Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Autocertificazione di scomunica

+4
Masada
BestBeast
Rasputin
lupetta
8 partecipanti

Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da lupetta Mar 4 Dic 2012 - 11:45

AUTOCERTIFICAZIONE DI SCOMUNICA (artt. 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445)



Io sottoscritto RICCARDO CALCE nato a Catania il 08/07/1971 e
residente a Ravello in via Monte Brusara n° 2 in qualità di
ex-pecorella


  • vista l'incapacità del Papa della Chiesa Cattolica di capire in cosa consista la libertà di coscienza e di azione della gente;
  • visto che per questo motivo la Chiesa Cattolica si ostina a
    considerare passibili d'essere sue pecorelle tutte le persone battezzate
    in tenera età;
  • visto che la Chiesa Cattolica utilizza la faccia ingenua e
    volenterosa di alcuni suoi aderenti, per sostenere la propria immane
    struttura gerarchica e il proprio strapotere connivente coi peggio
    truffatori (padroni, finanzieri, nobili, mafiosi, piduisti, dittatori,
    presentatori, ecc.) e che esserne ritenuta pecorella è di certo penoso e
    controproducente per la mia immagine;
  • visto che la Chiesa Cattolica ha alterato, in base alla propria convenienza, la presunta parola di Dio scritta nella Bibbia;
  • visto che la Chiesa Cattolica si ostina a voler incamerare tutti
    nella propria santa pancia, dichiarando la propria religione "superiore"
    alle altre;

DICHIARO


  • di aver detto ad alta voce in pubblico, dopo il telegiornale, che
    il Papa critica il capitalismo durante il periodo elettorale, ma ne
    scrive le lodi nella Centesimus Annus, ponendo la Chiesa quale
    mediatrice tra il Capitale e i "poveri della terra", e che dunque il
    Papa è un ipocrita;
  • di aver praticato ogni tipo di contraccezione possibile e
    immaginabile (fisiologica, chimica, ormonale, paranormale, meccanica e
    lorenabobbit) e di considerare il far figli come un optional del
    piacevole mondo dei sensi;
  • di non aver praticato alcun tipo di contraccezione perché essere lesbiche o gay, per fortuna, non pone il problema;
  • di aver fatto figli in provetta o con sperma congelato;
  • di aver fatto uso di materiale sadomaso e di aver praticato sesso
    eterosessuale orale e chi più ne ha (nel senso del sesso) più ne metta;
  • di aver utilizzato i profilattici sulle dita per non lasciare impronte mentre scassinavo le cassette dell'elemosina in chiesa;
  • di aver usato "Famiglia Cristiana" per tappezzare i finestrini della mia auto, mentre facevo sesso con una prostituta;
  • di aver bestemmiato mentre cambiavo la sacra rota alla Cinquecento;
  • di aver messo su famiglia senza contrarre matrimonio;
  • di aver praticato sesso prima del matrimonio;
  • di aver distribuito opuscoli informativi contro l'A.I.D.S. nelle scuole private religiose;
  • di aver detto al prete che passava per benedire le case: "Grazie, non compriamo niente" e di avergli chiuso la porta in faccia;
  • di essermi spacciato come papa ortodosso, e di aver sposato una coppia (gay) di russi nella Cattedrale di San Gruciowsky;
  • di aver pensato ad alta voce che forse tutti questi maneggi
    finanziari del Vaticano con Tangentopoli erano segno che il Tempio è
    Mercante;
  • di aver suggerito quindi di entrare in San Pietro per dare il Tesoro del Vaticano a coloro che sono senza casa e lavoro;
  • di fare volontariato negli ospedali, di mandare aiuti alle
    vittime di guerra, di dare una mano al prossimo senza chiedergli se è
    cattolico o dirgli di esserlo e senza aspettarmi una poltrona in prima
    fila in Paradiso;
  • di aver attaccato alla macchina l'offensivo adesivo "Chiesa Cattolica? No, grazie!";
  • di essere anarchico;
  • di essere ateo e apostata;
  • di essere a favore dell'eutanasia;
  • di non aver destinato volutamente l'8 per mille alla Chiesa Cattolica;
  • di essere sbattezzato e quindi di aver ripudiato tutti i riti iniziatici della religione cattolica;
  • di credere alla teoria dell'evoluzionismo di Darwin e non alla teoria del creazionismo;
  • di essere contrario alla beatificazione di un uomo che ha
    compiuto stermini di massa, proibendo l'uso dei contraccettivi e
    contribuendo alla diffusione dell'AIDS grazie a politiche retrograde
    (ovvero Karol Wojtyła);
  • di aver letto l'Antico Testamento e di avere concluso che "forse"
    il dio dei cristiani non è così misericordioso, benevolo e giusto come
    dicono;
  • di aver disturbato un convegno di religiosi sull'educazione
    scolastica esibendo lo striscione "Religione: eroina, i bambini li
    rovina"



PERTANTO

autocertifico che la mia scomunica è valida, vilipendiosa, durevole,
non chiedendo io perdono, dialogo, comprensione con la gerarchia della
Chiesa che trovo noiosa, arrogante, ambiguamente viscida, repressa e
delinquente.



In “fede”
RICCARDO CALCE

data: 23/08/2010
http://www.enbsp.com/AUTOCERTIFICAZIONE_DI_SCOMUNICA.html

Autocertificazione di scomunica 899568

_________________
Lei mi sta minacciando a me?
lupetta
lupetta
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 9612
Età : 47
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.11.10

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da Rasputin Mar 4 Dic 2012 - 12:14

CHE FIGATA

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Autocertificazione di scomunica Merini10- Autocertificazione di scomunica Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da BestBeast Mar 4 Dic 2012 - 12:19

Concordo ok

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da Masada Mar 4 Dic 2012 - 13:12

lupetta ha scritto:AUTOCERTIFICAZIONE DI SCOMUNICA (artt. 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445)


[*] di aver detto ad alta voce in pubblico, dopo il telegiornale, che
il Papa critica il capitalismo durante il periodo elettorale, ma ne
scrive le lodi nella Centesimus Annus, ponendo la Chiesa quale
mediatrice tra il Capitale e i "poveri della terra", e che dunque il
Papa è un ipocrita;


Simpatica, mi ricorda il testo che ho copiato e inviato per fare il servizio civile!
Però non ho capito se è scherzosa o reale...
Se è reale mi permetto di correggere un errore, altrimenti ci fate brutta figura.
Il testo che avevo copiato per essere esonerato dal servizio militare era una perla, un concentrato di "filosofia" inattaccabile, quindi credo che in cose del genere sia giusto essere precisi e meno simpaticoni, altrimenti si fa la figura dei burloni e non si è presi sul serio.
Che il papa o la chiesa siano ipocriti si può certamente sostenere ma che nella centesimus annus la chiesa manifesti una lode del capitalismo penso proprio di no.
(Ma perchè c'è questa diffusa abitudine di citare cose senza averle lette?? boh...)

Per controllare i miei ricordi sono andato a rileggerne alcune parti.
Di certo l'enciclica è più preoccupata per il ferito "socialismo reale" che fra l'altro il papa che la scrive ha vissuto e quindi inevitabilmente vede come il male peggiore (anche perchè, ovviamente, dottrina atea), ma sono molti i passi in cui critica il capitalismo e mi pare nessuno in cui lo loda apertamente (stabilisce solo come un diritto quello della proprietà privata, cosa che fa anche la D.U. dei diritti umani).
D'altronde la chiesa loda solo la propria visione, astutamente di mezzo.
Insomma, la sua tesi è più o meno questa: socialisti o capitalisti... sbagliano entrambi, abbiamo ragione solo noi!
Tenete presente che la chiesa è sopravvissuta alla caduta dell'impero romano e a 2000 anni di storia... è molto abile in politica e sa che non deve appiattirsi su una ideologia, altrimenti può rischiare di restare assorbita in essa e scomparire perchè inutile...

Ne riporto alcuni passi:

"Mentre proclamava il diritto di proprietà privata, il Pontefice affermava con pari chiarezza che l'«uso» dei beni, affidato alla libertà, è subordinato alla loro originaria destinazione comune di beni creati ed anche alla volontà di Gesù Cristo, manifestata nel Vangelo. Infatti scriveva: «I fortunati dunque sono ammoniti ...: i ricchi debbono tremare, pensando alle minacce di Gesù Cristo ...; dell'uso dei loro beni dovranno un giorno rendere rigorosissimo conto a Dio giudice»; e, citando san Tommaso d'Aquino, aggiungeva: «Ma se si domanda quale debba essere l'uso di tali beni, la Chiesa ... non esita a rispondere che a questo proposito l'uomo non deve possedere i beni esterni come propri, ma come comuni», perché «sopra le leggi e i giudizi degli uomini sta la legge, il giudizio di Cristo»
...
Molti altri uomini, pur non essendo del tutto emarginati, vivono all'interno di ambienti in cui è assolutamente primaria la lotta per il necessario e vigono ancora le regole del capitalismo delle origini, nella «spietatezza» di una situazione che non ha nulla da invidiare a quella dei momenti più bui della prima fase di industrializzazione. In altri casi è ancora la terra ad essere l'elemento centrale del processo economico, e coloro che la coltivano, esclusi dalla sua proprietà, sono ridotti in condizioni di semi-servitù.71 In questi casi si può ancora oggi, come al tempo della Rerum novarum, parlare di uno sfruttamento inumano. Nonostante i grandi mutamenti avvenuti nelle società più avanzate, le carenze umane del capitalismo, col conseguente dominio delle cose sugli uomini, sono tutt'altro che scomparse; anzi, per i poveri alla mancanza di beni materiali si è aggiunta quella del sapere e della conoscenza, che impedisce loro di uscire dallo stato di umiliante subordinazione.
...
Al presente sugli sforzi positivi che sono compiuti in proposito grava il problema, in gran parte ancora irrisolto, del debito estero dei Paesi più poveri. È certamente giusto il principio che i debiti debbano essere pagati; non è lecito, però, chiedere o pretendere un pagamento, quando questo verrebbe ad imporre di fatto scelte politiche tali da spingere alla fame e alla disperazione intere popolazioni. Non si può pretendere che i debiti contratti siano pagati con insopportabili sacrifici. In questi casi è necessario — come, del resto, sta in parte avvenendo — trovare modalità di alleggerimento, di dilazione o anche di estinzione del debito, compatibili col fondamentale diritto dei popoli alla sussistenza ed al progresso."


http://www.vatican.va/holy_father/john_paul_ii/encyclicals/documents/hf_jp-ii_enc_01051991_centesimus-annus_it.html

_________________
Sleep 
Masada
Masada
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1558
Occupazione/Hobby : havanagloria e refusismo
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue36 / 7036 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 17.05.12

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da Cosworth117 Mar 4 Dic 2012 - 21:54

È fantastica. Ho riso tanto. mgreen

_________________
"Le cose che sono incurvate non hanno bisogno di archi; le cose che sono diritte non hanno bisogno di righe; le cose che sono rotonde non hanno bisogno di compassi; le cose che sono rettangolari non hanno bisogno di squadre; le cose che si incollano non hanno bisogno di colla; le cose che vanno insieme non hanno bisogno di corde”

Chuang-Tzu
Cosworth117
Cosworth117
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 9154
Età : 29
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Essere sempre in minoranza
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 04.09.10

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da moku Mer 26 Dic 2012 - 0:49

Se davvero ha fatto tutto quello che ha detto, è una persona molto generosa e altruista...anche se non condivido in toto ciò che pensa e ha fatto, riconosco che se ci fossero più Riccardo il mondo sarebbe un posto più libero e migliore...
moku
moku
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 209
Età : 29
Località : Italia (MS)
Occupazione/Hobby : Studente
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.08.12

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da BestBeast Mer 26 Dic 2012 - 2:37

Ti capisco, anche a me quella del "credere nell'evoluzione" non mi è andata giù.
Dei fatti se ne prende atto, mica ci si crede! Oppure ti riferisci a qualche altro punto? mgreen

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da moku Mer 26 Dic 2012 - 16:56

Non solo quello, non condivido anche altri punti come quello in cui dice di aver rubato la cassetta dell'elemosina...
moku
moku
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 209
Età : 29
Località : Italia (MS)
Occupazione/Hobby : Studente
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.08.12

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da BestBeast Mer 26 Dic 2012 - 20:29

Rubare qualcosa già rubato è un furto?

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da Rasputin Mer 26 Dic 2012 - 20:31

BestBeast ha scritto:Rubare qualcosa già rubato è un furto?

No...nemmeno rubare è sempre un furto se è per quello wink..

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Autocertificazione di scomunica Merini10- Autocertificazione di scomunica Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da moku Gio 27 Dic 2012 - 11:23

Dipende cosa rubi e per quale motivo rubi. Per la legge, sarebbe sempre un furto, ma ci sono casi in cui compiere un delitto può essere "giusto". In questo caso, lui non ha detto il motivo per cui ha rubato, e se non è per un motivo serio, penso che lui abbia sbagliato. In fin dei conti quelli non erano suoi soldi, ed erano stati messi lì da gente grande e vaccinata...poi, se mi dici che lo ha fatto per darli ad altri che ne avevano bisogno, allora la storia cambia (nessuno condannerebbe mai un Robin Hood moderno...).
Soprattutto, poi, non ha detto quale cassetta dell'elemosina ha rubato... avesse rubato i soldi che vanno ai bambini africani, ad esempio, avrebbe in tutti i casi sbagliato, a meno che non sia andato personalmente a portare quei soldi in Africa...
moku
moku
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 209
Età : 29
Località : Italia (MS)
Occupazione/Hobby : Studente
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.08.12

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da BestBeast Gio 27 Dic 2012 - 11:41

Questo è un modo intelligente ed obiettivo di valutare il furto, al contrario di quello descritto nel settimo precetto, che si limita alla cieca imposizione.

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da mix Gio 27 Dic 2012 - 11:45

Rasputin ha scritto:
BestBeast ha scritto:Rubare qualcosa già rubato è un furto?

No...nemmeno rubare è sempre un furto se è per quello wink..
spesso la proprietà privata è un furto (anche se non a livello legale, ma a livello ideale.
ogni accaparramento personale eccessivo di risorse, che si riveli controproducente per il benessere complessivo della comunità, può benissimo essere idealmente equiparato ad un furto)
mix
mix
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6549
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.12

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da moku Gio 27 Dic 2012 - 16:12

Anch'io penso che sia immorale possedere troppo, anche se non sempre è facile capire cosa sia questo "troppo". Sicuramente è troppo avere, ad esempio, molti milioni, varie case e/o ville, auto di lusso, etc. Penso che sarebbe auspicabile che gli stati decidano di mettere dei tetti per le ricchezze possedute, in modo che sia più difficile che pochi uomini gestiscano la maggior parte delle ricchezze, a danno di tutti gli altri. Diciamo che se ognuno avesse quello che gli basta per condurre una vita degna di essere vissuta, sarebbe già una grandissima conquista. Purtroppo, però, non è verso questa direzione che il mondo si muove, e, almeno in questo caso, sarebbe intellettualmente disonesto dire che tutta la responsabilità ricade sulla Chiesa...

Bestbeast, i Dieci Comandamenti sono imperfetti così come sono scritti. Basta prendere il comandamento "Non uccidere" per capirlo. Infatti, quale autorità, quale divinità, può comandarti di non uccidere per legittima difesa. Oppure sono di molto perfettibili i comandamenti relativi al pensiero ( non desiderare la donna d'altro, le cose dell'altro, etc.). Ora, che si possa comandare all'uomo, che per Spinoza e Freud non è altri che desiderio, di non desiderare è come comandare all'uomo di rinnegare la sua natura, e ciò è impossibile, oltre che sbagliato...
moku
moku
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 209
Età : 29
Località : Italia (MS)
Occupazione/Hobby : Studente
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.08.12

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da Ospite Gio 27 Dic 2012 - 16:31

moku ha scritto:Bestbeast, i Dieci Comandamenti sono imperfetti così come sono scritti. Basta prendere il comandamento "Non uccidere" per capirlo. Infatti, quale autorità, quale divinità, può comandarti di non uccidere per legittima difesa. Oppure sono di molto perfettibili i comandamenti relativi al pensiero ( non desiderare la donna d'altro, le cose dell'altro, etc.). Ora, che si possa comandare all'uomo, che per Spinoza e Freud non è altri che desiderio, di non desiderare è come comandare all'uomo di rinnegare la sua natura, e ciò è impossibile, oltre che sbagliato...
Ma come, quelli sono i comandamenti del tuo Dio, e tu hai anche la presunzione di volerli migliorare?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da moku Gio 27 Dic 2012 - 21:29

Non è presunzione, ma buon senso. Alcuni comandamenti presi alla lettera non solo non sono attuabili, ma nemmeno sempre "giusti". "Onora il padre e la madre", ad esempio, non può essere facilmente rispettato da una bimba che è stata violentata dal proprio padre...non so se mi spiego...
moku
moku
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 209
Età : 29
Località : Italia (MS)
Occupazione/Hobby : Studente
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.08.12

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da Rasputin Gio 27 Dic 2012 - 21:41

moku ha scritto:Non è presunzione, ma buon senso. Alcuni comandamenti presi alla lettera non solo non sono attuabili, ma nemmeno sempre "giusti". "Onora il padre e la madre", ad esempio, non può essere facilmente rispettato da una bimba che è stata violentata dal proprio padre...non so se mi spiego...

Che arroganza, il semplice buonsenso che prevale sul volere divino.
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da Ospite Gio 27 Dic 2012 - 22:03

moku ha scritto:Non è presunzione, ma buon senso. Alcuni comandamenti presi alla lettera non solo non sono attuabili, ma nemmeno sempre "giusti". "Onora il padre e la madre", ad esempio, non può essere facilmente rispettato da una bimba che è stata violentata dal proprio padre...non so se mi spiego...
Stai dicendo che i comandamenti del tuo Dio sono una cazzata?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da moku Gio 27 Dic 2012 - 22:49

Gesù stesso andò contro molte delle norme istituite da Dio stesso in tempi più remoti. Le norme di Dio avevano un valore molto generale ( infatti, in generale è giusto onorare il padre e la madre), ma, proprio per questo, cadevano nel problema di non essere né elastiche né sempre corrette. Gesù innanzitutto rinnovò queste norme, che concentrandosi troppo su quello che non bisognava fare, lasciavano scoperta l'altra faccia della medaglia, ossia "Cosa bisogna fare?". Ok non uccidere gli altri, ma non ferirli nemmeno, né fisicamente, né psicologicamente, dunque non provocargli danno, dunque non opprimerli, dunque aiutali nel bisogno, dunque fa' che la tua condotta di vita possa portarli giovamento. In secondo luogo, intervenne sull'elasticità delle norme. Se Gesù avesse rispettato in modo ineccepibile la Legge, la Maddalena non si sarebbe salvata dalla lapidazione. Dunque penso che sia giusto sottolineare i limiti delle norme, al fine di migliorarle. E' vero che Gesù era Dio stesso, e non un uomo qualunque, ma Egli ha detto agli apostoli di seguire il suo esempio, dunque è come se ci avesse lasciato in eredità questo compito, ossia quello di innalzare con il tempo la nostra morale, ben conscio che la legge morale degli uomini a volte si eleva a cime insperate.
Ti faccio un esempio: nella Bibbia è scritto espressamente che è peccato avere rapporti sessuali con persone dello stesso sesso. E' Dio che lo dice, dunque come si potrebbe obiettare? Gesù, forse mi ricordo male, ma mi sembra che non entri mai nell'argomento o comunque che non ci insista molto. Dunque commettere questo tipo di atto è immorale, è peccato? Lede forse qualcuno? No. In compenso, porta beneficio a qualcun altro? Sì. Dunque avere un rapporto sessuale con una persona dello stesso sesso non è diverso che averlo con una dal sesso opposto. In più, chi lo fa è nato con quella particolare inclinazione, dunque sarebbe contro natura se facesse sesso con una persona dell'altro sesso, così come lo sarebbe per un uomo eterosessuale fare sesso con un altro uomo. E sarebbe perfido da parte di Dio creare un uomo o una donna con un'inclinazione diversa dalla norma e non dargli modo di amare come fanno i suoi simili. Tutti questi discorsi mi portano a dire che sia giusto che gli omosessuali possano fare sesso. E questo può valere per altri argomenti, come l'uso dei profilattici, la pratica dell'aborto, l'eutanasia, etc...
moku
moku
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 209
Età : 29
Località : Italia (MS)
Occupazione/Hobby : Studente
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.08.12

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da Ospite Gio 27 Dic 2012 - 22:58

Insomma, questi comandamenti sono un po' come la pelle dei coglioni...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da Tomhet Gio 27 Dic 2012 - 23:13

Si, insomma, dio s'è reso conto di essere uno stronzo intergalattico ed ha mandato se stesso, sotto forma di suo figlio, a dire che quelle cose non sono proprio esatte ma da interpretare, ecc...
Autocertificazione di scomunica Cool-Story-Bro-my-universe-has-a-chocolate-river-27963864-250-299

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da BestBeast Gio 27 Dic 2012 - 23:24

Moku, non so che libro tu abbia letto, ma anche nel NT c'è scritto che:

Rom 1,24-28-32 ‹‹Per questo Dio li ha abbandonati a passioni infami; le loro donne hanno cambiato i rapporti naturali in rapporti contro natura. Egualmente anche gli uomini, lasciando il rapporto naturale con la donna, si sono accesi di passione gli uni per gli altri, commettendo atti ignominiosi uomini con uomini, ricevendo così in se stessi la punizione che s'addiceva al loro traviamento. E poiché hanno disprezzato la conoscenza di Dio, Dio li ha abbandonati in balìa d'una intelligenza depravata, sicché commettono ciò che è indegno. [...] E pur conoscendo il giudizio di Dio, che cioè gli autori di tali cose meritano la morte, non solo continuano a farle, ma anche approvano chi le fa. ››

Poi noto con rammarico che continui a perderti pezzi per strada, trattando Dio e Gesù come fossero due persone distinte e scollegate, il primo infame ed iracondo stragista, il secondo bonaccione che scende per metterci una pezza. Ti accorgi che Gesù è dio, ma non ti accorgi del non-sense quando affermi che il secondo voleva "alleggerire" le leggi del primo. Oltretutto, egli stesso dice che non vuole abolire la legge dei profeti, ma portare a compimento. Ma non voglio entrare in un duello di frasette non-sense finte ad effetto, con voi credenti, a questo gioco si perde in partenza. Perché cerchi (con scarsi risultati) di far dire alla bibbia, quanto in realtà ti dice il tuo buon senso, frutto dell'evoluzione culturale?
Prenditi il merito di quanto affermi, non darlo al un poema epico pieno di orrori scritto da chi pensava che la terra fosse piatta.

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da moku Ven 28 Dic 2012 - 13:20

E' plausibile che io mi sbagli, ma sei certo che sia più coerente per un cattolico ( non per un ateo) dire che, ad esempio, bisogna uccidere i propri nemici ( come sostiene Dio nell'Antico Testamento)? Parrebbe di sì, ma nel Nuovo Testamento Gesù, ossia Dio stesso, afferma che bisogna perdonarli, porgergli l'altra guancia e pregare per loro. Dunque sono incoerente io tanto quanto uno che segue alla lettera tutta la Bibbia. Perché fare tutto quello che c'è scritto, rispettando tutto quello che è stato detto da Dio nel tempo, è umanamente impossibile.
moku
moku
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 209
Età : 29
Località : Italia (MS)
Occupazione/Hobby : Studente
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.08.12

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da BestBeast Ven 28 Dic 2012 - 14:05

L'errore di fondo che contesto, permettimi di dirtelo perché ti voglio bene, è l'adottare quella tua fallace e personalissima "scala della coerenza".
La coerenza è binaria, o c'è o non c'è. Quell'accozzaglia di racconti, non ha semplicemente senso, è incoerente, soffermarsi a vivisezionare e classificare i precetti "più coerenti" ed impegnarsi a rispettarli, oltre che un grosso sforzo inutile, è sicuramente pernicioso. Il metro utile ce l'hai già, prenditi il merito di averlo costruito con il ragionamento, la logica, il buon senso.
Perché interporre un vecchio libraccio tra il tuo cervello e il soggetto dell'analisi? Oltre che essere non necessario, è anche un cattivo filtro!

Edit: Ti voglio bene fa un po'.. Ti stimo, va'!

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da moku Ven 28 Dic 2012 - 17:14

Grazie per la stima. Credo di aver colto il tuo ragionamento e capisco che sia inutile dire cosa sia più coerente nell'incoerenza dilagante. Dunque visto che la Bibbia non è coerente con se stessa, non è perfetta. Se non è perfetta, non può essere stata ispirata da Dio, che per definizione è perfetto. Dunque la Bibbia è un insieme di libri scritti da persone magari sagge, ma comunque umane. Dunque il pilastro su cui si poggiano le tre grandi religioni monoteistiche si rompe. Mi sembra abbastanza incredibile, ma questa specie di concatenazione logica è corretta? O ci sono dei buchi, delle falle? Ad esempio, il fatto che Dio sia per definizione perfetto è una nostra assunzione? Lo dico perché in teoria un essere perfetto non può, a logica, esistere ( un essere perfetto è onnipotente, dunque può creare un masso pesantissimo, tanto da non poterlo muovere. Allora, se lo muove, non può creare un tale masso; se non lo muove, non è onnipotente). Dunque forse Dio è solo l'essere più perfetto che esista e non la perfezione fatta persona.
Se fosse così tutta la mia concatenazione logica cade, almeno in parte...
moku
moku
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 209
Età : 29
Località : Italia (MS)
Occupazione/Hobby : Studente
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.08.12

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da BestBeast Ven 28 Dic 2012 - 19:23

Si potrebbe anche pensare che l'esistenza stessa non è una caratteristica che si avvicina alla perfezione più di quanto non faccia l'inesistenza.
Ad essere perfetti da esistenti sono buoni tutti (per modo di dire), raggiungere la perfezione senza nemmeno esistere è molto più difficile, e ciò svela un'altra probabile sfaccettatura della natura perfetta di dio. La non esistenza.
Come vedi con la filosofia (di cui sono molto ignorante) ci si può allontanare molto, ma resta sempre un esercizio della mente, fine a se stesso.

La concatenazione logica la credo corretta, ma l'assunzione:
crollo della bibbia = crollo consequenziale della divinità, no.
La bibbia si squalifica da sola, non serve logica.
Un'accozzaglia di favole copincollate da/con altre già circolanti secoli prima, scritte da persone diverse in epoche differenti per scopi differenti, tramandate con scrittura a mano, (con tutti gli errori derivati), così intrisa d'odio, violenza, maschilismo, razzismo, atti abominevoli, insegnamenti immorali, riti ancestrali, sacrifici umani (e divini), fatti storicamente mai accaduti, insomma: ridicolo anche solo prenderla in considerazione, pur contenendo qualche briciolo di buoni insegnamenti etici, nemmeno originali poiché contenuti in testi ancora più antichi o proprie dell'umanità da sempre.

L'idea di dio invece, specie quel dio con quei particolari attributi (onnipotenza, benevolenza, perfezione, ecc..) si smonta attraverso il ragionamento logico.
Dopodiché possiamo divertirci a crearne uno nuovo, ed a trovarne filosoficamente le peculiarità, ma personalmente, per i momenti di svago preferisco altro, magari qualcosa di costruttivo (o penetrativo).

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da Rasputin Ven 28 Dic 2012 - 19:25

moku ha scritto:E' plausibile che io mi sbagli, ma sei certo che sia più coerente per un cattolico ( non per un ateo) dire che, ad esempio, bisogna uccidere i propri nemici ( come sostiene Dio nell'Antico Testamento)? Parrebbe di sì, ma nel Nuovo Testamento Gesù, ossia Dio stesso, afferma che bisogna perdonarli, porgergli l'altra guancia e pregare per loro. Dunque sono incoerente io tanto quanto uno che segue alla lettera tutta la Bibbia. Perché fare tutto quello che c'è scritto, rispettando tutto quello che è stato detto da Dio nel tempo, è umanamente impossibile.

C'è chi ad essere coerente ci prova:

http://atei.forumitalian.com/t4806-auguri-a-tutti#193676
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da moku Sab 29 Dic 2012 - 17:58

Best, non volevo dire che il fatto che la Bibbia non sia attendibile, smonti ogni tipo di divinità. Ma solo che fa crollare il pilastro su cui, bene o male, si appoggiano Ebraismo, Cristianesimo e Islam ( infatti, anche per i Musulmani la Bibbia è un testo importante, in cui compaiono molte personalità che rispettano, come Abramo, fino al quale le tre religioni vanno praticamente a braccetto, e lo stesso Gesù). Le altre religioni o filosofie spirituali, invece, non vengono attaccate da ciò, assolutamente.

Rasputin, hai ragione, ma, come dicevo prima, penso che se uno vuole seguire in tutto e per tutto la Parola di Dio tramite la Bibbia, potrebbe sia fare come ha fatto il prete di Lerici ( o anche peggio), sia dire che l'uomo e la donna sono uguali davanti a Dio e che sono proprio i più deboli e umili( bimbi, donne, anziani, malati,emarginati...) che sono più cari a Dio. Ossia, come si diceva prima, quel prete, come ogni essere umano, non è e non può essere coerente nel medesimo istante con tutto ciò che è scritto nella Bibbia...
moku
moku
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 209
Età : 29
Località : Italia (MS)
Occupazione/Hobby : Studente
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.08.12

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da Rasputin Sab 29 Dic 2012 - 18:26

moku ha scritto:
Rasputin, hai ragione, ma, come dicevo prima, penso che se uno vuole seguire in tutto e per tutto la Parola di Dio tramite la Bibbia, potrebbe sia fare come ha fatto il prete di Lerici ( o anche peggio), sia dire che l'uomo e la donna sono uguali davanti a Dio e che sono proprio i più deboli e umili( bimbi, donne, anziani, malati,emarginati...) che sono più cari a Dio. Ossia, come si diceva prima, quel prete, come ogni essere umano, non è e non può essere coerente nel medesimo istante con tutto ciò che è scritto nella Bibbia...

È proprio quello il problema, seguendo le scritture si può fare assolutamente tutto il cazzo che si vuole.

Alcuni esempiucci qui

http://rispostecristiane.blogspot.de/

uno dei quali qui

http://rispostecristiane.blogspot.de/2011/10/il-sesso-anale-secondo-la-volonta-di.html
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da moku Sab 29 Dic 2012 - 23:58

Anche se noto un non so che di provocazione nelle parole di chi fa le domande e di chi risponde, riconosco che usando il metodo dell'interpretazione si può dire quasi tutto e il contrario di tutto...
moku
moku
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 209
Età : 29
Località : Italia (MS)
Occupazione/Hobby : Studente
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.08.12

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da Rasputin Dom 30 Dic 2012 - 9:56

moku ha scritto:Anche se noto un non so che di provocazione nelle parole di chi fa le domande e di chi risponde, riconosco che usando il metodo dell'interpretazione si può dire quasi tutto e il contrario di tutto...

Corretto. Ma se non lo si usa, e si seguono alla lettera precetti e regole, è pure peggio
Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da BestBeast Dom 30 Dic 2012 - 15:59

L'unico appunto che faccio, è sempre quello relativo alla bibbia come pilastro del cristianesimo.
Rimasi a bocca aperta quando Werewolf mi fece notare che il cristianesimo non si fonda affatto sui suoi innumerevoli e diversi testi sacri, ma su una molto più antica tradizione orale, che mantenne la dottrina in vita fino alla stesura (successiva per loro stessa ammissione) degli scritti di riferimento.
Il cristianesimo non è dunque una religione "del libro", al contrario dell'islam e dell'ebraismo, dove cadesse il corano-libro, cadrebbe la religione, e ciò sarebbe di certo già avvenuto se non avessero inventato l'esegesi, la stampella con la quale tenere su ogni genere di assurdità.

L'islam ha attuato una politica più furba, facendo propre le dottrine altrui, precetti antecedenti di altri credi, quando ciò faceva comodo.
Diventano all'occorrenza tutti profeti di allah, da adamo in giù, portando chi meglio chi peggio la testimonianza divina, fino a quella ultima e definitiva, esente da errore, di maometto (significativo il fatto che ne sia l'autore).
Hanno fatto propri i divieti di carne di maiale, sangue e rappresentazione di dio degli ebrei, il divieto di prestito ad interesse dei cristiani, e molto altro.
Possiamo ben osservare però che queste superstizioncelle, non siano affatto l'obiettivo ultimo di questa religione, ma il fine.

Con questa furbata, evitano la squalifica del proprio libro, come accade al compito in classe identico a quello del vicino di banco ma consegnato dopo.

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da moku Dom 30 Dic 2012 - 17:58

Questa minore dipendenza dal libro sacro, da un lato fa fiorire le interpretazioni, cosicché ogni cristiano ha quasi una religione a sé; dall'altro la rende più difficilmente attaccabile, perché manca un punto di riferimento oggettivo...
moku
moku
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 209
Età : 29
Località : Italia (MS)
Occupazione/Hobby : Studente
SCALA DI DAWKINS :
Autocertificazione di scomunica Left_bar_bleue0 / 700 / 70Autocertificazione di scomunica Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.08.12

Torna in alto Andare in basso

Autocertificazione di scomunica Empty Re: Autocertificazione di scomunica

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.