Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Non siamo tutti uguali

+3
Steerpike
alberto
loonar
7 partecipanti

Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar Gio 2 Feb 2012 - 14:01

Il rispetto equanime dovuto ad ognuno non va confuso con una parità morale fra ogni uomo ( e donna).
Odio le generalizzazioni e non sopporto che si appiattiscano tutti gli uomini in giudizi sommari, in cui il ladro, l'evasore, l'assassino, lo stupratore in fondo sono uguali a chi si guarda bene dal commettere certe azioni, non per paura di essere "beccato", ma perchè sa benissimo che certe cose non servono per migliorare la società, che la società si migliora partendo da sè stessi, che si fa i conti con rinunce, con obblighi verso gli altri, con un do ut des continuo, che parte dall'infanzia e va avanti tutta la vita, solo perchè si è capito e si è informati la propria vita a quel modo di pensare e di agire.
Posso anche io aver istinti che mi porterebbero a fregarmene degli altri, a passare col rosso, a menare una ragazza, ma li reprimo, ci penso su e vedo perchè ho questi istinti, pe come fare per non farli mai più venire a galla.
Se poi incontro chi con questi istinti non solo ci convive benissimo, ma li spaccia come normali e come tali devono essere rispettati anzi per il fatto di confessare di essere "onesti" nel confessare di soggiacere a loro si ritengono "superiori" a me che ai loro occhi sarei un "falso perbenista", bene io dico:
"Sei tu che rendi la società uno schifo, sei tu che rendi invivibile la vita agli altri, sei tu che crei problemi, sei tu quello che andrebbe "aggiustato" e per questo non solo non mi ritengo pari a te, ma anzi ritengo che il mondo sarebbe migliore senza le tare genetiche come te!"

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da alberto Gio 2 Feb 2012 - 15:26

quotone.

_________________
fine.

alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2599
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue0 / 700 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.12.10

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Steerpike Gio 2 Feb 2012 - 17:27

Tutti gli uomini nascono liberi e uguali in dignità e diritti.
Ecco.

_________________
No abstraction without representation
Steerpike
Steerpike
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2509
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue35 / 7035 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 01.02.12

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Paolo Gio 2 Feb 2012 - 18:12

Darw io sono d'accordo con te che tutti gli uomini nascono uguali, con uguali diritti e uguale dignità. Ma mi sembra di dire una ovvietà! Io però dissento quando tu generalizzando crei due categorie, di qua i buoni e di la i cattivi. E'la stessa logica del credente. Per me non esistono persone cattive o persone buone. Noi potremo se mai giudicare le singole azioni che un individuo compie. E' l'azione in quanto tale che è buona o cattiva. Così ci può essere quello che è un ladro ma nel contempo aiuta dei bisognosi. Così come quello che è un integerrimo lavoratore e poi maltratta i figli o la moglie. Potrei portarti mille esempi. Perciò ritengo che voler creare delle categorie basandosi solo su un singolo comportamento non abbia senso. E poi chi dice che una cosa sia giusta o sbagliata? Non prendiamo in considerazioni i casi limite! Uccidere o far violenza senza alcuna ragione è sempre condannabile, ovvio. Ma vi sono mille altre azioni che possono variare la loro valenza sia morale che penale a seconda del momento e delle situazioni. E poi anche azioni che qualcuno ritiene lecite o morali per altri possono essere deplorevoli. Dare un valore assoluto ai comportamenti è il classico modo di giudicare del credente, modo sicuramente non accettabile.

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar Gio 2 Feb 2012 - 18:24

Non ho parlato di "morale" fine a sè stessa ma in relazione al vivere sociale.
Chi fa delle azioni che portano danni al prossimo e alla società intera fa qualcosa di sbagliato. Senza tanta filosofia, che se no poi tutti hanno ragione, nei vari contesti, nella vita di tutti i giorni, capita di trovarsi in situazioni in cui devi fare delle scelte, chi sceglie per sè fregandosene di tutto e di tutti e con la sua azione provoca delle sofferenze, fa una cosa sbagliata. Chi invece valuta e rinuncia a quella scelta fa una scelta giusta.
Non è difficile.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Paolo Gio 2 Feb 2012 - 19:15

Nelle cose più evidenti e banali sono d'accordo. Non passare con il rosso o non calpestare le aiuole. Ma se allarghiamo il discorso le cose cambiano. Io ritengo che la società, anche se democratica, si basi pur sempre su di un rapporto di forze. Perciò venir meno o contrastare una di queste forze che non ritengo giusto rispettare, non lo trovo nè deplorevole nè immorale. Potrà essere sanzionato o punito dalla forza dominate. Questo lo posso accettare. Ma la morale è tutt'altra cosa.

Tanto per fare un esempio io tutte le volte che devo fare un atto da un notaio mi sento depredato. Ritengo profondamente ingiusto che noi dobbiamo mantenere delle persone che di fatto non fanno nulla, garantendogli per legge dei profitti enormi, inimmaginabili ad un comune mortale. E questo è per legge!! Per non parlare delle banche o dei vari enti, gas, luce ecc.. Ma sicuramente il notaio, giusto per ritornare all'esempio di prima, ritiene di essere assolutamente a posto e di essere utile alla società.

Io penso che non vi si possa parlare di morale quando i rapporti tra gli individui di una comunità si basino su di un rapporto di forza. E non voglio essere, e nemmeno sono, un anarchico. Io dico che anche una società democratica deve necessariamente avere delle leggi e delle regole. Ma poi chi decide che questo è giusto per tutti deve essere il singolo, l'individuo. E qui emerge la maturità delle persone. Ma, dato che ognuno la pensa, e la può pensare, alla sua maniera, non si può certo parlare di morale.

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar Gio 2 Feb 2012 - 19:34

Io parlavo di rapporti fra persone. Non del rapporto fra persone fisiche e istituzioni (come lo è il notaio durante l'esercizio delle sue funzioni).

Per quanto mi riguarda anche io ritengo che molte istituzioni e leggi siano dannose e sarebbe meglio non rispettarle, ma mi adopero per rimuoverle quelle istituzioni e leggi, non le infrango e poi chiedo l'assoluzione.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da chef75 Gio 2 Feb 2012 - 19:59

Darrow ha scritto:
....... vedo perchè ho questi istinti, pe come fare per non farli mai più venire a galla.

Sono istinti umani...sbagliati,brutti,tutto quello che vuoi ma fanno parte dell'essere umano....i santi non esistono...solo che metti benzina alla macchina arrechi un danno magari non alla tua società ma a quella di qualcun altro....e quando metti i soldi in banca pensa che cè gente che crepa di fame....non esistono azioni che non provocano un danno a qualcuno o qualcosa.

é giusto rispettare il prossimo,ma non si puo semplificare cosi...in parte do ragione a Paolo.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar Gio 2 Feb 2012 - 20:10

chef75 ha scritto:
Darrow ha scritto:
....... vedo perchè ho questi istinti, pe come fare per non farli mai più venire a galla.

Sono istinti umani...sbagliati,brutti,tutto quello che vuoi ma fanno parte dell'essere umano....i santi non esistono...solo che metti benzina alla macchina arrechi un danno magari non alla tua società ma a quella di qualcun altro....e quando metti i soldi in banca pensa che cè gente che crepa di fame....non esistono azioni che non provocano un danno a qualcuno o qualcosa.

é giusto rispettare il prossimo,ma non si puo semplificare cosi...in parte do ragione a Paolo.
Infatti anche con benzina, banche, acquisti in genere, ecc... cerco di apportare meno danni possibili evitando di usare l'auto, ricorrendo alla banca solo se costretto, acquistando merci che non siano stati prodotte in maniera da arrecare danno ai lavoratori e affini, ecc...

Riguardo gli istinti, penso che evitare di fare una rissa o stuprare una donna che mi piace e non me la dà, non siano comportamenti da santificare, ma semplici "regole" del buon vivere sociale.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Paolo Gio 2 Feb 2012 - 20:15

In questo momento sto guardando il TG della 7. La notizia, dopo quella che il cassiere della Margherita si era imboscato 13 milioni di euro, è che, nonostante il referendum che aveva abolito il finanziamento ai partiti, dal 2008 a oggi sono stati elargiti 2,4 miliardi di euro ai partiti. Dico 2.400.000.000 € eeeeeeek Fiume di denaro dalle casse pubbliche ai politici. E poi devi spremere chi lavora per rimpinguarle !!!

Con una situazione come questa (e questo non è che la punta dell'iceberg!) come può essere immorale o deplorevole chi nel suo piccolo non fa qualche scontrino o lavora in nero???

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da chef75 Gio 2 Feb 2012 - 20:18

Darrow ha scritto:

Riguardo gli istinti, penso che evitare di fare una rissa o stuprare una donna che mi piace e non me la dà, non siano comportamenti da santificare, ma semplici "regole" del buon vivere sociale.

Se per evitare uno stupro prendo a pugni una persona ho commesso un azione antisociale?

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar Gio 2 Feb 2012 - 20:20

Paolo ha scritto:In questo momento sto guardando il TG della 7. La notizia, dopo quella che il cassiere della Margherita si era imboscato 13 milioni di euro, è che, nonostante il referendum che aveva abolito il finanziamento ai partiti, dal 2008 a oggi sono stati elargiti 2,4 miliardi di euro ai partiti. Dico 2.400.000.000 € eeeeeeek Fiume di denaro dalle casse pubbliche ai politici. E poi devi spremere chi lavora per rimpinguarle !!!

Con una situazione come questa (e questo non è che la punta dell'iceberg!) come può essere immorale o deplorevole chi nel suo piccolo non fa qualche scontrino o lavora in nero???

E' liberissimo di non fare lo scontrino e di far lavorare in nero (chi ci lavora spesso è costretto con l'acqua alla gola a lavorarci), ma non deve pensare poi di essere migliore di chi vorrebbe criticare.
Chi lo fa è fatto della stessa materia (cioè merda) di chi viene criticato, magari lo fa in piccolo solo perchè non riesce a farlo in grande, ma poi che non venga a fare la morale e accetti le conseguenze del suo agire.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar Gio 2 Feb 2012 - 20:22

chef75 ha scritto:
Darrow ha scritto:

Riguardo gli istinti, penso che evitare di fare una rissa o stuprare una donna che mi piace e non me la dà, non siano comportamenti da santificare, ma semplici "regole" del buon vivere sociale.

Se per evitare uno stupro prendo a pugni una persona ho commesso un azione antisociale?
No. Chi opera per mantenere l'omeostasi sociale non è da biasimare. Anche in queste azioni però bisogna agire sempre con l'intenzione di fare il minor male possibile. Per cui se si è in grado, meglio bloccare e consegnare alla Polizia lo stupratore, anzichè ammazzarlo sul posto.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da gedeone Gio 2 Feb 2012 - 20:24

Paolo ha scritto:In questo momento sto guardando il TG della 7. La notizia, dopo quella che il cassiere della Margherita si era imboscato 13 milioni di euro, è che, nonostante il referendum che aveva abolito il finanziamento ai partiti, dal 2008 a oggi sono stati elargiti 2,4 miliardi di euro ai partiti. Dico 2.400.000.000 € Non siamo tutti uguali 93876 Fiume di denaro dalle casse pubbliche ai politici. E poi devi spremere chi lavora per rimpinguarle !!!

Con una situazione come questa (e questo non è che la punta dell'iceberg!) come può essere immorale o deplorevole chi nel suo piccolo non fa qualche scontrino o lavora in nero???

infatti non lo è. ma i banchieri al governo, che vogliono i nostri soldi hanno sguinzagliato i media, a loro volta alimentati dai nostri soldi, per dar la caccia all'evasore.
Principio giusto, per carità. Peccato che gli evasori maggiori sono tutti i paraculo che succhiano il denaro pubblico.
Inpratica, si infonde sangue in un paziente conm una emorragia non controllata

_________________
fede ? no, grazie
gedeone
gedeone
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1353
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue0 / 700 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 02.02.12

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar Gio 2 Feb 2012 - 20:34

gedeone ha scritto:
Paolo ha scritto:In questo momento sto guardando il TG della 7. La notizia, dopo quella che il cassiere della Margherita si era imboscato 13 milioni di euro, è che, nonostante il referendum che aveva abolito il finanziamento ai partiti, dal 2008 a oggi sono stati elargiti 2,4 miliardi di euro ai partiti. Dico 2.400.000.000 € Non siamo tutti uguali 93876 Fiume di denaro dalle casse pubbliche ai politici. E poi devi spremere chi lavora per rimpinguarle !!!

Con una situazione come questa (e questo non è che la punta dell'iceberg!) come può essere immorale o deplorevole chi nel suo piccolo non fa qualche scontrino o lavora in nero???

infatti non lo è. ma i banchieri al governo, che vogliono i nostri soldi hanno sguinzagliato i media, a loro volta alimentati dai nostri soldi, per dar la caccia all'evasore.
Principio giusto, per carità. Peccato che gli evasori maggiori sono tutti i paraculo che succhiano il denaro pubblico.
Inpratica, si infonde sangue in un paziente conm una emorragia non controllata
Sei Off Topic. Il Topic non è "Evasione fiscale: giusta o no?".

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Paolo Gio 2 Feb 2012 - 20:37

Ciliegina sulla torta! I soldi che il cassiere della Margherita aveva sottratto al partito e portati all'estero, sono rientrati in Italia con lo scudo fiscale!! boxed
Più di così cosa si può fare ? Qui la realtà supera la fantasia.

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar Gio 2 Feb 2012 - 20:38

Paolo ha scritto:Ciliegina sulla torta! I soldi che il cassiere della Margherita aveva sottratto al partito e portati all'estero, sono rientrati in Italia con lo scudo fiscale!! boxed
Più di così cosa si può fare ? Qui la realtà supera la fantasia.
Frega sega, è OT!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Paolo Gio 2 Feb 2012 - 20:43

A me non sembra. Sei tu che hai parlato di ladri ed evasori!!
Hai scritto:
Odio le generalizzazioni e non sopporto che si appiattiscano tutti gli uomini in giudizi sommari, in cui il ladro, l'evasore, l'assassino, lo stupratore in fondo sono uguali a chi si guarda bene dal commettere certe azioni, non per paura di essere "beccato", ma perchè sa benissimo che certe cose non servono per migliorare la società, che la società si migliora partendo da sè stessi, che si fa i conti con rinunce, con obblighi verso gli altri, con un do ut des continuo, che parte dall'infanzia e va avanti tutta la vita, solo perchè si è capito e si è informati la propria vita a quel modo di pensare e di agire.


_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar Gio 2 Feb 2012 - 20:47

Paolo ha scritto:A me non sembra. Sei tu che hai parlato di ladri ed evasori!!
Hai scritto:
Odio le generalizzazioni e non sopporto che si appiattiscano tutti gli uomini in giudizi sommari, in cui il ladro, l'evasore, l'assassino, lo stupratore in fondo sono uguali a chi si guarda bene dal commettere certe azioni, non per paura di essere "beccato", ma perchè sa benissimo che certe cose non servono per migliorare la società, che la società si migliora partendo da sè stessi, che si fa i conti con rinunce, con obblighi verso gli altri, con un do ut des continuo, che parte dall'infanzia e va avanti tutta la vita, solo perchè si è capito e si è informati la propria vita a quel modo di pensare e di agire.

Era un esempio come un altro. Siccome non sono sprovveduto, so già che se diamo il la a questi discorsi, addio Topic! Si parlerebbe SOLO di evasione e dintorni, per la quale penso ci sia l'apposito thread.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Paolo Gio 2 Feb 2012 - 20:55

Ma anche io ho preso l'evasione solo come esempio. Ho anche parlato del notaio come esempio del ladrocinio legalizzato e autorizzato dalla società.

Gli esempi, e ribadisco esempi, sono volti a spiegare il mio modo di vedere il problema da te posto. Se poi non li consideri attinenti al topic spiega il perchè.

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar Gio 2 Feb 2012 - 20:59

Paolo ha scritto:Ma anche io ho preso l'evasione solo come esempio. Ho anche parlato del notaio come esempio del ladrocinio legalizzato e autorizzato dalla società.

Gli esempi, e ribadisco esempi, sono volti a spiegare il mio modo di vedere il problema da te posto. Se poi non li consideri attinenti al topic spiega il perchè.
Al tuo esempio ho risposto così:
http://atei.forumitalian.com/t3773p10-non-siamo-tutti-uguali#111897
non mi sembra che questa:
http://atei.forumitalian.com/t3773p10-non-siamo-tutti-uguali#111905
sia una risposta a ciò che ho scritto.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Paolo Gio 2 Feb 2012 - 21:12

Ma non hai risposto al problema che è sottostante agli esempi. Come ti ho detto ogni democrazia, per quanto avanzata, si basa su di un rapporto di forze. Per me è un diritto inviolabile quello di difendere il "proprio", inteso come tutto quello che riguarda la singola persona, interessi compresi. Poi, come ho già detto, la mia libertà finisce dove inizia quella di un altro. Ma io di morale, tanto più aggregandoli in categorie, non ci vedo nulla!

_________________
La questione se  "Il mondo sia stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica in "Il mondo è sempre esistito". E' superfluo, e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico, introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo.

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem.(Ockham)
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar Gio 2 Feb 2012 - 21:24

Paolo ha scritto:Ma non hai risposto al problema che è sottostante agli esempi. Come ti ho detto ogni democrazia, per quanto avanzata, si basa su di un rapporto di forze. Per me è un diritto inviolabile quello di difendere il "proprio", inteso come tutto quello che riguarda la singola persona, interessi compresi. Poi, come ho già detto, la mia libertà finisce dove inizia quella di un altro. Ma io di morale, tanto più aggregandoli in categorie, non ci vedo nulla!
boxed
Io volevo solo dire che ci sono persone "migliori" di altre.
Che esiste un metro per giudicare chi è migliore.
Morale e democrazia, c'entrano poco anch'esse!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Rasputin Gio 2 Feb 2012 - 21:42

Darrow ha scritto:
chef75 ha scritto:
Darrow ha scritto:

Riguardo gli istinti, penso che evitare di fare una rissa o stuprare una donna che mi piace e non me la dà, non siano comportamenti da santificare, ma semplici "regole" del buon vivere sociale.

Se per evitare uno stupro prendo a pugni una persona ho commesso un azione antisociale?
No. Chi opera per mantenere l'omeostasi sociale non è da biasimare. Anche in queste azioni però bisogna agire sempre con l'intenzione di fare il minor male possibile. Per cui se si è in grado, meglio bloccare e consegnare alla Polizia lo stupratore, anzichè ammazzarlo sul posto.

Dar se prendi a cazzotti uno non puoi agire con l'intenzione di fare il minor male possibile, a meno che non le vuoi prendere.

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Non siamo tutti uguali Merini10- Non siamo tutti uguali Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59272
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da chef75 Gio 2 Feb 2012 - 21:50

Paolo ha scritto:Ma non hai risposto al problema che è sottostante agli esempi. Come ti ho detto ogni democrazia, per quanto avanzata, si basa su di un rapporto di forze.

Che è l'esempio che ho fatto a Darrow..

Darrow ha scritto:
chef75 ha scritto:

Se per evitare uno stupro prendo a pugni una persona ho commesso un azione antisociale?
No. Chi opera per mantenere l'omeostasi sociale non è da biasimare.....

Quindi eliminando l'esempio dello stupro si potrebbe riassumere cosi....

é permesso usare la forza per far rispettare le regole
(legge)

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar Gio 2 Feb 2012 - 21:59

Rasputin ha scritto:
Darrow ha scritto:
chef75 ha scritto:
Darrow ha scritto:

Riguardo gli istinti, penso che evitare di fare una rissa o stuprare una donna che mi piace e non me la dà, non siano comportamenti da santificare, ma semplici "regole" del buon vivere sociale.

Se per evitare uno stupro prendo a pugni una persona ho commesso un azione antisociale?
No. Chi opera per mantenere l'omeostasi sociale non è da biasimare. Anche in queste azioni però bisogna agire sempre con l'intenzione di fare il minor male possibile. Per cui se si è in grado, meglio bloccare e consegnare alla Polizia lo stupratore, anzichè ammazzarlo sul posto.

Dar se prendi a cazzotti uno non puoi agire con l'intenzione di fare il minor male possibile, a meno che non le vuoi prendere.
Il fare il minor male possibile è riferito alla scelta fra immobilizzarlo o menarlo. Si fa quello che si è sicuro possa rendere inoffensivo l'aggressore. Se sei un praticante di aikido agisci per immobilizzarlo, se fai jet kune do gli spacchi la faccia al volo, se sai usare solo la pistola gli spari.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar Gio 2 Feb 2012 - 22:03

chef75 ha scritto:
Paolo ha scritto:Ma non hai risposto al problema che è sottostante agli esempi. Come ti ho detto ogni democrazia, per quanto avanzata, si basa su di un rapporto di forze.

Che è l'esempio che ho fatto a Darrow..

Darrow ha scritto:
chef75 ha scritto:

Se per evitare uno stupro prendo a pugni una persona ho commesso un azione antisociale?
No. Chi opera per mantenere l'omeostasi sociale non è da biasimare.....

Quindi eliminando l'esempio dello stupro si potrebbe riassumere cosi....

é permesso usare la forza per far rispettare le regole
(legge)
Io lo riassumo così:
é permesso usare la forza per mantenere l'omeostasi sociale
questa affermazione mette in risalto l'obiettivo e mette in secondo piano le regole (leggi).
Nella tua affermazione le azioni sono conseguenze del rispetto della legge, nella mia è l'omeostasi sociale a farla da padrone, ed infatti anchie le leggi dovrebbero essere soggette al suo rispetto.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Rasputin Gio 2 Feb 2012 - 22:15

Darrow ha scritto:
Il fare il minor male possibile è riferito alla scelta fra immobilizzarlo o menarlo. Si fa quello che si è sicuro possa rendere inoffensivo l'aggressore. Se sei un praticante di aikido agisci per immobilizzarlo, se fai jet kune do gli spacchi la faccia al volo, se sai usare solo la pistola gli spari.

Se sono uno normale invece cerco di stenderlo e poi lo prendo anche a calci per essere sicuro che non si rialzi e meni lui me.

Mi pare chiaro.

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Non siamo tutti uguali Merini10- Non siamo tutti uguali Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59272
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar Gio 2 Feb 2012 - 22:17

Rasputin ha scritto:
Darrow ha scritto:
Il fare il minor male possibile è riferito alla scelta fra immobilizzarlo o menarlo. Si fa quello che si è sicuro possa rendere inoffensivo l'aggressore. Se sei un praticante di aikido agisci per immobilizzarlo, se fai jet kune do gli spacchi la faccia al volo, se sai usare solo la pistola gli spari.

Se sono uno normale invece cerco di stenderlo e poi lo prendo anche a calci per essere sicuro che non si rialzi e meni lui me.

Mi pare chiaro.
Ed in quel caso sarebbe il minor male possibile! ok

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Rasputin Gio 2 Feb 2012 - 22:26

Darrow ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Darrow ha scritto:
Il fare il minor male possibile è riferito alla scelta fra immobilizzarlo o menarlo. Si fa quello che si è sicuro possa rendere inoffensivo l'aggressore. Se sei un praticante di aikido agisci per immobilizzarlo, se fai jet kune do gli spacchi la faccia al volo, se sai usare solo la pistola gli spari.

Se sono uno normale invece cerco di stenderlo e poi lo prendo anche a calci per essere sicuro che non si rialzi e meni lui me.

Mi pare chiaro.
Ed in quel caso sarebbe il minor male possibile! ok

Per me, di sicuro mgreen

Scherzi a parte, voglio dire che per immobilizzare una persona senza farle male occorre una superiorità fisica difficilmente ottenibile. Aikido e cagate varie non servono assolutamente a nulla se uno è veloce e ti spacca una bottiglia in faccia.

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Non siamo tutti uguali Merini10- Non siamo tutti uguali Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59272
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar Gio 2 Feb 2012 - 22:30

Rasputin ha scritto:
Darrow ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Darrow ha scritto:
Il fare il minor male possibile è riferito alla scelta fra immobilizzarlo o menarlo. Si fa quello che si è sicuro possa rendere inoffensivo l'aggressore. Se sei un praticante di aikido agisci per immobilizzarlo, se fai jet kune do gli spacchi la faccia al volo, se sai usare solo la pistola gli spari.

Se sono uno normale invece cerco di stenderlo e poi lo prendo anche a calci per essere sicuro che non si rialzi e meni lui me.

Mi pare chiaro.
Ed in quel caso sarebbe il minor male possibile! ok

Per me, di sicuro mgreen

Scherzi a parte, voglio dire che per immobilizzare una persona senza farle male occorre una superiorità fisica difficilmente ottenibile. Aikido e cagate varie non servono assolutamente a nulla se uno è veloce e ti spacca una bottiglia in faccia.
Disquisire sulla bontà o meno delle arti marziali non mi interessa. Non è nemmeno pertinente a quanto stavo dicendo.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da chef75 Gio 2 Feb 2012 - 23:00

Darrow ha scritto:
é permesso usare la forza per mantenere l'omeostasi sociale
questa affermazione mette in risalto l'obiettivo e mette in secondo piano le regole

Probabile.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da chef75 Gio 2 Feb 2012 - 23:12

chef75 ha scritto:
Darrow ha scritto:
é permesso usare la forza per mantenere l'omeostasi sociale
questa affermazione mette in risalto l'obiettivo e mette in secondo piano le regole

Probabile.


"Cosa provo? Prova la voglia insopprimibile di spaccarti la faccia a
cazzotti! Odio la gente disonesta, vigliacca, meschina e becera come te."


Che ne pensi di questa frase umanista ?

Non siamo tutti uguali 315697

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Rasputin Gio 2 Feb 2012 - 23:18

Il verde viene da me.

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Non siamo tutti uguali Merini10- Non siamo tutti uguali Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59272
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar Gio 2 Feb 2012 - 23:45

chef75 ha scritto:
chef75 ha scritto:
Darrow ha scritto:
é permesso usare la forza per mantenere l'omeostasi sociale
questa affermazione mette in risalto l'obiettivo e mette in secondo piano le regole

Probabile.


"Cosa provo? Prova la voglia insopprimibile di spaccarti la faccia a
cazzotti! Odio la gente disonesta, vigliacca, meschina e becera come te."


Che ne pensi di questa frase umanista ?

Non siamo tutti uguali 315697
Dire quello che si pensa e non passare alle vie di fatto è sincerità e rispetto per l'avversario.
Stiamo confondendo parecchio quello che io ho detto nel post iniziale del thread, non ho parlato di "santarellini" versus "figli di puttana".

p.s.: che cazzo c'entra l'umanismo?

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da chef75 Ven 3 Feb 2012 - 0:30

Darrow ha scritto:

p.s.: che cazzo c'entra l'umanismo?

No umanesimo,umanista....a leggere il tuo primo post sembrava.

ATTEGGIAMENTO UMANISTA


Essere umanista significa inoltre riconoscersi nei punti che definiscono quello che chiamiamo atteggiamento umanista:

-
Assumere l’essere umano come valore centrale, non altre cose tipo il
mercato, il profitto, il successo e quanto altro gli venga anteposto per
giustificare ogni genere d’ingerenza.



-
Affermare l’eguaglianza di tutti gli esseri umani. Questo vuol dire
uguale diritto alla vita, al proprio sviluppo ed evoluzione,
indipendentemente da questioni di “merito” o di “capacità”.



-
Accettare la diversità personale e culturale. Esistono potenzialità
diverse, istruzione e conoscenze diverse, capacità diverse. Queste sono
“ricchezza” per la comune evoluzione.



-
Sviluppare la conoscenza al di là di quanto viene imposto o accettato
come verità assoluta. Già varie volte è capitato che la dogmatizzazione
delle concezioni di un momento storico ha fermato la crescita e
l’evoluzione. C’è abbastanza esperienza per non perseverare nell’errore.



-
Libertà di idee e credenze. Ciascuno è libero di credere ciò che gli
sembra più opportuno e verosimile se non tenta di imporre quanto crede
con la violenza.



- Rifiutare ogni forma di violenza. Sia fisica che economica che psicologica.
La violenza fisica è quella più evidente, è l’azione distruttiva diretta al corpo dell’altro.
La
violenza economica invece è più sottile. Si esplica con la sottrazione o
la negazione dei mezzi di sostentamento e sopravvivenza.
La
violenza psicologica è la più subdola perché s’inserisce strumentalmente
nelle coscienze stesse come false concezioni e pregiudizi. In tal modo
le catene passano dal piano fisico a quello dell’intangibile.


http://www.helptochange.it/chi-siamo/movimento-umanista



Ultima modifica di chef75 il Ven 3 Feb 2012 - 0:52 - modificato 1 volta.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar Ven 3 Feb 2012 - 0:51

Chef hai toppato in pieno:
Assumere l’essere umano come valore centrale, non altre cose tipo il
mercato, il profitto, il successo e quanto altro gli venga anteposto per
giustificare ogni genere d’ingerenza.
Io ho parlato di mettere al primo posto l'omeostasi sociale, in funzione del benessere dell'essere umano. E' diverso.
Affermare l’eguaglianza di tutti gli esseri umani. Questo vuol dire
uguale diritto alla vita, al proprio sviluppo ed evoluzione,
indipendentemente da questioni di “merito” o di “capacità”.

Il titolo del topic mi sembra chiaro.
Accettare la diversità personale e culturale. Esistono potenzialità
diverse, istruzione e conoscenze diverse, capacità diverse. Queste sono
“ricchezza” per la comune evoluzione.
Accettarle se arricchiscono, ma se impoveriscono rifiutarle come la peste.
Sviluppare la conoscenza al di là di quanto viene imposto o accettato
come verità assoluta. Già varie volte è capitato che la dogmatizzazione
delle concezioni di un momento storico ha fermato la crescita e
l’evoluzione. C’è abbastanza esperienza per non perseverare nell’errore.
Su questo sono d'accordo.
Libertà di idee e credenze. Ciascuno è libero di credere ciò che gli
sembra più opportuno e verosimile se non tenta di imporre quanto crede
con la violenza.
O anche senza violenza. Se lo tenga per se! Meglio!
-
Rifiutare ogni forma di violenza. Sia fisica che economica che psicologica.
La violenza fisica è quella più evidente, è l’azione distruttiva diretta al corpo dell’altro.
La violenza economica invece è più sottile. Si esplica con la sottrazione o
la negazione dei mezzi di sostentamento e sopravvivenza.
La violenza psicologica è la più subdola perché s’inserisce strumentalmente
nelle coscienze stesse come false concezioni e pregiudizi. In tal modo
le catene passano dal piano fisico a quello dell’intangibile.
Sulla violenza fisica ho già detto che qualora sia funzionale al corretto ripristino delle condizioni ottimali della società (quindi del benessere collettivo) è accettabile. Sono per la legittima difesa.

Come vedi un solo punto accolto in pieno.



loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da chef75 Ven 3 Feb 2012 - 1:16

Darrow ha scritto:


Come vedi un solo punto accolto in pieno.



Difatti ho scritto che mi sembravi un umanista,vito che parlavi di rispetto e di frenare gli istinti che ti porterebbero a fregartene degli altri......per quello ti ho citato la frase che hai scritto...un umanista non le penserebbe certe cose...ma non essendolo....

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar Ven 3 Feb 2012 - 1:23

chef75 ha scritto:
Darrow ha scritto:


Come vedi un solo punto accolto in pieno.



Difatti ho scritto che mi sembravi un umanista,vito che parlavi di rispetto e di frenare gli istinti che ti porterebbero a fregartene degli altri......per quello ti ho citato la frase che hai scritto...un umanista non le penserebbe certe cose...ma non essendolo....
... frenare gli istinti che portandomi a fare del male agli altri porterebbero di conseguenza male al resto della società e quindi, di riflesso, anche a me.
In pratica bisogna arginare gli stupidi e i banditi (secondo la Teoria della Stupidità).
Ecco, non tutti siamo uguali; chi è intelligente non è stupido, non è bandito e non è sprovveduto!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da chef75 Ven 3 Feb 2012 - 1:41

Darrow ha scritto:(secondo la Teoria della Stupidità).

Cipolla e la teoria sono già usciti fuori in passato,non capisco che centra con il tuo 3D,a parte questo tuo ultimo ragionamento

frenare gli istinti che portandomi a fare del male agli altri
porterebbero di conseguenza male al resto della società e quindi, di
riflesso, anche a me.

Che può essere vero ma anche una cazzata perche se domani mi bisticcio con uno e gli dò uno schiaffo non vedo che danno ho recato alla società,soprattutto ad una società che se ne frega del concetto di soggetto.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar Ven 3 Feb 2012 - 1:49

chef75 ha scritto:
Darrow ha scritto:(secondo la Teoria della Stupidità).

Cipolla e la teoria sono già usciti fuori in passato,non capisco che centra con il tuo 3D,a parte questo tuo ultimo ragionamento
C'entra nella misura in cui ne ho parlato in quel post, per spiegare un mio concetto. Punto.
chef75 ha scritto:
Darrow ha scritto:frenare gli istinti che portandomi a fare del male agli altri
porterebbero di conseguenza male al resto della società e quindi, di
riflesso, anche a me.

Che può essere vero ma anche una cazzata perche se domani mi bisticcio con uno e gli dò uno schiaffo non vedo che danno ho recato alla società,soprattutto ad una società che se ne frega del concetto di soggetto.
Saranno cazzi vostri! Io sto parlando di differenza fra le persone nella misura in cui sono dannose per il resto della collettività, non sto assolutizzando, come tenti strenuamente di fare te. Sto relativizzando, penso sia più razionale!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da chef75 Ven 3 Feb 2012 - 2:06

Darrow ha scritto:
Saranno cazzi vostri! Io sto parlando di differenza fra le persone nella misura in cui sono dannose per il resto della collettività, non sto assolutizzando, come tenti strenuamente di fare te. Sto relativizzando, penso sia più razionale!

Yuuuu...ci stiamo scaldando vedo...sinceramente non stò assolutizzando ma discutendo con un utente che ha aperto un 3D,se non ti va di rispondere o di continuare la discussione non cè problema,basta che non ti alteri..è già la seconda volta che tiri fuori la parola cazzo,sei cosi bravo nel comportarti con la collettività e a favore della società ma per quanto riguarda le discussioni mi sembra che non hai senso civico,visto il linguaggio.
Ok hai ragione tu,bel tred continua pure.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar Ven 3 Feb 2012 - 16:51

chef75 ha scritto:
Darrow ha scritto:
Saranno cazzi vostri! Io sto parlando di differenza fra le persone nella misura in cui sono dannose per il resto della collettività, non sto assolutizzando, come tenti strenuamente di fare te. Sto relativizzando, penso sia più razionale!

Yuuuu...ci stiamo scaldando vedo...sinceramente non stò assolutizzando ma discutendo con un utente che ha aperto un 3D,se non ti va di rispondere o di continuare la discussione non cè problema,basta che non ti alteri..è già la seconda volta che tiri fuori la parola cazzo,sei cosi bravo nel comportarti con la collettività e a favore della società ma per quanto riguarda le discussioni mi sembra che non hai senso civico,visto il linguaggio.
Ok hai ragione tu,bel tred continua pure.

Non siamo tutti uguali 315697 Avevo dimenticato questa! Sorry!!! Non ti ho risposto perchè sono andata a dormire e poi a lavorare.

Non ero nè arrabbiatio, nè polemico. Il "cazzo" l'ho usato in maniera colloquiale, lo uso pochissimo, ogni tanto mi scappa ma solo per fare battute, mi spiace per l'incomprensione. Cercherò di evitare.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Rasputin Ven 3 Feb 2012 - 20:28

Darrow ha scritto:Avevo dimenticato questa! Sorry!!! Non ti ho risposto perchè sono andata a dormire e poi a lavorare.

Questa la quoto per i posteri mgreen

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Non siamo tutti uguali Merini10- Non siamo tutti uguali Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59272
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar Ven 3 Feb 2012 - 21:17

Rasputin ha scritto:
Darrow ha scritto:Avevo dimenticato questa! Sorry!!! Non ti ho risposto perchè sono andata a dormire e poi a lavorare.

Questa la quoto per i posteri mgreen
Ma io non so che fare, ogni volta devo correggere i miei post, o non so più scrivere o partono correzioni automatiche random! Bho, ma se non rileggo trovo degli errori allucinanti, tipo quello sopra!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Rasputin Ven 3 Feb 2012 - 21:26

Darrow ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Darrow ha scritto:Avevo dimenticato questa! Sorry!!! Non ti ho risposto perchè sono andata a dormire e poi a lavorare.

Questa la quoto per i posteri mgreen
Ma io non so che fare, ogni volta devo correggere i miei post, o non so più scrivere o partono correzioni automatiche random! Bho, ma se non rileggo trovo degli errori allucinanti, tipo quello sopra!

Verifica il tastiere mgreen

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Non siamo tutti uguali Merini10- Non siamo tutti uguali Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59272
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da loonar Ven 3 Feb 2012 - 21:35

Rasputin ha scritto:
Darrow ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Darrow ha scritto:Avevo dimenticato questa! Sorry!!! Non ti ho risposto perchè sono andata a dormire e poi a lavorare.

Questa la quoto per i posteri mgreen
Ma io non so che fare, ogni volta devo correggere i miei post, o non so più scrivere o partono correzioni automatiche random! Bho, ma se non rileggo trovo degli errori allucinanti, tipo quello sopra!

Verifica il tastiere mgreen
E comunque se rinascessi mi piacerebbe essere donna, ma lesbica! mgreen

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Rasputin Ven 3 Feb 2012 - 21:41

Darrow ha scritto:
E comunque se rinascessi mi piacerebbe essere donna, ma lesbica! mgreen

Boh io è da un pezzo che sono lesbico, ci sono nato.

Avrò avuto culo carneval

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Non siamo tutti uguali Merini10- Non siamo tutti uguali Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59272
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Non siamo tutti uguali Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Non siamo tutti uguali Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Non siamo tutti uguali Empty Re: Non siamo tutti uguali

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.