Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Peccato originale e "neo-cristiani"

+5
Rasputin
alfyfran
Cosworth117
loonar
Tomhet
9 partecipanti

Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da Tomhet Dom 1 Apr 2012 - 0:24

Come spesso si è discusso, tra i cristiani ormai quelli fedeli alle "vecchie storie" sono pochi e moltissimi usano l'arma della esegesi(nel contesto altresì detta interpretazione libera alla cazzo) interpretando e non interpretando come gli pare la bibbia per proteggere la loro dose di droga religiosa.
Una cosa che vorrei sapere è come questa interpretazione si collega all'origine del peccato originale.

Sicuramente se si chiede ad uno dei neo-cristiani cosa pensa di Adamo ed Eva e del serpente parlante, difficilmente dirà che la storia è da prendere seriamente(figuriamoci, un serpente che parla, un coso che crea l'universo all'istante è più credibile Peccato originale e "neo-cristiani" 977956 ) ma dirà che va interpretata.

Ma allora il peccato originale, che sta alla base del battesimo, pratica tutt'altro che vecchia, da cosa deriva in questa nuova visione?

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue0 / 700 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da Ospite Dom 1 Apr 2012 - 0:28

Dubito che riceverai una risposta soddisfacente a questa domanda. Io non ne ho mai ottenuta una.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da loonar Dom 1 Apr 2012 - 0:31

Il battezzo simboleggia la purificazione dalle tentazioni che il cristiano sarà portato ad affrontare nel corso della sua vita.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da Tomhet Dom 1 Apr 2012 - 0:35

Uhm...ma questo stravolge completamente la storia iniziale, cioè hanno proprio rimosso la storia del peccato originale? Peccato originale e "neo-cristiani" 867288

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue0 / 700 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da loonar Dom 1 Apr 2012 - 0:37

Tomhet ha scritto:Uhm...ma questo stravolge completamente la storia iniziale, cioè hanno proprio rimosso la storia del peccato originale? Peccato originale e "neo-cristiani" 867288
Embè, tanto è un "simbolo"! mgreen

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da Tomhet Dom 1 Apr 2012 - 0:40

Boh, sapevo che con le scuse erano forti, ma qui si stravolge proprio tutto, sono spiazzato per l'ennesima volta, hanno cambiato quello che era un peccato di origine divina che andava purificato con un simil-vaccino contro i possibili peccati in futuro, la storia si fa sempre più intricata Peccato originale e "neo-cristiani" 418715

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue0 / 700 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da Cosworth117 Dom 1 Apr 2012 - 0:51

Il peccato originale è una tendenza dell'uomo a fare il male.

_________________
"Le cose che sono incurvate non hanno bisogno di archi; le cose che sono diritte non hanno bisogno di righe; le cose che sono rotonde non hanno bisogno di compassi; le cose che sono rettangolari non hanno bisogno di squadre; le cose che si incollano non hanno bisogno di colla; le cose che vanno insieme non hanno bisogno di corde”

Chuang-Tzu
Cosworth117
Cosworth117
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 9154
Età : 29
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Essere sempre in minoranza
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 04.09.10

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da loonar Dom 1 Apr 2012 - 0:54

Tomhet ha scritto:Boh, sapevo che con le scuse erano forti, ma qui si stravolge proprio tutto, sono spiazzato per l'ennesima volta, hanno cambiato quello che era un peccato di origine divina che andava purificato con un simil-vaccino contro i possibili peccati in futuro, la storia si fa sempre più intricata Peccato originale e "neo-cristiani" 418715
Stiamo parlando di neo-cristiani intesi come i cristiani all'italiana? Cioè quelli che prendono della loro religione due o tre cose e le adattano su misura alle loro convenienze? Se sì, lo dovresti sapere che non c'è dogma che tenga, tutto è stravolgibile secondo la loro personale visione!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da Tomhet Dom 1 Apr 2012 - 1:19

No, più che altro mi riferivo ai cristiani diciamo "new-age", quelli che effettivamente hanno letto la bibbia ed hanno dei veri motivi, secondo loro, per essere cristiani, non so se effettivamente anche i cattolici, quelli veri, oggi possono rientrare in questa categoria, ma il fatto è che sono talmente diversi tra loro che non riesco manco bene a capire cosa pensano e come si sono immunizzati singolarmente e come correnti per affrontare il terzo millennio.
Magari anche dal vaticazzo vengono fuori istruzioni simili sull'interpretazione, ecc... ma non sapevo come fosse la "posizione ufficiale".

I cristiani all'Italiana in effetti penso che non abbiano la più pallida idea dei motivi del battesimo.

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue0 / 700 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da loonar Dom 1 Apr 2012 - 1:42

Tomhet ha scritto:No, più che altro mi riferivo ai cristiani diciamo "new-age", quelli che effettivamente hanno letto la bibbia ed hanno dei veri motivi, secondo loro, per essere cristiani
Uhmmm... non riesco a ricondurre a nessuno dei credenti reali e virtuali che conosco, questo identikit...

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da Tomhet Dom 1 Apr 2012 - 1:47

Online mi è capitato di averci a che fare, ma descriverli come un gruppo è difficile, proprio perché ognuno fa come gli pare ed interpreta come gli pare.
Forse sono l'evoluzione del credente all'Italiana che fa coming out e che si costruisce la propria cristianità leggendo qualcosa della bibbia, ma fondamentalmente sono difficili da catalogare.

Comunque la versione che hai riferito in alto è la versione ufficiale di quale corrente? E' la versione cattolica?

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue0 / 700 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da Ospite Dom 1 Apr 2012 - 9:10

Tomhet ha scritto:Boh, sapevo che con le scuse erano forti, ma qui si stravolge proprio tutto, sono spiazzato per l'ennesima volta
È facile arrampicarsi sugli specchi, quando non si è tenuti a rispettare logica e realtà...

Padre Darrow potrà confermare, suppongo.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da loonar Dom 1 Apr 2012 - 11:35

Tomhet ha scritto:
Comunque la versione che hai riferito in alto è la versione ufficiale di quale corrente? E' la versione cattolica?
Ma che versione ufficiale! Un buon neo-cristiano improvvisa al momento, spesso e volentieri la risposta che ti sta dando è ad una domanda che lui non si è mai posta e che sente per la prima volta!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da alfyfran Dom 1 Apr 2012 - 11:51

Tomhet ha scritto:Come spesso si è discusso, tra i cristiani ormai quelli fedeli alle "vecchie storie" sono pochi e moltissimi usano l'arma della esegesi(nel contesto altresì detta interpretazione libera alla cazzo) interpretando e non interpretando come gli pare la bibbia per proteggere la loro dose di droga religiosa.
Una cosa che vorrei sapere è come questa interpretazione si collega all'origine del peccato originale.

Sicuramente se si chiede ad uno dei neo-cristiani cosa pensa di Adamo ed Eva e del serpente parlante, difficilmente dirà che la storia è da prendere seriamente(figuriamoci, un serpente che parla, un coso che crea l'universo all'istante è più credibile Peccato originale e "neo-cristiani" 977956 ) ma dirà che va interpretata.

Ma allora il peccato originale, che sta alla base del battesimo, pratica tutt'altro che vecchia, da cosa deriva in questa nuova visione?
Quando sottoposi la stessa domanda a mia sorella (che non è cristiana o forse si, diciamo che di tutta la religione non glie ne può fregare di meno) mi ha detto che il peccato originale è un simbolo della tendenza umana al male (inteso in senso lato). Ovviamente è un assunto anche questo, un'interpretazione alla cazzo come si diceva prima per continuare a illudersi. Quei coglioni non sanno cosa si perdono per non aver morso la mela
alfyfran
alfyfran
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 62
Età : 51
Località : Pavia
Occupazione/Hobby : Scrittura
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.02.12

https://www.facebook.com/profile.php?id=1520569548

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da Rasputin Dom 1 Apr 2012 - 13:32

alfyfran ha scritto:Quei coglioni non sanno cosa si perdono per non aver morso la mela

Quoto. Si tratta spesso di gente che passa attraverso la vita senza che la vita gli passi attraverso, e per assurdo converso, si lasciano passare la vita attraverso senza passarci attraverso loro.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Peccato originale e "neo-cristiani" Merini10- Peccato originale e "neo-cristiani" Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59071
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da Tomhet Dom 1 Apr 2012 - 14:42

Darrow ha scritto:
Tomhet ha scritto:
Comunque la versione che hai riferito in alto è la versione ufficiale di quale corrente? E' la versione cattolica?
Ma che versione ufficiale! Un buon neo-cristiano improvvisa al momento, spesso e volentieri la risposta che ti sta dando è ad una domanda che lui non si è mai posta e che sente per la prima volta!

Quindi ti sei improvvisato neo-cristiano ed hai risposto al momento? Peccato originale e "neo-cristiani" 315697

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue0 / 700 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da loonar Dom 1 Apr 2012 - 16:11

Tomhet ha scritto:
Darrow ha scritto:
Tomhet ha scritto:
Comunque la versione che hai riferito in alto è la versione ufficiale di quale corrente? E' la versione cattolica?
Ma che versione ufficiale! Un buon neo-cristiano improvvisa al momento, spesso e volentieri la risposta che ti sta dando è ad una domanda che lui non si è mai posta e che sente per la prima volta!

Quindi ti sei improvvisato neo-cristiano ed hai risposto al momento? Peccato originale e "neo-cristiani" 315697
Of course, ecchecevo'? mgreen

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da Borghese_Nero Dom 1 Apr 2012 - 19:45

Tomhet ha scritto:Come spesso si è discusso, tra i cristiani ormai quelli fedeli alle "vecchie storie" sono pochi e moltissimi usano l'arma della esegesi(nel contesto altresì detta interpretazione libera alla cazzo) interpretando e non interpretando come gli pare la bibbia per proteggere la loro dose di droga religiosa.
Una cosa che vorrei sapere è come questa interpretazione si collega all'origine del peccato originale.

Sicuramente se si chiede ad uno dei neo-cristiani cosa pensa di Adamo ed Eva e del serpente parlante, difficilmente dirà che la storia è da prendere seriamente(figuriamoci, un serpente che parla, un coso che crea l'universo all'istante è più credibile Peccato originale e "neo-cristiani" 977956 ) ma dirà che va interpretata.

Ma allora il peccato originale, che sta alla base del battesimo, pratica tutt'altro che vecchia, da cosa deriva in questa nuova visione?

Sisi ne avevo già discusso qua dentro riguardo questo mi pare. Io chiamo questi fedeli come pseudo-cristiani, ma forse il tuo termine neo-cristiani è piu giusto. A volte credo questi pseudo-cristiani o neo-cristiani in verità non siano altro che agnostici deboli il che non è assolutamente male.
I teisti forti, convinti e bigotti calano ogni anno che passa almeno in ambito cristiano e in europa. Non saprei se questa discesa avviene pure nella bigotta america o nei paesi islamici non fondamentalisti (come il nord africa insomma)

_________________
Peccato originale e "neo-cristiani" Youtube

Con nicodemismo si intende quel comportamento di dissimulazione ideologica, sia essa religiosa o politica, che porta ad aderire e a conformarsi apparentemente alle opinioni dominanti della propria epoca... Ti senti tirato in causa?
Borghese_Nero
Borghese_Nero
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 548
Età : 31
Occupazione/Hobby : Imprenditore
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.06.11

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da alfyfran Dom 1 Apr 2012 - 20:43

Borghese_Nero ha scritto:
Tomhet ha scritto:Come spesso si è discusso, tra i cristiani ormai quelli fedeli alle "vecchie storie" sono pochi e moltissimi usano l'arma della esegesi(nel contesto altresì detta interpretazione libera alla cazzo) interpretando e non interpretando come gli pare la bibbia per proteggere la loro dose di droga religiosa.
Una cosa che vorrei sapere è come questa interpretazione si collega all'origine del peccato originale.

Sicuramente se si chiede ad uno dei neo-cristiani cosa pensa di Adamo ed Eva e del serpente parlante, difficilmente dirà che la storia è da prendere seriamente(figuriamoci, un serpente che parla, un coso che crea l'universo all'istante è più credibile Peccato originale e "neo-cristiani" 977956 ) ma dirà che va interpretata.

Ma allora il peccato originale, che sta alla base del battesimo, pratica tutt'altro che vecchia, da cosa deriva in questa nuova visione?
I "teisti forti", però, sono gli unici che prendono sul serio i testi sacri: Proprio come i fondamentalisti di qualsiasi religione, del resto. I tesisti deboli sono anche quelli più dannosi perchè correggono le minchiate dei testi sacri col buon senso che abbiamo oggi. Grazie a loro esiste ancora oggi una zona franca in cui logica e ragione sono banditi. In questa zona franca ognuno dice e pensa quello che cazzo gli pare per giustificare la propria ignoranza

Sisi ne avevo già discusso qua dentro riguardo questo mi pare. Io chiamo questi fedeli come pseudo-cristiani, ma forse il tuo termine neo-cristiani è piu giusto. A volte credo questi pseudo-cristiani o neo-cristiani in verità non siano altro che agnostici deboli il che non è assolutamente male.
I teisti forti, convinti e bigotti calano ogni anno che passa almeno in ambito cristiano e in europa. Non saprei se questa discesa avviene pure nella bigotta america o nei paesi islamici non fondamentalisti (come il nord africa insomma)
alfyfran
alfyfran
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 62
Età : 51
Località : Pavia
Occupazione/Hobby : Scrittura
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.02.12

https://www.facebook.com/profile.php?id=1520569548

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da Borghese_Nero Dom 1 Apr 2012 - 20:49

alfyfran ha scritto:
Borghese_Nero ha scritto:
Tomhet ha scritto:Come spesso si è discusso, tra i cristiani ormai quelli fedeli alle "vecchie storie" sono pochi e moltissimi usano l'arma della esegesi(nel contesto altresì detta interpretazione libera alla cazzo) interpretando e non interpretando come gli pare la bibbia per proteggere la loro dose di droga religiosa.
Una cosa che vorrei sapere è come questa interpretazione si collega all'origine del peccato originale.

Sicuramente se si chiede ad uno dei neo-cristiani cosa pensa di Adamo ed Eva e del serpente parlante, difficilmente dirà che la storia è da prendere seriamente(figuriamoci, un serpente che parla, un coso che crea l'universo all'istante è più credibile Peccato originale e "neo-cristiani" 977956 ) ma dirà che va interpretata.

Ma allora il peccato originale, che sta alla base del battesimo, pratica tutt'altro che vecchia, da cosa deriva in questa nuova visione?
I "teisti forti", però, sono gli unici che prendono sul serio i testi sacri: Proprio come i fondamentalisti di qualsiasi religione, del resto. I tesisti deboli sono anche quelli più dannosi perchè correggono le minchiate dei testi sacri col buon senso che abbiamo oggi. Grazie a loro esiste ancora oggi una zona franca in cui logica e ragione sono banditi. In questa zona franca ognuno dice e pensa quello che cazzo gli pare per giustificare la propria ignoranza

Sisi ne avevo già discusso qua dentro riguardo questo mi pare. Io chiamo questi fedeli come pseudo-cristiani, ma forse il tuo termine neo-cristiani è piu giusto. A volte credo questi pseudo-cristiani o neo-cristiani in verità non siano altro che agnostici deboli il che non è assolutamente male.
I teisti forti, convinti e bigotti calano ogni anno che passa almeno in ambito cristiano e in europa. Non saprei se questa discesa avviene pure nella bigotta america o nei paesi islamici non fondamentalisti (come il nord africa insomma)

I teisti forti comandando, ma è grazie anche alle colonne dei pseudo-cristiani che la religione sta in piedi e sopravvive.
Se togliessimo dai fedeli questi soggetti, molto probabilmente i teisti sarebbero una minoranza pari agli atei "convinti", mentre l'agnosticismo sarebbe la corrente di pensiero maggiore.

_________________
Peccato originale e "neo-cristiani" Youtube

Con nicodemismo si intende quel comportamento di dissimulazione ideologica, sia essa religiosa o politica, che porta ad aderire e a conformarsi apparentemente alle opinioni dominanti della propria epoca... Ti senti tirato in causa?
Borghese_Nero
Borghese_Nero
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 548
Età : 31
Occupazione/Hobby : Imprenditore
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.06.11

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da alfyfran Dom 1 Apr 2012 - 21:07

Borghese_Nero ha scritto:
alfyfran ha scritto:
Borghese_Nero ha scritto:
Tomhet ha scritto:Come spesso si è discusso, tra i cristiani ormai quelli fedeli alle "vecchie storie" sono pochi e moltissimi usano l'arma della esegesi(nel contesto altresì detta interpretazione libera alla cazzo) interpretando e non interpretando come gli pare la bibbia per proteggere la loro dose di droga religiosa.
Una cosa che vorrei sapere è come questa interpretazione si collega all'origine del peccato originale.

Sicuramente se si chiede ad uno dei neo-cristiani cosa pensa di Adamo ed Eva e del serpente parlante, difficilmente dirà che la storia è da prendere seriamente(figuriamoci, un serpente che parla, un coso che crea l'universo all'istante è più credibile Peccato originale e "neo-cristiani" 977956 ) ma dirà che va interpretata.

Ma allora il peccato originale, che sta alla base del battesimo, pratica tutt'altro che vecchia, da cosa deriva in questa nuova visione?
I "teisti forti", però, sono gli unici che prendono sul serio i testi sacri: Proprio come i fondamentalisti di qualsiasi religione, del resto. I tesisti deboli sono anche quelli più dannosi perchè correggono le minchiate dei testi sacri col buon senso che abbiamo oggi. Grazie a loro esiste ancora oggi una zona franca in cui logica e ragione sono banditi. In questa zona franca ognuno dice e pensa quello che cazzo gli pare per giustificare la propria ignoranza

Sisi ne avevo già discusso qua dentro riguardo questo mi pare. Io chiamo questi fedeli come pseudo-cristiani, ma forse il tuo termine neo-cristiani è piu giusto. A volte credo questi pseudo-cristiani o neo-cristiani in verità non siano altro che agnostici deboli il che non è assolutamente male.
I teisti forti, convinti e bigotti calano ogni anno che passa almeno in ambito cristiano e in europa. Non saprei se questa discesa avviene pure nella bigotta america o nei paesi islamici non fondamentalisti (come il nord africa insomma)

I teisti forti comandando, ma è grazie anche alle colonne dei pseudo-cristiani che la religione sta in piedi e sopravvive.
Se togliessimo dai fedeli questi soggetti, molto probabilmente i teisti sarebbero una minoranza pari agli atei "convinti", mentre l'agnosticismo sarebbe la corrente di pensiero maggiore.
Sono daccordo ma più che agnosticismo lo chiamerei menefreghismo, o inerzia, o pigrizia mentale
alfyfran
alfyfran
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 62
Età : 51
Località : Pavia
Occupazione/Hobby : Scrittura
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.02.12

https://www.facebook.com/profile.php?id=1520569548

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da Borghese_Nero Dom 1 Apr 2012 - 21:33

Si insomma....un agnosticismo menefreghista ovvero il classico soggetto che è all'interno di una famiglia pseudo-cristiana dove va (ma forse nemmeno), massimo una volta a messa ovvero a natale.

Questi soggetti magari bestemmiano e fanno cose contrarie alle "regole" del cristianesimo in quanto in verità non sono credenti, ma appena chiedi loro se credono loro ti rispondono di si per il semplice fatto che dire "ateo" è brutto.

Mi fa incazzare che è ancora per colpa loro che la religione in Italia è cosi potente.

_________________
Peccato originale e "neo-cristiani" Youtube

Con nicodemismo si intende quel comportamento di dissimulazione ideologica, sia essa religiosa o politica, che porta ad aderire e a conformarsi apparentemente alle opinioni dominanti della propria epoca... Ti senti tirato in causa?
Borghese_Nero
Borghese_Nero
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 548
Età : 31
Occupazione/Hobby : Imprenditore
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.06.11

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da delfi68 Mer 17 Ott 2012 - 19:21

un ragionamento sul senso di colpa..

delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue0 / 700 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da Akka Mer 17 Ott 2012 - 19:43

ma posso chiederti perche ti interessa proprio l' opinione di questo tipo di cristiani-psudo cristiani che si fanno un idea loro della dottrina cattolica? cioè in reltà a sentire da come li descrivi questi sarebbero fuori da qualsiasi ortodossia, il che è contrario allo spirito e al senso del cattolicesimo

questo è convisnto di essere l' unico vero depositario del messaggio di cristo, in base anche alla teologia dei padri delle chiesa e della teologia più moderna, quindi per il cattolico vero, non conta nulla l' idea che uno si fa individualmente delle vicende bibliche o del battisimo, conta solo la posizione della chiesa, che è infallibile e depositaria del messaggio di cristo, stop, tutto il resto è o eresia o apostasia o qualcuna di queste ''violazioni''

_________________
''Spero di non sconvolgere troppo i fisici sperimentali se aggiungo che una buona regola è anche quella di non riporre eccessiva fiducia nei risultati sperimentali finchè non siano confermati dalla teoria''                          
                                                                                                                        
Akka
Akka
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4113
Età : 122
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.12

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da delfi68 Mer 17 Ott 2012 - 20:12

Guarda che Troisi e' un ateo..almeno certamente non un cattolico, magari un suo dio l'aveva pure..

Napoletano, popolare, attore. Non aveva altri mkodi per dichiarare il pensiero ateo attraverso queste "macchiette", un BUlgakov vesuviano, che racconta e fa ridere il censore o il credente, ma dice cose assolutamente anticlericali e antireligiose..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue0 / 700 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da Johnny Mer 17 Ott 2012 - 21:40

Quanto chiesero a Quelo che cos'era il Peccato Originale...

Peccato originale e "neo-cristiani" Quelo

...egli rispose: "Forse, fare del sesso con una rana cosparsa di panna?"


Peccato originale e "neo-cristiani" Zthinking2

_________________
"Gia la scure è posta alla radice degli alberi: ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco" -  (G.B. Decollato, I° secolo)

xai745@xcite.it
Johnny
Johnny
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 8857
Età : 43
Località : 43.914150, 12.917861
Occupazione/Hobby : Punta di Diamante del Terziario Avanzatto (a Cottimo)
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue0 / 700 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da delfi68 Gio 18 Ott 2012 - 7:49

ahahahahahah

Quelo era un mito!..c'e' stato un periodo che dicevo sempre, in risposta a una domanda, "La seconda che hai detto!"
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue0 / 700 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da Akka Gio 18 Ott 2012 - 17:46

delfi68 ha scritto:Guarda che Troisi e' un ateo..almeno certamente non un cattolico, magari un suo dio l'aveva pure..

Napoletano, popolare, attore. Non aveva altri mkodi per dichiarare il pensiero ateo attraverso queste "macchiette", un BUlgakov vesuviano, che racconta e fa ridere il censore o il credente, ma dice cose assolutamente anticlericali e antireligiose..

ma mi riferivo mica a troisi, rispondevo all argomento del topicPeccato originale e "neo-cristiani" 315697

_________________
''Spero di non sconvolgere troppo i fisici sperimentali se aggiungo che una buona regola è anche quella di non riporre eccessiva fiducia nei risultati sperimentali finchè non siano confermati dalla teoria''                          
                                                                                                                        
Akka
Akka
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4113
Età : 122
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
Peccato originale e "neo-cristiani" Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Peccato originale e "neo-cristiani" Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.12

Torna in alto Andare in basso

Peccato originale e "neo-cristiani" Empty Re: Peccato originale e "neo-cristiani"

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.