Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

L'atto di fede, che idiozia.

+18
alec
nellolo
chef75
loonar
Rasputin
ilmaso
alberto
Minsky
teto
Gnaghi
Andrea apateista
lupetta
delfi68
Steerpike
Paolo
federico00
Tomhet
ivoavido1
22 partecipanti

Pagina 4 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo

Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Steerpike Lun 13 Feb 2012 - 15:36

delfi68 ha scritto:Tradotto.

Non sono cattolico, non seguo la chiesa cattolica, il papa?,,bho..i dogmi, non li conosco, la dottrina? non la seguo..i vangeli e la bibbia? ..non sono affidabili lo so..sono allegorie, racconti di fantasia..


pero'...


Pero', sono CRISTIANO...
Non è vero, ma ci credo. È un atteggiamento più diffuso di quanto si pensi. L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 25757
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue35 / 7035 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da lupetta Lun 13 Feb 2012 - 15:52

Hai ragione! io non credo in uno sepolto, ma in uno risorto! Ma mi rendo
conto che la tua indignazione crescerebbe... bene. dilemma: come può
uno che ha preso pagella d'oro come miglior studente del mio paese alle
scuole medie, 5 pagelle d'oro alle superiori, il massimo dei voti alla
maturità, 110 e lode alla triennale e anche alla specialistica in ing.
elettronica, ricercatore, ho pubblicato un articolo scientifico etc.
(potrei continuare) non essere stato internato ancora come psicotico
dopo un'appurata e declamata dimostrazione di cristianesimo acuto?!?!
Comunque se volete sottopormi un qualche psichiatra sarà lieto di
dimostrarlo...
P.s.: c'è anche qualche milione di persone altrettanto
infettate della mia stessa sindrome e credo altrettanto capaci di
resistere a qualsiasi psichiatra...
vivi in italia, c'è al censura, nessuno ti permetterà mai di dire che la religione cattolica produce danni morali, lo ha detto un noto psichiatra in una trasmissione locale romana.
io ne sono stata una vittima, mi sono fatta 3 anni di terapia psicologica per riuscire a guarire.
non si parla di cultura, di sapienza, ma di intelligenza e pensare che un uomo possa risorgere non è sintomo di intelligenza, inoltre sarebbe più opportuno far risorgere qualche mamma morta troppo presto che ha lasciato dei bambini orfani piuttosto che Mitra, non credi?

_________________
Lei mi sta minacciando a me?
lupetta
lupetta
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 9612
Età : 47
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.11.10

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Gnaghi Lun 13 Feb 2012 - 16:10

lupetta ha scritto:vivi in italia, c'è al censura, nessuno ti permetterà mai di dire che la religione cattolica produce danni morali, lo ha detto un noto psichiatra in una trasmissione locale romana.
io ne sono stata una vittima, mi sono fatta 3 anni di terapia psicologica per riuscire a guarire.
non si parla di cultura, di sapienza, ma di intelligenza e pensare che un uomo possa risorgere non è sintomo di intelligenza, inoltre sarebbe più opportuno far risorgere qualche mamma morta troppo presto che ha lasciato dei bambini orfani piuttosto che Mitra, non credi?
Qualche domandina per te: pensare che se corri davanti ad un tuo amico lui dimagrisce e se invece ti fermi torna grasso? Ti pare intelligente? Nevrosi? No teoria della relatività.
pensare che se metti una pallina in un bicchiere su un tavolo la pallina possa uscire dal bicchiere senza che nessuno la tocchi? Idiozia? No, il tuo pc attualmente funziona grazie a questa follia. La domanda che contraddistingue il vero scenziato è: meglio una certezza anche se magari esistono casi che la fanno crollare o un ragionevole dubbio? Nel ragionevole dubbio non significa che bisogna ammettere la resurrezione, sia ben chiaro... ma significa ammettere che chi ci crede non sia un idiota necessariamente.
Ho letto l'altra discussione sul rapporto atei-credenti. Bhè, fortuna che era la Chiesa quella omofobica!!!

Gnaghi
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 85
Località : Montegranaro
Occupazione/Hobby : Ing. elettronico/seminarista
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.02.12

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Ospite Lun 13 Feb 2012 - 16:11

Gnaghi ha scritto:Tu l'hai visto Berlusconi? L'hai verificato?
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 BERLUSCONI
Hai intenzione di continuare con gli esempi del cazzo oppure vuoi discutere seriamente? Perché sappi che ho anche di meglio da fare che star dietro a certi deliri.
E perchè allora non ti fidi di me se ti dico che ho incontrato Cristo? Ah, sì! Perchè sono un catto troll e non un giornalista affermato?
No, perché Cristo è morto da duemila anni.
Amare un donna secondo me è irrazionale...
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 967287

Scusa, eh, ma sono anni che mi sento fare questo esempio. Ed è sempre una cazzata. Il fatto che l'amore sia irrazionale (nel senso che per innamorarsi non si segue un ragionamento razionale) non significa che l'amore sfugga all'indagine razionale (è un fenomeno analizzabile scientificamente). E, in ogni caso, non c'entra nulla con gli amici immaginari.
Non stai forse professando un credo, il tuo, mentre argomenti?
No. Io non ho alcun credo, quindi non posso professarne alcuno.
Gnaghi ha scritto:
Fux89 ha scritto:si erge a paladina della moralità e della verità, quando è la prima ad essere piena di merda.
Frase che trasuda di qualunquismo alla grande!
Guarda che sono proprio i tuoi capi che parlano di "valori non negoziabili" di cui loro sarebbero depositari. Prenditela con loro, non con me.
Non ho detto che gli omosessuali non esistono!
E io non ho detto che tu hai detto che non esistono.
sul catechismo si dice che è un dato di fatto che per natura non possono procreare...
No, sul Catechismo si dice che la loro condizione è "oggettivamente disordinata". Il che è falso e discriminatorio.
le coppie omo possono procreare per natura? Se si risponde sì mi si dica chi cazzo c'è riuscito perchè sarebbe davvero una coppia di miti!
Mai sentito parlare di fecondazione eterologa?
Se si risponde no si dà ragione alla Chiesa e a me.
No. Perché la Chiesa sostiene che l'omosessualità è "oggettivamente disordinata". Il che è falso.
Nessuna discriminazione... è come dire che io sono più alto di Brunetta, allora lo sto discriminando! No, prendi un metro e vedrai che non è un mio giudizio! Tanto difficile da mandar giù?
Finiscila di prendere per il culo. La Chiesa si oppone al riconoscimento dei diritti alle coppie omosessuali, quindi discrimina. Fine della storia.
E perchè secondo te Don Gallo è il presidente dell'associazione trans italiani? E sta ancora nella Chiesa?
Non me ne frega un cazzo di quello che fa Don Gallo.
Quanti sacerdoti o documenti ufficiali di commento alle scritture hai sentito che incitavano ad ammazzare figli?
Evita questi straw men. Io ho fatto riferimento ad un preciso passo del tuo testo sacro, che dovresti conoscere meglio di me.
so solo che il dibattito è tutt'ora aperto, anche all'interno della Chiesa, dunque se neanche la Chiesa ha preso una decisione definitiva, ma semplicemente momentanea, mi pare ci sia poco da continuare a discutere.
La Chiesa si oppone alla ricerca scientifica che utilizza le cellule staminali embrionali, ricerca che permetterà, in futuro, di curare gravi malattie che generano sofferenza a migliaia di persone. Questo è un fatto.
E la vita di Cristo???? Quella di San Pietro o San Paolo o gli altri!?? Se mi rispondi che è una favola è un tuo bel pregiudizione.
Che cazzo c'entra? Io ho elencato alcune delle favole presenti nella Bibbia, non ho detto che ogni singolo passo della Bibbia sia storicamente inconsistente.
E' sempre meglio una certezza di un ragionevole dubbio? Bel metodo scientifico! Siccome non è mai stato misurato un neutrino che va più veloce della luce allora non è possibile che accada, vero? Il metodo scientifico è un'altra cosa. Non credi nemmeno nella curvatura dello spazio tempo, vero? Bravo!
Stai continuando con gli straw men.
Comunque gli scritti dei vangeli e anche quelli apocrifi, così come quasi tutto il nuovo testamento sono tutti di fonte storicamente accertata.
Balle. Gli scritti dei Vangeli contengono parti storicamente attendibili e parti che sono semplicemente favolette.
E allora non vedo come mai incazzarsi con la Chiesa! Se credi i sacramenti delle cazzate non lo richiedi, giusto?
Infatti io non li richiedo, che cazzo stai dicendo?
Se in questa preparazione chi partecipa afferma di non credere in ciò che il sacramento significa è chiaro che non può riceverlo. Non ci vuole la palla di vetro, è la persona stessa che afferma di non credere nel sacramento.
E questo non c'entra una sega con la notizia postata non mi ricordo più da chi da cui è partito questo discorso.
In un atlante verifichi il disegnino della Papuasia... non la Papuasia, giusto? Quindi ti fidi dell'atlante? L'atlante ti dice che c'è, che se vuoi puoi andare a vederla e tu becchi alla grande, giusto? Ma la verità è che non ci sei mai stato e le prove vere della Papuasia non ce le hai... a meno che tu non ti fidi davvero dell'atlante... allora?
Stai continuando con gli esempi del cazzo come quello di Berlusconi. L'esistenza della Papuasia è verificabile da chiunque, quella del tuo amico immaginario no. E stai anche confondendo "fede" e "fiducia".
Hai ragione! io non credo in uno sepolto, ma in uno risorto!
I cadaveri, dopo tre giorni, non risorgono: si decompongono.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da alec Lun 13 Feb 2012 - 16:19

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Christianity

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Occams-razor-l

_________________
in caso di sommossa è gradito l'abito scuro
alec
alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.10.11

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da chef75 Lun 13 Feb 2012 - 16:21

Gnaghi ha scritto: E perchè allora non ti fidi di me se ti dico che ho incontrato Cristo?

Io ti credo..ti sei creato un amico immaginario,succede a molti bambini che hanno delle mancanze.

"Spesso la figura dell'amico immaginario prende le caratteristiche di una
persona affettivamente vicina come la mamma o un amico ecc., ma altre
volte è una figura dotata di poteri e capacità sovrumane, ovvero un
"supererore", capace ad esempio di volare e fare altre cose che
realmente non è possibile fare e di aiutare il piccolo anche in quelle
situazioni in cui ci vorrebbe davvero un aiuto magico
"


http://www.pianetamamma.it/il-bambino/sviluppo-e-crescita/amico-immaginario-fantasia-o-disagio.html

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da delfi68 Lun 13 Feb 2012 - 16:43

..si ma dai che coglionate sono??

Tu l'hai visto berlusconi??l'hai verificato????


..ma basta, mica si puo' trattare dei malati di mente come gente normale...cazzo e poi qualcuno contesta che il fideismo religioso non sia una malattia mentale..

E cchecos'e' allora!!!!????
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da loonar Lun 13 Feb 2012 - 16:45

E secondo te una persona normale, cioè che non sta in un seminario, ha tempo di leggere una "pappardella" simile?
Si vede che non hai voglia di dialogare!
Prendi un tema e dibattiamo su quello, in un thread seguire "materiale" buono per un'intera sezione di un forum è scomodo, dispersivo e anti dialettico.


Riprova sarai più fortunato!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Ospite Lun 13 Feb 2012 - 16:50

Sì, in effetti se uno non capisce la differenza tra "credere" all'esistenza di un personaggio pubblico, con precise caratteristiche, legato a precisi fatti di cronaca, le cui azioni sono note e hanno precisi effetti concreti sulla realtà, o all'esistenza di un luogo che si trova in una precisa area della Terra, di cui sono note le caratteristiche, di cui sono facilmente visualizzabili immagini, in cui vivono persone reali, che può essere facilmente raggiunto, ecc., e credere all'esistenza di un essere soprannaturale con caratteristiche logicamente contraddittorie, per il quale non esiste la minima prova o indizio, significa che ha dei seri problemi oppure (più probabile) è in malafede.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Gnaghi Lun 13 Feb 2012 - 17:12

Ok, facciamo così... tutti gli interventi che vanno fuori tema evito di risponderli, sennò non arriviamo più.

Mi pare che il tema interessante l'abbiamo toccato! Mi state confermando che tutti voi non siete stati mai in Papuasia e non avete mai visto Silvio, ma ci credete. Vi pare o no un atto di fede? Che sia un atto di fede nel fatto che sappiamo dove sta, nel fatto che abbiamo foto, video o quant'altro, ma sempre che sono dimostrazioni non dirette, giusto? Sto cercando di estremizzare il vostro razionalismo, nient'altro!
Per tornare alla mia tesi, gli atti di fede li compite anche voi tutti i giorni, niente di straordinario... lasciate stare amici immaginari, gente che cammina sulle acque o gli omosessuali discriminati, per favore! Parliamone in un'altra discussione un argomento per volta... non è facile sennò starvi dietro!
Tesi semplice: di atti di fede ci si campa quotidianamente! Quando mangi ti fidi che ciò che mangi non sia avvelenato, quando vedi la televisione ti fidi del fatto che Monti esista (anche se spero vivamente che non vi fidiate del fatto che sia un eroe... ma questa è un'affermazione tendenziosa, lo ammetto), quando vai al lavoro e il tuo capo ti dice che se lavorerai prenderai i soldi ti fidi, ti fidi quando chiedi un favore ad un amico... è così fuori di testa ammetterlo? Bibbia, Cristo & Co. qui non c'entrano niente.

Gnaghi
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 85
Località : Montegranaro
Occupazione/Hobby : Ing. elettronico/seminarista
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.02.12

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Ospite Lun 13 Feb 2012 - 17:15

Gnaghi ha scritto:Mi pare che il tema interessante l'abbiamo toccato! Mi state confermando che tutti voi non siete stati mai in Papuasia e non avete mai visto Silvio, ma ci credete. Vi pare o no un atto di fede?
E questa minchiata per te sarebbe "il tema interessante"? L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 166799

Comunque no, non è un atto di fede, e il perché l'ho spiegato nel mio precedente post.
Per tornare alla mia tesi, gli atti di fede li compite anche voi tutti i giorni
Falso.
Quando mangi ti fidi che ciò che mangi non sia avvelenato, quando vedi la televisione ti fidi del fatto che Monti esista (anche se spero vivamente che non vi fidiate del fatto che sia un eroe... ma questa è un'affermazione tendenziosa, lo ammetto), quando vai al lavoro e il tuo capo ti dice che se lavorerai prenderai i soldi ti fidi, ti fidi quando chiedi un favore ad un amico...
Stai confondendo "fede" e "fiducia".

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da lupetta Lun 13 Feb 2012 - 17:19

Gnaghi ha scritto:
Qualche domandina per te: pensare che se corri davanti ad un tuo amico lui dimagrisce e se invece ti fermi torna grasso? Ti pare intelligente? Nevrosi? No teoria della relatività.
pensare che se metti una pallina in un bicchiere su un tavolo la pallina possa uscire dal bicchiere senza che nessuno la tocchi? Idiozia? No, il tuo pc attualmente funziona grazie a questa follia. La domanda che contraddistingue il vero scenziato è: meglio una certezza anche se magari esistono casi che la fanno crollare o un ragionevole dubbio? Nel ragionevole dubbio non significa che bisogna ammettere la resurrezione, sia ben chiaro... ma significa ammettere che chi ci crede non sia un idiota necessariamente.
Ho letto l'altra discussione sul rapporto atei-credenti. Bhè, fortuna che era la Chiesa quella omofobica!!!
se corro davanti ad un mio amico lui dimagrisce e se mi fermo, lui torna grasso???
tesoro mio, magari fosse cosi, pigra come sono farei correre davanti a me il Rasputin fino a che non dimagrisco.

_________________
Lei mi sta minacciando a me?
lupetta
lupetta
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 9612
Età : 47
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.11.10

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da BestBeast Lun 13 Feb 2012 - 17:20

L'esistenza di berlusconi può essere provata (purtroppo), quella del tuo amico fantastico no. Questa è la sola e unica differenza, cerca di mettertelo in testa.

Non sai distinguere tra fede e fiducia, prendi un vocabolario!

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da loonar Lun 13 Feb 2012 - 17:20

quando vai al lavoro e il tuo capo ti dice che se lavorerai prenderai i soldi ti fidi


Se dopo il primo mese non mi paga, il datore di lavoro si prende una craniata sul naso! Della serie: ad ogni azione una reazione!
I miei non sono atti di fede, ma prove empiriche, faccio A e vedo se ottengo B. Se B non si ha la prossima volta non faccio più A.
Non atti di fede, ma esperimenti. wink..

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Ospite Lun 13 Feb 2012 - 17:21

Darrow ha scritto:Se dopo il primo mese non mi paga, il datore di lavoro si prende una craniata sul naso! Della serie: ad ogni azione una reazione!
I miei non sono atti di fede, ma prove empiriche, faccio A e vedo se ottengo B. Se B non si ha la prossima volta non faccio più A.
Non atti di fede, ma esperimenti. L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 23074
Esatto, questa è la differenza tra fede e fiducia: la seconda si basa su esperimenti concreti, la prima invece si basa sul nulla.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Gnaghi Lun 13 Feb 2012 - 17:22

Bene, cominciamo ad avanzare finalmente! Sono contento che abbiamo ripreso la strada!
Differenza tra fede e fiducia? Questo mi sembra un nodo cruciale... Tu Fux la vedi molto grossa, io invece non la vedo affatto. Visto che tu la vedi ti chiedo cortesemente di definirla.
La dimostrazione del fatto che "Berlu c'è" (come la Ceres!) che hai dato nel post di prima ricadeva di nuovo in una serie di dimostrazioni, ma tutte indirette che richiedono fiducia nei mezzi che testimoniano l'esistenza della Ceres... ehm... di Bunga man L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 649521, non trovi? Io sto semplicemente forzando l'uso dell'unico strumento che voi ammettete, la ragione.

Gnaghi
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 85
Località : Montegranaro
Occupazione/Hobby : Ing. elettronico/seminarista
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.02.12

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da loonar Lun 13 Feb 2012 - 17:23

Gnaghi ha scritto: Io sto semplicemente forzando l'uso dell'unico strumento che voi ammettete, la ragione.
Se lo forzi troppo si rompe! Occhio! mgreen

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Ospite Lun 13 Feb 2012 - 17:25

Gnaghi ha scritto:Differenza tra fede e fiducia? Questo mi sembra un nodo cruciale... Tu Fux la vedi molto grossa, io invece non la vedo affatto. Visto che tu la vedi ti chiedo cortesemente di definirla.
Fux89 ha scritto:
Darrow ha scritto:Se dopo il primo mese non mi paga, il datore di lavoro si prende una craniata sul naso! Della serie: ad ogni azione una reazione!
I miei non sono atti di fede, ma prove empiriche, faccio A e vedo se ottengo B. Se B non si ha la prossima volta non faccio più A. Non atti di fede, ma esperimenti. L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 23074
Esatto, questa è la differenza tra fede e fiducia: la seconda si basa su esperimenti concreti, la prima invece si basa sul nulla.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Francesco87 Lun 13 Feb 2012 - 17:25

Non riesco più a visualizzare questa discussione dalla 2 pagina in poi.

Francesco87
-------------
-------------

Numero di messaggi : 93
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.02.12

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Gnaghi Lun 13 Feb 2012 - 17:27

Ci siamo: mi sembra che abbiate fatto un'ottima osservazione! L'esperimento! Lo strumento della ragione! Giusto! Il problema è che qui nessuno di voi ha fatto l'esperimento di Berlusconi, giusto? Ma ci credete! Altrimenti non mi avreste dato del rincoglionito...
Per esperimento di Berlusconi ovviamente intendo toccarlo, conoscerlo e verificare che esiste di persona.

Gnaghi
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 85
Località : Montegranaro
Occupazione/Hobby : Ing. elettronico/seminarista
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.02.12

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Ospite Lun 13 Feb 2012 - 17:31

Gnaghi ha scritto:Ci siamo: mi sembra che abbiate fatto un'ottima osservazione! L'esperimento! Lo strumento della ragione! Giusto! Il problema è che qui nessuno di voi ha fatto l'esperimento di Berlusconi, giusto? Ma ci credete! Altrimenti non mi avreste dato del rincoglionito...
Per esperimento di Berlusconi ovviamente intendo toccarlo, conoscerlo e verificare che esiste di persona.
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 166799 L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 166799 L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 166799

Ma finiscila di sparar cazzate. L'esistenza di Berlusconi è un fatto verificabile da chiunque. Non c'è alcuna "credenza" in gioco.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da alec Lun 13 Feb 2012 - 17:32

Gnaghi ha scritto:
Per esperimento di Berlusconi ovviamente intendo toccarlo, conoscerlo e verificare che esiste di persona.

oppure esiste una cospirazione globale che fabbrica prove, video, interviste, foto, corrompe amici perché mi dicano che l'hanno visto etc. etc.
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Occam

_________________
in caso di sommossa è gradito l'abito scuro
alec
alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.10.11

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da alec Lun 13 Feb 2012 - 17:35

almeno altri (sì perché è una solfa già risentita più e più volte) avevano avuto la buona grazia di usare Giulio Cesare invece che berlusconi.

_________________
in caso di sommossa è gradito l'abito scuro
alec
alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.10.11

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da alberto Lun 13 Feb 2012 - 17:36

(Gnaghi… tu che pontifichi su quale post è interessante e quale no… attento che il tuo padroncino ti manda all’inferno… peccato di superbia… il peggiore dei vizi capitali… corri a confessarti vai.)

quotare il tuo sproloquio è impossibile, ho preso appunti e via via commento.

1. “Berlusconi l’hai verificato?” Risposta: SI. L’ho visto coi miei occhi. Quindi tutto il resto che dici sull’argomento crolla. E questo dovrebbe consigliarti di rivedere questo approccio dialettico, anche se tu virassi verso, che so, Napoleone. Sono disposto a credere (con ampio beneficio del dubbio, dovuto alla lontananza nel tempo e alla scarsità di notizie STORICHE al riguardo) che Gesù sia esistito, non credo affatto che tu possa averlo incontrato ORA. “Exraordinary claims requie extraordinary evidence”, lo diceva Carl Sagan e io concordo in pieno (nel mio piccolo, eh, io non sono superbo). Quindi portamelo davanti a me e fammici parlare e poi vedremo. Come vedi, e come ti è già stato ripetuto più volte, non c’entra niente il numero di ghioz… oops persone che dice di aver visto tizi e madonne, ci vogliono le prove, e belle grosse.

2. “Non cominciamo a parlare di ormoni o geni…” Ecco, esatto, lascia stare la scienza Gnaghi, non è roba per te. Se invece ti va di prendere in considerazione questo aspetto, leggiti qualche altro thread qui sull’argomento, ti sarà utile. Quello che chiami “amore” è un reticolo di ormoni, geni, emozioni, abitudini, perché no… e tanto altro. Guarda caso però più il tempo passa e più aspetti dell’amore sono riconducibili a precise interazioni o chimiche o neurologiche o altro… risolvere il nostro non sapere inventandosi una risposta non risolve nulla e lascia in balia delle superstizioni.

Ah… sia detto per inciso… i tuoi “consigli” per continuare la discussione a me non interessano. Non ho padroni e faccio quello che mi pare.

3. “Andate e predicate”. Eppure è semplice: io non avendo religioni non “vado” e non predico, tu sì. Il mio non è predicare, è difendermi da quelli come te. Se voi non ci foste io non avrei alcun bisogno di argomentare, se al mondo non ci fossero atei dovreste continuare comunque a scannarvi tra cristiani, scientology, musulmani, indù ecc. Spero sia chiaro il concetto, è fastidioso parlare con chi cerca di girare di continuo la frittata.

4. Su madre Teresa di Calcutta ti consiglio l’ottimo documentario di Christofer Hitchens

https://www.youtube.com/watch?v=ulkfkCS4Xv0

5. Quello che dici sull’omosessualità è deprimente. Quando parli di Natura sveli un’ignoranza in materia imbarazzante. Ti invito a riflettere e a considerare che l’intolleranza più pericolosa non è quella becera del naziskin ma questa strisciante e un po’ vigliacchetta.

6. Don Gallo sta combattendo una guerra donchichottesca perché da persona intelligente qual è ha capito che la Chiesa se non si vuole estinguere deve rivoluzionare completamente i suoi assetti. In questo, lo confesso, non lo apprezzo, preferirei che abbandonasse la baracca. Ma poi penso che è del 1928, che era ragazzino sotto il fascismo, che ha visto la WW2, quindi ha vissuto quando Adamo ed Eva erano due persone realmente esistite, quando il diluvio universale era veramente accaduto ecc ecc, quelle cose che ora da furbetti avete lasciato alle sette di rincoglioniti… non posso certo chiedergli uno stravolgimento simile, fa anche troppo.

7. Sul discorso di Abramo… guarda che qui il giochetto del doppio binario ce lo troviamo di fronte tutti i giorni, non ci fa né caldo né freddo, e del tuo consiglio 5 naturalmente me ne strasbatto. (e sai perché? Perché non suona come un consiglio, ma come un ordine…). Quindi o prendi il tuo pacchetto di superstizioni primitive e te lo porti avanti oppure fai un gesto di coraggio e dici: OK ERANO STRONZATE. IO VOGLIO PARLARVI DI AMORE TRA FRATELLI, SOLIDARIETA’, LIBERTA’ e quant’altro. Vedresti il livello di attenzione aumentare e quello di irritazione per aver davanti l’ennesimo presuntuosetto diminuire.

8. cellule staminali. La Chiesa non ha preso posizione… certo, come no… comunque me lo segno.

9. La vita di qualcuno sarà esistita. Miracoli e fuffa varia, sorry, no. E non è un pre-giudizio. E’ un’opinione che non aspetta altro che di essere confutata. Sono qui che aspetto.

10. Quello che dici sul sottostare dei sensi si chiama morale e non è la roba vostra che vorreste farci credere, è l’uomo che di continuo sviluppa le regole del vivere insieme. Pensa che uno di cui vi riempite spesso la bocca, William lane craig, ripete a pappagallo la sua teoria degli “objective moral values”… a 100 metri da lui probabilmente abita qualcuno per cui i negri dovrebbero fare solo gli schiavi. Objective moral values… basta leggere il levitico…o il deuteronomio…

11. sul “verificare” sei in malafede e lo sai. Hai pestato una merda e anziché pulirti la scarpa ti ostini a pesticciare ovunque. Oppure… ma non voglio crederlo.

12. Sul tuo mirabolante curriculum scolastico mi inchino gonfio di stupore e adorazione. Tuttavia, scusa, scusa davvero, ma non me ne grega un tubo e non mi qualifica l’individuo. Ti ripeto quel che dico a tutti. Vuoi credere? Ti serve? Bene. Io non ho nulla in contrario. Non venire a rompere i coglioni a me con le tue superstizioni primitive, tutto qui.





_________________
fine.

alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2599
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.12.10

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Francesco87 Lun 13 Feb 2012 - 17:36

I problemi di visualizzazione sembrano esseri risolti, almeno in parte.
Il problema è che non riesco a visualizzare le pagine 7-8, cioè quelle in cui avevo iniziato a partecipare alla discussione.

Ripropongo la domanda: perchè l'atto di fede è un'idiozia?

Francesco87
-------------
-------------

Numero di messaggi : 93
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.02.12

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Ospite Lun 13 Feb 2012 - 17:36

Probabilmente Gnaghi, per verificare che il camion che gli stava venendo contro esisteva davvero, ha atteso che questo "lo toccasse". È l'unica spiegazione valida per le stronzate che scrive.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Paolo Lun 13 Feb 2012 - 17:40

Io il Berlusca l'ho incontrato una volta a Porto Cervo!! wink.. Era Agosto del 1991 o 92 se ben ricordo!

L'unico modo che tu puoi avere per affermare l'esistenza di dio è di sostenere che è lui che si è rivelato a noi. Ma, se escludi questo, l'esistenza di un qualcosa di metafisico è del tutto infondata. Con semplici ragionamenti ci puoi arrivare anche tu, se hai voglia.

Una solo domanda Gn: come giustifichi tu la presenza del male sulla terra? Non dirmi che è opera del maligno se no che cosa ci sta a fare un dio infinitamente buono?

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da alec Lun 13 Feb 2012 - 17:42

questa è facile:

quello che a te appare come male in realtà è bene; le vie del signore sono infinite ma portano tutte a roma mgreen

_________________
in caso di sommossa è gradito l'abito scuro
alec
alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.10.11

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Gnaghi Lun 13 Feb 2012 - 17:43

Fux89 ha scritto:Ma finiscila di sparar cazzate. L'esistenza di Berlusconi è un fatto verificabile da chiunque. Non c'è alcuna "credenza" in gioco.
Mh... vedo che ancora i miei consigli per continuare la discussione non sono serviti a niente! Rileggiti il 2 e il 6 e poi quello che hai scritto. Ti aiuto: è sì un fatto verificabile da chiunque, ma tu non l'hai verificato... giusto? Forse ci metterai un po' a mandarla giù... ma un sì mi sa che prima o poi dovrai dirlo... a meno che tu non voglia rinunciare al bene supremo della ragione che tutto domina! Rinunciando ad essa potrai rispondermi di no, ma razionalmente potrai verificare che devi rispondermi di sì... magari ti fa incazzare, prenditi un po' di tempo e pensa sul fatto che incazzarsi non è razionale!!! L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 166799
A parte gli scherzi, se l'arcoriano è verficabile da chiunque e tu non l'hai verificato, ma credi nella sua esistenza, vuol dire che ti stai fidando di chi l'ha verificato! Guarda che non è da pazzi ammetterlo... lo facciamo tutti! Ed è proprio questa la cosa che stavo cercando di dirvi, molto semplice e banale. Dunque non è un'idiozia fidarsi, dare fiducia, aver fede.

Gnaghi
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 85
Località : Montegranaro
Occupazione/Hobby : Ing. elettronico/seminarista
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.02.12

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Francesco87 Lun 13 Feb 2012 - 17:44

Perchè l'esistenza di qualcosa di metafisico è del tutto infondata?

Francesco87
-------------
-------------

Numero di messaggi : 93
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.02.12

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Gnaghi Lun 13 Feb 2012 - 17:47

alec ha scritto:oppure esiste una cospirazione globale che fabbrica prove, video,
interviste, foto, corrompe amici perché mi dicano che l'hanno visto etc.
etc.
E' già successo nella storia... hanno fatto campare un presidente russo durante la guerra fredda per un paio di settimane! Comunque attenti! Il mio intento non è di dimostrare che mr Mediaset non esiste! Ma che con il solo uso della ragione non è possibile dimostrarlo! Tant'è vero che i coglioni che hanno creduto al fatto che il presidente russo era ancora in vita c'hanno creduto proprio perchè vedevano foto e articoli di giornale...

Gnaghi
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 85
Località : Montegranaro
Occupazione/Hobby : Ing. elettronico/seminarista
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.02.12

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Ospite Lun 13 Feb 2012 - 17:48

Gnaghi ha scritto:è sì un fatto verificabile da chiunque, ma tu non l'hai verificato... giusto?
Sbagliato.
A parte gli scherzi, se l'arcoriano è verficabile da chiunque e tu non l'hai verificato, ma credi nella sua esistenza, vuol dire che ti stai fidando di chi l'ha verificato!
Io non credo nella sua esistenza, io so che esiste (purtroppo). Il tuo giochino idiota consiste nell'utilizzare il termine "credere" riferito a situazioni non paragonabili (Berlusconi vs. Gesù, ad esempio) come se fosse la stessa cosa. È un trucchetto patetico e logicamente fallace che qui non funziona, servirà solo a qualificarti come ciarlatano nel caso tu continui ad utilizzarlo.
non è un'idiozia fidarsi, dare fiducia, aver fede.
Fidarsi e avere fiducia sono cose diverse dall'aver fede. Il perché ti è già stato spiegato. Se non ci arrivi, peggio per te.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da alec Lun 13 Feb 2012 - 17:49

quando mi diranno che il nano è un essere risorto dal mondo dei morti dopo aver camminato sui navigli e aver moltiplicato tartine di caviale e bottiglie di cristal, mi riserverò di non crederci fino a prova contraria.

_________________
in caso di sommossa è gradito l'abito scuro
alec
alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.10.11

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Ospite Lun 13 Feb 2012 - 17:49

Francesco87 ha scritto:Perchè l'esistenza di qualcosa di metafisico è del tutto infondata?
Perché non si fonda su alcuna prova concreta.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Francesco87 Lun 13 Feb 2012 - 17:51

Che intendi per prova concreta?

Francesco87
-------------
-------------

Numero di messaggi : 93
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.02.12

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da alec Lun 13 Feb 2012 - 17:53

Gnaghi ha scritto:
alec ha scritto:oppure esiste una cospirazione globale che fabbrica prove, video,
interviste, foto, corrompe amici perché mi dicano che l'hanno visto etc.
etc.
E' già successo nella storia... hanno fatto campare un presidente russo durante la guerra fredda per un paio di settimane! Comunque attenti! Il mio intento non è di dimostrare che mr Mediaset non esiste! Ma che con il solo uso della ragione non è possibile dimostrarlo! Tant'è vero che i coglioni che hanno creduto al fatto che il presidente russo era ancora in vita c'hanno creduto proprio perchè vedevano foto e articoli di giornale...
yawn2 yawn2 yawn2

in ogni caso non era globale, all'epoca c'era la cortina di ferro wink..

_________________
in caso di sommossa è gradito l'abito scuro
alec
alec
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1401
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.10.11

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Gnaghi Lun 13 Feb 2012 - 17:54

Paolo ha scritto:Io il Berlusca l'ho incontrato una volta a Porto Cervo!! L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 23074 Era Agosto del 1991 o 92 se ben ricordo!

L'unico modo che tu puoi avere per affermare l'esistenza di dio è di sostenere che è lui che si è rivelato a noi. Ma, se escludi questo, l'esistenza di un qualcosa di metafisico è del tutto infondata. Con semplici ragionamenti ci puoi arrivare anche tu, se hai voglia.

Una solo domanda Gn: come giustifichi tu la presenza del male sulla terra? Non dirmi che è opera del maligno se no che cosa ci sta a fare un dio infinitamente buono?
Cazzo Paolo... per piacere, stiamo cercando di portare avanti un ragionamento... se hai incontrato mr Mondadori sono veramente spiacente per te (l'hai pure votato!??!?)... sostituisci l'esempio con Giulio Cesare come suggerisce qualcuno e rifatti il ragionamento, ok?
Non tirare in mezzo la dimostrazione dell'esistenza di Dio, qui non c'entra! (tanto più che non c'è, ti risolvo il dubbio...)
Il male sulla terra? Ma dico... che cavolo c'entra?!??! Insomma qualcuno che mi dia 'na mano a tenere la discussione!

Gnaghi
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 85
Località : Montegranaro
Occupazione/Hobby : Ing. elettronico/seminarista
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.02.12

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Paolo Lun 13 Feb 2012 - 17:55

Da wiki:
La parola fede è propriamente intesa come il credere in concetti, dogmi o assunti in base alla sola convinzione personale o alla sola autorità di chi ha enunciato tali concetti o assunti, al di là dell'esistenza o meno di prove pro o contro tali idee e affermazioni.

L'atto di fede è indipendente dal fatto che tu lo possa verificare o meno. La fiducia no. Tu dai la fiducia a qualcuno ma, poichè ne puoi verificare la veridicità di quanto afferma, la puoi anche revocare. La fiducia si basa su prove potenzialmente verificabili. La fede no! O ce l'hai o non ce l'hai. Mi sembra che tu Gn hai portato avanti non so quante pagine equivocando sulle parole. Santo Fux mgreen ha avuto la pazienza di seguirti.

In ogni caso è un argomento già dibattuto

http://atei.forumitalian.com/t1701-fede-e-fiducia

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Ospite Lun 13 Feb 2012 - 17:56

Francesco87 ha scritto:Che intendi per prova concreta?
http://en.wikipedia.org/wiki/Scientific_method

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Paolo Lun 13 Feb 2012 - 18:01

Gnaghi ha scritto:
Paolo ha scritto:Io il Berlusca l'ho incontrato una volta a Porto Cervo!! L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 23074 Era Agosto del 1991 o 92 se ben ricordo!

L'unico modo che tu puoi avere per affermare l'esistenza di dio è di sostenere che è lui che si è rivelato a noi. Ma, se escludi questo, l'esistenza di un qualcosa di metafisico è del tutto infondata. Con semplici ragionamenti ci puoi arrivare anche tu, se hai voglia.

Una solo domanda Gn: come giustifichi tu la presenza del male sulla terra? Non dirmi che è opera del maligno se no che cosa ci sta a fare un dio infinitamente buono?
Cazzo Paolo... per piacere, stiamo cercando di portare avanti un ragionamento... se hai incontrato mr Mondadori sono veramente spiacente per te (l'hai pure votato!??!?)... sostituisci l'esempio con Giulio Cesare come suggerisce qualcuno e rifatti il ragionamento, ok?
Non tirare in mezzo la dimostrazione dell'esistenza di Dio, qui non c'entra! (tanto più che non c'è, ti risolvo il dubbio...)
Il male sulla terra? Ma dico... che cavolo c'entra?!??! Insomma qualcuno che mi dia 'na mano a tenere la discussione!

Mi spiace per te. Sono un legista ....pentito. Al momento non la voto visto che si è messa a difendere le nostre radici cristiane.
Sai ci sono anche i negazionisti che negano l'olocausto. Ma tu il buon senso lo hai smarrito? Io ti ho fatto una sola e semplice domanda. Non mi sembra di aver chiesto poi così tanto. Mi basta una riga di risposta.

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da loonar Lun 13 Feb 2012 - 18:03

Dell'esistenza di Giulio Cesare e Berlusconi esistono prove concrete, possiamo fare un esperimento e dimostrare che sia G.Cesare che B. sono esistiti ed esistono tuttora purtroppo.
Di dio non esiste nessuna prova della sua esistenza.
Per cui dell'esistenza dei primi due mi fido (cioè ho fiducia degli esperimenti e delle prove, perchè come ho potuto valutare in altre occasioni si sono dimostrati efficaci e veritieri) degli esperimenti, quando non mi fiderò più potrò sempre valutare le prove.
Dell'esistenza di dio invece bisogna avere una fede cieca, cioè mancante di riscontri oggettivi.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Gnaghi Lun 13 Feb 2012 - 18:03

Fux89 ha scritto:Io non credo nella sua esistenza, io so che esiste
(purtroppo). Il tuo giochino idiota consiste nell'utilizzare il termine
"credere" riferito a situazioni non paragonabili (Berlusconi vs. Gesù,
ad esempio) come se fosse la stessa cosa. È un trucchetto patetico e
logicamente fallace che qui non funziona, servirà solo a qualificarti
come ciarlatano nel caso tu continui ad utilizzarlo.
Mh... qual è la differenza tra credere e sapere!?!? Ah, sì... credere suona troppo religioso, mentre sapere è da scienziati, vero? E poi ti prego e supplico di piantarla di tirare in mezzo 'sta cazzo di esistenza di Gesù! non se ne può più! Non è a tema...
Bene, allora riformulo scientificamente: tu sai che esiste l'amico di Mills, ma ne hai mai avuta una prova diretta... E' così? Se rispondi no (o "sbagliato" che pare più altisonante pure!) devi dirmi quale è la tua prova diretta anzichè darmi del ciarlatano... non te la caverai da questo ragionamento con gli insulti, ormai dovresti averlo capito!

Gnaghi
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 85
Località : Montegranaro
Occupazione/Hobby : Ing. elettronico/seminarista
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.02.12

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Francesco87 Lun 13 Feb 2012 - 18:03

Scusami ma secondo te i numeri esistono? Nessuno mai li ha visti, sentiti, toccati.. eppure esiste una scienza (la matematica) che, insieme ad essi, studia molte cose che sembrano andare al di là del "concreto".
Quindi anche la matematica è un idiozia perchè si fonda su qualcosa di cui non abbiamo prove concrete?

Francesco87
-------------
-------------

Numero di messaggi : 93
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.02.12

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da loonar Lun 13 Feb 2012 - 18:04

Gnaghi ha scritto:
Fux89 ha scritto:Io non credo nella sua esistenza, io so che esiste
(purtroppo). Il tuo giochino idiota consiste nell'utilizzare il termine
"credere" riferito a situazioni non paragonabili (Berlusconi vs. Gesù,
ad esempio) come se fosse la stessa cosa. È un trucchetto patetico e
logicamente fallace che qui non funziona, servirà solo a qualificarti
come ciarlatano nel caso tu continui ad utilizzarlo.
Mh... qual è la differenza tra credere e sapere!?!? Ah, sì... credere suona troppo religioso, mentre sapere è da scienziati, vero? E poi ti prego e supplico di piantarla di tirare in mezzo 'sta cazzo di esistenza di Gesù! non se ne può più! Non è a tema...
Bene, allora riformulo scientificamente: tu sai che esiste l'amico di Mills, ma ne hai mai avuta una prova diretta... E' così? Se rispondi no (o "sbagliato" che pare più altisonante pure!) devi dirmi quale è la tua prova diretta anzichè darmi del ciarlatano... non te la caverai da questo ragionamento con gli insulti, ormai dovresti averlo capito!

Vedi : http://atei.forumitalian.com/t3802p180-l-atto-di-fede-che-idiozia#115874

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Gnaghi Lun 13 Feb 2012 - 18:08

Paolo ha scritto:Mi spiace per te. Sono un legista ....pentito. Al momento non la voto visto che si è messa a difendere le nostre radici cristiane.
Sai ci sono anche i negazionisti che negano l'olocausto. Ma tu il buon senso lo hai smarrito? Io ti ho fatto una sola e semplice domanda. Non mi sembra di aver chiesto poi così tanto. Mi basta una riga di risposta.
Bene, vuoi la risposta? Apriti una bella discussione da un'altra parte e portati via Alec o chiunque altro non sta seguendo il ragionamento che stiamo portando avanti con Fux!!! L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 825260

P.s.: secondo me Bossi è morto già da qualche mesetto bono, ma stanno facendo come il presidente russo!! L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 899568

Gnaghi
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 85
Località : Montegranaro
Occupazione/Hobby : Ing. elettronico/seminarista
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.02.12

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Francesco87 Lun 13 Feb 2012 - 18:12

Ancora non capisco perchè l'atto di fede sia un'idiozia...

Francesco87
-------------
-------------

Numero di messaggi : 93
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.02.12

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Ospite Lun 13 Feb 2012 - 18:12

Gnaghi ha scritto:Mh... qual è la differenza tra credere e sapere!?!?
Le cose che so sono supportate da prove.
E poi ti prego e supplico di piantarla di tirare in mezzo 'sta cazzo di esistenza di Gesù! non se ne può più! Non è a tema...
Io tiro in mezzo quello che mi pare.
Bene, allora riformulo scientificamente: tu sai che esiste l'amico di Mills, ma ne hai mai avuta una prova diretta... E' così?
Qui puoi trovare tutte le prove che vuoi dell'esistenza di Berlusconi.
Francesco87 ha scritto:Scusami ma secondo te i numeri esistono?
Ma che domanda è?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Paolo Lun 13 Feb 2012 - 18:14

Non mi sembra il caso di aprire un topic per discutere una argomento che abbiamo già discusso. Se hai voglia di rispondere bene. Se no continua ad equivocare e giocare sulle parole sulle parole. A me piace parlare di concetti o di idee. Del resto mi interessa veramente poco.

Guarda che il Bossi non se lo caga più nessuno!!! Morto o no poco conta.

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Tomhet Lun 13 Feb 2012 - 18:15

Francesco87 ha scritto:Scusami ma secondo te i numeri esistono? Nessuno mai li ha visti, sentiti, toccati.. eppure esiste una scienza (la matematica) che, insieme ad essi, studia molte cose che sembrano andare al di là del "concreto".
Quindi anche la matematica è un idiozia perchè si fonda su qualcosa di cui non abbiamo prove concrete?

I numeri sono un invenzione, come il fuoco si sono dimostrati utili per il nostro sviluppo come specie.
La differenza con la religione è che chi li studia sa che sono un invenzione, invenzione per l'appunto utile, come il linguaggio che stiamo utilizzando per comunicare.
I religiosi, oltre ad essere convinti che la religione non sia un invenzione sono dei sadomasochisti che dopo migliaia di anni di massacri e nessuna miglioria come specie grazie ad essa, sono ancora inamovibili sulla sua bontà.

Tomhet
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2659
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.08.11

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Gnaghi Lun 13 Feb 2012 - 18:15

Paolo ha scritto:La parola fede è propriamente intesa come il credere in concetti, dogmi o assunti in base alla sola convinzione personale o alla sola autorità di chi ha enunciato tali concetti o assunti, al di là dell'esistenza o meno di prove pro o contro tali idee e affermazioni.
Mi pare che si sposi benissimo col caso mr. Ruby! Riprendo dalla definizione: la parola fede è intesa come il credere in concetti (esistenza dell'ex presidente del consiglio) in base alla sola autorità di chi ha enunciato tali concetti (giornali, TV...), al di là dell'esistenza o meno di prove pro o contro tali affermazioni.
Non fa 'na grinza, grazie Paolo! Ricordo che per "prove" abbiamo detto che intendiamo l'esito positivo di un esperimento e nel caso dell'esistenza del cavaliere credo sia il vederlo dal vivo.

Gnaghi
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 85
Località : Montegranaro
Occupazione/Hobby : Ing. elettronico/seminarista
SCALA DI DAWKINS :
L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Left_bar_bleue0 / 700 / 70L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.02.12

Torna in alto Andare in basso

L'atto di fede, che idiozia. - Pagina 4 Empty Re: L'atto di fede, che idiozia.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.