Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Risposta cristiana a situazioni tragiche.

+15
Tomhet
Sabre03
Akka
alberto
Minsky
Steerpike
Nagasawa
moku
Raskol`nikov
jillo
BestBeast
Sally
renus
Cosworth117
federico00
19 partecipanti

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da federico00 Mar 18 Set 2012 - 20:14

Ho trovato questa risposta che veramente mi ha lasciato di stucco.
Non c'è l'ho fatta a non leggerla, e ora che l'ho fatto ve la devo far vedere, fa troppo disgusto.
In ogni caso leggete e commentate.

Spero non sia considerato spam.

http://rispostecristiane.blogspot.it/2012/09/la-morte-del-boyscout-onanista.html
federico00
federico00
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 181
Età : 27
Località : Grosseto
Occupazione/Hobby : sport, filosofia, divertirmi , studiare
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.01.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Cosworth117 Mar 18 Set 2012 - 20:16

Mah... Che gente. mgreen Come ci sei finito?

_________________
"Le cose che sono incurvate non hanno bisogno di archi; le cose che sono diritte non hanno bisogno di righe; le cose che sono rotonde non hanno bisogno di compassi; le cose che sono rettangolari non hanno bisogno di squadre; le cose che si incollano non hanno bisogno di colla; le cose che vanno insieme non hanno bisogno di corde”

Chuang-Tzu
Cosworth117
Cosworth117
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 9154
Età : 29
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Essere sempre in minoranza
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 04.09.10

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da federico00 Mar 18 Set 2012 - 20:22

Facebook.... ma veramente, con questo mi è passata la voglia.
federico00
federico00
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 181
Età : 27
Località : Grosseto
Occupazione/Hobby : sport, filosofia, divertirmi , studiare
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.01.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da renus Mar 18 Set 2012 - 20:42

carneval

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Cosworth117 Mar 18 Set 2012 - 20:44

federico00 ha scritto:Facebook.... ma veramente, con questo mi è passata la voglia.

Dopo Pontifex non mi stupisco più di nulla... Stanno male seriamente. ahahahahahah

_________________
"Le cose che sono incurvate non hanno bisogno di archi; le cose che sono diritte non hanno bisogno di righe; le cose che sono rotonde non hanno bisogno di compassi; le cose che sono rettangolari non hanno bisogno di squadre; le cose che si incollano non hanno bisogno di colla; le cose che vanno insieme non hanno bisogno di corde”

Chuang-Tzu
Cosworth117
Cosworth117
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 9154
Età : 29
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Essere sempre in minoranza
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 04.09.10

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Sally Mar 18 Set 2012 - 21:37

Questi stanno benissimo, ragazzi! Trattasi di un blog satirico assai spassoso!! mgreen

Sally
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 4876
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue0 / 700 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.09

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da renus Mar 18 Set 2012 - 22:00

Diva ha scritto:Questi stanno benissimo, ragazzi! Trattasi di un blog satirico assai spassoso!! mgreen
uff, non dovevi dirlo subito, è fantastico vedere le reazioni pro e contro ;-) mgreen

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Sally Mar 18 Set 2012 - 22:13

Azz, chiedo venia...

Sally
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 4876
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue0 / 700 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.09

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da federico00 Mer 19 Set 2012 - 12:30

Se è satirico quest'ultima parte non mi ha fatto ridere.

Comunque ammetto che leggendo molte risposte mi sono fatto delle risate, ma c'è ne sono alcune piuttosto serie che fanno venire dei dubbi.
federico00
federico00
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 181
Età : 27
Località : Grosseto
Occupazione/Hobby : sport, filosofia, divertirmi , studiare
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.01.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da BestBeast Mer 19 Set 2012 - 12:48

Tipo?

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue0 / 700 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da renus Mer 19 Set 2012 - 13:51

federico00 ha scritto:Se è satirico quest'ultima parte non mi ha fatto ridere.

Comunque ammetto che leggendo molte risposte mi sono fatto delle risate, ma c'è ne sono alcune piuttosto serie che fanno venire dei dubbi.
devi pensare che se l'assurdo diventa verosimile e vengono i dubbi sulla veridicità di alcuni argomenti, sia a credenti che a sani, vuol dire che pur nelle iperboli degli argomenti la questione è raccapricciante.

_________________
"Quando una storia è troppo bella per essere vera, non è vera." (Bastardi senza gloria)

fede significa creare una virtù dall'incoscienza (Bill Maher)
I moralisti sono persone che rinunciano ad ogni piacere eccetto quello di immischiarsi nei piaceri altrui. (B. Russel)
renus
renus
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da jillo Mer 19 Set 2012 - 14:51

non so chi sia questo Moreno, nè da che parte stia veramente. Certamente non lo stimo per le porcherie che pensa e, peggio, che pubblica.
da seri uomini di chiesa, e soprattutto di fede, non ho mai sentito uscire tanto ottuso integralismo.



ah, satirico... che birbe!

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue0 / 700 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Sally Mer 19 Set 2012 - 14:58

jillo ha scritto:non so chi sia questo Moreno, nè da che parte stia veramente. Certamente non lo stimo per le porcherie che pensa e, peggio, che pubblica.
da seri uomini di chiesa, e soprattutto di fede, non ho mai sentito uscire tanto ottuso integralismo.

Interessante vedere come i credenti si scandalizzino quando gli si fa notare come quelle che loro che loro chiamano "sacre scritture" non sono nient'altro che un insieme di porcherie scritte piu' di 2000 anni fa dei pezzenti che vivevano nel deserto. Quindi, Jillo, dimmi, perche' un credente vive secondo ALCUNI dettami delle sacre scritture ignorandone altri? Con che criterio sceglie?

Sally
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 4876
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue0 / 700 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.09

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Raskol`nikov Mer 19 Set 2012 - 14:59

Con il criterio semplicistico della convenienza.

_________________
"Tantum religio potuit suadere malorum." (De Rerum Natura, Lucrezio)
Raskol`nikov
Raskol`nikov
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 211
Età : 30
Località : Milano
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da jillo Mer 19 Set 2012 - 15:00

renus ha scritto:
Diva ha scritto:Questi stanno benissimo, ragazzi! Trattasi di un blog satirico assai spassoso!! Risposta cristiana a situazioni tragiche. 315697
uff, non dovevi dirlo subito, è fantastico vedere le reazioni pro e contro ;-) Risposta cristiana a situazioni tragiche. 315697



Bè, di pro non ne avrei previsti molti. Era proprio una porcheria...
MORENO Risposta cristiana a situazioni tragiche. 93876 ... come l'arbitro cornuto!
ecco perchè non mi è piaciuto da subito

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue0 / 700 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Sally Mer 19 Set 2012 - 15:03

Raskol`nikov ha scritto:Con il criterio semplicistico della convenienza.


SHHHHHH!!! Non suggerirgli le risposte!!! wink..

Sally
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 4876
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue0 / 700 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.09

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da moku Mer 19 Set 2012 - 15:08

E ricorda, la colpa di tutto questo è tua, per non credere fortemente in Dio e non aver spiegato a tuo figlio l’interpretazione corretta della Bibbia sin dall’inizio! Se tuo figlio avesse conosciuto Risposte Cristiane sin dall’inizio, forse ora il piccolo Davide sarebbe ancora tra noi!...

Ho citato una parte del testo, per sottolineare che costui o ironizza sul cristianesimo o è un pazzo che si diverte a giocare con la vita degli altri, addossando responsabilità enormi su quella povera madre e, di riflesso, su suo figlio. Spero ardentemente che ironizzi e basta, ma con la speranza che anche quella madre sappia che costui non sta parlando seriamente. Altrimenti potrebbe anche arrivare al suicidio...
moku
moku
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 209
Età : 29
Località : Italia (MS)
Occupazione/Hobby : Studente
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue0 / 700 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.08.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Sally Mer 19 Set 2012 - 15:13

moku ha scritto:E ricorda, la colpa di tutto questo è tua, per non credere fortemente in Dio e non aver spiegato a tuo figlio l’interpretazione corretta della Bibbia sin dall’inizio! Se tuo figlio avesse conosciuto Risposte Cristiane sin dall’inizio, forse ora il piccolo Davide sarebbe ancora tra noi!...

Ho citato una parte del testo, per sottolineare che costui o ironizza sul cristianesimo o è un pazzo che si diverte a giocare con la vita degli altri, addossando responsabilità enormi su quella povera madre e, di riflesso, su suo figlio. Spero ardentemente che ironizzi e basta, ma con la speranza che anche quella madre sappia che costui non sta parlando seriamente. Altrimenti potrebbe anche arrivare al suicidio...

Oh, ma ai credenti manca proprio il senso dell'umorisimo...






(non diciamogli che anche le lettere fanno parte dello scherzo...)



mgreen mgreen mgreen mgreen mgreen mgreen

Sally
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 4876
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue0 / 700 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.09

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da moku Mer 19 Set 2012 - 15:20

Per me è inconcepibile ( sarò fatto male...) divertirsi alle spalle di un morto. Se poi tutta la storia è inventata, allora è tutto un altro discorso...
moku
moku
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 209
Età : 29
Località : Italia (MS)
Occupazione/Hobby : Studente
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue0 / 700 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.08.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da jillo Mer 19 Set 2012 - 15:27

Diva ha scritto:
jillo ha scritto:non so chi sia questo Moreno, nè da che parte stia veramente. Certamente non lo stimo per le porcherie che pensa e, peggio, che pubblica.
da seri uomini di chiesa, e soprattutto di fede, non ho mai sentito uscire tanto ottuso integralismo.

Interessante vedere come i credenti si scandalizzino quando gli si fa notare come quelle che loro che loro chiamano "sacre scritture" non sono nient'altro che un insieme di porcherie scritte piu' di 2000 anni fa dei pezzenti che vivevano nel deserto. Quindi, Jillo, dimmi, perche' un credente vive secondo ALCUNI dettami delle sacre scritture ignorandone altri? Con che criterio sceglie?


-Non mi sono scandalizzato per il racconto di Onan, che conosco bene (racconto che può diventare una porcheria solo se non letto correttamente). Mi sono a dir poco stupito per come quel racconto venisse interpretato da un sedicente uomo di fede. (scrissi a ragione "non so da che parte stia")

-I dettami di cui parli sono sintetizzati da Gesù nei due comandameti che riassumono tutto il messaggio evangelico. Ecco in cosa consistono quelli che chiami criteri.
1 Ama il Signore Dio tuo sopra ogni cosa
2 Ama il prossimo tuo come te stesso

la fede non può imbrigliarsi in asettici schemi costituiti da rigidi precetti dettati da un rigido ed impassibile dio lontano dal mondo e dalle sue creature. Chi non riconosce Dio in Gesù risorto non è credente. Chi dice di riconoscere Dio in Gesù ma non è capace di avere uno sguardo di amore verso il prossimo non è credente.
Non mi porrei tanto il problema di quali dettami si e quali no.
Al tempo di Gesù le leggi disciplinavano ogni momento situazione della vita del giudeo.
Gesù si sottomette alla legge e partecipa alla vita religiosa del suo popolo, ma Gesù al contempo supera la Legge "Se la vostra giustizia non supererà quella degli scribi e farisei non entrerete nel Regno dei cieli".

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue0 / 700 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Nagasawa Mer 19 Set 2012 - 15:34

jillo ha scritto:-Non mi sono scandalizzato per il racconto di Onan, che conosco bene (racconto che può diventare una porcheria solo se non letto correttamente).
Conosciamo la storia di quel poveraccio di Onan e ti chiederei di spiegarcelo "correttamente" visto che a me sembra solo una porcheria.

jillo ha scritto:Chi non riconosce Dio in Gesù risorto non è
credente. Chi dice di riconoscere Dio in Gesù ma non è capace di avere
uno sguardo di amore verso il prossimo non è credente.
Non sono cristiani, semmai.

_________________
Nihil sub sole novum.
Nagasawa
Nagasawa
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 111
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue68 / 7068 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.07.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Steerpike Mer 19 Set 2012 - 15:35

Cosworth117 ha scritto:
federico00 ha scritto:Facebook.... ma veramente, con questo mi è passata la voglia.

Dopo Pontifex non mi stupisco più di nulla... Stanno male seriamente. Risposta cristiana a situazioni tragiche. 166799
Risposta cristiana a situazioni tragiche. 97941

_________________
No abstraction without representation
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue35 / 7035 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Ospite Mer 19 Set 2012 - 15:41

jillo ha scritto:-I dettami di cui parli sono sintetizzati da Gesù nei due comandameti che riassumono tutto il messaggio evangelico. Ecco in cosa consistono quelli che chiami criteri.
1 Ama il Signore Dio tuo sopra ogni cosa
2 Ama il prossimo tuo come te stesso
Cioè, due sciocchezze.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da jillo Mer 19 Set 2012 - 15:42

Diva ha scritto:
moku ha scritto:E ricorda, la colpa di tutto questo è tua, per non credere fortemente in Dio e non aver spiegato a tuo figlio l’interpretazione corretta della Bibbia sin dall’inizio! Se tuo figlio avesse conosciuto Risposte Cristiane sin dall’inizio, forse ora il piccolo Davide sarebbe ancora tra noi!...

Ho citato una parte del testo, per sottolineare che costui o ironizza sul cristianesimo o è un pazzo che si diverte a giocare con la vita degli altri, addossando responsabilità enormi su quella povera madre e, di riflesso, su suo figlio. Spero ardentemente che ironizzi e basta, ma con la speranza che anche quella madre sappia che costui non sta parlando seriamente. Altrimenti potrebbe anche arrivare al suicidio...

Oh, ma ai credenti manca proprio il senso dell'umorisimo...


(non diciamogli che anche le lettere fanno parte dello scherzo...)


Risposta cristiana a situazioni tragiche. 315697 Risposta cristiana a situazioni tragiche. 315697 Risposta cristiana a situazioni tragiche. 315697 Risposta cristiana a situazioni tragiche. 315697 Risposta cristiana a situazioni tragiche. 315697 Risposta cristiana a situazioni tragiche. 315697

Mah, se considerassimo autentiche le dichiarazioni del Moreno, come dice il buon Moku ci sarebbe poco da ridere.
Trattandosi di bufala non è che ci sia proprio da scompisciarsi dalle risate. Ne ho lette e sentite di più carine e meno sceme.

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue0 / 700 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Ospite Mer 19 Set 2012 - 15:50

Non sarei così sicuro che si tratti di una bufala. Ho letto veri apologeti cristiani sostenere che le vere vittime dei massacri ordinati da Dio nella Bibbia non erano gli innocenti ammazzati (che avrebbero anzi ricevuto un dono, perché in quanto innocenti sarebbero andati in paradiso), ma coloro a cui Dio aveva ordinato il massacro, perché arduo è il compito di uccidere donne e bambini. Quindi, non c'è da sorprendersi di nulla dai difensori della fede cristiana...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Sally Mer 19 Set 2012 - 15:54

jillo ha scritto:
Diva ha scritto:
jillo ha scritto:non so chi sia questo Moreno, nè da che parte stia veramente. Certamente non lo stimo per le porcherie che pensa e, peggio, che pubblica.
da seri uomini di chiesa, e soprattutto di fede, non ho mai sentito uscire tanto ottuso integralismo.

Interessante vedere come i credenti si scandalizzino quando gli si fa notare come quelle che loro che loro chiamano "sacre scritture" non sono nient'altro che un insieme di porcherie scritte piu' di 2000 anni fa dei pezzenti che vivevano nel deserto. Quindi, Jillo, dimmi, perche' un credente vive secondo ALCUNI dettami delle sacre scritture ignorandone altri? Con che criterio sceglie?


-Non mi sono scandalizzato per il racconto di Onan, che conosco bene (racconto che può diventare una porcheria solo se non letto correttamente). Mi sono a dir poco stupito per come quel racconto venisse interpretato da un sedicente uomo di fede. (scrissi a ragione "non so da che parte stia")

-I dettami di cui parli sono sintetizzati da Gesù nei due comandameti che riassumono tutto il messaggio evangelico. Ecco in cosa consistono quelli che chiami criteri.
1 Ama il Signore Dio tuo sopra ogni cosa
2 Ama il prossimo tuo come te stesso

la fede non può imbrigliarsi in asettici schemi costituiti da rigidi precetti dettati da un rigido ed impassibile dio lontano dal mondo e dalle sue creature. Chi non riconosce Dio in Gesù risorto non è credente. Chi dice di riconoscere Dio in Gesù ma non è capace di avere uno sguardo di amore verso il prossimo non è credente.
Non mi porrei tanto il problema di quali dettami si e quali no.
Al tempo di Gesù le leggi disciplinavano ogni momento situazione della vita del giudeo.
Gesù si sottomette alla legge e partecipa alla vita religiosa del suo popolo, ma Gesù al contempo supera la Legge "Se la vostra giustizia non supererà quella degli scribi e farisei non entrerete nel Regno dei cieli".

E chi la da la giusta interpertazione delle Scritture? La Chiesa? Con quali criteri interpreta?

Altra domanda: la religione di cui parli tu e' un cristianesimo che io non conosco, ti ricordo, che, sempre in base alla interpretazione delle Sacre Scritture fino a poche centinaia di anni fa si bruciavano sul rogo persone colpevoli di non essere in linea le idee cristiane e si partiva per le crociate al grido di "morte agli infedeli". Poi oggi queste azioni non sono piu' accettate/accettabili e ci si limita a non lasciare alle persone il diritto di sposare chi si vuole o di morire con dignita' (un bel passo avanti, non c'e' che dire).

Sally
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 4876
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue0 / 700 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.09

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da jillo Mer 19 Set 2012 - 15:58

Fux89 ha scritto:
jillo ha scritto:-I dettami di cui parli sono sintetizzati da Gesù nei due comandameti che riassumono tutto il messaggio evangelico. Ecco in cosa consistono quelli che chiami criteri.
1 Ama il Signore Dio tuo sopra ogni cosa
2 Ama il prossimo tuo come te stesso
Cioè, due sciocchezze.

Per me non sono sciocchezze.
Non ho scritto da alcuna parte che Fux deve vivere secondo l'insegnamento del Dio cristiano.
La mancanza di rispetto per gli altri non si esplicita solo mediante l'uso di mezzi coercitivi finalizzati ad impedire agli altri di dire o fare quello che pensano. Ma anche aggredendo verbalmente chi la pensa diversamente.
Se ti dico che io credo che Gesù sia Dio e che questa è la mia fede, ti sarei grato se non parlassi di sciocchezze. Libertà di espressione e di parola non significa poter dire tutto quello che ci passa per la testa, sempre e in maniera incondizionata.
Io conosco già il tuo pensiero. Non lo condivido. Allora, in virtù di un frainteso senso del concetto di libertà di epsressione sono legittimato a dirti che hai la testa piena di c....? No. Il limite alla mia libertà di espressione lo poni tu con le tue idee diverse dalle mie.
Se ritieni assurdo quello in cui credo non mi offendo. Ma ti dico e ti ripeto che per me non sono sciocchezze. Questo non lo accetto.

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue0 / 700 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Ospite Mer 19 Set 2012 - 16:04

jillo ha scritto:
Fux89 ha scritto:
jillo ha scritto:-I dettami di cui parli sono sintetizzati da Gesù nei due comandameti che riassumono tutto il messaggio evangelico. Ecco in cosa consistono quelli che chiami criteri.
1 Ama il Signore Dio tuo sopra ogni cosa
2 Ama il prossimo tuo come te stesso
Cioè, due sciocchezze.

Per me non sono sciocchezze.

[...]
Tutto ciò è molto bello, ma tu sei liberissimo di ritenerli precetti sensati, e io sono liberissimo di ritenerli delle sciocchezze e di dirlo esplicitamente.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Minsky Mer 19 Set 2012 - 16:18

jillo ha scritto:non so chi sia questo Moreno, nè da che parte stia veramente. Certamente non lo stimo per le porcherie che pensa e, peggio, che pubblica.
da seri uomini di chiesa, e soprattutto di fede, non ho mai sentito uscire tanto ottuso integralismo.



ah, satirico... che birbe!

jillo ha scritto:Mah, se considerassimo autentiche le dichiarazioni del Moreno, come dice il buon Moku ci sarebbe poco da ridere.
Trattandosi di bufala non è che ci sia proprio da scompisciarsi dalle risate. Ne ho lette e sentite di più carine e meno sceme.
Solo per la precisione, Jillo, l'articolo incriminato è firmato da Profundo Martinez, non da Moreno. Se leggi fino in fondo lo puoi verificare. Io ho letto qualche altro articolo, e ho visto che ci sono diversi autori e ciascuno ha idee e interpretazioni notabilmente diverse. Inoltre, è vero che alcuni post presentano spunti umoristici, ma in generale mi sembra che ci sia molta cura nel mantenere una solida base dottrinale, con citazioni non solo della bibbia e dei vangeli, ma anche di encicliche, discorsi di papi, testi di teologia etc., dal che deduco che chi scrive sono veramente studiosi di religione.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25396
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da jillo Mer 19 Set 2012 - 16:34

Diva ha scritto:
jillo ha scritto:
Diva ha scritto:
jillo ha scritto:non so chi sia questo Moreno, nè da che parte stia veramente. Certamente non lo stimo per le porcherie che pensa e, peggio, che pubblica.
da seri uomini di chiesa, e soprattutto di fede, non ho mai sentito uscire tanto ottuso integralismo.

Interessante vedere come i credenti si scandalizzino quando gli si fa notare come quelle che loro che loro chiamano "sacre scritture" non sono nient'altro che un insieme di porcherie scritte piu' di 2000 anni fa dei pezzenti che vivevano nel deserto. Quindi, Jillo, dimmi, perche' un credente vive secondo ALCUNI dettami delle sacre scritture ignorandone altri? Con che criterio sceglie?


-Non mi sono scandalizzato per il racconto di Onan, che conosco bene (racconto che può diventare una porcheria solo se non letto correttamente). Mi sono a dir poco stupito per come quel racconto venisse interpretato da un sedicente uomo di fede. (scrissi a ragione "non so da che parte stia")

-I dettami di cui parli sono sintetizzati da Gesù nei due comandameti che riassumono tutto il messaggio evangelico. Ecco in cosa consistono quelli che chiami criteri.
1 Ama il Signore Dio tuo sopra ogni cosa
2 Ama il prossimo tuo come te stesso

la fede non può imbrigliarsi in asettici schemi costituiti da rigidi precetti dettati da un rigido ed impassibile dio lontano dal mondo e dalle sue creature. Chi non riconosce Dio in Gesù risorto non è credente. Chi dice di riconoscere Dio in Gesù ma non è capace di avere uno sguardo di amore verso il prossimo non è credente.
Non mi porrei tanto il problema di quali dettami si e quali no.
Al tempo di Gesù le leggi disciplinavano ogni momento situazione della vita del giudeo.
Gesù si sottomette alla legge e partecipa alla vita religiosa del suo popolo, ma Gesù al contempo supera la Legge "Se la vostra giustizia non supererà quella degli scribi e farisei non entrerete nel Regno dei cieli".

E chi la da la giusta interpertazione delle Scritture? La Chiesa? Con quali criteri interpreta?

Altra domanda: la religione di cui parli tu e' un cristianesimo che io non conosco, ti ricordo, che, sempre in base alla interpretazione delle Sacre Scritture fino a poche centinaia di anni fa si bruciavano sul rogo persone colpevoli di non essere in linea le idee cristiane e si partiva per le crociate al grido di "morte agli infedeli". Poi oggi queste azioni non sono piu' accettate/accettabili e ci si limita a non lasciare alle persone il diritto di sposare chi si vuole o di morire con dignita' (un bel passo avanti, non c'e' che dire).

La Chiesa ha sbagliato in passato, sbaglia oggi e sbaglierà in futuro. Alcuni errori del passato, anche passato recente, sono stati riconosciuti dalla Chiesa e per quegli errori la Chiesa ha chiesto perdono.
Per quel che se ne possa dire e pensare, l'istituzione Chiesa per i suoi errori ha fatto qualcosa che dalle isituzioni civili, la società, non riceverà mai. una richiesta di perdono.
Ancora oggi il mondo conosce la discriminazione, la guerra, il reato di peculato... e altro. Cambiano i tempi ma gli autori e promotori dei misfatti sono sempre loro, gli uomini. Sia che indossino la tiara, sia la toga, o la cravatta. La mia non è una divagazione generalizzante per diluire il male commesso dalla chiesa nel male commesso dal mondo sì da ripartire il peso della responsabilità tra tutti quanti e condonare tutto bonariamente.
Nel Vangelo non troviamo alcuna istigazione al compimento di tali reati (comportamenti almeno considerati reati dai nostro diritto positivo). Nel Vangelo troviamo il comandamento all'amore verso il prossimo. Quando l'umanità si discosta dall'amore e dalla carità predicate nel Vangelo (dai preti ai laici) allora piangiamo sui nostri mali e ci preoccupiamo di trovare chi su cui puntare il dito anzichè accogliere valori nuovi nella nostra società.
Anche un ateo può bene vivere secondo gli insegnamenti evangelici senza essere credente.

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue0 / 700 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da jillo Mer 19 Set 2012 - 16:39

Minsky ha scritto:
jillo ha scritto:non so chi sia questo Moreno, nè da che parte stia veramente. Certamente non lo stimo per le porcherie che pensa e, peggio, che pubblica.
da seri uomini di chiesa, e soprattutto di fede, non ho mai sentito uscire tanto ottuso integralismo.



ah, satirico... che birbe!

jillo ha scritto:Mah, se considerassimo autentiche le dichiarazioni del Moreno, come dice il buon Moku ci sarebbe poco da ridere.
Trattandosi di bufala non è che ci sia proprio da scompisciarsi dalle risate. Ne ho lette e sentite di più carine e meno sceme.
Solo per la precisione, Jillo, l'articolo incriminato è firmato da Profundo Martinez, non da Moreno. Se leggi fino in fondo lo puoi verificare. Io ho letto qualche altro articolo, e ho visto che ci sono diversi autori e ciascuno ha idee e interpretazioni notabilmente diverse. Inoltre, è vero che alcuni post presentano spunti umoristici, ma in generale mi sembra che ci sia molta cura nel mantenere una solida base dottrinale, con citazioni non solo della bibbia e dei vangeli, ma anche di encicliche, discorsi di papi, testi di teologia etc., dal che deduco che chi scrive sono veramente studiosi di religione.

bene, chiunque sia l'auore di quel particolare articolo (non mi sono spinto al leggerne altri, nè ho letto tutto l'articolo sino in fondo) e indipendentemente da quanto siano approfondite le sue conoscenze in ambito di fede, ritengo nemmeno commentabili le cose che scrive.

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue0 / 700 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da jillo Mer 19 Set 2012 - 16:54

Fux89 ha scritto:
jillo ha scritto:
Fux89 ha scritto:
jillo ha scritto:-I dettami di cui parli sono sintetizzati da Gesù nei due comandameti che riassumono tutto il messaggio evangelico. Ecco in cosa consistono quelli che chiami criteri.
1 Ama il Signore Dio tuo sopra ogni cosa
2 Ama il prossimo tuo come te stesso
Cioè, due sciocchezze.

Per me non sono sciocchezze.

[...]
Tutto ciò è molto bello, ma tu sei liberissimo di ritenerli precetti sensati, e io sono liberissimo di ritenerli delle sciocchezze e di dirlo esplicitamente.

La sensibilità civica non è una questione tra credenti e non credenti. Certo che "puoi" dire quello che ti pare. ne hai potere. ma non sei una persona rispettosa delle idee e valori degli altri.
Ricorda che quello che tu chiami sciocchezza è quanto di più caro io abbia.

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue0 / 700 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Minsky Mer 19 Set 2012 - 16:58

jillo ha scritto:bene, chiunque sia l'auore di quel particolare articolo (non mi sono spinto al leggerne altri, nè ho letto tutto l'articolo sino in fondo) e indipendentemente da quanto siano approfondite le sue conoscenze in ambito di fede, ritengo nemmeno commentabili le cose che scrive.
Giudizio ineccepibile: "non mi sono spinto a leggerne altri, né ho letto tutto l'articolo sino in fondo", e tanto ti basta per decidere che le cose che scrive (chi? sono diversi autori) non sono "nemmeno commentabili", indipendentemente se l'autore abbia conoscenze della materia più o meno approfondite. Se questo in generale è il tuo modo di approcciarti alle opinioni del prossimo, abbiamo già capito tutto. Risposta cristiana a situazioni tragiche. 906108

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25396
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Ospite Mer 19 Set 2012 - 17:01

jillo ha scritto:La sensibilità civica non è una questione tra credenti e non credenti. Certo che "puoi" dire quello che ti pare. ne hai potere. ma non sei una persona rispettosa delle idee e valori degli altri.
Ricorda che quello che tu chiami sciocchezza è quanto di più caro io abbia.
Il che non c'entra nulla con il fatto che io ho il diritto di esprimere la mia opinione, e la mia opinione è che quelle siano sciocchezze. E se la mia opinione è offensiva, non è un problema mio, e non c'entra nulla l'essere rispettosi o l'essere credenti o non credenti.

Se dici delle banalità, dei non sequitur o delle semplici puttanate, non vedo perché le si debba rispettare. Rispettiamo il tuo diritto a esprimere queste considerazioni, ma rispettare le considerazioni in quanto tali è tutt'altra cosa. (cit.)

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da alberto Mer 19 Set 2012 - 17:03

jillo ha scritto:
Nel Vangelo non troviamo alcuna istigazione al compimento di tali reati (comportamenti almeno considerati reati dai nostro diritto positivo). Nel Vangelo troviamo il comandamento all'amore verso il prossimo. Quando l'umanità si discosta dall'amore e dalla carità predicate nel Vangelo (dai preti ai laici) allora piangiamo sui nostri mali e ci preoccupiamo di trovare chi su cui puntare il dito anzichè accogliere valori nuovi nella nostra società.
Anche un ateo può bene vivere secondo gli insegnamenti evangelici senza essere credente.

Ma c'è un ma.
Si dice e si chiede di perdonare, ma sotto sotto si condanna alla dannazione eterna. Si dice di amare tutti, ma poi si dice anche chi non è con me è contro di me. Si ama l'universo e poi si secca il fico. Si chiede di essere "terra buona" ma si punisce chi è pietra, senza ammettere che comunque la pietra c'è e non è molto sensato seminarci sopra né peraltro condannarla in quanto pietra, perché la pietra E' pietra, che il tuo dio lo voglia o no. doppio standarrrrdddddddd!!!!

rimane la solita domanda a cui nessuno mi risponde mai se non con il mitico "disegno imperscrutabile di dio": PERCHE'??
perché seminare, perché mettere alla prova, perché è importante AVER FEDE anziché SAPERE, la creduloneria da quando in qua è una virtù? Cos'è satana se non dio stesso - visto che dio è in ogni cosa - e allora cos'è, un gioco crudele alle nostre spalle, dai facciamo che io gli metto sopra un peccato originale (ma che cavolata è mai questa??) così poi io anzi no mio "figlio" (figlio? ma che K@§§o vuol dire figlio, non siamo tutti figli suoi? oppure se lui è figlio speciale in cosa è speciale??) che muoia per la redenzione dei loro peccati e allora li ha redenti o no?, a me pare di no, visto che occorre comunque essere battezzati... cioè c'era il trucco, ti salvo SE... e che poi comunque basta farsi una sega e risiamo punto e accapo, e poi se sapeva che resuscitava - e lo sapeva, lui è dio - che sacrificio del k@§§o è?? e accanto c'è questo minchione di satana che alla fine verrà anche sconfitto per carità ma intanto vince di ottimo scarto e gli basta giocare un po' in difesa e arriva comunque in vantaggio alla fine del mondo (quella VERA, sai il sole, l'energia, la fine delle reazioni... quella robetta insulsa lì, mica quel gran giro di apocalisse!)...

ma dai jillo dai... ripeto, è un tuo diritto trovare il tuo equilibrio in tutto questo, ma sostenerlo di fronte a persone senzienti e non ottenebrate... non sta in piedi NULLA di questa storia, ma è mai possibile che sto dio ci abbia fatto il cervello e poi per parlare a noi e lasciarci le sue direttive non sia stato buono di farcelo adoperare...

e se VOI religiosi foste i soldati di satana che attraverso la religione (uuuu come sono furbe le forze del male! cit.) vuole tenere l'uomo lontano dal vero paradiso che è quello della conoscenza? perché non ci potrebbe stare secondo i tuoi ragionamenti? in fin dei conti sarebbe solo questione di fede! sì, state lì passivi a digiunare e pregare...

e cacchio!

_________________
fine.

alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2599
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue0 / 700 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.12.10

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da jillo Mer 19 Set 2012 - 17:05

Minsky ha scritto:
jillo ha scritto:bene, chiunque sia l'auore di quel particolare articolo (non mi sono spinto al leggerne altri, nè ho letto tutto l'articolo sino in fondo) e indipendentemente da quanto siano approfondite le sue conoscenze in ambito di fede, ritengo nemmeno commentabili le cose che scrive.
Giudizio ineccepibile: "non mi sono spinto a leggerne altri, né ho letto tutto l'articolo sino in fondo", e tanto ti basta per decidere che le cose che scrive (chi? sono diversi autori) non sono "nemmeno commentabili", indipendentemente se l'autore abbia conoscenze della materia più o meno approfondite. Se questo in generale è il tuo modo di approcciarti alle opinioni del prossimo, abbiamo già capito tutto. Risposta cristiana a situazioni tragiche. 906108

E tu, sulla base di una mia opinione espressa su un articolo non letto approfonditamente, hai espresso un giudizio perentorio su di me dicendo "abbiamo capito tutto di te". Questo perchè pensi di conoscere tutto di me?

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue0 / 700 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Minsky Mer 19 Set 2012 - 17:07

jillo ha scritto:...Ricorda che quello che tu chiami sciocchezza è quanto di più caro io abbia.
Ecco, questo è il problema con voi credenti. Siete completamente arrotolati su voi stessi, egocentrici a dismisura e incapaci di cogliere con un minimo di umiltà il vostro posto nella Natura. Pensate che un essere perfetto e onnipotente abbia dovuto prendersi la briga di crearvi, e questo vi inorgoglisce e vi fa sentire tanto speciali. Il vostro ego vi sembra talmente prezioso e unico da meritare di essere conservato in eterno. La cosa che tenete più cara è la vostra personale fantasia, il prodotto della vostra mente egotica e pavida, e di tutto il resto dell'universo ve ne fregate, perché secondo voi sarebbe stato creato solo per la vostra comodità. Non avete vista sul futuro, non avete speranze sul prossimo, vivete solo per voi stessi e per la vostra personale soddisfazione autoerotica di compiacimento nella fede in voi stessi.

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25396
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Minsky Mer 19 Set 2012 - 17:10

jillo ha scritto:E tu, sulla base di una mia opinione espressa su un articolo non letto approfonditamente, hai espresso un giudizio perentorio su di me dicendo "abbiamo capito tutto di te". Questo perchè pensi di conoscere tutto di me?
Sì, ti sei scoperto abbastanza. Già il fatto di esprimere un giudizio senza aver preso conoscenza, denota un atteggiamento arrogante, non trovi?

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25396
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Akka Mer 19 Set 2012 - 17:19

Minsky ha scritto:
jillo ha scritto:E tu, sulla base di una mia opinione espressa su un articolo non letto approfonditamente, hai espresso un giudizio perentorio su di me dicendo "abbiamo capito tutto di te". Questo perchè pensi di conoscere tutto di me?
Sì, ti sei scoperto abbastanza. Già il fatto di esprimere un giudizio senza aver preso conoscenza, denota un atteggiamento arrogante, non trovi?

io, ormai lo si sarà capito, forse per una certa vena masochistica, faccio sempre l' avvovato del diavolo/nostro signore gesù o chiamatelo come volete...

forse minsky è vero che i credenti hanno l' approccio varso il mondo che tu descrivi, ma è poi tanto sbagliato? ognuno valuta le varie prospettive che gli offre il mondo e poi scegle quella più congeniale a sè, secondo me

quindi non serve che lo scientista di turno(non offenderti, non mi riferisco a te in particolare) arrivi a spiegare al teista di turno che il suo posto nell universo non è quello che lui crede e robe simili, questo mi pare moralismo ateo e pure un po deleterio

quale sia il posto e il ruolo nell' universo di ciascuno non sta a nessuno di stabilirlo, e questo naturalmente vale anche per i cattoliconi convintoni e predicatori, ma almeno gli atei evitino di commettere lo stesso peccato, altrimenti è brutta davvero la situazione

_________________
''Spero di non sconvolgere troppo i fisici sperimentali se aggiungo che una buona regola è anche quella di non riporre eccessiva fiducia nei risultati sperimentali finchè non siano confermati dalla teoria''                          
                                                                                                                        
Akka
Akka
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4113
Età : 122
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Akka Mer 19 Set 2012 - 17:20

em e poi mi son sbagliato volevo citare il tuo mex precednte a quello da me riportato...

_________________
''Spero di non sconvolgere troppo i fisici sperimentali se aggiungo che una buona regola è anche quella di non riporre eccessiva fiducia nei risultati sperimentali finchè non siano confermati dalla teoria''                          
                                                                                                                        
Akka
Akka
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4113
Età : 122
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Ospite Mer 19 Set 2012 - 17:26

alberto ha scritto:e che poi comunque basta farsi una sega e risiamo punto e accapo,
Cazzo, sono fottuto! Risposta cristiana a situazioni tragiche. 166799

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Sabre03 Mer 19 Set 2012 - 17:27

Ehm, a me risulta che la Chiesa abbia chiesto perdono SOLO al proprio dio per il male commesso in passato.
Non si e' abbassata a chiedere il perdono delle persone colpite direttamente o indirettamente dalle proprie azioni. Figurarsi se la chiesa cattolica romana possa considerare degno di considerazione un ateo.....
E' un animale che non conosce il creatore secondo Paparaz
L' ateismo e' uno dei più grandi mali del secolo: e' scritto nei libri di religione.

..... ma che perdono chiedi se poi reiteri quelle azioni anche oggi? Non solo la tua associazione non rispetta le mie idee ma non mi considera neanche come persona.

_________________
A mmagna' e asctema' tutte sta' a cumenza'
Sabre03
Sabre03
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 683
Età : 60
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue0 / 700 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.02.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da jillo Mer 19 Set 2012 - 17:28

Minsky ha scritto:
jillo ha scritto:E tu, sulla base di una mia opinione espressa su un articolo non letto approfonditamente, hai espresso un giudizio perentorio su di me dicendo "abbiamo capito tutto di te". Questo perchè pensi di conoscere tutto di me?
Sì, ti sei scoperto abbastanza. Già il fatto di esprimere un giudizio senza aver preso conoscenza, denota un atteggiamento arrogante, non trovi?



Allora anche tu saresti arrogante.
Io, al tuo posto, non avrei piacere a continuare a discorrere con uno come me.

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue0 / 700 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Tomhet Mer 19 Set 2012 - 17:32

Akka ha scritto:quindi non serve che lo scientista di turno(non offenderti, non mi riferisco a te in particolare) arrivi a spiegare al teista di turno che il suo posto nell universo non è quello che lui crede e robe simili, questo mi pare moralismo ateo e pure un po deleterio

quale sia il posto e il ruolo nell' universo di ciascuno non sta a nessuno di stabilirlo, e questo naturalmente vale anche per i cattoliconi convintoni e predicatori, ma almeno gli atei evitino di commettere lo stesso peccato, altrimenti è brutta davvero la situazione
Della serie "mandiamo a puttane la conoscenza, tutto è opinione, niente è vero".
Mi chiedo in effetti perché insegnano che la terra gira intorno al sole, dopotutto è un opinione, ognuno può decidere come gli è più congeniale ed in effetti sembra proprio che sia il sole a girare intorno alla terra. Royales
Se c'è una situazione brutta secondo me è quella di annichilire il confronto in questi termini.

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue0 / 700 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Akka Mer 19 Set 2012 - 17:40

ma no thomet non dico questo, apparte che tecnicamente essendo il moto relativo tu puoi costruire un modello di universo in cui la terra sia ferma e tutto gira in torno a questa, come puoi fare, se vuoi, la stessa operazione a petire da qualunque punto dell universo...

ma io mi riferisco alla posizione dell uomo nel mondo, ribadisco che non serve che arrivi il convintone di turno(di qualsiasi parte sia) a dire che il tuo posto nel mondo non è quello che credi tu, è solo un atteggiamento antipatico

_________________
''Spero di non sconvolgere troppo i fisici sperimentali se aggiungo che una buona regola è anche quella di non riporre eccessiva fiducia nei risultati sperimentali finchè non siano confermati dalla teoria''                          
                                                                                                                        
Akka
Akka
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4113
Età : 122
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Minsky Mer 19 Set 2012 - 17:43

jillo ha scritto:
Allora anche tu saresti arrogante.
Io, al tuo posto, non avrei piacere a continuare a discorrere con uno come me.
Hai indovinato. Risposta cristiana a situazioni tragiche. 605765

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25396
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Ospite Mer 19 Set 2012 - 17:43

Akka ha scritto:apparte che tecnicamente essendo il moto relativo tu puoi costruire un modello di universo in cui la terra sia ferma e tutto gira in torno a questa
Falso.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Akka Mer 19 Set 2012 - 17:44

ecco che fanno i permalosi...dio ce ne scampiRisposta cristiana a situazioni tragiche. 315697

_________________
''Spero di non sconvolgere troppo i fisici sperimentali se aggiungo che una buona regola è anche quella di non riporre eccessiva fiducia nei risultati sperimentali finchè non siano confermati dalla teoria''                          
                                                                                                                        
Akka
Akka
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4113
Età : 122
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Akka Mer 19 Set 2012 - 17:45

Fux89 ha scritto:
Akka ha scritto:apparte che tecnicamente essendo il moto relativo tu puoi costruire un modello di universo in cui la terra sia ferma e tutto gira in torno a questa
Falso.

perchè?

_________________
''Spero di non sconvolgere troppo i fisici sperimentali se aggiungo che una buona regola è anche quella di non riporre eccessiva fiducia nei risultati sperimentali finchè non siano confermati dalla teoria''                          
                                                                                                                        
Akka
Akka
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4113
Età : 122
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.12

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Tomhet Mer 19 Set 2012 - 17:47

Non è antipatico nel momento in cui stai su un forum. Ma cosa siamo all'asilo? baby

Se uno viene su un forum lo fa o perché è un missionario(e allora, come da regolamento, può andare affanculo) o perché vuole discuterle le cose.
Scusa ma questi atteggiamenti mi danno fastidio, perché considero il confronto e la messa in gioco delle proprie idee la base per ogni tipo di crescita come specie, se la neghi pure su un forum, un posto specifico per farlo, siamo proprio all'assurdo.

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
Risposta cristiana a situazioni tragiche. Left_bar_bleue0 / 700 / 70Risposta cristiana a situazioni tragiche. Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

Risposta cristiana a situazioni tragiche. Empty Re: Risposta cristiana a situazioni tragiche.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.