà, su questo non ho dubbi) non basti il realismo di Sancho Panza, che molti di voi hanno espresso nei loro interventi, ma ci vuole anche lo spirito sognatore e matto di Don Chisciotte (forse dico una castroneria ma è quello che gli islamici chiamano il Jihad interiore)...due spiriti dell'uomo entrambi con i loro pregi.
kalab99
kalab99
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 954
Età : 33
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Studente di medicina, letteratura
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue0 / 700 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 03.04.10

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Justine Sab 14 Giu 2014 - 17:57

Il problema delle idee di autosostentamento è che spesso si conciliano poco con la condivisibilità, vuoi perché occorra un know-how specifico, vuoi per questioni di mero tornaconto. Imparare a non demandare sarebbe già un passo in avanti, ma comunque vedo delazione per ogni dove, come é sempre stato.

Non so, magari dovrebbe intervenire una AI o qualcosa che perda il dannato vizio di sragionare come un umano (sic)

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Eshtab Sab 14 Giu 2014 - 18:02

Anarchia?
Un'utopia irraggiungibile.

Eshtab
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 138
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue0 / 700 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.04.14

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da kalab99 Sab 14 Giu 2014 - 18:12

Loki ha scritto:Il problema delle idee di autosostentamento è che spesso si conciliano poco con la condivisibilità, vuoi perché occorra un know-how specifico, vuoi per questioni di mero tornaconto. Imparare a non demandare sarebbe già un passo in avanti, ma comunque vedo delazione per ogni dove, come é sempre stato.

Non so, magari dovrebbe intervenire una AI o qualcosa che perda il dannato vizio di sragionare come un umano (sic)

Molto spesso l'uomo ha fatto grandi conquiste "sragionando". Remember Colombo?
kalab99
kalab99
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 954
Età : 33
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Studente di medicina, letteratura
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue0 / 700 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 03.04.10

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Eshtab Sab 14 Giu 2014 - 18:15

Colombo non sragionava.
Cercava l'India, ha trovato l'America.
E' partito per trovare comunque qualcosa, e qualcosa ha trovato.

Eshtab
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 138
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue0 / 700 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.04.14

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da kalab99 Sab 14 Giu 2014 - 18:25

Eshtab ha scritto:Colombo non sragionava.
Cercava l'India, ha trovato l'America.
E' partito per trovare comunque qualcosa, e qualcosa ha trovato.

Così sia...ma il senso è che una persona "ragionevole" (ragionevole per l'epoca) non si sarebbe mai imbarcata con lui, perché la Terra era piatta.
kalab99
kalab99
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 954
Età : 33
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Studente di medicina, letteratura
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue0 / 700 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 03.04.10

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Eshtab Sab 14 Giu 2014 - 18:32

Beh, un tempo in casa si annoiavano molto più di ora...
Niente internet, giochi di ruolo, cam, zozzerie varie...
Dovevano pur mettere il grugno fuori.
Lo spasso se lo cercavano così.

Eshtab
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 138
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue0 / 700 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.04.14

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da kalab99 Sab 14 Giu 2014 - 19:01

Mi fai venire in mente Troisi che dice alla guardia di frontiera:
"Ma Colombo, è partito partito? Non è che ha detto: Marì!- non so come si chiama la moglie, ma per dire - eshco, ma...torno fra tre giorni, così"
kalab99
kalab99
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 954
Età : 33
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Studente di medicina, letteratura
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue0 / 700 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 03.04.10

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Rasputin Sab 14 Giu 2014 - 19:15

Eshtab ha scritto:Anarchia?
Un'utopia irraggiungibile.

È tentando l'impossibile che si ottengono i buoni risultati (Ernesto "Che" Guevara).

Eshtab ha scritto:Colombo non sragionava.
Cercava l'India, ha trovato l'America.
E' partito per trovare comunque qualcosa, e qualcosa ha trovato.

Quod erat demonstrandum  wink.. 

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Anarchia Merini10- Anarchia Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Justine Dom 15 Giu 2014 - 6:48

kalab99 ha scritto:
Loki ha scritto:Il problema delle idee di autosostentamento è che spesso si conciliano poco con la condivisibilità, vuoi perché occorra un know-how specifico, vuoi per questioni di mero tornaconto. Imparare a non demandare sarebbe già un passo in avanti, ma comunque vedo delazione per ogni dove, come é sempre stato.

Non so, magari dovrebbe intervenire una AI o qualcosa che perda il dannato vizio di sragionare come un umano (sic)

Molto spesso l'uomo ha fatto grandi conquiste "sragionando". Remember Colombo?

Già, però in questo caso si tratta di riscoprire un'abitudine di convivenza, non di evolvere particolari tecniche sopravvivenziali... E la Storia ci mostra quanto siamo inabili a ripescare i pochi comportamenti atavici che non potrebbero fare che bene.

Tradizione con moderazione + nuovo senso di comunità; sembra uno slogan patetico, ma inquadra il problema

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
Justine
Justine
----------
----------

Femmina Numero di messaggi : 15532
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.05.14

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da kalab99 Dom 15 Giu 2014 - 11:52

Loki ha scritto:
kalab99 ha scritto:
Loki ha scritto:Il problema delle idee di autosostentamento è che spesso si conciliano poco con la condivisibilità, vuoi perché occorra un know-how specifico, vuoi per questioni di mero tornaconto. Imparare a non demandare sarebbe già un passo in avanti, ma comunque vedo delazione per ogni dove, come é sempre stato.

Non so, magari dovrebbe intervenire una AI o qualcosa che perda il dannato vizio di sragionare come un umano (sic)

Molto spesso l'uomo ha fatto grandi conquiste "sragionando". Remember Colombo?

Già, però in questo caso si tratta di riscoprire un'abitudine di convivenza, non di evolvere particolari tecniche sopravvivenziali... E la Storia ci mostra quanto siamo inabili a ripescare i pochi comportamenti atavici che non potrebbero fare che bene.

Tradizione con moderazione + nuovo senso di comunità; sembra uno slogan patetico, ma inquadra il problema

Secondo me è tutto più semplice, sviluppo della coscienza (perché il senso della comunità e la tradizione sono solo feticci senza delle vere coscienze dietro, sono quella che era la vuota retorica fascista). Come questo avverrà non lo so e probabilmente sarò morto da secoli, ma credo senza dubbi che ci arriveremo.
kalab99
kalab99
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 954
Età : 33
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Studente di medicina, letteratura
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue0 / 700 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 03.04.10

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da paolo1951 Dom 15 Giu 2014 - 21:07

Secondo me invece l'anarchia si basa su un mito assolutamente irreale: il mito del buon selvaggio (che poi è un remake laico del Paradiso terrestre).
Cioè sul postulato che la natura umana sia in origine "buona" e che la "civiltà", il "progresso" l'abbiano corrotta.
A me pare invece che sia esattamente il contrario: ritengo che l'uomo se non subisce costrizioni mostri una natura malvagia, e che l'altruismo, la solidarietà, il buonismo, ecc. siano tutte cose indotte dalla società, dallo Stato.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da kalab99 Dom 15 Giu 2014 - 23:28

paolo1951 ha scritto:Secondo me invece l'anarchia si basa su un mito assolutamente irreale: il mito del buon selvaggio (che poi è un remake laico del Paradiso terrestre).
Cioè sul postulato che la natura umana sia in origine "buona" e che la "civiltà", il "progresso" l'abbiano corrotta.
A me pare invece che sia esattamente il contrario: ritengo che l'uomo se non subisce costrizioni mostri una natura malvagia, e che l'altruismo, la solidarietà, il buonismo, ecc. siano tutte cose indotte dalla società, dallo Stato.

O magari racchiude entrambe le nature, mi sembra più sensato. Anche perché: lo Stato che, seconde te, indurrebbe gli uomini malvagi a essere buoni allora cos'è, un'entità divina? Non è fatto da uomini?
kalab99
kalab99
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 954
Età : 33
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Studente di medicina, letteratura
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue0 / 700 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 03.04.10

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Rasputin Dom 15 Giu 2014 - 23:51

kalab99 ha scritto:
paolo1951 ha scritto:Secondo me invece l'anarchia si basa su un mito assolutamente irreale: il mito del buon selvaggio (che poi è un remake laico del Paradiso terrestre).
Cioè sul postulato che la natura umana sia in origine "buona" e che la "civiltà", il "progresso" l'abbiano corrotta.
A me pare invece che sia esattamente il contrario: ritengo che l'uomo se non subisce costrizioni mostri una natura malvagia, e che l'altruismo, la solidarietà, il buonismo, ecc. siano tutte cose indotte dalla società, dallo Stato.

O magari racchiude entrambe le nature, mi sembra più sensato. Anche perché: lo Stato che, seconde te, indurrebbe gli uomini malvagi a essere buoni allora cos'è, un'entità divina? Non è fatto da uomini?

Anche le entità divine sono fatte da uomini buonuomo, Spero non ti sfugga il parallelo  wink.. 

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Anarchia Merini10- Anarchia Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da paolo1951 Dom 15 Giu 2014 - 23:56

kalab99 ha scritto:
paolo1951 ha scritto:Secondo me invece l'anarchia si basa su un mito assolutamente irreale: il mito del buon selvaggio (che poi è un remake laico del Paradiso terrestre).
Cioè sul postulato che la natura umana sia in origine "buona" e che la "civiltà", il "progresso" l'abbiano corrotta.
A me pare invece che sia esattamente il contrario: ritengo che l'uomo se non subisce costrizioni mostri una natura malvagia, e che l'altruismo, la solidarietà, il buonismo, ecc. siano tutte cose indotte dalla società, dallo Stato.

O magari racchiude entrambe le nature, mi sembra più sensato. Anche perché: lo Stato che, seconde te, indurrebbe gli uomini malvagi a essere buoni allora cos'è, un'entità divina? Non è fatto da uomini?
Sì va bene non si deve mai assolutizzare... però io non ho detto, o almeno non volevo dire, che lo stato sia "buono" ma solo che costringe gli individui ad esserlo!
Prendiamo ad esempio il caso della schiavitù, lo stato per lunghissimi tempi ha sempre ammesso questo istituto, poi però quando è venuta meno la sua convenienza economica ecco che lo stato, la società hanno iniziato ad inculcare le idee abolizioniste... cioè da una parte l'abolizionismo era il frutto di meri cambiamenti economici ma al tempo stesso fu anche un bel passo avanti verso una maggiore civiltà. E senza quest'azione di convincimento operata dalla società, difficilmente in una società tribale, primitiva si sarebbe sviluppato questo "tabù" dello schiavismo.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da kalab99 Lun 16 Giu 2014 - 10:59

Rasputin ha scritto:
kalab99 ha scritto:
paolo1951 ha scritto:Secondo me invece l'anarchia si basa su un mito assolutamente irreale: il mito del buon selvaggio (che poi è un remake laico del Paradiso terrestre).
Cioè sul postulato che la natura umana sia in origine "buona" e che la "civiltà", il "progresso" l'abbiano corrotta.
A me pare invece che sia esattamente il contrario: ritengo che l'uomo se non subisce costrizioni mostri una natura malvagia, e che l'altruismo, la solidarietà, il buonismo, ecc. siano tutte cose indotte dalla società, dallo Stato.

O magari racchiude entrambe le nature, mi sembra più sensato. Anche perché: lo Stato che, seconde te, indurrebbe gli uomini malvagi a essere buoni allora cos'è, un'entità divina? Non è fatto da uomini?

Anche le entità divine sono fatte da uomini buonuomo, Spero non ti sfugga il parallelo  wink.. 

Certo, uomini che hanno dentro il sacro...non mi sembra ci siano contraddizioni  wink..
kalab99
kalab99
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 954
Età : 33
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Studente di medicina, letteratura
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue0 / 700 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 03.04.10

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da kalab99 Lun 16 Giu 2014 - 11:05

paolo1951 ha scritto:
kalab99 ha scritto:
paolo1951 ha scritto:Secondo me invece l'anarchia si basa su un mito assolutamente irreale: il mito del buon selvaggio (che poi è un remake laico del Paradiso terrestre).
Cioè sul postulato che la natura umana sia in origine "buona" e che la "civiltà", il "progresso" l'abbiano corrotta.
A me pare invece che sia esattamente il contrario: ritengo che l'uomo se non subisce costrizioni mostri una natura malvagia, e che l'altruismo, la solidarietà, il buonismo, ecc. siano tutte cose indotte dalla società, dallo Stato.

O magari racchiude entrambe le nature, mi sembra più sensato. Anche perché: lo Stato che, seconde te, indurrebbe gli uomini malvagi a essere buoni allora cos'è, un'entità divina? Non è fatto da uomini?
Sì va bene non si deve mai assolutizzare... però io non ho detto, o almeno non volevo dire, che lo stato sia "buono" ma solo che costringe gli individui ad esserlo!
Prendiamo ad esempio il caso della schiavitù, lo stato per lunghissimi tempi ha sempre ammesso questo istituto, poi però quando è venuta meno la sua convenienza economica ecco che lo stato, la società hanno iniziato ad inculcare le idee abolizioniste... cioè da una parte l'abolizionismo era il frutto di meri cambiamenti economici ma al tempo stesso fu anche un bel passo avanti verso una maggiore civiltà. E senza quest'azione di convincimento operata dalla società, difficilmente in una società tribale, primitiva si sarebbe sviluppato questo "tabù" dello schiavismo.

Perché? Ci sono tante popolazioni primitive che non praticano lo schiavismo e sono docili all'inverosimile. Chi le costringe?
kalab99
kalab99
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 954
Età : 33
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Studente di medicina, letteratura
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue0 / 700 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 03.04.10

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Rasputin Lun 16 Giu 2014 - 12:04

kalab99 ha scritto:
Rasputin ha scritto:
kalab99 ha scritto:
paolo1951 ha scritto:Secondo me invece l'anarchia si basa su un mito assolutamente irreale: il mito del buon selvaggio (che poi è un remake laico del Paradiso terrestre).
Cioè sul postulato che la natura umana sia in origine "buona" e che la "civiltà", il "progresso" l'abbiano corrotta.
A me pare invece che sia esattamente il contrario: ritengo che l'uomo se non subisce costrizioni mostri una natura malvagia, e che l'altruismo, la solidarietà, il buonismo, ecc. siano tutte cose indotte dalla società, dallo Stato.

O magari racchiude entrambe le nature, mi sembra più sensato. Anche perché: lo Stato che, seconde te, indurrebbe gli uomini malvagi a essere buoni allora cos'è, un'entità divina? Non è fatto da uomini?

Anche le entità divine sono fatte da uomini buonuomo, Spero non ti sfugga il parallelo  wink.. 

Certo, uomini che hanno dentro il sacro...non mi sembra ci siano contraddizioni  wink..

Non mi pare che essere in possesso dell'osso sacro implichi alcunché, anche se si potrebbero trarne interessanti deduzioni  mgreen moon 

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Anarchia Merini10- Anarchia Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da kalab99 Lun 16 Giu 2014 - 12:45

Rasputin ha scritto:
kalab99 ha scritto:
Rasputin ha scritto:
kalab99 ha scritto:
paolo1951 ha scritto:Secondo me invece l'anarchia si basa su un mito assolutamente irreale: il mito del buon selvaggio (che poi è un remake laico del Paradiso terrestre).
Cioè sul postulato che la natura umana sia in origine "buona" e che la "civiltà", il "progresso" l'abbiano corrotta.
A me pare invece che sia esattamente il contrario: ritengo che l'uomo se non subisce costrizioni mostri una natura malvagia, e che l'altruismo, la solidarietà, il buonismo, ecc. siano tutte cose indotte dalla società, dallo Stato.

O magari racchiude entrambe le nature, mi sembra più sensato. Anche perché: lo Stato che, seconde te, indurrebbe gli uomini malvagi a essere buoni allora cos'è, un'entità divina? Non è fatto da uomini?

Anche le entità divine sono fatte da uomini buonuomo, Spero non ti sfugga il parallelo  wink.. 

Certo, uomini che hanno dentro il sacro...non mi sembra ci siano contraddizioni  wink..

Non mi pare che essere in possesso dell'osso sacro implichi alcunché, anche se si potrebbero trarne interessanti deduzioni  mgreen moon 

Vedi, sei ancora intriso di cattolicesimo paolino se trovi strana e dissacrante la cosa ok
kalab99
kalab99
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 954
Età : 33
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Studente di medicina, letteratura
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue0 / 700 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 03.04.10

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Ospite Lun 16 Giu 2014 - 13:32

Non mi pare che essere in possesso dell'osso sacro implichi alcunché, anche se si potrebbero trarne interessanti deduzioni  mgreen moon 
ma l'osso sacro è sacro perchè partecipa alla messa* ?














*in culo.


Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da kalab99 Lun 16 Giu 2014 - 14:07

jessica ha scritto:
Non mi pare che essere in possesso dell'osso sacro implichi alcunché, anche se si potrebbero trarne interessanti deduzioni  mgreen moon 
ma l'osso sacro è sacro perchè partecipa alla messa* ?  














*in culo.


C'era una setta cristiana uno dei cui riti era l'ingoio dello sperma.
E del resto penso che leccare una vagina sia un'esperienza mistica...tutta roba sacra, signora chesterton.
kalab99
kalab99
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 954
Età : 33
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Studente di medicina, letteratura
SCALA DI DAWKINS :
Anarchia Left_bar_bleue0 / 700 / 70Anarchia Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 03.04.10

Torna in alto Andare in basso

Anarchia Empty Re: Anarchia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.