Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Domande scomode per credenti

+54
Guin
Notice
evolutionator
anteo
mix
NeonBahamutZero
klaus54
SauroClaudio
Sabre03
Ichthyornis
matteo32
Griiper McCloubit
aronne137
Johnny
Roberto84
------rwed
don alberto
SergioAD
Multiverso
Bat
visiolo
Sally
mecca domenico
Spica
idRon
diavolina
Cosworth117
roby
alec
Akka
Assenzio
remigio
Borghese_Nero
Werewolf
Tomhet
Paolo
davide
uge
camilla
massimiliano1966
lupetta
teto
franzyust
Rasputin
ilmaso
BestBeast
delfi68
Minsky
*Valerio*
loonar
alberto
AteoCorporation
Steerpike
Wishop
58 partecipanti

Pagina 3 di 20 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 11 ... 20  Successivo

Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da *Valerio* Lun 20 Feb 2012 - 20:16

uge ha scritto:perchè da un essere perfetto deriva un universo e un mondo imperfetto?peccato originale?Non dovrebbe essere trasmissibile visto che l'anima è creata ogni volta ex novo da dio e quindi salvo adamo ed eva,tutto doveva rimanere com'era.Dio imprigiona un anima sana in corpi corrotti dal peccato originale?Ma allora è un dio malvagio,e ad ogni modo,da quando il peccato si riperquote sul corpo fisico e non sull'anima?se ne deduce che qualsivoglia forma di creazione da parte di una mente superiore sarebbe contraddittoria in quanto questa mente sarebbe per forza di cose,malvagia :)

Mi limito al grassetto per una constatazione.

Per molte forme di credenze, in special modo per quella cristiana, noi siamo degli esseri imperfetti creati dal perfettissimo, lasciamo stare per un attimo il perche' e per come ci "siamo ridotti" in questo modo, piuttosto vediamo come questo presunto stato di "imperfezione" e' causa di innumerevoli seghe mentali nei credenti.
Coloro che credono sono sottoposti continuamente (dalla casta dei ciarlatani) ad un incessante martellamento che li identifica come peccatori a cui vengono rinfacciate in modo subdolo debolezze, vizi, inosservanze ecc...
Questi individui, stregoni anacronistici, hanno il compito di redimere e migliorare appunto degli esseri che sono stati convinti che la natura umana e' malvagia, che essi sono in qualche modo colpevoli del proprio stato e che sia necessaria una cura.
E loro hanno questa cura.
Esseri difettosi che hanno una fifa tremenda di un giudizio e della propria morte che devono in qualche modo esorcizzare.
Allora che fare? Si deve provare ad imitare nel limite dell'umano la divinita', questi hanno la divina ricetta che se seguita non porta ad una perfezione, irraggiugibile perche' propria solo di dio, ma garantisce che essa sia benevola al momento della morte.
Nel frattempo ci campano sopra e tengono in pugno un sacco di coglioni.
C'e' da chiedersi se il tentativo di cercare di assomigliarGli abbia effetti benefici.
Direi di no, per svariati motivi:
Crea fanatici che si, alla fine gli rassomigliano molto se si guarda alle malvagita' che hanno compiuto in suo nome.
Crea stressati che non potendo raggiungere la perfezione di per se' irraggiungibile, sono paragonabili a quelle donne che vorrebbero le tette e il culo della velina di turno.
Creano pecoroni che spengono il cervello accettando di buon grado assurdita' incredibili.
Si, i credenti sono davvero un branco di difettosi! mgreen

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Minsky Lun 20 Feb 2012 - 22:22

Domande scomode per credenti - Pagina 3 97941 Domande scomode per credenti - Pagina 3 680230

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25402
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Rasputin Lun 20 Feb 2012 - 22:49

Minsky ha scritto:Domande scomode per credenti - Pagina 3 97941 Domande scomode per credenti - Pagina 3 680230

Minsky stai scoprendo la crema dell'utenza ah ah della quale siamo orgogliosi

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Merini10- Domande scomode per credenti - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da lupetta Lun 20 Feb 2012 - 23:43

verde a valerione e cito

_________________
Lei mi sta minacciando a me?
lupetta
lupetta
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 9612
Età : 47
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.11.10

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da davide Mar 21 Feb 2012 - 0:31

ilmaso ha scritto:Ragazzi, quest'uomo ha distrutto in un attimo tutte le religioni esistenti. Domande scomode per credenti - Pagina 3 93876
Fara' De Angelis di cognome? lookaround lookaround carneval

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Wishop Mar 21 Feb 2012 - 8:26

Domande scomode per credenti - Pagina 3 97941 Quoto le parole di VALERIO ! Grande ! Domande scomode per credenti - Pagina 3 14894 Domande scomode per credenti - Pagina 3 605765


uge ha scritto:1 il peccato originale non è trasmissibile,e allora non si spiega la derivazione di un mondo imperfetto da un creatore perfetto
2 il peccato originale viene trasmesso tramite l'anima,e allora non è più dio che la crea (poichè in tal caso sarebbe perfetta e non necessiterebbe del battesimo),ma i genitori che,dal tempo di adamo ed eva,tramandano la loro parte di anima "infetta" ai figli...ma allora i genitori oltre che GENERATORI sono anche CREATORI?E dio che fine fa?E peggio,se i genitori hanno ricevuto l'"amnistia" dal peccato originale tramite battesimo,come cazzo fanno a tramandare la "macchia" ai figli?

Quoto e leggo con piacere tutto ciò Domande scomode per credenti - Pagina 3 605765 ma tralasciamo la cosa per un momento e andiamo ad analizzare il significato di peccato originale.

Cito da Wikipedia
[...]
Secondo alcune confessioni del Cristianesimo il peccato originale è il peccato che Adamo ed Eva, i progenitori dell'umanità nella tradizione biblica, avrebbero commesso contro Dio, così come descritto nella Genesi, cui seguì la caduta dell'uomo. Il peccato originale viene descritto come ciò che ha diviso l'uomo da Dio e che ha reso l'uomo mortale. Simbolicamente possiede vari significati a seconda delle interpretazioni che ne sono state date ma in generale rappresenta la disobbedienza dell'uomo verso Dio nel voler decidere da solo cosa è bene e cosa è male.
[...]

Quindi dio ha creato una coppia che aveva 3 scelte;

1) Praticare autoerotismo e far estinguere la razza umana = Inferno.
2) Trombare come ricci* e far proseguire la razza umana = Inferno.
3) Non fare nulla e far estinguere la razza umana = Vita di merda, ma paradiso.

*Ovviamente abbiamo già parlato della contraddizione e dell' incesto, perchè da due singoli individui non possono discendere 6 miliardi di persone, pergiunta di etnie diverse, americani, russi, italiani, cinesi, giapponesi, africani.

Viene da sè che la cosa non ha il minimo senso logico, un dio fatto d' amore, bontà onniscenza e quant' altro c'è di positivo, non avrebbe mai dato inizio alla vita in un modo più complicato di questo !

Siamo animali persi in un' angolo d' universo sperduto e freddo, siamo sacche di cellule con una data di scadenza, siamo schizzi di materia biologica spruzzata per puro caso in un mondo pieno di possibilità. Ecco perchè vale la pena godersi la vita, decidere con la propria testa, accettare le conseguenze delle proprie azioni, e punire ADESSO coloro che infrangono le leggi dell' uomo.
Essere atei. Evolversi.
Wishop
Wishop
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 101
Località : Pianeta Terra
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.12

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Paolo Mar 21 Feb 2012 - 9:45

Valerio, concordo nella analisi. E' perfetta! Però dissento sulle cause. Io non ho mai creduto che esse siano da ricercarsi nella paura dell'uomo verso la morte. In prima battuta potrebbe sembrare accademico il disquisire su come e perchè si sia formata nell'uomo quello che tu definisci con la frase: Esseri difettosi che hanno una fifa tremenda di un giudizio e della propria morte che devono in qualche modo esorcizzare. Però poter definire questo punto, si possono capire tante cose, e, cosa importante, è possibile dare una spiegazione al comportamento del tutto irrazionale del credente.

Io ho sempre sostenuto che per me l'origine di questo bisogno di sottomissione, e come tu dici: Creano pecoroni che spengono il cervello accettando di buon grado assurdita' incredibili. abbia altre radici. Credo che esista nell'uomo, a livello atavico dovuto alla sua storia evolutiva, un istinto che lo spinge alla sottomissione. Il singolo sente la necessità a livello inconscio di essere guidato da chi gli può fornire in qualche modo una risposta alle difficoltà insormontabili e incomprensibili del vivere. A questo essere o entità il pecorone, nell'offrire se stesso e i suoi servizi (come i fedeli e gli amministratori del culto) spera di essere ricompensato sia con favori su questa terra (preghiere e miracoli), sia con una vita felice dopo la morte.

E proprio per questo che per me, rifacendomi all'argomento del topic, la questione più scomoda e non risolvibile in nessun modo che possa avere una parvenza di logica, è quella della presenza del male nel mondo. Per trovare una via d'uscita prima avevano inventato la favoletta penosa del peccato originale. Adesso si limitano al famoso disegno imperscrutabile di dio! Ma è come dire: si hai ragione tu! Non c'è alcun senso che gli innocenti soffrano!!!

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da franzyust Mar 21 Feb 2012 - 14:22

Wishop ha scritto:

  • Dio ha creato tutto, anche se stesso ?
  • E' nato prima dio o l' universo ?
Inoltre,
come si può rispondere a uno che ti dice che dio è un "qualcosa" che non possiamo spiegare, che vive in un' altra dimensione, e che niente che si trova sulla terra o nella mente dell' uomo può spiegare ?

P.S.
Parlando con un pò di credenti mi sono accorto che di "credenti coerenti" non ce ne sta nemmeno uno... chiunque di quelli che conosco ha almeno 2 o 3 caratteristiche che vanno contro la religione cattolica (intendo cose come fare sesso per divertimento, non approvare la bibbia, non credere nelle altre superstizioni, non approvare la chiesa cattolica, volere la clonazione ecc ecc). Sembra che vada di moda credere in un dio "fatto su misura".

Meriterebbe un thread a parte questo discorso.

Pensa che non trovo coerenza tra gli atei ...
Parlo di una cosa e mi rispondete su altre. Vi dico che è importante quello che viene detto e NON chi lo dice e voi mi chiedete quali notizie ho di chi ha parlato ( se ha la barba e se lo ho incontrato e dove, ecc. ) e mi dite che sono miti e leggende.
Dei 50 messaggi che ho postato, tutti parlano della stessa cosa; si, lo ammetto non sono bravo a scrivere; ma anche voi a capire dopo tanto tempo....



franzyust
-------------
-------------

Numero di messaggi : 210
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.12.11

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da franzyust Mar 21 Feb 2012 - 14:23

Wishop ha scritto:

  • Dio ha creato tutto, anche se stesso ?
  • E' nato prima dio o l' universo ?
Inoltre,
come si può rispondere a uno che ti dice che dio è un "qualcosa" che non possiamo spiegare, che vive in un' altra dimensione, e che niente che si trova sulla terra o nella mente dell' uomo può spiegare ?

P.S.
Parlando con un pò di credenti mi sono accorto che di "credenti coerenti" non ce ne sta nemmeno uno... chiunque di quelli che conosco ha almeno 2 o 3 caratteristiche che vanno contro la religione cattolica (intendo cose come fare sesso per divertimento, non approvare la bibbia, non credere nelle altre superstizioni, non approvare la chiesa cattolica, volere la clonazione ecc ecc). Sembra che vada di moda credere in un dio "fatto su misura".

Meriterebbe un thread a parte questo discorso.


Parlo di una cosa e mi rispondete su altre. Vi dico che è importante quello che viene detto e NON chi lo dice e voi mi chiedete quali notizie ho di chi ha parlato ( se ha la barba e se lo ho incontrato e dove, ecc. ) e mi dite che sono miti e leggende.
Dei 50 messaggi che ho postato, tutti parlano della stessa cosa; si, lo ammetto non sono bravo a scrivere; ma anche voi a capire dopo tanto tempo....



franzyust
-------------
-------------

Numero di messaggi : 210
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.12.11

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da franzyust Mar 21 Feb 2012 - 14:25

Wishop ha scritto:
franzyust ha scritto:cito da wikipedia :
[..]
Kolbe venne quindi rinchiuso nel bunker del Blocco 13. Dopo due settimane di agonia senza acqua né cibo la maggioranza dei condannati era morta di stenti, ma quattro di loro, tra cui Kolbe, erano ancora vivi e continuavano a pregare e cantare inni a Maria. La calma professata dal sacerdote impressionò le SS addette alla guardia, per le quali assistere a questa agonia si rivelò scioccante[8](Il capo [del bunker] chiamò Padre Kolbe un uomo straordinariamente coraggioso, un eroe addirittura sovraumano. Egli sottolineava pure che la persona del Padre Kolbe, la sua calma, fece grande impressone sulle SS che vigilavno quel bunker. Diceva che per le SS era stata addirittura una scossa psichica). Kolbe e i suoi compagni vennero quindi uccisi il 14 agosto, vigilia della Festa dell'Assunzione di Maria, con una iniezione di acido fenico. Il loro corpo venne cremato il giorno seguente, e le ceneri disperse.

Sai perchè era calmo e coraggioso o sovrumano ? Lui era in paradiso aiutando gli altri.
anche i suoi carnefici !!!!!

Cito da www.laleva.cc:
[..]
Alcuni tipi di malattie mentali possono essere il risultato diretto di una cattiva alimentazione. Le cellule del cervello devono essere nutrite adeguatamente per poter funzionare in modo efficace. Sembra che le carenze di sostanze nutritive abbiano una
grande influenza nella manifestazione dei sintomi della malattia. Si sa che le carenze di vitamine del complesso B, di acido ascorbico (vitamina C) e fosforo diminuiscono il metabolismo del cervello.

[..]

Ma c'è ragione di credere che un tizio calmo (pergiunta prete) dentro un campo di concentramento sia malato di mente già di suo...

E comunque pregare li ha aiutati tantissimo, tant'è vero che gli hanno riservato un' iniezione di veleno piuttosto che un bagno di gas. Completamente diverso !

Avrei preferito di gran lunga un tizio come McGiver in quella situazione, che anche difronte alla morte avrebbe tenuto il cervello in moto, piuttosto che un rappresentante di una superstizione locale...

Non c'è problema ok non hai capito Royales

franzyust
-------------
-------------

Numero di messaggi : 210
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.12.11

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Rasputin Mar 21 Feb 2012 - 14:40

franzyust ha scritto:
Non c'è problema ok non hai capito Royales

Si vede che non ti sei spiegato wink..

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Merini10- Domande scomode per credenti - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da delfi68 Mar 21 Feb 2012 - 14:55

Rasputin ha scritto:
franzyust ha scritto:
Non c'è problema Domande scomode per credenti - Pagina 3 605765 non hai capito Domande scomode per credenti - Pagina 3 977956

Si vede che non ti sei spiegato Domande scomode per credenti - Pagina 3 23074

Franzy ha scritto:mi chiedete in continuazione una definizione di Dio.
cosa che non è
possibile come per qualsiasi parola che non ha un riferimento fisico con
la realtà. Dio non l'ho mai visto, non gli ho mai stretto la mano, non
so nemmeno se ce l'abbia una mano o un volto

Pero' sa che c'e'!

Il tenore delle tesi del Franzy non e' che si prestano a grandi opportunita' di comprensione eh.. Domande scomode per credenti - Pagina 3 418715
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da uge Mar 21 Feb 2012 - 14:56

*Valerio* ha scritto:
uge ha scritto:perchè da un essere perfetto deriva un universo e un mondo imperfetto?peccato originale?Non dovrebbe essere trasmissibile visto che l'anima è creata ogni volta ex novo da dio e quindi salvo adamo ed eva,tutto doveva rimanere com'era.Dio imprigiona un anima sana in corpi corrotti dal peccato originale?Ma allora è un dio malvagio,e ad ogni modo,da quando il peccato si riperquote sul corpo fisico e non sull'anima?se ne deduce che qualsivoglia forma di creazione da parte di una mente superiore sarebbe contraddittoria in quanto questa mente sarebbe per forza di cose,malvagia :)

Mi limito al grassetto per una constatazione.

Per molte forme di credenze, in special modo per quella cristiana, noi siamo degli esseri imperfetti creati dal perfettissimo, lasciamo stare per un attimo il perche' e per come ci "siamo ridotti" in questo modo, piuttosto vediamo come questo presunto stato di "imperfezione" e' causa di innumerevoli seghe mentali nei credenti.
Coloro che credono sono sottoposti continuamente (dalla casta dei ciarlatani) ad un incessante martellamento che li identifica come peccatori a cui vengono rinfacciate in modo subdolo debolezze, vizi, inosservanze ecc...
Questi individui, stregoni anacronistici, hanno il compito di redimere e migliorare appunto degli esseri che sono stati convinti che la natura umana e' malvagia, che essi sono in qualche modo colpevoli del proprio stato e che sia necessaria una cura.
E loro hanno questa cura.
Esseri difettosi che hanno una fifa tremenda di un giudizio e della propria morte che devono in qualche modo esorcizzare.
Allora che fare? Si deve provare ad imitare nel limite dell'umano la divinita', questi hanno la divina ricetta che se seguita non porta ad una perfezione, irraggiugibile perche' propria solo di dio, ma garantisce che essa sia benevola al momento della morte.
Nel frattempo ci campano sopra e tengono in pugno un sacco di coglioni.
C'e' da chiedersi se il tentativo di cercare di assomigliarGli abbia effetti benefici.
Direi di no, per svariati motivi:
Crea fanatici che si, alla fine gli rassomigliano molto se si guarda alle malvagita' che hanno compiuto in suo nome.
Crea stressati che non potendo raggiungere la perfezione di per se' irraggiungibile, sono paragonabili a quelle donne che vorrebbero le tette e il culo della velina di turno.
Creano pecoroni che spengono il cervello accettando di buon grado assurdita' incredibili.
Si, i credenti sono davvero un branco di difettosi! mgreen
ottima constatazione.Tuttavia un essere perfettissimo non potrebbe aver creato volutamente esseri inferiori a lui,per giunta dandosi il lusso di giudicarli,poichè tale essere sarebbe malvagio e dunque non perfettissimo e amorevolissimo :)

_________________
credo che una delle principali e più tristi differenze fra politeismo e monoteismo stia nel fatto che nel politeismo erano guerre,battaglie e contese a dare origine al dio,non viceversa
uge
uge
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 217
Età : 28
Località : bassano del grappa
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue40 / 7040 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.01.12

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da delfi68 Mar 21 Feb 2012 - 15:08

..ma poi a che serve a dio tutta sta sceneggiata se fosse perfetto?

Uno perfetto e' perfetto, quindi basta a se se stesso a causa della sua perfezione, immettere enti imperfetti in se (poiche' dio e' il tutto) signifca diminuire la perfezione.

Dio e' tutto ed e' perfetto.
crea..in se evidentemente, poiche' non v'e' luogo senza dio, spazio vuoto incluso, un universo con esseri imperfetti, addirittura con il male e un diavolo! (o diavoli).
Quindi l'intera esistenza perfetta non lo e' piu'...

Ommammamia..che pasticcio assumere l'idea di dio, sopratutto se perfetta!
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Paolo Mar 21 Feb 2012 - 16:02

quoto..

L'ho scritto mille volte. Dio crea più problemi di quelli che risolve!

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Wishop Mar 21 Feb 2012 - 16:05

Rasputin ha scritto:
franzyust ha scritto:
Non c'è problema Domande scomode per credenti - Pagina 3 605765 non hai capito Domande scomode per credenti - Pagina 3 977956

Si vede che non ti sei spiegato Domande scomode per credenti - Pagina 3 23074

E quando mai si spiega un credente, la maggior parte delle volte non capisce nemmeno quello che dice. Domande scomode per credenti - Pagina 3 166799

franzyust ha scritto:Vi dico che è importante quello che viene detto e NON chi lo dice

Quindi ti sembra giusto che non possiamo farci una sana scopata al solo fine di divertirci ma dobbiamo aspettare il matrimonio e farlo solo per procreare ?

Ci vedi sanità mentale e giustizia in questo ?

Sul serio pensi sia vantaggioso credere in dio, invece che controproducente ?

Non c'è problema Domande scomode per credenti - Pagina 3 605765 non hai capito Domande scomode per credenti - Pagina 3 977956

_________________
Caro Gesù Bambino, ti ringrazio per aver esaudito i miei desideri. Ti avevo chiesto di eliminare la fame nel mondo, ed infatti quelli che avevano fame sono quasi tutti morti.
Giobbe Covatta
Wishop
Wishop
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 101
Località : Pianeta Terra
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.12

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da delfi68 Mar 21 Feb 2012 - 18:43

franzyust ha scritto:Vi dico che è importante quello che viene detto e NON chi lo dice

Nel caso di dio, mi farebbe davvero piacere come si dovrebbe procedere...
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da *Valerio* Mar 21 Feb 2012 - 18:49

Paolo ha scritto:Valerio, concordo nella analisi. E' perfetta! Però dissento sulle cause. Io non ho mai creduto che esse siano da ricercarsi nella paura dell'uomo verso la morte. In prima battuta potrebbe sembrare accademico il disquisire su come e perchè si sia formata nell'uomo quello che tu definisci con la frase: Esseri difettosi che hanno una fifa tremenda di un giudizio e della propria morte che devono in qualche modo esorcizzare. Però poter definire questo punto, si possono capire tante cose, e, cosa importante, è possibile dare una spiegazione al comportamento del tutto irrazionale del credente.

Io ho sempre sostenuto che per me l'origine di questo bisogno di sottomissione, e come tu dici: Creano pecoroni che spengono il cervello accettando di buon grado assurdita' incredibili. abbia altre radici. Credo che esista nell'uomo, a livello atavico dovuto alla sua storia evolutiva, un istinto che lo spinge alla sottomissione. Il singolo sente la necessità a livello inconscio di essere guidato da chi gli può fornire in qualche modo una risposta alle difficoltà insormontabili e incomprensibili del vivere. A questo essere o entità il pecorone, nell'offrire se stesso e i suoi servizi (come i fedeli e gli amministratori del culto) spera di essere ricompensato sia con favori su questa terra (preghiere e miracoli), sia con una vita felice dopo la morte.

E proprio per questo che per me, rifacendomi all'argomento del topic, la questione più scomoda e non risolvibile in nessun modo che possa avere una parvenza di logica, è quella della presenza del male nel mondo. Per trovare una via d'uscita prima avevano inventato la favoletta penosa del peccato originale. Adesso si limitano al famoso disegno imperscrutabile di dio! Ma è come dire: si hai ragione tu! Non c'è alcun senso che gli innocenti soffrano!!!

Si, so Paolo come la pensi, piu' volte ne abbiamo parlato anche con l'amico Multiverso. Per non ripetermi mi limito a dire che non penso che le teorie o possibili spiegazioni siano in contrasto o che una escluda l'altra, agiscono solo su piani differenti.
Per me il fattore morte rimane primario su qualsiasi altra cosa che componga il paniere delle possibili motivazioni, perche' e' da esso che (secondo me) poi si sviluppano tutta quella serie di assurdita' che compongono il puzzle della religione.

E' chiaro che come dici te, l'uomo tende ad organizzarsi in gruppi per convenienza, dato che questo gli garantisce maggiori possibilita' di sopravvivenza e ogni gruppo ha un suo leader riconosciuto, quello che tu chiami capo branco, in questo caso mortale e quindi di passaggio. E ci sta benissimo anche crearsene anche uno ultraterreno dotato di superpoteri, come sempre c'e' qualcuno che svolge la parte di intermediario e la storia e' nota, ma se questo avesse anche tutte le funzionalita' possibili immaginabili ma non fosse in grado o non promettesse una vita dopo la morte, non risolverebbe il problema della piu' grande paura umana.

Allora ok Paolo, che dio per un credente sia ritenuto il capo dei capi ( mgreen mi viene da definirlo tale) non fa una piega e che ci sia un bisogno innato dato dalla necessita' di crearsene uno (parlo di capo terreno) nemmeno questo fa una piega, ma suppongo che se fossimo immortali non si sarebbero inventate tutte queste divinita' che aspettano di sistemarti in qualche posto dopo la morte.
E per il credente, anzi direi l'uomo in generale poco importa se tutto e' molto indefinito, l'essenziale e' credere che ci sia qualcosa.

Comunque la si pensi, Paolo, su questa cosa, beati noi!

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da *Valerio* Mar 21 Feb 2012 - 18:51

uge ha scritto:
ottima constatazione.Tuttavia un essere perfettissimo non potrebbe aver creato volutamente esseri inferiori a lui,per giunta dandosi il lusso di giudicarli,poichè tale essere sarebbe malvagio e dunque non perfettissimo e amorevolissimo :)

Esatto, e questa e' solo una delle innumerevoli ragioni per dedurre che e' tutta una gran cazzata.

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Paolo Mar 21 Feb 2012 - 19:35

Vale hai ragione, penso che una ipotesi o l'altra possono avere pari dignità. Io però insisto sul mio punto perchè può fornire una spiegazione logica una cosa in altro modo non è comprensibile. Io mi sono sempre domandato perchè il credente mantiene la sua posizione in modo così assoluto anche in presenza di stridenti illogicità, per non dire assurdità. E questo non è una prerogativa delle persone ignoranti o di basso livello culturale e intellettivo. L'unica spiegazione che io ci vedo è il fatto che il bisogno di un dio (quello che abbiamo definito sentimento religioso) sia un istinto, un bisogno atavico derivante dalla sua evoluzione. Infatti questi istinti, così come tanti altri (vedi l'amore, l'invidia, l'ira ....) oppure l'istinto sessuale sono del tutto irrazionali e ci portano a commettere cose anche illogiche. Istinti cui è difficile sottrarsi. Così come "l'istinto religioso". E questo può far anche capire perchè sia così difficile convincere un credente che quello a cui crede non ha senso.

Sarebbe come convincere Rasp che non ha senso scopare, che è illogico e non è utile. (.....e non solo a Rasp) mgreen

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da uge Mar 21 Feb 2012 - 19:54

delfi68 ha scritto:..ma poi a che serve a dio tutta sta sceneggiata se fosse perfetto?

Uno perfetto e' perfetto, quindi basta a se se stesso a causa della sua perfezione, immettere enti imperfetti in se (poiche' dio e' il tutto) signifca diminuire la perfezione.

Dio e' tutto ed e' perfetto.
crea..in se evidentemente, poiche' non v'e' luogo senza dio, spazio vuoto incluso, un universo con esseri imperfetti, addirittura con il male e un diavolo! (o diavoli).
Quindi l'intera esistenza perfetta non lo e' piu'...

Ommammamia..che pasticcio assumere l'idea di dio, sopratutto se perfetta!
motivo per affermare che qualora esistesse un dio,questo combacerebbe con la materia stessa

_________________
credo che una delle principali e più tristi differenze fra politeismo e monoteismo stia nel fatto che nel politeismo erano guerre,battaglie e contese a dare origine al dio,non viceversa
uge
uge
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 217
Età : 28
Località : bassano del grappa
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue40 / 7040 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.01.12

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da BestBeast Mar 21 Feb 2012 - 23:21

Oppure combacerebbe con i buchi del groviera. Quando la premessa è farlocca, tutto ciò che ne scaturisce non può che essere altrettanto farlocco.

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da franzyust Mer 22 Feb 2012 - 9:51

Minsky ha scritto:
franzyust ha scritto:non sapevo che Gesù fosse vissuto nel 1209...

Innocenzo III non lo conosco, ma probabilmente avrà esercitato il potere datogli dalla sua posizione per ottenere ulteriore potere. Quello che succede oggi con le missioni di pace.
Come sia possibile portare la pace con le armi spianate pronte a sparare rimane un mistero. Eppure come ce le mettono ai telegiornali sembra(va) proprio così : che ci proteggono contro degli attacchi di una organizzazione ( al qaida ) o da qualche altro pazzo. Come aveva fatto Hitler e nessun tedesco si è più di tanto preoccupato di ficcare il naso in un lager di annientamento e probabilmente ciò che ha fatto Innocenzo III e chissà quanti altri come lui.
Non mi risulta che Gesù abbia usato violenza contro chicchessia. Solo un episodio ricordo quando ha fatto cadere le tavole di quelli che cambiavano monete a tassi altissimi di fronte al tempio a gerusalemme.
E si che hanno fatto di tutto per farlo incazzare...

Anche noi non vediamo cosa realmente succede nel mondo e come i tedeschi ai tempi dei nazisti, non ficchiamo tanto il naso; abbiamo si, notizie, ma è arcinoto che solo una notizia non fa la consapevolezza : un fumatore sa benissimo che il fumo fa male, ha l'informazione, ma non smette, non ha la consapevolezza.
sappiamo che mangiamo molto di più del necessario, ma continuiamo a farlo.
Allora ci sarà sempre un "Innocenzo III" che farà quello che crede il suo bene a scapito di altri. Noi dovremmo cercare di fare il nostro bene, ma senza rompere i c... agli altri.
E se gli altri rompono i c.... a noi, possiamo scegliere se reagire oppure come Gesù ci insegna a essere più forti ed arrivare ad amare quelli che ci rompono i c....
ma dico, vi rendete conto ? se uno riesce ad amare veramente i propri nemici! ma cosa gli puoi fare ??? come puoi sconfiggerlo ? E' un bel casino.
Franzy, Franzy... ma fai sul serio? "non sapevo che Gesù fosse vissuto nel 1209"... suvvia, puoi argomentare qualcosa di meglio, sforzati un po'! Cos'è poi questa tecnica di spostare il soggetto dell'argomentazione... cosa c'entra Innocenzo III?
È stato l'abate Arnaud Amaury ad applicare una perfetta logica da credente, "Dio riconoscerà i suoi". Dovresti capire anche tu che l'esempio non vuole sottolineare l'aspetto bellico della crociata contro gli Albigesi, che peraltro già per conto suo è stata un'infamia di rara entità nella storia - e non si fanno bilanci sulla quantità di vittime in quest'ambito - ma bensì, l'esempio vuole mettere in luce come, applicando la santa ispirazione della fede, in perfetta coerenza con essa, un uomo pio e timorato di dio possa perpetrare un massacro di persone innocenti. Riesci a vedere dove conducono presupposti assurdi? Capisci che rischi corre chi si affida a questi abomini logici? Dovresti capirlo, è evidente che non sei sicuro di quello che affermi, la tua è una posizione di credente "debole". Tu stesso dubiti e sei insicuro... fai un passettino e scrollati di dosso l'ultimo brandello di superstizione! Non puoi immaginare che sollievo sarà! Te lo dico con tutto il cuore. Ciao!

P.S.: ovviamente anche la pretesa di "amare i propri nemici" è una sciocchezza assurda e inapplicabile, oltre che sbagliata e inefficace, ma mi astengo dall'entrare nel merito perché sono sicuro che nemmeno tu ci credi.

Domande scomode per credenti - Pagina 3 158383


Carissimo,
come ho già detto gli uomini scelgono come utilizzare gli strumenti messi a loro disposizione: la religione può essere come energia atomica utilizzata per produrre energia o per uccidere milioni di persone; dipende da chi la utilizza capisci ?

"amare i propri nemici" ecco un bell'esempio di fede. Non quelle cazzate che leggo in questo forum. Fede significa fede nella parola, capisci ? la parola.
lasciate tutto ( famiglia, lavoro ) e venite con me.
questa è fede.

franzyust
-------------
-------------

Numero di messaggi : 210
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.12.11

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da franzyust Mer 22 Feb 2012 - 9:57

Wishop ha scritto:Domande scomode per credenti - Pagina 3 97941 Quoto le parole di VALERIO ! Grande ! Domande scomode per credenti - Pagina 3 14894 Domande scomode per credenti - Pagina 3 605765


uge ha scritto:1 il peccato originale non è trasmissibile,e allora non si spiega la derivazione di un mondo imperfetto da un creatore perfetto
2 il peccato originale viene trasmesso tramite l'anima,e allora non è più dio che la crea (poichè in tal caso sarebbe perfetta e non necessiterebbe del battesimo),ma i genitori che,dal tempo di adamo ed eva,tramandano la loro parte di anima "infetta" ai figli...ma allora i genitori oltre che GENERATORI sono anche CREATORI?E dio che fine fa?E peggio,se i genitori hanno ricevuto l'"amnistia" dal peccato originale tramite battesimo,come cazzo fanno a tramandare la "macchia" ai figli?

Quoto e leggo con piacere tutto ciò Domande scomode per credenti - Pagina 3 605765 ma tralasciamo la cosa per un momento e andiamo ad analizzare il significato di peccato originale.

Cito da Wikipedia
[...]
Secondo alcune confessioni del Cristianesimo il peccato originale è il peccato che Adamo ed Eva, i progenitori dell'umanità nella tradizione biblica, avrebbero commesso contro Dio, così come descritto nella Genesi, cui seguì la caduta dell'uomo. Il peccato originale viene descritto come ciò che ha diviso l'uomo da Dio e che ha reso l'uomo mortale. Simbolicamente possiede vari significati a seconda delle interpretazioni che ne sono state date ma in generale rappresenta la disobbedienza dell'uomo verso Dio nel voler decidere da solo cosa è bene e cosa è male.
[...]

Quindi dio ha creato una coppia che aveva 3 scelte;

1) Praticare autoerotismo e far estinguere la razza umana = Inferno.
2) Trombare come ricci* e far proseguire la razza umana = Inferno.
3) Non fare nulla e far estinguere la razza umana = Vita di merda, ma paradiso.

*Ovviamente abbiamo già parlato della contraddizione e dell' incesto, perchè da due singoli individui non possono discendere 6 miliardi di persone, pergiunta di etnie diverse, americani, russi, italiani, cinesi, giapponesi, africani.

Viene da sè che la cosa non ha il minimo senso logico, un dio fatto d' amore, bontà onniscenza e quant' altro c'è di positivo, non avrebbe mai dato inizio alla vita in un modo più complicato di questo !

Siamo animali persi in un' angolo d' universo sperduto e freddo, siamo sacche di cellule con una data di scadenza, siamo schizzi di materia biologica spruzzata per puro caso in un mondo pieno di possibilità. Ecco perchè vale la pena godersi la vita, decidere con la propria testa, accettare le conseguenze delle proprie azioni, e punire ADESSO coloro che infrangono le leggi dell' uomo.
Essere atei. Evolversi.


ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah
complimente per quella delle 3 possibilità !!

ovviamente scopare come ricci o farsi le pippe non c'entra nulla. L'unica cosa che c'entra è andare contro il volere di Dio. Ma dal momento che Dio ama l'uomo e vuole che l'uomo sia felice e viva felice sulla terra, nulla gli è tolto di altamente piacevole, anzi Dio vuole che l'uomo goda al massimo sulla terra, di qualsiasi cosa.

mi piacerebbe sapere come ve lo immaginate il paradiso se uno vi dicesse che esiste veramente.
( penso già alle 72 vergini ) ahahahahahah

franzyust
-------------
-------------

Numero di messaggi : 210
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.12.11

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da franzyust Mer 22 Feb 2012 - 10:02

*Valerio* ha scritto:
uge ha scritto:perchè da un essere perfetto deriva un universo e un mondo imperfetto?peccato originale?Non dovrebbe essere trasmissibile visto che l'anima è creata ogni volta ex novo da dio e quindi salvo adamo ed eva,tutto doveva rimanere com'era.Dio imprigiona un anima sana in corpi corrotti dal peccato originale?Ma allora è un dio malvagio,e ad ogni modo,da quando il peccato si riperquote sul corpo fisico e non sull'anima?se ne deduce che qualsivoglia forma di creazione da parte di una mente superiore sarebbe contraddittoria in quanto questa mente sarebbe per forza di cose,malvagia :)

Mi limito al grassetto per una constatazione.

Per molte forme di credenze, in special modo per quella cristiana, noi siamo degli esseri imperfetti creati dal perfettissimo, lasciamo stare per un attimo il perche' e per come ci "siamo ridotti" in questo modo, piuttosto vediamo come questo presunto stato di "imperfezione" e' causa di innumerevoli seghe mentali nei credenti.
Coloro che credono sono sottoposti continuamente (dalla casta dei ciarlatani) ad un incessante martellamento che li identifica come peccatori a cui vengono rinfacciate in modo subdolo debolezze, vizi, inosservanze ecc...
Questi individui, stregoni anacronistici, hanno il compito di redimere e migliorare appunto degli esseri che sono stati convinti che la natura umana e' malvagia, che essi sono in qualche modo colpevoli del proprio stato e che sia necessaria una cura.
E loro hanno questa cura.
Esseri difettosi che hanno una fifa tremenda di un giudizio e della propria morte che devono in qualche modo esorcizzare.
Allora che fare? Si deve provare ad imitare nel limite dell'umano la divinita', questi hanno la divina ricetta che se seguita non porta ad una perfezione, irraggiugibile perche' propria solo di dio, ma garantisce che essa sia benevola al momento della morte.
Nel frattempo ci campano sopra e tengono in pugno un sacco di coglioni.
C'e' da chiedersi se il tentativo di cercare di assomigliarGli abbia effetti benefici.
Direi di no, per svariati motivi:
Crea fanatici che si, alla fine gli rassomigliano molto se si guarda alle malvagita' che hanno compiuto in suo nome.
Crea stressati che non potendo raggiungere la perfezione di per se' irraggiungibile, sono paragonabili a quelle donne che vorrebbero le tette e il culo della velina di turno.
Creano pecoroni che spengono il cervello accettando di buon grado assurdita' incredibili.
Si, i credenti sono davvero un branco di difettosi! mgreen


ma chi vi ha insegnato questa religione ? dovete leggere in modo diverso le sacre scritture; sono state scritte per noi, per voi, non per il papa o per il prete, cioè anche per loro, ma a NOI non interessa, suvvia quando serve un po' essere egoisti, non lo siamo e pensiamo agli altri ????


franzyust
-------------
-------------

Numero di messaggi : 210
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.12.11

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da BestBeast Mer 22 Feb 2012 - 10:06

Cominciamo la giornata:

Numero 1: Gli strumenti che abbiamo ce li ha dati lui conoscendoli già prima di crearci ed è perciò responsabile dell'uso malvagio che possiamo farne.
Una pistola di per se, non è cattiva, giusto, dipende da come si usa.
Per esempio, se la dai ad un bambino di 6 anni che non è in grado di gestirla, ne stai facendo un uso da pazzo criminale e sei responsabile dei danni che questo provocherà, a lui e agli altri. Considerare il bambino responsabile è altrettanto da pazzo criminale.

Numero 2: Amare i propri nemici, mi può stare anche bene.
Ma fino a che punto? Ci dovrà essere un limite, no? Altrimenti si finirebbe certamente per venire annientati da chiunque. E bada bene che anche i nostri nemici hanno nemici, quindi chi ama chi? Questa frase, seppur sembra "bella e profonda", detta così è solo una gran cazzata.

Numeri 3, 4, 5, ecc..
Faresti il favore di evindeziare (argomentando) le cazzate che hai letto in questo forum?

Fede significa fede nella parola? Di chi? L'hai sentita? Hai sentito parole? Lasciate tutto, famiglia, lavoro e venite con me? Con me dove? E a fare che?E con te CHI? Tu hai lasciato tutto? No? Infedele!

Ti rendi conto che questi sono vaneggiamenti, vero?

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Ospite Mer 22 Feb 2012 - 10:24

franzyust ha scritto:"amare i propri nemici" ecco un bell'esempio di fede. Non quelle cazzate che leggo in questo forum.
A me quella di "amare i propri nemici" è sempre sembrata una grandissima cazzata...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Rasputin Mer 22 Feb 2012 - 10:31

franzyust ha scritto:
ma chi vi ha insegnato questa religione ? dovete leggere in modo diverso le sacre scritture; sono state scritte per noi, per voi, non per il papa o per il prete, cioè anche per loro, ma a NOI non interessa, suvvia quando serve un po' essere egoisti, non lo siamo e pensiamo agli altri ????



Cosa vuol dire in modo diverso, devo tenere il libro capovolto?

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Merini10- Domande scomode per credenti - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da teto Mer 22 Feb 2012 - 11:41

mah, Gesù ti dice di amare il prossimo tuo come te stesso, abbandonare le proprie ricchezze, amare il tuo nemico, mi sembra un ultra comunista-anarchico poi si mette a dire "date a dio quel che è di dio, date a cesare quel che è di Cesare", perchè questa persona dovrebbe essere divina? Lo stoicismo e l'epicureismo sono correnti filosofiche 10000 volte migliori del cristianesimo eppure non sono trattate come religioni.


Ultima modifica di teto il Mer 22 Feb 2012 - 12:43 - modificato 1 volta.
teto
teto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2136
Età : 30
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 16.04.10

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da uge Mer 22 Feb 2012 - 12:40

BestBeast ha scritto:Oppure combacerebbe con i buchi del groviera. Quando la premessa è farlocca, tutto ciò che ne scaturisce non può che essere altrettanto farlocco.
appunto....qualsiasi idea di creazione ne esce distrutta se ragioniamo in questi termini.L'unica versione che si salva è quella materialista sostenuta da giordano bruno ;)

_________________
credo che una delle principali e più tristi differenze fra politeismo e monoteismo stia nel fatto che nel politeismo erano guerre,battaglie e contese a dare origine al dio,non viceversa
uge
uge
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 217
Età : 28
Località : bassano del grappa
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue40 / 7040 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.01.12

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Paolo Mer 22 Feb 2012 - 14:21

franzyust ha scritto:
"amare i propri nemici" ecco un bell'esempio di fede. Non quelle cazzate che leggo in questo forum.

franzyust, mi potresti spiegare cosa si deve intendere per "amare". Detto così è per me poco comprensibile. Io posso capire l'amore per il proprio compagno/a o per i figli. Comunque per una certa persona che ho in qualche modo la possibilità di conoscere. E poi l'amore è un sentimento, anzi forse uno dei più nobili, come fa ad essere conseguenza di una volontà? Non è che io posso impormi di amare la mia segretaria o una ragazza che vedo o che so che esiste. Non posso impormi, anche se lo voglio, di amare la Belen! Potrà piacermi, mi attira, ma da qui ad amarla c'è molta strada. Non è che il verbo amare è utilizzato in modo improprio? E se è così cosa si deve intendere con la farse che tu dici essere un grande atto di fede? thinkthank Dammi lumi.

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Tomhet Mer 22 Feb 2012 - 14:27

Allora anche il nazismo in fondo non è ne giusto ne sbagliato, sono i nazisti che hanno deciso di usarlo nel verso sbagliato no?
La colpa è sempre dell'uomo, ma se parte da presupposti sbagliati, finisce per fare cose sbagliate.
La religione, al banco di prova, cosa produce di buono? Ti abbiamo già mostrato cosa produce di sbagliato.

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da delfi68 Mer 22 Feb 2012 - 14:32

[quote"Franzy"]ecco un bell'esempio di fede. Non quelle cazzate che leggo in questo forum.
[/quote]



Fede significa fede nella parola, capisci ? la parola.
lasciate tutto ( famiglia, lavoro ) e venite con me.
questa è fede.

Domande scomode per credenti - Pagina 3 166799

Si si..vorrei proprio vedere che tua moglie, a un certo punto lo mette in pratica e ti molla con due bambini piccoli..

Spari della cazzate cosi enormi, con la languidita' di un ippopotamo al sole..che vien solo voglia di mettersi a ridere..

La parola



Ma cosa significa stereotiparsi a questo modo alle retoriche dialettiche? ..."la parola".."la parola, capite!?"

La parola di cosa? di chi? che dice cosa??
Ma non cogli il ridicolo di questi formalismi dialettici vuoti e senza NESSUN SENSO??

Ma facci un piacere vai a metetre su il ragu'..che sta sera forse e' pronto..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da delfi68 Mer 22 Feb 2012 - 14:35

Franzy e la parola!

delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Steerpike Mer 22 Feb 2012 - 15:19

Tomhet ha scritto:Allora anche il nazismo in fondo non è ne giusto ne sbagliato, sono i nazisti che hanno deciso di usarlo nel verso sbagliato no?
Hanno dimenticato di fare l'esegesi di Mein Kampf, che in realtà contiene solo messaggi di pace, amore e fratellanza.
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue35 / 7035 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da *Valerio* Mer 22 Feb 2012 - 18:35

franzyust ha scritto:


Carissimo,
come ho già detto gli uomini scelgono come utilizzare gli strumenti messi a loro disposizione: la religione può essere come energia atomica utilizzata per produrre energia o per uccidere milioni di persone; dipende da chi la utilizza capisci ?

"amare i propri nemici" ecco un bell'esempio di fede. Non quelle cazzate che leggo in questo forum. Fede significa fede nella parola, capisci ? la parola.
lasciate tutto ( famiglia, lavoro ) e venite con me.
questa è fede.


Bellissima questa e comunque tranquillo perche' che c'e' chi lo fa, vai in vaticano e ne trovi finche' vuoi.
Bravo, lasci famiglia e soprattutto lavoro cosi' diventi un inutile parassita della societa' come i sopracitati. Tu inviti tutti quanti a questa scelta, bene, cosi' va tutto a puttane e poi va finire che si incazzano pure loro... chi li mantiene piu'?

Scusa eh! Almeno potevi lasciare intendere la frase in senso metaforico e invece no, hai proprio inserito tra parentesi la strada...

Questa non e' fede, questa e' una stronzata.

"amare i propri nemici"

Anche questa, e' una cazzata.

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da *Valerio* Mer 22 Feb 2012 - 18:39

franzyust ha scritto:
Spoiler:

ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah
complimente per quella delle 3 possibilità !!

ovviamente scopare come ricci o farsi le pippe non c'entra nulla. L'unica cosa che c'entra è andare contro il volere di Dio. Ma dal momento che Dio ama l'uomo e vuole che l'uomo sia felice e viva felice sulla terra, nulla gli è tolto di altamente piacevole, anzi Dio vuole che l'uomo goda al massimo sulla terra, di qualsiasi cosa.

mi piacerebbe sapere come ve lo immaginate il paradiso se uno vi dicesse che esiste veramente.
( penso già alle 72 vergini ) ahahahahahah

Oggi perle ai porci eh ahahahahahah

C'e' poco da ridere, fidati.
Grassetto:
Se ti ricordo ad esempio il terremoto di Haiti o lo tzunami in Indonesia, mi consenti di poter modificare la stessa tua frase in questo modo?

Dio ama l'uomo e vuole che l'uomo sia felice e viva felice sulla terra in cielo, nulla gli è tolto di altamente piacevole, anzi Dio vuole che l'uomo goda al massimo sulla terra in paradiso, di qualsiasi cosa.

Per questo ogni tanto accelera i tempi mandando sciagure che anticipano la felicita' eterna.

Dai, ci piazzo qualche risatona anche io ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Minsky Mer 22 Feb 2012 - 19:22

franzyust ha scritto:Carissimo,
come ho già detto gli uomini scelgono come utilizzare gli strumenti messi a loro disposizione: la religione può essere come energia atomica utilizzata per produrre energia o per uccidere milioni di persone; dipende da chi la utilizza capisci ?

"amare i propri nemici" ecco un bell'esempio di fede. Non quelle cazzate che leggo in questo forum. Fede significa fede nella parola, capisci ? la parola.
lasciate tutto ( famiglia, lavoro ) e venite con me.
questa è fede.
Franzy, cosa c'entra la religione con l'energia atomica, fai dei paragoni inconsistenti.
La religione produce corrente elettrica forse? No: se lo facesse, si potrebbe magari accettarne il "lato negativo" e tenerlo sotto controllo, mentre si cerca di sfruttarne il "lato buono" per avere l'energia utile all'umanità. Ma la religione non produce nulla di utile! Consuma e fa danni, e basta!
Inoltre non ti sei minimamente degnato, per la seconda volta, di rispondere nel merito della questione che ti ho proposto. La logica perversa che ha condotto al massacro degli albigesi, potrebbe benissimo essere tranquillamente applicata anche oggi, se a governare ci fossero le gerarchie ecclesiastiche. Se invece oggi lo sterminio delle persone innocenti ci sembra un orrore, è solo perché il senso etico e civile è progredito, al di fuori e spesso contro il pensiero religioso. Riesci a vederlo?
Eppoi come ti hanno fatto notare altri, se tutti lasciassimo famiglia e lavoro, sarebbe la fine dell'umanità. Di che cosa vivresti tu se nessuno lavorasse? Lo vedi che il clero è solo un parassita della società? Non posso convincermi che non ci arrivi. Ma infatti sono sicuro che ci arrivi, solo che ti sei intestardito a voler sostenere una posizione indifendibile, così, per orgoglio dialettico. E va bene, ci può stare, ma rifletti un attimo, se davvero ti sembra che ci sia solo una briciola di buon senso e di verità in tutto quello che sostieni. Guarda: ho capito che la tua personalissima idea teologica è influenzata da elementi islamici, non solo per l'allusione alle 72 vergini, ma anche per la tua visione di un dio immanente alla natura ("è davanti, dietro, sopra, sotto, è Ray Charles, etc."). Però mescolando religioni diverse fai solo un casino peggiore che mai.
A proposito delle 72 vergini del corano, lo sai da dove viene questo numero? Non è buttato lì a caso: 72 sono le entità angeliche della kabbalah ebrea. Maometto ha scopiazzato alla grande da preesistenti miti, racconti e leggende, e molto probabilmente nella prima stesura aveva incorporato nella sua dottrina i 72 angeli, quando ancora scriveva (meglio, dettava) versetti pieni di bontà, pace e fratellanza.
Poi, quando ha avuto bisogno di usare la religione che aveva inventato per rendere più bellicosi i suoi guerrieri, ha trasformato gli angeli in vergini da trombare, cioè qualcosa che fosse molto più appetibile per una masnada di beduini arrapati.
Ma così facendo ha creato un terribile imbarazzo per i musulmani moderni, sessuofobi fino al parossismo! Infatti i musulmani si vergognano terribilmente per la storia delle 72 eterne vergini da trombare in paradiso (che per giunta è ribadita anche negli hadith, le raccolte di aneddoti sulla vita del profeta). Guai a parlare ad un musulmano delle 72 vergini! Si incazza come una biscia, e se ha una scimitarra a portata di mano è molto probabile che cercherà di sgozzarti prima che tu riesca a terminare la frase. Lo dico per metterti sull'avviso, caso mai ti capitasse: mi sei simpatico e non vorrei proprio che tu rischiassi di fare una brutta fine solo per una curiosità apparentemente innocua!
In conclusione, ti rendi conto di quale massa di baggianate sia, la sostanza di ogni religione? Ma sono baggianate che sono state costruite per sopraffare, prevaricare, controllare e sfruttare la gente, non sono baggianate innocue come le favole di Babbo Natale o la Fatina dei Denti. Questa è la vera differenza, e il pericolo, anche quando si pensa di esserne fuori perché ci si elabora una credenza a misura personale, è di finire con l'alimentare gli interessi dei bastardi sfruttatori che usano la religione a proprio vantaggio. Aspetto di leggere che ci hai pensato. Ciao!

Domande scomode per credenti - Pagina 3 158383

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25402
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da massimiliano1966 Mer 22 Feb 2012 - 19:26

camilla ha scritto:Ueilà, BENVENUTO, Massimiliano, coetaneo da Verona!!!!!!Domande scomode per credenti - Pagina 3 356190
grazie mille Domande scomode per credenti - Pagina 3 605765
@wishop: beh, l'elenco è infinito, almeno per me, si va dalle domande classiche "credi veramente nell'aldilà?" al "io, che sono atea, dove finirò?", "perchè i gay dovrebbero essere diversi?", "non dirmi che non hai fatto sesso prima di sposarti...", "perchè dio e non allah?". Qui le risposte spaziano dal vago, al delirante, al "no, guarda tu non hai capito..". Il mio domandone da 1.000.000 di dollari che invece li zittisce è "ma un essere perfetto, così perfetto da aver creato tutto questo, secondo te, alle spalle non aveva proprio nessuno?" (sì, lo so, non è farina del mio sacco...)

Forse bisognerebbe raccogliere tutte le domande che Fux, Ras, Dar, Delfi e tutti gli altri hanno rivolto ai credenti e ad alcune schegge impazzite che ultimamente hanno imperversato nel forum!!

massimiliano1966

Maschio Numero di messaggi : 2
Età : 55
Località : verona
Occupazione/Hobby : impiegato
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue10 / 7010 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 19.02.12

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da *Valerio* Mer 22 Feb 2012 - 19:41

Nel mentre che ti do un verde, Minsky, e' sempre uno spettacolo vedere come i credenti quando parlano delle cazzate in cui credono altri, si denigrano a vicenda e si sganasciano dalle risate... le 72 vergini fanno ridere il nostro amico cristiano.
Le vergini faranno ridere ma la transustanziazione, la trinita', l'immacolata concezione, la resurrezione, padre pio, santuzza, i farabutti di Medjugorje e chi piu' ne ha piu' ne metta, invece e' roba seria e soprattutto vera eh!

Che spettacolo!

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da delfi68 Mer 22 Feb 2012 - 20:04

Domande scomode per credenti - Pagina 3 97941

Verdi..verdi a entrambi..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Paolo Mer 22 Feb 2012 - 20:18

Circa la questione delle 72 vergini, mi sono sempre domandato come la mettono con le donne. Il paradiso è solo per le lesbiche? Royales

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da delfi68 Mer 22 Feb 2012 - 20:25

La schifezza di quella tradizione barbara e incivile e' proprio che le donne in realta' non sono altro che degli oggetti di consumo degli uomini..
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Minsky Mer 22 Feb 2012 - 20:57

Paolo ha scritto:Circa la questione delle 72 vergini, mi sono sempre domandato come la mettono con le donne. Il paradiso è solo per le lesbiche? Domande scomode per credenti - Pagina 3 977956
Mi ricordo di aver già trattato più in dettaglio l'argomento, per esempio qui.
Nel paradiso islamico, è previsto che i maschi dispongano nuovamente delle proprie mogli, le quali ovviamente saranno anch'esse perpetuamente vergini.
Per le nubili non si dice nulla, infatti per una donna nubile l'accesso al paradiso non è previsto. Domande scomode per credenti - Pagina 3 93876

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25402
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Ospite Mer 22 Feb 2012 - 21:02

Minsky ha scritto:Nel paradiso islamico, è previsto che i maschi dispongano nuovamente delle proprie mogli, le quali ovviamente saranno anch'esse perpetuamente vergini.
Domande scomode per credenti - Pagina 3 93876 Sicuro che non ti stai confondendo con l'inferno? Domande scomode per credenti - Pagina 3 649521

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Rasputin Mer 22 Feb 2012 - 21:44

Fux89 ha scritto:
Minsky ha scritto:Nel paradiso islamico, è previsto che i maschi dispongano nuovamente delle proprie mogli, le quali ovviamente saranno anch'esse perpetuamente vergini.
Domande scomode per credenti - Pagina 3 93876 Sicuro che non ti stai confondendo con l'inferno? Domande scomode per credenti - Pagina 3 649521

Io lo dico sempre, la soluzione migliore è il culo. Una cosa sacra, sempre vergine ed al contempo mai. Uno e bino.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Merini10- Domande scomode per credenti - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59065
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Minsky Mer 22 Feb 2012 - 22:05

Rasputin ha scritto:Io lo dico sempre, la soluzione migliore è il culo. Una cosa sacra, sempre vergine ed al contempo mai. Uno e bino.
Orpo! Domande scomode per credenti - Pagina 3 706872 Non mi era mai passato per la mente di vederlo sotto questo aspetto!

Tanto di cappello e di deferenza ad un autentico Maestro! Domande scomode per credenti - Pagina 3 432585

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25402
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da franzyust Gio 23 Feb 2012 - 9:19

BestBeast ha scritto:Cominciamo la giornata:

Numero 1: Gli strumenti che abbiamo ce li ha dati lui conoscendoli già prima di crearci ed è perciò responsabile dell'uso malvagio che possiamo farne.
Una pistola di per se, non è cattiva, giusto, dipende da come si usa.
Per esempio, se la dai ad un bambino di 6 anni che non è in grado di gestirla, ne stai facendo un uso da pazzo criminale e sei responsabile dei danni che questo provocherà, a lui e agli altri. Considerare il bambino responsabile è altrettanto da pazzo criminale.

Numero 2: Amare i propri nemici, mi può stare anche bene.
Ma fino a che punto? Ci dovrà essere un limite, no? Altrimenti si finirebbe certamente per venire annientati da chiunque. E bada bene che anche i nostri nemici hanno nemici, quindi chi ama chi? Questa frase, seppur sembra "bella e profonda", detta così è solo una gran cazzata.

Numeri 3, 4, 5, ecc..
Faresti il favore di evindeziare (argomentando) le cazzate che hai letto in questo forum?

Fede significa fede nella parola? Di chi? L'hai sentita? Hai sentito parole? Lasciate tutto, famiglia, lavoro e venite con me? Con me dove? E a fare che?E con te CHI? Tu hai lasciato tutto? No? Infedele!


Ti rendi conto che questi sono vaneggiamenti, vero?


1 : il libero arbitrio significa proprio quello. Noi siamo liberi di usare ciò che ci è dato come crediamo. Liberamente. Ovviamente questo ha una ripercussione sugli altri; sta a noi decidere se può essere bene o male ( per gli altri ). Sapendo questo siamo responsabili per ogni nostra azione e OGNI nostra azione ha una conseguenza che è nostra responsabilità.

2 : Dovrei veramente scrivere un libro su questo, ma ora non posso, mi dispiace. Amare i propri nemici parte dal "Perdonare" i propri nemici. Il Perdono, concetto fondamentale per la religione cristiana significa soprattutto "comprendere".
Se c'è comprensione non può esserci odio. L'odio non ha più senso, capisci ?
Non ti posso odiare se capisco il perchè delle tue azioni.
Ad es : immaginiamo che fai un'azione, tipo che so, rapini una banca e uccidi la guardia ed io ti conosco profondamente

Non approvo la tua azione, ma tu sei quello che sei : giunto a rapinare una banca e uccidere come conseguenza di ciò che è avventuto dalla tua nascita al punto in cui hai compiuto l'azione. Situazione familiare, economica, educazione, valori ecc.
Posso dispiacermi profondamente per ciò che le vicissitudini della tua vita ti hanno portato a compiere. Nella tua irresponsabilità, ti capisco. Non posso odiarti.
Invece la moglie della guardia uccisa che non ti conosce, ti odia.

3,4,5, purtroppo trovo solo domande che non ci azzeccano nulla con quello che scrivo e quello che è la religione cristiana, ma solo domande tipo "dove hai visto dio con la barba?" e poi mi prendono in giro per questo.

la fede :
Se sto qui a parlavi di religione cristiana non è perchè sono un uomo perfetto, nè un cristiano perfetto. ahimè nemmeno cristiano decente sono, ed a voi questo interessa, indicarmi con il dito e dire : ah! se non sei nemmeno un buon cristiano allora come possiamo ascoltarti ? perchè considerate i preti, il papa, i profeti come esseri perfetti con tutte le risposte sempre pronte, ebbene no; sono esseri umani anche loro, con tutto ciò che ne consegue : errori, omissioni, dimenticanze, ignoranza.

lascia perdere la domanda che ti sta scomoda "se dio c'è o no"; concentrati su altro :
Impara a perdonare, prova! non ti costa nulla!



franzyust
-------------
-------------

Numero di messaggi : 210
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.12.11

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da franzyust Gio 23 Feb 2012 - 9:22

Rasputin ha scritto:
franzyust ha scritto:
ma chi vi ha insegnato questa religione ? dovete leggere in modo diverso le sacre scritture; sono state scritte per noi, per voi, non per il papa o per il prete, cioè anche per loro, ma a NOI non interessa, suvvia quando serve un po' essere egoisti, non lo siamo e pensiamo agli altri ????



Cosa vuol dire in modo diverso, devo tenere il libro capovolto?


Si. Devi leggere il libro con coscienza che è stato scritto per TE e non per altri. ( tipo papi che volevano potere ).


franzyust
-------------
-------------

Numero di messaggi : 210
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.12.11

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da delfi68 Gio 23 Feb 2012 - 9:33

ed a voi questo interessa, indicarmi con il dito e dire : ah! se non sei nemmeno un buon cristiano allora come possiamo ascoltarti ?

Voialtri pichiatelli cristiani avete un dono della commedia decisamente spiccato..
Una Vis drammaturgica degna del palco illuminato...

Cioè, secondo te, noi..che sappiamo per certo che il cristianesimo è una religione politica, fondata su un mito, e costituita nella forma cattolica grazie a malversazioni dei testi, eliminazioni di testi e pure invenzioni..siamo qui a indicarti con il dito e a sollevare l'eccezzione che siccome non sei un buon cristiano, ovvero aderente a una follia istituzionalizzata, non crediamo al tuo verbo!???

ma bella la composizione semantica della tua frase:
" ..come possiamo crederti\ascoltarti.."
...cioè tu ti vedi un po come il messia?..il profeta?..il messaggero in terra foriera e dimentica di dio?
Tu pensi davvero che il crederti o meno dipenda dal fatto che non sei un buon cristiano???

..o mio caro buon Albertazzi di Borgopanigale, noi non ti crediamo primo, perchè non sei in grado di produrre una che una sola prova valida che il cristianesimo sia ciò che dice di essere (parola del signore). Poi non ti crediamo perchè tutto l'impianto teologico deficita sia di prove, ma anche di consistenza logica.
Assumere dio comporta più domande e più paradossi di quanti ne risolva.

Non ti crediamo perchè per noi è chiaro che sei vittima di una sindrome di autenticazione ad alto costo in un credo assurdo, che promette solo la vita eterna. Senza peraltro specificare come e perchè.

Noi non ti crediamo, semplicemente perchè non sei in grado di dimostare le tue ragioni, non perchè ti accusiamo di poco martirio..non perchè non sudi sangue, non perchè la tua passione non è degna di gesù..e nemmeno perchè ancora il cilicio non t'ha segnato la coscia..

Tu hai bisogno di uno psichiatra..il problema va ben oltre il crederti o non crederti, che sarebbe di per se un piccolo problema..


Ultima modifica di delfi68 il Gio 23 Feb 2012 - 9:39 - modificato 1 volta.
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Domande scomode per credenti - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Domande scomode per credenti - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Domande scomode per credenti - Pagina 3 Empty Re: Domande scomode per credenti

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 20 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 11 ... 20  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.