Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Israele, vogliamo parlarne?

+26
interessato2
The Pilot
Avalon
primaverino
Akka
*Valerio*
Totogno85
kalab99
Minsky
mix
chef75
alberto
paolo1951
ilmaso
SergioAD
notimenowhere
Steerpike
luna
Rasputin
PaperJack
Necro
loonar
silvio
delfi68
davide
Ludwig von Drake
30 partecipanti

Pagina 13 di 15 Precedente  1 ... 8 ... 12, 13, 14, 15  Successivo

Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da loonar Ven 28 Dic 2012 - 17:34

paolo1951 ha scritto:
Darrow ha scritto:...
Ah, ancora non mi hai risposto come il tuo pensiero aiuti l'umanità? E soprattutto come i tuoi post si materializzino in aiuto concreto al benessere planetario... Sono curiosissimo di saperlo!
Scusa ma da dove trai la convinzione che io voglia aiutare l'umanità? ... il benessere planetario !?!
Né con i post su internet, né in altro modo... mi sono mai posto simili obiettivi!
Scrivo su internet per puro diletto... nella vita magari faccio qualcosa anche per altri motivi, ma sempre con scopi molto, ma molto più limitati!
Scopi che non vanno aldilà della mia famiglia o della mia azienda... e talvolta addirittura della mia persona.
Per ingraziarmi Lupetta (che in altro topic ho un po' attaccato) ti dirò che l'opera più altruistica che svolgo è quella di rifocillare i gatti randagi... ma anche questo lo faccio solo perché mi dà piacere e mi diverte.
Da dove le traggo? Dal fatto che fai la morale!
Dal fatto che giudichi gli utenti (me in particolare) dandomi del religioso, dell'hippie, dello schizofrenico, del fariseo, dell'incoerente, ecc... in contrapposizione a te che invece risulti essere il campione della coerenza e dell'integrità morale (anche se rubi e evadi dici sempre di essere il migliore, perchè gli altri quelli che non rubano e non evadono hanno la rogna) da cui tutti dovrebbero prendere esempio, perchè poi io sarei quello che si approfitta della situazione, che sputa nel piatto dove mangia, mentre tu no tu sei quello che dice le cose pane al pane e vino al vino e con questo sottintendi che io sono una merda (ma l'hai deciso tu che io sono quello che sputa nel piatto o che fa il parassita, nessuno lo ha accertato se 'sto fatto è vero) mentre tu sei uno di quei pochi se non l'unico che dice la verità! (E poi dopo 'ste tiritere a mo' di sermone rivelato vieni a dare del religioso a me).

Per cui se facessi il piacere di rompere meno il cazzo all'utente in questione e rispondere ai suoi post solo sull'argomento in esame senza fare tante analisi pissicologiche del cazzo che non servono a nessuno (e che sono pure una fallacia logica : argomentum ad hominem) A ME MI faresti un cazzo di piacere, e lo faresti anche al forum, permettendo di sviluppare thread sugli argomenti IN TOPIC anzichè sulle persone .
GRAZIE!!!!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da paolo1951 Ven 28 Dic 2012 - 18:18

Ma io non ho come obiettivo quello di darti "un cazzo di piacere"... il cazzo semmai preferisco rompertelo (metaforicamente parlando s'intende!).
Te lo ripeto, ti do del "religioso" semplicemente perché secondo me lo sei, anche se te ne vergogni.
Circa invece il fatto che io sia uno che "evade", "ruba"... lo scritto è vero per provocarti, ma confesso che non è vero... pago le tasse e non rubo... pago persino il canone TV e vado in rosso con la banca per pagare l'IVA che servirà poi a pagare milioni di parassiti, che avranno pure la sfrontatezza di dichiarasi "contribuenti onesti".
E' per non confondermi con questi ladri, che mi sono definito "evasore"... purtroppo non lo sono.
Rispondere invece "solo all'argomento in esame" è molto difficile con i tuoi post... perché tu caro Darrow non hai appunto argomento, sbraiti, insulti, scrivi "cazzata"... ma non sai argomentare nulla.
Le rare volte che provi ad argomentare credo in tutta sincerità di averti risposto, come sulla questione dei pirati/corsari, ma se tu mi scrivi: "cazzata" cosa vuoi che argomenti nella risposta?

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da loonar Ven 28 Dic 2012 - 18:53

paolo1951 ha scritto:Ma io non ho come obiettivo quello di darti "un cazzo di piacere"... il cazzo semmai preferisco rompertelo (metaforicamente parlando s'intende!).
Te lo ripeto, ti do del "religioso" semplicemente perché secondo me lo sei, anche se te ne vergogni.
Circa invece il fatto che io sia uno che "evade", "ruba"... lo scritto è vero per provocarti, ma confesso che non è vero... pago le tasse e non rubo...
Be' ma qua ci risiamo!
Il fatto che io sia per te religioso (come ero per Rasputin ebreo) non conta un cazzo!
NON E' UN ARGOMENTO!!!!
NON DEVI USARLO PER RISPONDERMI A QUELLO CHE IO SCRIVO!
LO CAPISCI??????
delle tue sensazioni non interessa niente a nessuno!
Se vuoi rispondi a ciò che scrivo SENZA FARE DELLE CAZZO DI ANALISI PSICOLOGICHE/RAMANZINE/SERMONI/GIUDIZI PERSONALI se non rispondi!
E' SEMPLICE!!!!

p.s.: singolare il tuo dietrofront! Scrivi per provocare? Che per caso stai trollando??? Ma come ti vanti per mesi di evadere e di esserne fiero ed ora te ne esci che paghi tutto e anche di più? E io dovrei crederti? Mentre tu puoi continuare a dire che io sono credente (come per Rasputin ero ebreo) quando ho detto che non sono nè crednte nè ebreo, ma secondo te (e Rasputin) questo non conta un cazzo, visto che continui ad argomentare dando per scontato che io sia credente nonostante ti abbia argomentato e dimostrato che non lo sono.
MA PER TE BASTA LA TUA SENSAZIONE, CONTA DI PIU' ED E' DEGNA DI ESSERE PRESA COME VERITA' ASSOLUTA IMPRESCINDIBILE!


loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da paolo1951 Ven 28 Dic 2012 - 19:18

Darrow ha scritto:
paolo1951 ha scritto:Ma io non ho come obiettivo quello di darti "un cazzo di piacere"... il cazzo semmai preferisco rompertelo (metaforicamente parlando s'intende!).
Te lo ripeto, ti do del "religioso" semplicemente perché secondo me lo sei, anche se te ne vergogni.
Circa invece il fatto che io sia uno che "evade", "ruba"... lo scritto è vero per provocarti, ma confesso che non è vero... pago le tasse e non rubo...
Be' ma qua ci risiamo!
Il fatto che io sia per te religioso (come ero per Rasputin ebreo) non conta un cazzo!
NON E' UN ARGOMENTO!!!!
NON DEVI USARLO PER RISPONDERMI A QUELLO CHE IO SCRIVO!
LO CAPISCI??????
delle tue sensazioni non interessa niente a nessuno!
Se vuoi rispondi a ciò che scrivo SENZA FARE DELLE CAZZO DI ANALISI PSICOLOGICHE/RAMANZINE/SERMONI/GIUDIZI PERSONALI se non rispondi!
E' SEMPLICE!!!!

p.s.: singolare il tuo dietrofront! Scrivi per provocare? Che per caso stai trollando??? Ma come ti vanti per mesi di evadere e di esserne fiero ed ora te ne esci che paghi tutto e anche di più? E io dovrei crederti? Mentre tu puoi continuare a dire che io sono credente (come per Rasputin ero ebreo) quando ho detto che non sono nè crednte nè ebreo, ma secondo te (e Rasputin) questo non conta un cazzo, visto che continui ad argomentare dando per scontato che io sia credente nonostante ti abbia argomentato e dimostrato che non lo sono.
MA PER TE BASTA LA TUA SENSAZIONE, CONTA DI PIU' ED E' DEGNA DI ESSERE PRESA COME VERITA' ASSOLUTA IMPRESCINDIBILE!

No, non lo capisco... ma la cosa è poi così importante?
La mia non è, non pretendo che lo sia, una verità assoluta... è solo una mia convinzione, e questo l'ho detto e ripetuto, una convinzione però assolutamente disinteressata.
Quanto all'accusa di "trollaggio"... sono stato espulso a vita dal forum dell'UAAR proprio per questo, meno male che tu non sei moderatore di questo forum!
Ma ragioniamoci un po' cosa significa veramente "trollare"?
E qualcosa di assoluto o varia a secondo dell'ambiente in cui ti trovi?
Secondo me qui non sto trollando semplicemente perchè Darrow non è il moderatore di questo forum, e ancora quello che sarebbe trollaggio su CR qui ti fa guadagnare "prestigio"... o viceversa.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da loonar Ven 28 Dic 2012 - 19:26

paolo1951 ha scritto:
Darrow ha scritto:
paolo1951 ha scritto:Ma io non ho come obiettivo quello di darti "un cazzo di piacere"... il cazzo semmai preferisco rompertelo (metaforicamente parlando s'intende!).
Te lo ripeto, ti do del "religioso" semplicemente perché secondo me lo sei, anche se te ne vergogni.
Circa invece il fatto che io sia uno che "evade", "ruba"... lo scritto è vero per provocarti, ma confesso che non è vero... pago le tasse e non rubo...
Be' ma qua ci risiamo!
Il fatto che io sia per te religioso (come ero per Rasputin ebreo) non conta un cazzo!
NON E' UN ARGOMENTO!!!!
NON DEVI USARLO PER RISPONDERMI A QUELLO CHE IO SCRIVO!
LO CAPISCI??????
delle tue sensazioni non interessa niente a nessuno!
Se vuoi rispondi a ciò che scrivo SENZA FARE DELLE CAZZO DI ANALISI PSICOLOGICHE/RAMANZINE/SERMONI/GIUDIZI PERSONALI se non rispondi!
E' SEMPLICE!!!!

p.s.: singolare il tuo dietrofront! Scrivi per provocare? Che per caso stai trollando??? Ma come ti vanti per mesi di evadere e di esserne fiero ed ora te ne esci che paghi tutto e anche di più? E io dovrei crederti? Mentre tu puoi continuare a dire che io sono credente (come per Rasputin ero ebreo) quando ho detto che non sono nè crednte nè ebreo, ma secondo te (e Rasputin) questo non conta un cazzo, visto che continui ad argomentare dando per scontato che io sia credente nonostante ti abbia argomentato e dimostrato che non lo sono.
MA PER TE BASTA LA TUA SENSAZIONE, CONTA DI PIU' ED E' DEGNA DI ESSERE PRESA COME VERITA' ASSOLUTA IMPRESCINDIBILE!

No, non lo capisco... ma la cosa è poi così importante?
La mia non è, non pretendo che lo sia, una verità assoluta... è solo una mia convinzione, e questo l'ho detto e ripetuto, una convinzione però assolutamente disinteressata.
Quanto all'accusa di "trollaggio"... sono stato espulso a vita dal forum dell'UAAR proprio per questo, meno male che tu non sei moderatore di questo forum!
Ma ragioniamoci un po' cosa significa veramente "trollare"?
E qualcosa di assoluto o varia a secondo dell'ambiente in cui ti trovi?
Secondo me qui non sto trollando semplicemente perchè Darrow non è il moderatore di questo forum, e ancora quello che sarebbe trollaggio su CR qui ti fa guadagnare "prestigio"... o viceversa.

Non si tratta di prestigioo di moderazione!
Si tratta di attenersi alle regole della netiquette fra PARI utenti!
Io non ti vengo a dire cosa penso di te e sarebbe opportuno che tu non lo venga a dire a me
A MENO CHE
il tuo interesse sia quello di provocarmi e di fomentare il mio animo
IN QUEL CASO
sei un TROLL!

Wikipedia ha scritto:Con il termine troll, nel gergo di Internet e in particolare delle comunità virtuali, si indica una persona che interagisce con gli altri utenti tramite messaggi provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente senza senso, con l'obiettivo di disturbare la comunicazione e fomentare gli animi

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da paolo1951 Ven 28 Dic 2012 - 19:29

Già risposto altrove.

PS: anche qui ritengo sia meglio tornare a parlare di Israele.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da mnemos Ven 18 Gen 2013 - 17:13

Su Israele/Palestina c'é un livello di disinformazione tanto grande quanto la questione é complessa. La fede che ho abbandonato in tenera etá per la ragione é quella ebraica, per cui é una faccenda che seguo da una vita: vorrei condividere qualche spunto al rigurardo, premettendo che non mi ritengo né filoisraeliano né filopalestinese, ma uno che cerca di capire cosa succede e che spera che prima o poi si ripiglino tutti.

É interessante che una situazione territoriale tanto limitata non trovi soluzione da 50 anni e che sia cosí centrale nella retorica politica mondiale. É sicuramente un importante esempio di come diventino inestricabili le cose quando la religione diventa un nodo centrale della politica, ma non solo.
Io ho la percezione che sia in parte un conflitto che conviene a molte grandi potenze, al di lá delle lobby: pensate a come la questione viene strumentalizzata in tanti paesi che, a voler ben vedere, non c'entrano molto, e che non esprimono alcun interesse per altre dispute analoghe nel mondo. E poi c'é sempre uno che arma gli uni, e qualcun altro che arma gli altri: é come se fosse una scacchiera su cui si disputano versioni stilizzate di conflitti più grandi (pensate ad esempio all'attuale contrapposizione tra USA e Iran).

Perché nei fatti si tratta di un fazzoletto di terra davvero piccolo, la cui strada per una ripartizione é ben chiara alla leadership di entrambi i contendenti da ormai molto tempo. Un intelligente giornalista de La Stampa ha detto: la strada da seguire per una risoluzione del conflitto é nota a tutti, ma le parti non hanno una narrativa comune, e questo é un ostacolo insormontabile per la pace. É un'interpretazione interessante, perché effettivamente Israeliani e Palestinesi non sono d'accordo su come presentare quello che é successo, i buoni e i cattivi, i torti e le ragioni, e non lo saranno per molto tempo. Questo ha sí radici storiche e religiose, ma é aggravato dalla propaganda di demonizzazione dell'avversario fatta da entrambi i lati (più veemente, va detto, dal lato arabo, ma non per questo assente dall'altra parte). Questa forte polarizzazione si estende oltre i confini regionali: nella cultura ebraica contemporanea, Israele é generalmente presentato come il buono, gli arabi i cattivi. Nella cultura musulmana, viceversa. Anche la politica più o meno laica d'occidente é schierata in un senso o nell'altro, in maniera generalmente altrettanto aprioristica e irremovibile. É evidente che dopo tanti anni di conflitto torti e ragioni si trovino da entrambe le parti, che la cosa non sia in bianco e nero, ma questa storia non é praticamente mai presentata in modo oggettivo.

La versione filopalestinese sostiene in pratica che gli Israeliani siano dei colonizzatori vecchio stampo che hanno cacciato gli arabi dalle loro case. La versione filoisraeliana sostiene che gli arabi abbiano sempre solo voluto eliminare qualsiasi presenza ebraica nella regione. Su wikipedia se volete ci sono tutte le vicende storiche, e probabilmente la verità sta nel mezzo, ma ormai chissà… Io so per certo solo che la mia famiglia stava beata in Siria da generazioni, e che nel 1948 quando é nato Israele é dovuta scappare se no li ammazzavano.

In ogni caso, questa profonda incompatibilitá porta ad un accanimento nelle discussioni che spesso assume colorazioni decisamente razziste. É molto raro che il tema venga presentato in conversazione senza veemente emotivitá e con toni accesi, ed é difficile non incontrare forti pregiudizi in un senso o nell'altro.
A questo proposito vorrei fare tre osservazioni per me importanti:
1. ebreo ≠ isrealiano. ci sono israeliani di altre religioni (e atei) come ci sono in tutto il mondo persone di origine ebraica, cittadini di qualsiasi paese, che indipendentemente dal loro credo non hanno nulla a che fare con Israele. Mi danno molto fastidio ad esempio i giornali che chiamano l'esercito israeliano "l'armata ebraica". É come dire che ogni cattolico é italiano, e che l'esercito italiano é l'esercito di tutti i cattolici.
2. l'antisemitismo esiste, e anche se non si può dire che stia alla radice di ogni critica a Israele, oggi tende a presentarsi mascherato da antisionismo. Anche il complottismo antiebraico é vivo e vegeto, così come una generalizzata diffidenza nei confronti degli ebrei, che spesso sono ancora percepiti come una "razza" e non come una cultura (io ad esempio detesto tutte le religioni senza discriminazione e me ne frego di qualche gene che mi arriva dalla Mesopotamia, ma per molti miei amici rimarrò sempre "ebreo"). Tutto questo, paradossalmente, rafforza le correnti filosioniste intestine alla cultura ebraica, é un cane che si morde la coda.
3. l'olocausto rimane una ferita aperta per chiunque abbia un'origine ebraica, lo shock culturale é davvero molto forte. che questo sia o meno corretto, o che sia o meno opportuno l'uso che ne fa in politica estera lo stato di Israele lo lascio decidere ad altri. Faccio solo presente che questo evento di sterminio sistematico terrificante ha accelerato enormemente la nascita di quello stato, e quindi se si mettono in discussione i principi fondativi Israele allora si l'olocausto prima o poi salta fuori.

Potrei andare avanti, c'é tanto da dire… il ruolo dei paesi arabi, della defunta URSS, degli USA, dell'Europa, degli Inglesi, della guerra… ma questo post diventerebbe un e-book! Quindi chiudo invitando tutti i liberi pensatori a guardare la questione con un po' di distacco, cercando di distinguere i fatti dalla retorica, cosa purtroppo non facilissima.
mnemos
mnemos
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 16
Età : 39
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.01.13

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da loonar Ven 18 Gen 2013 - 17:22

mnemos ha scritto:1. ebreo ≠ isrealiano. ci sono israeliani di altre religioni (e atei) come ci sono in tutto il mondo persone di origine ebraica, cittadini di qualsiasi paese, che indipendentemente dal loro credo non hanno nulla a che fare con Israele. Mi danno molto fastidio ad esempio i giornali che chiamano l'esercito israeliano "l'armata ebraica". É come dire che ogni cattolico é italiano, e che l'esercito italiano é l'esercito di tutti i cattolici.
2. l'antisemitismo esiste, e anche se non si può dire che stia alla radice di ogni critica a Israele, oggi tende a presentarsi mascherato da antisionismo. Anche il complottismo antiebraico é vivo e vegeto, così come una generalizzata diffidenza nei confronti degli ebrei, che spesso sono ancora percepiti come una "razza" e non come una cultura (io ad esempio detesto tutte le religioni senza discriminazione e me ne frego di qualche gene che mi arriva dalla Mesopotamia, ma per molti miei amici rimarrò sempre "ebreo"). Tutto questo, paradossalmente, rafforza le correnti filosioniste intestine alla cultura ebraica, é un cane che si morde la coda.

Verde e in particolare per quanto sopra Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 97941Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 432585

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da *Valerio* Ven 18 Gen 2013 - 18:20

Ciao Mnemos, gran bel post. welcome

Se ti va e se hai intenzione di fermarti potresti passare a presentarti.

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da SergioAD Ven 18 Gen 2013 - 19:58

Ciao mnemos,

Ho da dire qualcosa sui tuoi tre punti ma voglio spiegarti da dove viene la mia idea.

Conosco bene il mondo mediorientale, ah quanto mi piace, se tu sei italiano da molte generazioni (a Roma saresti un più romano di tutti) probabilmente non capirai come ognuno del mondo occidentale. Un esempio per tutti potrebbe essere il termine "kef" כיף كَيْف, rispettivamente in Arabo ed in Ebraico. Allegria umorale? Manno è qualcosa di più che si sente in certe occasioni.

Certo che essere israeliano non significa essere ebreo.

Uno come me non potrebbe essere antisemita, follia essere orgogliosi sia di esserlo che di non esserlo ma non toglietemi la possibilità di contrastare, accusare e temere il sionismo! La Lobby Ebraica e lo schifo delle radici del male che rappresenta! Anche qui sappiamo che ci sono sionisti di ogni etnia, religione e cultura perché il sionismo risponde alle regole del mercato, del monopolio e del controllo sull'intera umanità! Inoltre, esiste una corrente pensante che accomuna Hittiti, Armeni ed Ebrei, ah ah oltre al naso grosso eh! Pertanto in questo caso sarebbero indoeuropei.

Per quanto riguarda l'olocausto ci sarebbero dei genocidi, Armeno ed Ellenico che hanno lo stesso peso mortale eppure sono meno significativi ed dico io che non si deve citare i propri mali con la speranza che vengano citati dalla comunità umana. Discorso lungo fatto di rispetto, negazioni e forzature. Per conto mio offro rispetto ma nego le forzature per principio.

Concludo dicendo che bisogna fare attenzione a non cadere nell'ambiguità di rispondere all'antisionismo con colpi diretti all'antisemitismo come si fa nel politichese che finisce che diventa più facile manifestare anti ebraismo in ogni sua forma. Chi sa è bene che li distingua.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da loonar Ven 18 Gen 2013 - 20:02

SergioAD ha scritto:Per quanto riguarda l'olocausto ci sarebbero dei genocidi, Armeno ed Ellenico che hanno lo stesso peso mortale eppure sono meno significativi ed dico io che non si deve citare i propri mali con la speranza che vengano citati dalla comunità umana. Discorso lungo fatto di rispetto, negazioni e forzature. Per conto mio offro rispetto ma nego le forzature per principio.
.

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 97941e verde per tutto ed in particolare per quanto sopra.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da paolo1951 Ven 18 Gen 2013 - 20:17

Condivido pienamente anch'io l'analisi di Mnemos, però io sostengo che il vero problema, cioè il nocciolo della questione sia un altro.
Voglio dire che ha ben poca importanza stabilire chi sono i buoni e chi i cattivi, chi abbia ragione e chi torto, l'importante è trovare una soluzione pratica e trovare il modo di realizzarla.
E qui sta la questione che ci divide:
tutti qui su questo forum siamo (mi sembra) concordi che la soluzione sia per forza quella dei 2 stati... se mi sbaglio anche su questo, qualcuno me lo dica.
Bene, ipotizzando che nessuno voglia sostenere soluzioni di altro tipo (eliminazione di uno dei due popoli oppure unico stato "laico" diciamo di tipo sudafricano), resta da vedere cosa possa essere fatto perché ciò diventi una realtà "pacifica".
Ma su questo tutti fanno gli gnorri!

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da Rasputin Ven 18 Gen 2013 - 21:44

SergioAD ha scritto:Ciao mnemos,

Ho da dire qualcosa sui tuoi tre punti ma voglio spiegarti da dove viene la mia idea.

Conosco bene il mondo mediorientale, ah quanto mi piace, se tu sei italiano da molte generazioni (a Roma saresti un più romano di tutti) probabilmente non capirai come ognuno del mondo occidentale. Un esempio per tutti potrebbe essere il termine "kef" כיף كَيْف, rispettivamente in Arabo ed in Ebraico. Allegria umorale? Manno è qualcosa di più che si sente in certe occasioni.

Certo che essere israeliano non significa essere ebreo.

Uno come me non potrebbe essere antisemita, follia essere orgogliosi sia di esserlo che di non esserlo ma non toglietemi la possibilità di contrastare, accusare e temere il sionismo! La Lobby Ebraica e lo schifo delle radici del male che rappresenta! Anche qui sappiamo che ci sono sionisti di ogni etnia, religione e cultura perché il sionismo risponde alle regole del mercato, del monopolio e del controllo sull'intera umanità! Inoltre, esiste una corrente pensante che accomuna Hittiti, Armeni ed Ebrei, ah ah oltre al naso grosso eh! Pertanto in questo caso sarebbero indoeuropei.

Per quanto riguarda l'olocausto ci sarebbero dei genocidi, Armeno ed Ellenico che hanno lo stesso peso mortale eppure sono meno significativi ed dico io che non si deve citare i propri mali con la speranza che vengano citati dalla comunità umana. Discorso lungo fatto di rispetto, negazioni e forzature. Per conto mio offro rispetto ma nego le forzature per principio.

Concludo dicendo che bisogna fare attenzione a non cadere nell'ambiguità di rispondere all'antisionismo con colpi diretti all'antisemitismo come si fa nel politichese che finisce che diventa più facile manifestare anti ebraismo in ogni sua forma. Chi sa è bene che li distingua.

Quoto anche gli spazi.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Merini10- Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59071
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da BestBeast Ven 18 Gen 2013 - 22:41

Chi c'è dietro >QUESTI< paranoici malati di mente?

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Gio 11 Apr 2013 - 13:18

ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah

..io le metterei anche ai lavori forzati!! ..non solo sono discriminate i modo umiliante dalla loro religione, ma si fanno anche arrestare esagerando nella ritualita' beota e pazzesca di quella mitologia..

Gerusalemme, 11 apr. (LaPresse/AP) - La polizia israeliana ha fermato cinque donne al Muro del pianto di Gerusalemme perché indossavano il talled, uno scialle di preghiera che secondo gli ebrei ultraortodossi è riservato agli uomini. Il portavoce della polizia, Micky Rosenfeld, ha fatto sapere che circa 120 donne erano arrivate davanti al Muro per una preghiera che viene organizzata ogni mese e cinque di loro sono state arrestate per aver indossato lo scialle. Proprio ieri le autorità israeliane avevano proposto di creare una nuova sezione al Muro del pianto, in cui uomini e donne potrebbero pregare insieme. Il Muro, il luogo più sacro dell'ebraismo, è attualmente diviso in sezioni separate per uomini e donne. Rabbini ultraortodossi si oppongono alle preghiere miste tra fedeli. La nuova proposta dovrà essere approvata dal governo.

Una teocrazia, forse l'unica, del mondo cosidetto "occidentale" di cui facciamo parte! ..tanto per chi crede che "noi" e "loro" siamo diversi..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da paolo1951 Gio 11 Apr 2013 - 16:29

delfi68 ha scritto: Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 166799 Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 166799 Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 166799 Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 166799

..io le metterei anche ai lavori forzati!! ..non solo sono discriminate i modo umiliante dalla loro religione, ma si fanno anche arrestare esagerando nella ritualita' beota e pazzesca di quella mitologia..

Gerusalemme, 11 apr. (LaPresse/AP) - La polizia israeliana ha fermato cinque donne al Muro del pianto di Gerusalemme perché indossavano il talled, uno scialle di preghiera che secondo gli ebrei ultraortodossi è riservato agli uomini. Il portavoce della polizia, Micky Rosenfeld, ha fatto sapere che circa 120 donne erano arrivate davanti al Muro per una preghiera che viene organizzata ogni mese e cinque di loro sono state arrestate per aver indossato lo scialle. Proprio ieri le autorità israeliane avevano proposto di creare una nuova sezione al Muro del pianto, in cui uomini e donne potrebbero pregare insieme. Il Muro, il luogo più sacro dell'ebraismo, è attualmente diviso in sezioni separate per uomini e donne. Rabbini ultraortodossi si oppongono alle preghiere miste tra fedeli. La nuova proposta dovrà essere approvata dal governo.

Una teocrazia, forse l'unica, del mondo cosidetto "occidentale" di cui facciamo parte! ..tanto per chi crede che "noi" e "loro" siamo diversi..

Purtroppo non credo che noi Italiani quanto a laicismo siamo molto diversi dagli Israeliani... da noi proprio come là, esiste una minoranza "religiosa e ortodossa", un'altra minoranza veramente laica e una maggioranza che pur non appartenendo alla prima categoria, di fatto, per opportunità, per "pigrizia" o nel caso di Israele per nazionalismo, appoggia più o meno queste teste di cazzo di religiosi.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da primaverino Gio 11 Apr 2013 - 16:43

Perdonate la superficialità apparente...

C'è l'ebreo ortodosso.
C'è l'ebreo laburista.
C'è l'ebreo comunista.
C'è l'ebreo credente.
C'è l'ebreo ateo.
C'è l'ebreo che mena le mani.
C'è l'ebreo pacifista.
C'è l'ebreo operaio.
C'è l'ebreo banchiere.
C'è l'ebreo teologo e ateo contemporaneamente (l'ha detto Moni Ovadia, non "miocuggino"...).
Se sei ebreo, che tu sia ateo, comunista, anarchico, liberal/liberista, guerrafondaio o pacifista, non importa: sei "prima" ebreo, poi "tuttoilresto".
Sono in pochi e ben organizzati. Coesione o morte. E i panni sporchi si lavano in casa.

Pareri?
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da loonar Gio 11 Apr 2013 - 20:08

primaverino ha scritto:Perdonate la superficialità apparente...

C'è l'ebreo ortodosso.
C'è l'ebreo laburista.
C'è l'ebreo comunista.
C'è l'ebreo credente.
C'è l'ebreo ateo.
C'è l'ebreo che mena le mani.
C'è l'ebreo pacifista.
C'è l'ebreo operaio.
C'è l'ebreo banchiere.
C'è l'ebreo teologo e ateo contemporaneamente (l'ha detto Moni Ovadia, non "miocuggino"...).
Se sei ebreo, che tu sia ateo, comunista, anarchico, liberal/liberista, guerrafondaio o pacifista, non importa: sei "prima" ebreo, poi "tuttoilresto".
Sono in pochi e ben organizzati. Coesione o morte. E i panni sporchi si lavano in casa.

Pareri?
http://www.internazionale.it/strisce/mr-wiggles/2013/04/10/163927/

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Gio 11 Apr 2013 - 23:01

..la differenza che in nessuno dei paesi dell'alveo occidentale industrializato si arresta una donna se entra a capo scoperto in chiesa..
Israele e' tale e quale all'iran o all'afghanistan, ma si schiera ed e' omogeneo ai paesi europei e agli USA..pur essendo di fatto una teocrazia parlamentare di stampo medioevale. E con l'atomica pergiunta..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da loonar Gio 11 Apr 2013 - 23:20

delfi68 ha scritto:..la differenza che in nessuno dei paesi dell'alveo occidentale industrializato si arresta una donna se entra a capo scoperto in chiesa..
Israele e' tale e quale all'iran o all'afghanistan, ma si schiera ed e' omogeneo ai paesi europei e agli USA..pur essendo di fatto una teocrazia parlamentare di stampo medioevale. E con l'atomica pergiunta..
ma cosa dici mai? Israele è il caposaldo della libertà del mondo occidentale!!! (Almeno stante alle cazzate che racconta Paolo51)

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da paolo1951 Ven 12 Apr 2013 - 0:25

loonar ha scritto:
delfi68 ha scritto:..la differenza che in nessuno dei paesi dell'alveo occidentale industrializato si arresta una donna se entra a capo scoperto in chiesa..
Israele e' tale e quale all'iran o all'afghanistan, ma si schiera ed e' omogeneo ai paesi europei e agli USA..pur essendo di fatto una teocrazia parlamentare di stampo medioevale. E con l'atomica pergiunta..
ma cosa dici mai? Israele è il caposaldo della libertà del mondo occidentale!!! (Almeno stante alle cazzate che racconta Paolo51)
Vedi Israele, quanto a laicità, ha moltissime e gravissime pecche, ma le cazzate galattiche le dice Delfi quando la paragona ad Iran e Afghanistan!!!
Diciamo che l'antisemitismo... pardon l'antisionismo vi porta a cadere nel ridicolo.
Quando vedremo un gay pride a Teheran, sia pur con tutte le contestazioni delle comunità religiose, come (con la protezione della polizia israeliana) si tiene annualmente a Gerusalemme... allora e solo allora ne riparliamo!

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Ven 12 Apr 2013 - 17:34

ma le cazzate galattiche le dice Delfi quando la paragona ad Iran e Afghanistan!!!

Read more: http://atei.forumitalian.com/t518p620-israele-vogliamo-parlarne#ixzz2QGPKW3XK

Ah! ..quindi in Iran e afghanistan non arrestano una donna se entra in moschea a capo scoperto?? ..wow..pensa che credevo che israele fosse ai loro livelli, invece e' messo peggio!
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da paolo1951 Ven 12 Apr 2013 - 17:40

... Delfi perché ci tieni tanto a passare per idiota, quando non lo sei?

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da silvio Ven 12 Apr 2013 - 21:37

paolo1951 ha scritto:

Il tuo Avatar mi ricorda un picchetto d'onore che ho fatto li a memoria dei caduti, basco rosso, faceva caldo. ok

_________________
dando venghi ? cosa ? Da Rebbibbia ? Da Reggina Celi ? No da Roma. Allora Venghi dalla Libertà !
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Sab 13 Apr 2013 - 0:51

paolo1951 ha scritto:... Delfi perché ci tieni tanto a passare per idiota, quando non lo sei?

Non riesco a capire perche' ritieni che io sia o faccia l'idiota qualora sottolineo una acclarata cerita': In israele arrestano una donna se entra in sinagoga con la sciarpetta bianca a righe nere.

..cosa c'e' di idiota in uno che espone questa circostanza, oltretutto vera?

In israele lo stato arresta la gente per questioni religiose. Quale altro stato civilizato dell'alveo occidentale lo fa?
In israele lo stato legifera in merito agli abbigliamenti delle donne quando vanno a pregare, e non relativamente agli abiti piu' o meno succinti, ma in merito a sciarpette colorate o copricapi rituali..quale altro stato civile lo fa?

..paolo, prima di dare dell'idiota a qualcuno accertati di aver collegato tutti i neuroni, e semmai chiedi anche consiglio a qualcuno di cui ti fidi..vala'..fai il bravo dai...

Israele e' un paese incivile, guerrafondaio, usurpatore di terre, prepotente e omicida (di civili e pacifisti oltretutto)..nonche' teocratico.. wink.. E' la semplice verita', e nemmeno loro la negano..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Sab 13 Apr 2013 - 0:55

silvio ha scritto:
paolo1951 ha scritto:

Il tuo Avatar mi ricorda un picchetto d'onore che ho fatto li a memoria dei caduti, basco rosso, faceva caldo. ok

A me quegli americani armaioli che su youtube si mettono li a esibirsi con le calibro .50

delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da paolo1951 Sab 13 Apr 2013 - 11:58

silvio ha scritto:
paolo1951 ha scritto:

Il tuo Avatar mi ricorda un picchetto d'onore che ho fatto li a memoria dei caduti, basco rosso, faceva caldo. Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 605765
Io amo il caldo! ... specie quello secco.
Comunque per me quel cippo ricorda solo un pezzo della nostra storia, di certo senza nessuna "nostalgia" e neanche condivido quella frase... mancò ben altro che la fortuna!
Mi ha colpito però la "simpatia" (anche se chiaramente era allora "interessata") degli Egiziani che ancora ci esprimono con frasi tipo: "noi eravamo costretti a combattere contro di voi, ma parteggiavamo per voi!". Malgrado tutte le mine che abbiamo lasciato lì e che ancora oggi uccidono!
Mi ha colpito poi nel sacrario inglese (così torno in tema) vedere tutte quelle tombe con la stella di David... loro sì che combattevano per qualcosa di serio! Anche se Delfi dirà che erano solo guerrafondai.
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Stella10

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da paolo1951 Sab 13 Apr 2013 - 12:04

PS: però ti invidio Silvio, io la naja l'ho fatta negli alpini e ... odio la neve!

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da silvio Sab 13 Apr 2013 - 22:24

Abbiamo combattuto anche noi per dei sogni, giusti o sbagliati che siano, siamo morti sulle dune, gli egiziani , combattevano per i loro padroni a cui erano sottomessi, non che noi fossimo migliori, ma eravamo una nazione povera desiderosa di emergere e di crescere.
Io sono stato su quelle pietre accompagnando i reduci della Folgore, abbiamo parlato, abbiamo fraternizzato, erano persone semplici ed oneste, nessuna retorica, ma una cosa mi ha colpito, il loro senso del dovere, dell'abnegazione,
poi i racconti erano di sete, caldo, dissenteria, paura, cose molto umane.
Anche oggi abbiamo tante persone come loro, più di quanto pensiamo, gente pulita che se c'è da rischiare per gli altri non si tira indietro.
Non voglio fare retorica, ma a volte mi dispiace che viene sempre fuori il peggio, ma non è proprio così.

_________________
dando venghi ? cosa ? Da Rebbibbia ? Da Reggina Celi ? No da Roma. Allora Venghi dalla Libertà !
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Sab 13 Apr 2013 - 22:47

..io non ho mai capito dove risiede l'onore nell'andare in nazioni estere a portare guerra..tutto li.

Che cavolo ci facevano gli italiani in abissinia, etiopia, grecia..boh..non so..forse era una moda di quegli anni andare a smitragliare la gente..

Tra parentesi io sono un secondo corso 87, "battaglia di filotrano" della folgore..ma poi sono cresciuto. E quelle cazzate da soldato macho le ho elaborate e messe nello stanzino delle cazzate..appunto.
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da paolo1951 Sab 13 Apr 2013 - 23:00

silvio ha scritto:Abbiamo combattuto anche noi per dei sogni, giusti o sbagliati che siano, siamo morti sulle dune, gli egiziani , combattevano per i loro padroni a cui erano sottomessi, non che noi fossimo migliori, ma eravamo una nazione povera desiderosa di emergere e di crescere.
Io sono stato su quelle pietre accompagnando i reduci della Folgore, abbiamo parlato, abbiamo fraternizzato, erano persone semplici ed oneste, nessuna retorica, ma una cosa mi ha colpito, il loro senso del dovere, dell'abnegazione,
poi i racconti erano di sete, caldo, dissenteria, paura, cose molto umane.
Anche oggi abbiamo tante persone come loro, più di quanto pensiamo, gente pulita che se c'è da rischiare per gli altri non si tira indietro.
Non voglio fare retorica, ma a volte mi dispiace che viene sempre fuori il peggio, ma non è proprio così.
Vedi Silvio, io sono ateo proprio perché non voglio più combattere "per dei sogni", ma solo eventualmente per interesse, per cose concrete...

Se una cosa anch'io rimprovero ad Israele è proprio che a volte gli Israeliani continuano a mescolare sogni e cose concrete... non tutti certo, ma molti sì!
Israele, è una cosa concreta a cui nessun ebreo, anche ateo, vuole rinunciare, e in questo io gli do pienamente ragione, ma tutto il resto dell'ebraismo andrebbe secondo me veramente buttato alle ortiche o ancor meglio nel letamaio.
Certo è difficile che si riesca a farlo finché nel mondo domina un antisionismo becero come quello di Delfi, eppure per vincere, Israele deve vincere per prima cosa proprio questa battaglia interna.

Se invece vogliamo parlare di noi Italiani, il nostro problema è quello opposto, apparentemente siamo simili agli Ebrei, tant'è che gli uomini del Risorgimento paragonarono spesso la situazione delle due nazionalità, ma di fatto non è così, se noi fossimo stati dispersi come gli Ebrei in mezzo mondo da secoli avrebbe cessato di esistere una nazione italiana. La nazione italiana invece ha avuto sempre tutte le condizioni favorevoli per esistere, ma noi Italiani siamo assolutamente incapaci di tradurla anche in uno Stato.

Insomma riassumo perché sono stato abbastanza confusionario: gli Ebrei hanno capito di aver bisogno di uno Stato. Noi Italiani ci illudiamo di poterne far a meno.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da paolo1951 Sab 13 Apr 2013 - 23:19

delfi68 ha scritto:..io non ho mai capito dove risiede l'onore nell'andare in nazioni estere a portare guerra..tutto li.

Che cavolo ci facevano gli italiani in abissinia, etiopia, grecia..boh..non so..forse era una moda di quegli anni andare a smitragliare la gente..

Tra parentesi io sono un secondo corso 87, "battaglia di filotrano" della folgore..ma poi sono cresciuto. E quelle cazzate da soldato macho le ho elaborate e messe nello stanzino delle cazzate..appunto.
Se è per questo io non ho mai capito cosa sia l' "onore" in generale!
Qualcuno, mi sembra, pensa che l'onore sia qualcosa che sta tra le gambe...
Altri nell'essere capaci di menar le mani...
Io dicevo appunto che non si dovrebbe mai agire per "ideali", per "onore", ecc. ma sempre per volgare interesse, perché in tal modo si fanno tra l'altro molto meno danni a sé stessi e agli altri!

PS: comunque ora vado a cambiare l'avatar, era solo una provocazione ma si presta a troppi fraintendimenti.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da silvio Sab 13 Apr 2013 - 23:28

Il Sionismo è nato da un sogno, un sogno di alcuni Ebrei, di avere una patria, un posto dove sentirsi quello che si è senza nascondersi o temere.
Ci sono riusciti, col sangue loro, quello degli altri, ma il loro sogno è divenuto realtà.
Lasciando perdere l'ebraismo come religione, gli ebrei sono uniti da una cultura particolare che loro sentono e conoscono, per noi più oscura.
L'Italia è stata un sogno coltivato e realizzato nel tempo, sulle sabbie del deserto si è combattuta una battaglia poi persa, sul solco di quel sogno, in un mondo dominato dall'Inghilterra, la Francia, ecc...
Non un sogno una cosa concreta, ma oggi soffriamo di una crisi dovuta anche a questo fallimento, cioè creare uno stato libero e coerente con un semplice principio fare gli interessi del paese nella sua totalità, cioè di tutti.
Il leader di Israele ha recentemente detto, noi la nostra sicurezza non la deleghiamo a nessuno USA compresi, Noi ? Che stiamo facendo difronte alle cifre impressionanti di imprese che chiudono, di un milione di posti di lavoro persi.
I fatti si commentano da soli, allora i morti nel deserto vanno rispettati, primo perché ce li hanno mandati, ma anche perché sono andati a combattere una guerra persa contro una nazione prepotente e strapotente.

_________________
dando venghi ? cosa ? Da Rebbibbia ? Da Reggina Celi ? No da Roma. Allora Venghi dalla Libertà !
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da loonar Sab 13 Apr 2013 - 23:32

e se invece di sognare con i sogni degli altri, dei morti, iniziassimo a sognare con dei sogni diversi?
Tipo smettere di pensare al benessere come una questione privata, racchiusa dentro confini territoriali e mentali?
Non sarebbe ora?

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da silvio Sab 13 Apr 2013 - 23:36

paolo1951 ha scritto:
PS: comunque ora vado a cambiare l'avatar, era solo una provocazione ma si presta a troppi fraintendimenti.

Non pensavo che fossi un nostalgico, conosco le tue convinzioni, mi ha solo ricordato un episodio del mio passato.

Comunque credo che vi sia una diversa elaborazione della storia passata, cioè io credo che soprattutto nel passato, vi sono state nazioni che contavano e altre che non contavano.
Un esempio, le nazioni coloniali, Inghilterra e Francia, non volevano altri stati nel controllo dei sottomessi, per ovvie ragioni.
L'Italia indubbiamente ha sbagliato ad andare a far colonie, ma in un certo senso ha cercato di progredire (nel modo sbagliato d'accordo).
Ma molti Arabi, come indiani, ecc.., hanno visto con simpatia questa piccola nazione ribellarsi al potere costituito delle grandi potenze coloniali.
Quindi al di la della retorica democratica, giusta, ma che non tiene conto di certe istanze, il caso Mattei è emblematico.

_________________
dando venghi ? cosa ? Da Rebbibbia ? Da Reggina Celi ? No da Roma. Allora Venghi dalla Libertà !
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da silvio Sab 13 Apr 2013 - 23:38

loonar ha scritto:
e se invece di sognare con i sogni degli altri, dei morti, iniziassimo a sognare con dei sogni diversi?
Tipo smettere di pensare al benessere come una questione privata, racchiusa dentro confini territoriali e mentali?
Non sarebbe ora?

Si è ora, ma è vero che agli altri di noi non gliene frega un cazzo e non aspettano altro con la complicità dei nostri politici di farci fallire, per comprarsi il nostro culo a due soldi.

_________________
dando venghi ? cosa ? Da Rebbibbia ? Da Reggina Celi ? No da Roma. Allora Venghi dalla Libertà !
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da paolo1951 Sab 13 Apr 2013 - 23:46

loonar ha scritto:e se invece di sognare con i sogni degli altri, dei morti, iniziassimo a sognare con dei sogni diversi?
Tipo smettere di pensare al benessere come una questione privata, racchiusa dentro confini territoriali e mentali?
Non sarebbe ora?
Certo che il benessere non si riesce a realizzare "privatamente", però in ultima analisi è per forza una questione privata, il pubblico ha un senso se serve al privato... il contrario, il privato che serve al pubblico è una forma di alienazione come quella che porta gli uomini a creare Dio.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da paolo1951 Sab 13 Apr 2013 - 23:51

silvio ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
PS: comunque ora vado a cambiare l'avatar, era solo una provocazione ma si presta a troppi fraintendimenti.

Non pensavo che fossi un nostalgico, conosco le tue convinzioni, mi ha solo ricordato un episodio del mio passato.

Comunque credo che vi sia una diversa elaborazione della storia passata, cioè io credo che soprattutto nel passato, vi sono state nazioni che contavano e altre che non contavano.
Un esempio, le nazioni coloniali, Inghilterra e Francia, non volevano altri stati nel controllo dei sottomessi, per ovvie ragioni.
L'Italia indubbiamente ha sbagliato ad andare a far colonie, ma in un certo senso ha cercato di progredire (nel modo sbagliato d'accordo).
Ma molti Arabi, come indiani, ecc.., hanno visto con simpatia questa piccola nazione ribellarsi al potere costituito delle grandi potenze coloniali.
Quindi al di la della retorica democratica, giusta, ma che non tiene conto di certe istanze, il caso Mattei è emblematico.
Concordo con te, infatti malgrado le porcherie di quel porco e vigliacco di Graziani, quasi tutti gli Arabi dicono che Francesi e Inglesi erano ben peggiori di noi.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da loonar Sab 13 Apr 2013 - 23:51

silvio ha scritto:
loonar ha scritto:
e se invece di sognare con i sogni degli altri, dei morti, iniziassimo a sognare con dei sogni diversi?
Tipo smettere di pensare al benessere come una questione privata, racchiusa dentro confini territoriali e mentali?
Non sarebbe ora?

Si è ora, ma è vero che agli altri di noi non gliene frega un cazzo e non aspettano altro con la complicità dei nostri politici di farci fallire, per comprarsi il nostro culo a due soldi.
Ma chi sta parlando di "altri"? Io sto parlando di "noi"! Se anche "noi" ci mettiamo a ragionare con quei sogni che sono ormai degli incubi, che cazzo ci stiamo a fare?

Che gli altri ragionano di merda lo so benissimo, e quando arriva uno di loro (Paolo 51, Gedeone, ecc... ) non manco certo di ricordarglielo, ma questa non deve essere una giustificazione per adagiarci anche "noi" nel loro giaciglio puzzolente e sognare le loro immondizie!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da silvio Sab 13 Apr 2013 - 23:54

Israele al di la delle simpatie e antipatie che suscita lotta per la sua sopravvivenza e prosperità.
Noi nella situazione in cui ci troviamo, non dovremmo lottare per gli stessi motivi ?
Forse vi è una differenza tra noi e loro, noi viviamo in un contrasto interno perenne, una strisciante guerra civile tra due categorie che non si comprendono.

_________________
dando venghi ? cosa ? Da Rebbibbia ? Da Reggina Celi ? No da Roma. Allora Venghi dalla Libertà !
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da silvio Sab 13 Apr 2013 - 23:57

loonar ha scritto:

Ma chi sta parlando di "altri"? Io sto parlando di "noi"! Se anche "noi" ci mettiamo a ragionare con quei sogni che sono ormai degli incubi, che cazzo ci stiamo a fare?


Il passato è morto ed hai ragione, ma oggi viviamo in momento di grande confusione, dove abbiamo al potere dei cadaveri senza alcuna idea che non si la loro personale sopravvivenza.

_________________
dando venghi ? cosa ? Da Rebbibbia ? Da Reggina Celi ? No da Roma. Allora Venghi dalla Libertà !
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da loonar Dom 14 Apr 2013 - 0:01

silvio ha scritto:
loonar ha scritto:

Ma chi sta parlando di "altri"? Io sto parlando di "noi"! Se anche "noi" ci mettiamo a ragionare con quei sogni che sono ormai degli incubi, che cazzo ci stiamo a fare?


Il passato è morto ed hai ragione, ma oggi viviamo in momento di grande confusione, dove abbiamo al potere dei cadaveri senza alcuna idea che non si la loro personale sopravvivenza.
e quindi ragioniamo come loro
o come Israele
o come i mussulmani
?????????
Ho capito. Hanno vinto! Forse con te hanno vinto!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da primaverino Dom 14 Apr 2013 - 0:02

loonar ha scritto:
silvio ha scritto:
loonar ha scritto:

Ma chi sta parlando di "altri"? Io sto parlando di "noi"! Se anche "noi" ci mettiamo a ragionare con quei sogni che sono ormai degli incubi, che cazzo ci stiamo a fare?


Il passato è morto ed hai ragione, ma oggi viviamo in momento di grande confusione, dove abbiamo al potere dei cadaveri senza alcuna idea che non si la loro personale sopravvivenza.
e quindi ragioniamo come loro
o come Israele
o come i mussulmani
?????????
Ho capito. Hanno vinto! Forse con te hanno vinto!

Cosa proporresti? Se ti va puoi essere più esplicito?
primaverino
primaverino
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4730
Età : 58
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.10.12

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da loonar Dom 14 Apr 2013 - 0:06

Penso di essere il più esplicito di tutto il forum!
Che cosa sto dicendo ora?
Sto dicendo che io non mi piego alle logiche di chi ci comanda! Mai! Magari sono costretto a piegare la schiena, ma la mente mai! E' l'unica possibilità che rimane per far sì che un giorno questo sogno (un umanità che non si basa sulla sopraffazione dell'uomo sull'uomo) sia possibile. Molto più probabilmente rimarrà uno splendido sogno, ma almeno non ho ceduto!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da silvio Dom 14 Apr 2013 - 0:25

Non vedo il bisogno di fottere il prossimo, ma solo di non farsi fottere da altri, non sto facendo apologia di fascismo o altro, credo semplicemente che noi abbiamo smesso di lottare per noi stessi, piegati da una politica che segue logiche in contrasto con il nostro diritto di prosperare e sopravvivere.

_________________
dando venghi ? cosa ? Da Rebbibbia ? Da Reggina Celi ? No da Roma. Allora Venghi dalla Libertà !
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da loonar Dom 14 Apr 2013 - 0:28

silvio ha scritto:Non vedo il bisogno di fottere il prossimo, ma solo di non farsi fottere da altri, non sto facendo apologia di fascismo o altro, credo semplicemente che noi abbiamo smesso di lottare per noi stessi, piegati da una politica che segue logiche in contrasto con il nostro diritto di prosperare e sopravvivere.
non capisco... che proponi? L'arruolamento volontario?

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da silvio Dom 14 Apr 2013 - 0:33

No, non hai capito, intendo non obbedire a questo stato italiano che sta al servizio non nostro ma di altri, associarsi in una forma civile di disobbedienza, che riporti la centro il nostro diritto a vivere contro un sistema bloccato che rastrella tutte le energie e possibilità potenziali di un popolo.

_________________
dando venghi ? cosa ? Da Rebbibbia ? Da Reggina Celi ? No da Roma. Allora Venghi dalla Libertà !
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da delfi68 Dom 14 Apr 2013 - 10:48

Quoto entrambi!

..vi ricordo, tuttavia, che l'ideale anarchico sebbene sia la vetta della perfezione umana e' un traguardo irraggiungibile. Una splendida utopia. Come disse qualcuno, le utopie non sono la meta ma solo la direzione da seguire..

Non saremo forse mai pronti, come specie, alla societa' anarchica. Ma e' bello che la possiamo almeno concepire idealmente..non tutti ci riescono eh..ma alcuni si.

L'anarchia prevede la risoluzione di tutte le tare mentali e intellettive del sapiens medio e che coinvolga la maggioranza degli individui..il che e' probabilmente impossibile, ma l'anarchia e' un cosi bell'ideale che a sognarla costa poco..e io, almeno aGGratis, me la sogno!

Siete due anarchici in tempo di guerra. Restate mimetizzati o il nemico vi scorge!
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da paolo1951 Dom 14 Apr 2013 - 11:13

delfi68 ha scritto:...
Siete due anarchici in tempo di guerra. Restate mimetizzati o il nemico vi scorge!
E questo nemico chi sarebbe?

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da silvio Dom 14 Apr 2013 - 11:18

Ognuno di noi viene sottoposto a delle piccole e grandi prepotenze che hanno un limite di sopportabilità, quando un governo, una struttura di potere arriva a rendere la vita impossibile alle persone la rivolta esplode.
Credo che in generale in Europa si sia perso l'orientamento, l'Italia ne è un caso, cioè si è partiti per tutelare il cittadino, si è finito di strangolarlo, ora non siamo arrivati ancora a superare il limite ma siamo vicini.
Ma tutto questo non c'entra con Israele, quindi siamo OT.

_________________
dando venghi ? cosa ? Da Rebbibbia ? Da Reggina Celi ? No da Roma. Allora Venghi dalla Libertà !
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Israele, vogliamo parlarne? - Pagina 13 Empty Re: Israele, vogliamo parlarne?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 13 di 15 Precedente  1 ... 8 ... 12, 13, 14, 15  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.