Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Esistono religioni atee?

+17
klaus54
dr.Quantum
*Valerio*
SergioAD
Minsky
BestBeast
Feynman
davide
chef75
oddvod56
paolo1951
Borghese_Nero
AteoCorporation
Rasputin
loonar
ros79
Sultan Sanai
21 partecipanti

Pagina 3 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da Ospite Mar 6 Dic 2011 - 21:38

Rasputin ha scritto:
Fux89 ha scritto:Sì sì, certo.

Pregasi delucidare/documentare la differenza.
Nel video che ho postato si vede un aereo (così come in decine di altri video dalle più svariate angolazioni, comprese immagini prese da dirette televisive) e questo concorda con tutte le altre prove a nostra disposizione; nel tuo video non si vede nessun missile, e inoltre la presenza di un missile è totalmente in contrasto con tutte le altre prove a nostra disposizione (ho già argomentato in maniera esauriente sulla questione nel thread appropriato e non ho alcuna voglia di ripetermi).

E questo è il mio ultimo post in questo thread su quest'argomento OT.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da BestBeast Mar 6 Dic 2011 - 21:53

Sultan Sanai ha scritto:Esistono religioni atee? - Pagina 3 620901

Per dimostrare che i Comunisti erano dei perfetti credenti nel Dio Cristiano,il filosofo inglese Bertrand Russel ha stesso la seguente tabella:

Dio......................le grandi masse proletarie.

Gesù....................Marx.

S.Paolo.................Lenin.

Costantino.............Stalin.

La Bibbia................il Capitale.

Il Vangelo...............il Manifesto del Partito comunista.

Il Vaticano.............il Cremlino.

Il Diavolo...............l'Imperialismo americano

Gli Eretici...............i Dissidenti.

Il Paradiso.............il futuro migliore per noi e per i nostri figli.

L'Inferno................la vita nel mondo capitalista (come oggi in Italia)

e poi non ricordo più.

Esistono religioni atee? - Pagina 3 605765

è pur vero che questa tabella si potrebbe adattare qualunque cosa.. Anche ai puffi.. Ad esempio, mostrebbe come i "macdonaldiani" mangino i loro panini solo per religione, (affine alla cristiana) senza farsi problemi sul gusto mentre i "burgerkinghiani" sappiano apprezzare la qualità e bontà oggettiva dei loro panini.

Dio......................gli hamburger di Burgerking

Gesù....................Mr King in persona

S.Paolo.................il ragazzo addetto alla preparazione

La Bibbia................il ricettario delle salse

Il Vangelo...............il menù

Il Vaticano.............il punto vendita centrale

Il Diavolo...............Ronald McDonald

Gli Eretici...............chi mangia gli happy meal di McDonalds

Il Paradiso.............gli onion ring di King

L'Inferno................Il Big MacMenù (e la sua digestione)

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da klaus54 Mer 7 Dic 2011 - 2:58

davide ha scritto:
Buddha dice che :il religioso CREDE nell'esistenza di Dio mentre l'ateo CREDE nella bla bla bla...
Buddha dice cazzate.

Quanta arroganza nelle tue parole, qualcuno potrebbe dirlo anche di te e questo non porta giovamento nè a te,ne a chi nè è bersaglio. Chi usa parole irate fa del male,ed il male ti si rivolge contro te stesso. Anch'io sono buddhista,anch'io credo che la scienza sia un mezzo utile per comprendere il mondo e progredire, la scienza stessa ammette il dubbio su se stessa,altrimenti non si evolverebbe (concetto di falsificabilità). Kirkegaard diceva che l'uomo è tale non sul concetto cartesiano del "cogito ergo sum", quanto piuttosto su quello del "dubito,ergo sum". Chi non dubita, e non mette in discussione nulla, è come un cieco che brancola nel buio. Dunque non ritengo che l'agnostico sia da biasimare come colui che si vergogna della propria religiosità, ma colui che ammette infinite possibilità. Lo ritengo più saggio di chi dice "secondo le prove che posso portare alla mano, affermo che dio non esiste". Per me, una data affermazione, vale come un pugno di polvere, è relativa e senza prove fondanti. Non si può confutare il trascendente,è impossibile, e così sarà sempre, semplicemente perchè va fuori dalla fisica e dalle regole scientifiche. I credenti si mettano il cuore in pace,non hanno prove (ed un libro qualsiasi non lo è) che affermino che il loro dio è l'unico e che esista. E si mettano in cuore in pace anche gli atei più duri, non avrete mai la possibilità di confutare l'inconfutabile. Siete sullo stesso piano.
Nello stesso tempo alla scienza do il suo esatto posto: un mezzo, come un paio di scarpe che mi aiutano a camminare comodo o un paio di guanti quanto ho freddo, mi serve per interagire con l'ambiente. Detto questo, essendo buddhista, leggendo un pò dei messaggi precedenti sul credere e non credere, sono arrivato alla conclusione che io abbia letto tante parole inutili (sofismi) su qualcosa di non interessante. Io non credo, semplicemente, non mi interessa credere, in quanto non è di mia utilità. Da altre parti ho descritto cosa è veramente il concetto di Samsara, kharma, nirvana che non sono "cazzate", ma sono concetti sviluppati in migliaia di secoli, che arrivano dove la scienza è arrivata negli anni 30, con la relatività. Anch'io ritengo che la coscienza risieda nella corteccia temporale,le emozioni nella paleocorteccia e che le sensazioni siano derivate da elaborazioni delle varie aree (che poi dai nuovi studi neurofisiologici non esistono vere proprie aree come erano intese prima, ma così divago), cosa che il buddhismo afferma, ciò che siamo e ciò che viviamo, è frutto della nostra mente.Qualcuno chiede cosa serve cercare di capire chi siamo, ti rispondo che il buddhismo non cerca questo,è una inutile distrazione. L'illuminazione sta nel comprendere l'illusorietà di tutti i pensieri (tutti) umani,per comprendere (come diceva Laplace) che tutto si trasforma, che noi siamo parte dell'insieme, non esistiamo come entità singole. Il che si è perso nel mondo moderno, tanto che stiamo andando incontro alla stessa nostra estinzione, in quanto le regole della natura (l'ordine superiore), che sono immutabili ed infrangibili, non sono state seguite ma stupidamente manipolate.E siccome la natura è tiranna (sì,anche i bambini deformi sono cose naturali, non c'è da sorprendersi di questo), acritica e non si flette ai voleri umani, si rivolterà contro di noi,non mi pare così trascendentale come cosa. A me essere buddhista ha cambiato il modo di vivere, forse da fuori si viene giudicati cinici, in quanto tutto, anche gli affetti,l'amore e le emozioni positive, li ritengo fuorvianti per il vero raggiungimento della serenità e della comprensione della verità intima delle cose.

_________________
Siamo ciò che pensiamo.Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.
klaus54
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da SergioAD Mer 7 Dic 2011 - 5:01

Voglio dare un'opinione su quello che mi interessa maggiormente:
davide ha scritto:Buddha dice cazzate.
klaus54 ha scritto:
Quanta arroganza... parole irate... il male ti si rivolge contro... "cogito ergo sum"... "dubito,ergo sum"... cieco... Dunque.

Siete sullo stesso piano... divago...
Normalmente tagliare così è scorretto ma dipende da quello che si vuole dire ed io ho premesso di voler parlare di un aspetto. Vero che con le parole si può manifestare tutto ciò che dici tu Klaus54.

Secondo me "Buddha dice cazzate" in questo contesto è assimilabile a "Maria era una poco di buono" ed ambe due affermazioni possono essere derisorie oppure blasfeme asseconda dei punti di vista.

Non mi piace il metodo che davide ha usato come risposta indiretta al proselitismo che ogni tanto viene fuori in un forum che vorrebbe manifestare uno stile di vita in cui anche la psiche fa fatica ad entrare.

Mi piace meno però attaccare le persone in nome di stili di vita che rende divisibili i diritti umani. Non sono potuto entrare nel Punjab per vedere la contrapposizione tra gli stili di vita più tollerante e più rigido.

Sono riuscito a farlo nello Sri Lanka e lì oggi sappiamo del genocidio del popolo Tamil, potreste dare un'occhiata qui. Intendo che si deve poter criticare gli ideali, a meno che non ci sia un conflitto d'interesse.

Io spero di essermi spiegato e sopratutto non essere apparso aggressivo! Se volete ci sono esempi simili, per esempio la difesa del sistema bancario riduce la sagoma del bersaglio e favorisce la rassegnazione.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da Sultan Sanai Mer 7 Dic 2011 - 9:44

[quote="BestBeast"]
Sultan Sanai ha scritto:Esistono religioni atee? - Pagina 3 620901

Per dimostrare che i Comunisti erano dei perfetti credenti nel Dio Cristiano,il filosofo inglese Bertrand Russel ha stesso la seguente tabella:

Dio......................le grandi masse proletarie.

Gesù....................Marx.

S.Paolo.................Lenin.

Costantino.............Stalin.

La Bibbia................il Capitale.

Il Vangelo...............il Manifesto del Partito comunista.

Il Vaticano.............il Cremlino.

Il Diavolo...............l'Imperialismo americano

Gli Eretici...............i Dissidenti.

Il Paradiso.............il futuro migliore per noi e per i nostri figli.

L'Inferno................la vita nel mondo capitalista (come oggi in Italia)

e poi non ricordo più.

Esistono religioni atee? - Pagina 3 605765

Non hai capito niente e allora rincariamo la dose:

Dio.................il Terzo Reich.

Gesù...............Nietzsche.

S.Paolo............Himmler.

Costantino.......Hitler.

Il Vangelo........il mein Kampf......ecc.ecc.

Ancora no?

farao
Sultan Sanai
Sultan Sanai
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 77
Età : 79
Località : Poggio III Armata.
Occupazione/Hobby : Profeta dell'Ateismo.
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 04.12.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da Rasputin Mer 7 Dic 2011 - 10:04

klaus54 ha scritto:Lo ritengo più saggio di chi dice "secondo le prove che posso portare alla mano, affermo che dio non esiste". Per me, una data affermazione, vale come un pugno di polvere, è relativa e senza prove fondanti. Non si può confutare il trascendente,è impossibile, e così sarà sempre, semplicemente perchè va fuori dalla fisica e dalle regole scientifiche. I credenti si mettano il cuore in pace,non hanno prove (ed un libro qualsiasi non lo è) che affermino che il loro dio è l'unico e che esista. E si mettano in cuore in pace anche gli atei più duri, non avrete mai la possibilità di confutare l'inconfutabile. Siete sullo stesso piano.

No caro, stavolta mi trovi completamente dissenziente.

Quello che stai facendo sono capriole della logica; la dizione esatta è "Posso tranquillamente negare l'esistenza di una qualsivoglia divinità, data la totale assenza non solo di prove, ma anche del benché minimo indizio a favore".

Da qui si deduce inoltre che credenti e non credenti non sono affatto sullo stesso piano, altrimenti sarebbe possibile un confronto su basi condivise; anche a te quoto uno stimato utente e collega:

Werewolf ha scritto:La logica non è convenzionale. Può essere più o meno sistematizzata, ma non è che prima di Aristotele la gente se ne fregasse del principio di identità o di quello di non contraddizione. La logica è il mezzo, indispensabile ed universale, tramite cui si può discutere e ragionare. Non è una questione di condivisione.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Merini10- Esistono religioni atee? - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da BestBeast Mer 7 Dic 2011 - 10:11

mmm................ Che ne dici di:

Il paradiso......Puffolandia o Il regno incantato di Biancaneve
Cristo.......Nonno puffo o Il principe azzurro
Satana......Gargamella o la matrigna cattiva
Belzebù....il gatto di gargamella o lo specchio fatato
San pietro.......Grande puffo o il nano Dotto

mgreen mgreen ahahahahahah

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2925
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da davide Mer 7 Dic 2011 - 10:20

Buddha dice che :il religioso CREDE nell'esistenza di Dio mentre l'ateo CREDE nella bla bla bla...
Klaus, quella che ho quotato È una cazzata. Buddha l'ha veramente detta? Se sì, ha detto una cazzata.

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da Sultan Sanai Mer 7 Dic 2011 - 10:40

Prendi il Dizionario della lingua italiana e leggi la differenza fra i due verbi:CREDERE e SAPERE.

farao
Sultan Sanai
Sultan Sanai
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 77
Età : 79
Località : Poggio III Armata.
Occupazione/Hobby : Profeta dell'Ateismo.
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 04.12.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da Rasputin Mer 7 Dic 2011 - 10:52

Sultan Sanai ha scritto:Prendi il Dizionario della lingua italiana e leggi la differenza fra i due verbi:CREDERE e SAPERE.

farao

È proprio di questo che si tratta. Allora ti faccio un esempio pratico, citando l'intervento di un altro utente qualche tempo fa:

Gian dei Brughi ha scritto:Come dici giustamente ognuno ha una percezione soggettiva delle cose. Ad esempio se da piccolo mi fosse arrivato un monitor in testa potrei aver paura dei monitor mentre te no.

Il punto della questione è un altro:
Se chiudi gli occhi o vai in un'altra stanza, il monitor è là e continua ad esistere o no?


· No. In questo caso la realtà esiste solo ed unicamente fino a che la percepisci inclusa la divinità in cui credi.
· Non so. Non puoi proferir parola di alcunché e questa discussione non ha senso.
· Si. Si può parlare di qualcosa e ciò significa che esiste una reltá oggettiva a noi esterna.
Se hai risposto No o Non so significa che non puoi essere sicuro di niente e probabilmente scrivi rinchiuso in un posto dalle pareti imbottite.

Royales

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Merini10- Esistono religioni atee? - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da Sultan Sanai Mer 7 Dic 2011 - 14:23

Riassumiamo:

1: Se tu CREDI in Dio e lui esiste tutto continua come prima.

2: Se tu CREDI in dio e lui non esiste,non nascerà per fare contento te.

3: Se tu non CREDI in Dio e lui esiste,non si suiciderà per far contento te.

4: Se tu non CREDI in dio e lui non esiste tutti felici e contenti.

Conclusione? Credere o non credere non serve a nulla.
Sultan Sanai
Sultan Sanai
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 77
Età : 79
Località : Poggio III Armata.
Occupazione/Hobby : Profeta dell'Ateismo.
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 04.12.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da klaus54 Mer 7 Dic 2011 - 14:29

SergioAD ha scritto:Voglio dare un'opinione su quello che mi interessa maggiormente:
davide ha scritto:Buddha dice cazzate.
klaus54 ha scritto:
Quanta arroganza... parole irate... il male ti si rivolge contro... "cogito ergo sum"... "dubito,ergo sum"... cieco... Dunque.

Siete sullo stesso piano... divago...
Normalmente tagliare così è scorretto ma dipende da quello che si vuole dire ed io ho premesso di voler parlare di un aspetto. Vero che con le parole si può manifestare tutto ciò che dici tu Klaus54.

Secondo me "Buddha dice cazzate" in questo contesto è assimilabile a "Maria era una poco di buono" ed ambe due affermazioni possono essere derisorie oppure blasfeme asseconda dei punti di vista.

Non mi piace il metodo che davide ha usato come risposta indiretta al proselitismo che ogni tanto viene fuori in un forum che vorrebbe manifestare uno stile di vita in cui anche la psiche fa fatica ad entrare.

Mi piace meno però attaccare le persone in nome di stili di vita che rende divisibili i diritti umani. Non sono potuto entrare nel Punjab per vedere la contrapposizione tra gli stili di vita più tollerante e più rigido.

Sono riuscito a farlo nello Sri Lanka e lì oggi sappiamo del genocidio del popolo Tamil, potreste dare un'occhiata qui. Intendo che si deve poter criticare gli ideali, a meno che non ci sia un conflitto d'interesse.

Io spero di essermi spiegato e sopratutto non essere apparso aggressivo! Se volete ci sono esempi simili, per esempio la difesa del sistema bancario riduce la sagoma del bersaglio e favorisce la rassegnazione.

Certo che si capisce. Le inutili differenze che si sono create nel corso dei secoli, usate da altri interessi di ordine materiale, hanno creato questo stato di cose. è sbagliato, e lo sappiamo entrambi. Vivere una vita evitando la violenza in tutte le cose, ci può aiutare a capire che noi siamo tutti la stessa cosa.


Buddha dice che :il religioso CREDE nell'esistenza di Dio mentre l'ateo CREDE nella bla bla bla...

Klaus, quella che ho quotato È una cazzata. Buddha l'ha veramente detta? Se sì, ha detto una cazzata.

Prima di illustrarti che Siddharta non ha detto ciò, volevo semplicemente dire che in realtà essere chiamati "buddhisti" non ha un gran senso. Chi segue questa via preferisce "seguaci del Dharma", ossia della legge universale, senza personificazione e divinizzazione di un uomo. Seconda cosa, il proselitismo nel "buddhista" non esiste, perchè equivale ad una invasione della libertà altrui. Il buddhista risponde se gli si rivolge domanda. Comunque ecco la risposta, dai Nikaya:

"Quattro o monaci sono le distorsioni della percezione, della mente, dell'opinione. E quali sono queste quattro distorsioni? Queste quattro distorsioni della percezione, della mente e dell'opinione sono, o monaci, il prendere per permanente quello che è impermanente, il prendere per piacevole quello che è doloroso, il credere all'esistenza di un sé per qualcosa che non ha sé, il prendere per puro quello che è impuro.

"Queste, o monaci, sono le quattro non distorsioni della percezione, della mente e dell'opinione. E quali sono queste quattro non distorsioni? Il prendere per impermanente quello che è impermanente, il prendere per doloroso quello che è doloroso, il non credere all'esistenza di un sé per qualcosa che non ha sé, il prendere per impuro quello che è impuro. Queste, o monaci, sono in verità le quattro non distorsioni della percezione, della mente e dell'opinione.
Gli esseri presi da false opinioni, dalla mente confusa e vittime di una falsa percezione, percepiscono nel non permanente il permanente, nel dolore il piacere, nel non sé il sé, nell'impuro il puro! E così, o monaci, gli esseri legati dai vincoli di Mara errano senza pace nel samsara andando di nascita in morte. Ma quando, nel mondo, nascono i risvegliati portatori di luce, costoro annunciano il Dhamma che porta alla cessazione del dolore. Ascoltando le loro parole, le creature vengono in possesso della saggezza e, recuperato il loro senno, vedono il non permanente come impermanente, ciò che è doloroso come doloroso, ciò che non ha un sé come privo sé, ciò che è impuro come impuro.
Onde, assunta la retta opinione, superano grazie ad essa ogni dolore"."

Vipallasasutta
(Anguttara Nikaya 4.5.9)


Ultima modifica di klaus54 il Mer 7 Dic 2011 - 14:33 - modificato 2 volte.

_________________
Siamo ciò che pensiamo.Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.
klaus54
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da Sultan Sanai Mer 7 Dic 2011 - 14:30

Dialogo fra Alieni:"Ehi! ZW9,sai che il direttore della specola vaticana ha detto ufficialmente che noi esistiamo?"

ZX7 :"Evviva!Evviva! Noi esistiamo !"

ZW9 :"Vacci piano! Non è ancora detto!"

ZX7 :"Perchè? Cosa c'è ancora?"

ZW9: "La questione è che quel direttore non ha abbastanza autorità per essere creduto e così,per ora,noi non esistiamo ancora.Ma quando il Papa in persona dichiarerà che noi esistiamo,allora tutto il mondo crederà nella nostra esistenza e così,finalmente noi esisteremo."

La logica del principio di autorità.
Sultan Sanai
Sultan Sanai
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 77
Età : 79
Località : Poggio III Armata.
Occupazione/Hobby : Profeta dell'Ateismo.
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 04.12.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da klaus54 Mer 7 Dic 2011 - 15:20

Sultan, le cose esistono semplicemente se le pensi e le nomini. Gli dei esistono perchè le persone li concretizzano, la differenza tra bene e male esiste perchè la gente ha fatto questa dicotomia. Squarciare il velo di Maya (metaforicamente) vuol dire proprio questo, andare oltre. è come il mito della caverna di Platone, se vivi tra le ombre, penserai che quelle siano la realtà. Uscendo dalla caverna verrai accecato, preferendo rifugiarti di nuovo nel buio della caverna, ma abituandoti alla luce, finirai per comprendere che dietro ai riflessi ed alle ombre, la forma è un altra.

_________________
Siamo ciò che pensiamo.Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.
klaus54
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da loonar Mer 7 Dic 2011 - 15:24

Suggerisco una ridefinizione del topic in:
Prove tecniche di teatro surrealista.

wink..

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da klaus54 Mer 7 Dic 2011 - 15:31

Manifesto surrealista:
« Automatismo psichico puro, attraverso il quale ci si propone di esprimere, con le parole o la scrittura o in altro modo, il reale funzionamento del pensiero. Comando del pensiero, in assenza di qualsiasi controllo esercitato dalla ragione, al di fuori di ogni preoccupazione estetica e morale. »

Non è certo un bel complimento,nelle cose sono molto concreto e la razionalità è il primum movens...

_________________
Siamo ciò che pensiamo.Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.
klaus54
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da SergioAD Mer 7 Dic 2011 - 16:41

Non posso criticare le visioni introspettive, penso che nessuno debba farlo. Il modo più semplice di vedere tale cosa è dire a qualcuno di non preoccuparsi per un problema che in effetti esiste solo nella testa sua.

Quando ciò riconduce allo stile di vita possono avvenire tante cose, dall'imbarazzo alla insopportabilità quando basterebbe utilizzare l'opzione della tolleranza per quello che è e non come dimostrazione di buona volontà.

Che dire? Un ateo che si comporta come un agnostico non avrà bisogno di confrontarsi con un bigotto. In effetti non c'è bisogno di mostrare queste rette vie che sembrano più richieste di consenso che verità.

Significa che mentre ascolto positivamente la filosofia che si basa sulle scelte di vita degli esseri umani per gli esseri umani, mi piace anche sapere che il mio di stile di vita manifestato sia apprezzato in quanto piace a me.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da loonar Mer 7 Dic 2011 - 16:46

Esistono religioni atee? Sì, dunque: qual è il problema? L'esistenza di un Dio o il pensiero religioso? O ambedue?

Spoiler:

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da chef75 Mer 7 Dic 2011 - 16:50

klaus54 ha scritto:......... fa del male,ed il male ti si rivolge contro ..........


Parole sagge,ma che non corrispondono a verità.


Dite tutti solo belle parole.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da SergioAD Mer 7 Dic 2011 - 17:04

Ho assistito ad una cosa terribile. Qualche giorno fa è morto il figlio sedicenne di un collega, durante un'escursione nel deserto la macchina si è rovesciata, finisce fuori dal finestrino e muore schiacciato.

Vado a portargli le condoglianze e lo sento dire "alhamdulillah", grazie a Dio. Dopo un po' ho detto qualcosa anch'io e parlavo della vita che non ci appartiene finché c'è qualcuno che ci vuole bene e pertanto si possono solo imparare le lezioni che la vita ci propone.

Io stavo parlando ai giovani per ricordare che non si devono fare la cazzate in macchina ma hanno capito che Dio dà e prende e qualsiasi cosa facciamo non conta tanto il destino è segnato... l'opposto di quello che intendevo io. Oggi sta alla Mecca per rendere grazia al Signore.

Cosa può fare un amico? Essere comprensivo, derisorio o menefreghista. Non ci sono lezioni davanti a scelte che vengono da lontano.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da loonar Mer 7 Dic 2011 - 17:06

Di fronte alla morte io parlo la sua lingua: il silenzio!

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da SergioAD Mer 7 Dic 2011 - 17:17

Perché non sai cosa dire? O perché ti sembra superfluo?

Io sono il responsabile dell'ingegneria e mi hanno fatto sedere alla destra del padre, praticamente sembrava che facevano le condoglianze a me, uno strazio. Si aspettavano che dicessi qualcosa... voglio vedere che gli dicevi come dici tu.

Voi vivete meglio di me il mondo virtuale del social network...

Io giuro che quando si andrà a farsi la pizza insieme mi ricorderò di tutta quest'intraprendenza, già godo.
afro

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da klaus54 Mer 7 Dic 2011 - 17:55

chef75 ha scritto:
klaus54 ha scritto:......... fa del male,ed il male ti si rivolge contro ..........


Parole sagge,ma che non corrispondono a verità.


Dite tutti solo belle parole.

Le belle parole, se non seguite dai gesti,sono simili a dei bei fiori colorati, ma senza profumo. Il mettere in pratica fa la differenza. Ho una visione profondamente pessimistica del mondo, ma questo non mi porta ad abbandonare la fiducia nei gesti di bontà disinteressati, sta tutto qui.


Ultima modifica di klaus54 il Mer 7 Dic 2011 - 18:14 - modificato 1 volta.

_________________
Siamo ciò che pensiamo.Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.
klaus54
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da Sultan Sanai Mer 7 Dic 2011 - 18:04

chef75 ha scritto:
klaus54 ha scritto:......... fa del male,ed il male ti si rivolge contro ..........


Parole sagge,ma che non corrispondono a verità.


Dite tutti solo belle parole.

Esistono religioni atee? - Pagina 3 23074 Eh no!

Questa volta l'ha detta giusta perchè la LEGGE dice che:"Ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria."Ma la cosa non è sempre visibile perchè fra azione e reazione possono intercorrere anche 600 anni: Jaques de Molay,il Capo dei templari ,ha gridato dal rogo:"Ritorneremo! Ritorneremo fra 600 anni !".Ora 1300+600=1900 e in quegli anni lui è ritornato ma non si chiamava Jaques ma Heinrich,Heinrich Himmler....mah! Io sono convinto che è vero.

Twisted Evil
Sultan Sanai
Sultan Sanai
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 77
Età : 79
Località : Poggio III Armata.
Occupazione/Hobby : Profeta dell'Ateismo.
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 04.12.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da klaus54 Mer 7 Dic 2011 - 18:16

Sultan Sanai ha scritto:
chef75 ha scritto:
klaus54 ha scritto:......... fa del male,ed il male ti si rivolge contro ..........


Parole sagge,ma che non corrispondono a verità.


Dite tutti solo belle parole.

Esistono religioni atee? - Pagina 3 23074 Eh no!

Questa volta l'ha detta giusta perchè la LEGGE dice che:"Ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria."Ma la cosa non è sempre visibile perchè fra azione e reazione possono intercorrere anche 600 anni: Jaques de Molay,il Capo dei templari ,ha gridato dal rogo:"Ritorneremo! Ritorneremo fra 600 anni !".Ora 1300+600=1900 e in quegli anni lui è ritornato ma non si chiamava Jaques ma Heinrich,Heinrich Himmler....mah! Io sono convinto che è vero.

Twisted Evil

La prima parte posso condividerla,le leggi universali della fisica sono indiscutibili. Sulla seconda affermazione spero tu stia scherzando.

_________________
Siamo ciò che pensiamo.Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.
klaus54
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da SergioAD Mer 7 Dic 2011 - 18:29

Hakim, qui ci si integra presto e si fa parte del gruppo subito e allora non insinuare reincarnazioni innestate in teorie della cospirazione di massonerie del 1300 senza aspettarti qualche battuta.
afro

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da Rasputin Mer 7 Dic 2011 - 18:30

klaus54 ha scritto:
La prima parte posso condividerla,le leggi universali della fisica sono indiscutibili. Sulla seconda affermazione spero tu stia scherzando.

quoto.. quoto..

@Sergio: io mi sono contenuto, ma aspetta che arrivi Fux mgreen

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Merini10- Esistono religioni atee? - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da loonar Mer 7 Dic 2011 - 18:35

SergioAD ha scritto:Perché non sai cosa dire? O perché ti sembra superfluo?

Io sono il responsabile dell'ingegneria e mi hanno fatto sedere alla destra del padre, praticamente sembrava che facevano le condoglianze a me, uno strazio. Si aspettavano che dicessi qualcosa... voglio vedere che gli dicevi come dici tu.

Voi vivete meglio di me il mondo virtuale del social network...

Io giuro che quando si andrà a farsi la pizza insieme mi ricorderò di tutta quest'intraprendenza, già godo.
afro
La mia professione mi mette di fronte alla morte e agli strazi che ne conseguono, molto più spesso di quanto immagini.
Faccio ciò che mi sento, e che riporto su questo forum o su qualsiasi social network, senza nessun intento pubblicitario.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da klaus54 Mer 7 Dic 2011 - 18:45

Darrow ha scritto:
SergioAD ha scritto:Perché non sai cosa dire? O perché ti sembra superfluo?

Io sono il responsabile dell'ingegneria e mi hanno fatto sedere alla destra del padre, praticamente sembrava che facevano le condoglianze a me, uno strazio. Si aspettavano che dicessi qualcosa... voglio vedere che gli dicevi come dici tu.

Voi vivete meglio di me il mondo virtuale del social network...

Io giuro che quando si andrà a farsi la pizza insieme mi ricorderò di tutta quest'intraprendenza, già godo.
afro
La mia professione mi mette di fronte alla morte e agli strazi che ne conseguono, molto più spesso di quanto immagini.
Faccio ciò che mi sento, e che riporto su questo forum o su qualsiasi social network, senza nessun intento pubblicitario.

Ora Darrow capisco perchè,sebbene molto diversi, in un certo qual senso abbiamo affinità nei modi di pensare.

_________________
Siamo ciò che pensiamo.Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.
klaus54
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da SergioAD Mer 7 Dic 2011 - 18:48

Darrow,

Non mi hai risposto, ho compreso quello che dici... ma ho detto che ho dovuto dire qualcosa non che mi andava di parlare. Inoltre, credevo di ricordare che ammetti le battute... mi scuso per quella roba sul social network e l'intraprendenza.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da chef75 Mer 7 Dic 2011 - 19:42

Sultan Sanai ha scritto:
Ma la cosa non è sempre visibile perchè fra azione e reazione possono intercorrere anche 600 anni: Jaques de Molay,il Capo dei templari ,ha gridato dal rogo:"Ritorneremo! Ritorneremo fra 600 anni !".Ora 1300+600=1900 e in quegli anni lui è ritornato ma non si chiamava Jaques ma Heinrich,Heinrich Himmler....mah! Io sono convinto che è vero.

Twisted Evil


Esistono religioni atee? - Pagina 3 166799 Esistono religioni atee? - Pagina 3 166799 Esistono religioni atee? - Pagina 3 166799 Esistono religioni atee? - Pagina 3 166799 Esistono religioni atee? - Pagina 3 166799 Esistono religioni atee? - Pagina 3 166799 Esistono religioni atee? - Pagina 3 166799 Esistono religioni atee? - Pagina 3 166799 Esistono religioni atee? - Pagina 3 166799 Esistono religioni atee? - Pagina 3 166799

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da davide Mer 7 Dic 2011 - 23:55

Prima di illustrarti che Siddharta non ha detto ciò, volevo semplicemente dire che in realtà essere chiamati "buddhisti" non ha un gran senso. Chi segue questa via preferisce "seguaci del Dharma", ossia della legge universale, senza personificazione e divinizzazione di un uomo. Seconda cosa, il proselitismo nel "buddhista" non esiste, perchè equivale ad una invasione della libertà altrui. Il buddhista risponde se gli si rivolge domanda. Comunque ecco la risposta, dai Nikaya:

"Quattro o monaci sono le distorsioni della percezione, della mente, dell'opinione. E quali sono queste quattro distorsioni? Queste quattro distorsioni della percezione, della mente e dell'opinione sono, o monaci, il prendere per permanente quello che è impermanente, il prendere per piacevole quello che è doloroso, il credere all'esistenza di un sé per qualcosa che non ha sé, il prendere per puro quello che è impuro.

"Queste, o monaci, sono le quattro non distorsioni della percezione, della mente e dell'opinione. E quali sono queste quattro non distorsioni? Il prendere per impermanente quello che è impermanente, il prendere per doloroso quello che è doloroso, il non credere all'esistenza di un sé per qualcosa che non ha sé, il prendere per impuro quello che è impuro. Queste, o monaci, sono in verità le quattro non distorsioni della percezione, della mente e dell'opinione.
Gli esseri presi da false opinioni, dalla mente confusa e vittime di una falsa percezione, percepiscono nel non permanente il permanente, nel dolore il piacere, nel non sé il sé, nell'impuro il puro! E così, o monaci, gli esseri legati dai vincoli di Mara errano senza pace nel samsara andando di nascita in morte. Ma quando, nel mondo, nascono i risvegliati portatori di luce, costoro annunciano il Dhamma che porta alla cessazione del dolore. Ascoltando le loro parole, le creature vengono in possesso della saggezza e, recuperato il loro senno, vedono il non permanente come impermanente, ciò che è doloroso come doloroso, ciò che non ha un sé come privo sé, ciò che è impuro come impuro.
Onde, assunta la retta opinione, superano grazie ad essa ogni dolore"."

Vipallasasutta
(Anguttara Nikaya 4.5.9).

Che nulla c'entra con l'affermazione che ho bollato (e bollerò sempre in quanto generalizzazione indebita) come "cazzata".

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da *Valerio* Gio 8 Dic 2011 - 2:20

chef75 ha scritto:
Sultan Sanai ha scritto:
Ma la cosa non è sempre visibile perchè fra azione e reazione possono intercorrere anche 600 anni: Jaques de Molay,il Capo dei templari ,ha gridato dal rogo:"Ritorneremo! Ritorneremo fra 600 anni !".Ora 1300+600=1900 e in quegli anni lui è ritornato ma non si chiamava Jaques ma Heinrich,Heinrich Himmler....mah! Io sono convinto che è vero.

Twisted Evil


Esistono religioni atee? - Pagina 3 166799 Esistono religioni atee? - Pagina 3 166799 Esistono religioni atee? - Pagina 3 166799 Esistono religioni atee? - Pagina 3 166799 Esistono religioni atee? - Pagina 3 166799 Esistono religioni atee? - Pagina 3 166799 Esistono religioni atee? - Pagina 3 166799 Esistono religioni atee? - Pagina 3 166799 Esistono religioni atee? - Pagina 3 166799 Esistono religioni atee? - Pagina 3 166799

Si dai ridiamoci su, l'idiozia letta qui fa passare la voglia di confutare diffidente

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da Feynman Gio 8 Dic 2011 - 13:50

Sultan Sanai ha scritto:
Ma la cosa non è sempre visibile perchè fra azione e reazione possono intercorrere anche 600 anni: Jaques de Molay,il Capo dei templari ,ha gridato dal rogo:"Ritorneremo! Ritorneremo fra 600 anni !".Ora 1300+600=1900 e in quegli anni lui è ritornato ma non si chiamava Jaques ma Heinrich,Heinrich Himmler....mah! Io sono convinto che è vero.

Twisted Evil

Dietrologia.

_________________
"Dio non gioca a dadi" Albert Einstein
"Dio non solo gioca a dadi, ma li lancia dove non possiamo vedere" Richard Feynman

Dialogo tra un Cristiano ed un Pagano Norreno
Cristiano "Il Signore Iddio è onnipotente, fratello pagano"
Pagano "Thor è più potente del tuo dio, Cristiano"
Cristiano "Davvero? Credo che tu sia in errore"
Pagano "Considera questo: Il mio dio Thor è possente nerboruto ed ha un martello...
Il tuo, invece è inchiodato ad una croce. Ne vogliamo discutere?"
Feynman
Feynman
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 951
Età : 47
Località : Settore galattico ZZ9 Plurale Z Alfa
Occupazione/Hobby : Musicante
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.09.10

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da ros79 Dom 11 Dic 2011 - 19:44

Sultan Sanai ha scritto:
ros79 ha scritto:cosa intendi per religione?

Esistono religioni atee? - Pagina 3 977956

Io seguo le religioni orientali e pertanto posso dire che,secondo "Noi" la religione

è quella scienza che risponde alla domanda:"Chi sono io?"

E quando uno capisce che quell'"Io" non esiste perchè non è altri che il riflesso

di quel Dio che non esiste,diventa un Illuminato e cioè vede la realtà come essa

è realmente.In tal modo è promosso alla scuola della vita e non si reincarnerà

più su questa terra perchè non ne avrà bisogno.
ah capisco... quindi quando razionalizzi il fatto che interloquisci col tuo alter ego non ti reincarni più... se questa è una religione direi che è atea perchè non c'è un dio supremo ma sei tu stesso. però non puoi considerarti un ateo perchè l'ateo non è semplicemente un senza dio ma è un non-credente a qualsiasi cosa di metafisico e francamente se fai un'analisi un poco più accurata perchè complicarsi la vita con reincarnazioni etc...quando esiste il rasoio di Occam fuma

_________________
"Che cos'ho in comune con gli ebrei? Non ho neppure niente in comune con me stesso"

F.Kafka

ros79
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 1139
Età : 42
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.08

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da SergioAD Dom 11 Dic 2011 - 19:53

Prima volta che sento associare la reincarnazione alla scienza. Mi piacerebbe sentire se tutti i Buddisti sono d'accordo con tale affermazione.

Non che non si possa dire... tutto si può dire però come si può rifiutare così diventa un'opinione.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da loonar Dom 11 Dic 2011 - 19:54

ros79 ha scritto:
Sultan Sanai ha scritto:
ros79 ha scritto:cosa intendi per religione?

Esistono religioni atee? - Pagina 3 977956

Io seguo le religioni orientali e pertanto posso dire che,secondo "Noi" la religione

è quella scienza che risponde alla domanda:"Chi sono io?"

E quando uno capisce che quell'"Io" non esiste perchè non è altri che il riflesso

di quel Dio che non esiste,diventa un Illuminato e cioè vede la realtà come essa

è realmente.In tal modo è promosso alla scuola della vita e non si reincarnerà

più su questa terra perchè non ne avrà bisogno.
ah capisco... quindi quando razionalizzi il fatto che interloquisci col tuo alter ego non ti reincarni più... se questa è una religione direi che è atea perchè non c'è un dio supremo ma sei tu stesso. però non puoi considerarti un ateo perchè l'ateo non è semplicemente un senza dio ma è un non-credente a qualsiasi cosa di metafisico e francamente se fai un'analisi un poco più accurata perchè complicarsi la vita con reincarnazioni etc...quando esiste il rasoio di Occam fuma
Mi spiace ma ateo non è sinonimo di non credente.
Ateo è semplicemente chi fa a meno di una o più divinità, ma può benissimo credere nelle più assurde minchiate, e i fatti ce lo dimostrano più e più volte.
Ecco perchè preferisco definirmi non credente.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da ros79 Dom 11 Dic 2011 - 20:16

Darrow ha scritto:
ros79 ha scritto:
Sultan Sanai ha scritto:
ros79 ha scritto:cosa intendi per religione?

Esistono religioni atee? - Pagina 3 977956

Io seguo le religioni orientali e pertanto posso dire che,secondo "Noi" la religione

è quella scienza che risponde alla domanda:"Chi sono io?"

E quando uno capisce che quell'"Io" non esiste perchè non è altri che il riflesso

di quel Dio che non esiste,diventa un Illuminato e cioè vede la realtà come essa

è realmente.In tal modo è promosso alla scuola della vita e non si reincarnerà

più su questa terra perchè non ne avrà bisogno.
ah capisco... quindi quando razionalizzi il fatto che interloquisci col tuo alter ego non ti reincarni più... se questa è una religione direi che è atea perchè non c'è un dio supremo ma sei tu stesso. però non puoi considerarti un ateo perchè l'ateo non è semplicemente un senza dio ma è un non-credente a qualsiasi cosa di metafisico e francamente se fai un'analisi un poco più accurata perchè complicarsi la vita con reincarnazioni etc...quando esiste il rasoio di Occam fuma
Mi spiace ma ateo non è sinonimo di non credente.
Ateo è semplicemente chi fa a meno di una o più divinità, ma può benissimo credere nelle più assurde minchiate, e i fatti ce lo dimostrano più e più volte.
Ecco perchè preferisco definirmi non credente.

nel gergo comune definirsi ateo è sinonimo di non credente, se poi vogliamo essere pignoli e autodefinirci atei razionalisti fughiamo ogni dubbio...

_________________
"Che cos'ho in comune con gli ebrei? Non ho neppure niente in comune con me stesso"

F.Kafka

ros79
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 1139
Età : 42
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.08

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da loonar Dom 11 Dic 2011 - 20:19

Frequentare questi forum atei mi ha reso diffidente sul supposta razionalismo degli atei! wink..

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da ros79 Dom 11 Dic 2011 - 20:26

Darrow ha scritto:Frequentare questi forum atei mi ha reso diffidente sul supposta razionalismo degli atei! wink..
ah ecco... hihihihih

_________________
"Che cos'ho in comune con gli ebrei? Non ho neppure niente in comune con me stesso"

F.Kafka

ros79
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 1139
Età : 42
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.08

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da Rasputin Dom 11 Dic 2011 - 20:33

@Ros:

Darrow ha scritto:
Mi spiace ma ateo non è sinonimo di non credente.
Ateo è semplicemente chi fa a meno di una o più divinità, ma può benissimo credere nelle più assurde minchiate, e i fatti ce lo dimostrano più e più volte.
Ecco perchè preferisco definirmi non credente.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Merini10- Esistono religioni atee? - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da SergioAD Dom 11 Dic 2011 - 20:48

Sanai, ovvio che non sei costretto a rispondermi, probabilmente è irresistibile fare acrobazie dialettiche e qui è facile dialogare sui termini qualche volta mandando i concetti in secondo piano.

Non sono un tuo oppositore ma lontano dal tuo modo di vedere le cose. Dicendo Filosofia della Scienza o Religione o Buddhismo c'è qualcosa in comune con la Scienza ma non la Scienza stessa.

Avrai sentito il Teologo fare un'affermazione simile ovvero associare la Teologia alla Scienza quando quello che possono avere in comune è la Filosofia, se si tratta di sperimentare Conoscenza.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da klaus54 Dom 11 Dic 2011 - 21:13

Il buddhismo essendo una forma di pensiero empirica, basandosi sulla semplice osservazione dei fatti naturali, ha molti punti di dialogo e accordo con la scienza moderna, soprattutto da quando la scienza, attraverso il relativismo, è entrata in un campo speculativo dove già il buddhismo aveva messo piede. Il buddhismo non ha mai sondato il metafisico,molti atei che stoltamente (sopravvalutavo il senso di tolleranza di alcuni atei, anzi non credenti, come qualcuno sottolinea) definiscono buddhanate, sciocchezze, stronzate minchiate ecc ecc, senza leggere il significato delle cose, sono il fulgido esempio della cecità che predicava siddharta. A parte questo, il buddhismo non è scienza, ma si accorda con essa, ne trae insegnamento e da insegnamento, soprattutto nel campo delle neuroscienze (da circa 15 anni il Dalai Lama è ospite fisso al congresso internazionale di neuroscienze), in quanto, molti secoli prima dei nostri anni 50, percorre una profonda autoanalisi, da praticarsi da soli. Se sono stronzate, anche tutti gli scienziati (compresi coloro che hanno dato al dalai Lama la laurea ad honoris in biologia, o coloro che all'Università di Firenze tengono seminari sulla influenza del buddhismo sulle neuroscienze) sono una gran manica di stupidi babbei,secondo sempre l'autorevolezza di chi si erge a giudice dentro questo forum.
Detto questo, molte dottrine, tra cui il karma e la reincarnazione, possono essere intese in modo scientifico, soprattutto nel buddhismo occidentale, che integra le due forme di osservazione.
Se si leggono i testi (i nikaya), ci si potrà fare un idea.
Senza conoscenza, non c'è giudizio, parlare di ciò che non si conosce, è solo riempirsi le guance di aria.

Uno dei più grandi pensatori occidentali, Nietzsche, fortemente ateo (chi lo può negare), lo sapeva benissimo,infatti studio tali testi. Secondo Andler « il n’y a pas croyance religieuse que Nietzsche ait étudié plus passionément que le buddhisme ». Vi è però un’oscillazione da parte di Nietzsche nel valutare il buddhismo :
• “Umano, troppo umano”: mentre il cristianesimo implica una giustizia verso di sé tale da esigere anche la vendetta verso se se stessi, nel buddismo l’amore di sé implica anche il perdono, cosa che nel cristianesimo può essere concessa solo da Dio. Ma c’è di più: perdonarsi nel buddismo significa conoscersi al di fuori di ogni giudizio morale. (In realtà manca il concetto di peccato…) Il buddismo è quindi la religione dell’autoredenzione, che privilegia l’aspetto teoretico-conoscitivo versus l’interesse moralistico cristiano (C’è da sottolineare che Nietzsche disprezzava la tradizione cristiana da S. Paolo, non la figura di Cristo, con cui si identificava nei momenti di schizofrenia)
• “Genealogia della morale”: Il buddismo, così come il cristianesimo, nasce da una malattia della volontà. Non solo, ma nel suo tentativo di superare ogni dualismo, non fa che ripristinare le dicotomie. Infatti, giungendo ad una condizione spirituale che supera ogni dualismo, questa condizione viene considerata migliore di altre…
• “L’anticristo”: il buddismo è più realistico del cristianesimo, è la sola religione veramente positivistica che ci mostri la storia. Implica l’a-moralismo (il moralismo esiste solo dove ci sono dualismi), è lontano dal ressentiment del cristianesimo, predilige uno stile di vita impostato sul libertinage, è una religione per epoche avanzate. Il buddismo non promette e mantiene, il cristianesimo promette tutto e non mantiene niente. (In scritti contemporanei però il buddismo è una catastrofe nichilistica)
Elementi comparabili tra Nietzsche e il buddismo zen:
(Prima vorrei far notare una cosa, e cioè che per lo zen non c’è bisogno di rifugiarsi 10 anni sulle montagne come Zarathustra per raggiungere l’lluminazione: questa può essere raggiunta ovunque, una volta passati attraverso la passione dell’io ed aver cancellato ogni dualismo tra soggetto e oggetto)
Nietzsche : Abbiamo inventato la nozione di sostanza, perché ci pensiamo come tali. Ma la sostanza non esiste, l’ego empirico deve passare attraverso la sua dissoluzione e aprirsi al campo infinito di possibilità. “Dovete avere il caos in voi per partorire una stella danzante”, laddove la stella danzante è simbolo di completezza e il caos è inteso in senso etimologico, come apertura infinità di possibilità
Zen: Buddha critica la nozione di atman come sostanza. Bisogna rinunciare alla sostanzialità dell’io. Il Tao è il vuoto che si identifica con un’incommensurabile condizione di evenienza per infinite possibilità. Non solo non esiste un Io- sostanza, ma nemmeno una realtà esterna all’Io, perché noi siamo dentro la realtà
Nietzsche: La dottrina dell’eterno ritorno, l’essenza intesa come Divenire, la volontà di potenza che è accettazione del proprio potis-esse e partecipazione al gioco cosmico, amor fati, negano la finalità dell’azione, che è al di là del bene e del male.
Zen: Critica alla finalità. “l’atto perfetto non ha risultato. Perché? Perché non c’era l’attore”
Nietzsche: Virtù che dona: virtù che scaturisce da una sovrabbondanza energetica, e che dona questo surplus di energia, così come il sole, la terra, la fontana… Però non si aspira alla virtù che dona, bensì si tende ad essa. L’essere oltreuomo o superuomo dipende dal nostro quantum energetico e solo chi ha alta energia può godere di grande salute, può avere in sé la virtù che dona. Non c’è gerarchia morale tra la virtù che dona e le virtù meschine, le virtù oppiacee, perché sono legate al nostro potis-esse e ognuno non può che essere ciò che è (critica al concetto di libertà)
Zen: Azione eccellente: azione che, in piena autonomia riesce ad esprimere il massimo e il meglio delle capacità di chi la compie
Nietzsche: “Capire l’egoismo in quanto errore! L’opposto non è affatto l’altruismo, che sarebbe amore per altri presunti individui. No! Al di là di me e di te! Sentire in modo cosmico!
Zen: L’egoismo è un errore gnoseologico, prodotto da una miopia incapace di scorgere che l’ego è una finzione
Nietzsche: Eterno ritorno come divenire del divenire medesimo, come attimo immenso in cui tutto appare di nuovo, in eterno, tutto intrecciato, incatenato, passato, presente e futuro.
Zen: Satori: interconnessione universale di ogni cosa, di ogni momento
La risata in Nietzsche è simbolo di non attaccamento a qualcosa (v. il pastore che ride dopo aver staccato la testa del serpente, cioè dopo essersi liberato della versione circolare e semplicistica dell’eterno ritorno). Per questo è importante saper ridere di se stessi, cioè saper essere distaccati da quell’ego che non esiste se non come pluralità di ego
Zen: Wu wei: non azione. “Non vincolatevi a nessun oggetto, ma tenetevi in alto, andate avanti, restate liberi”. Non bisogna nemmeno essere attaccati al raggiungimento della liberazione… Bisogna farsi vuoto

Ultima cosa.Per il buddismo zen, quando ci si trova davanti ad un’alternativa binaria, a possibilità di risposte solo dualistiche, bisogna passare oltre…

_________________
Siamo ciò che pensiamo.Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.
klaus54
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da SergioAD Dom 11 Dic 2011 - 21:45

Klaus,

Posso capire come la materia organica faccia parte del nostro ciclo vitale, che poi il concetto di morte e rigenerazione dell'Induismo appartiene davvero a tutti da quando sappiamo che ci nutriamo di materia organica.

Non riesco ad ammettere che questo ciclo si possa fermare e nemmeno che possa esistere il concetto di anima separata dal corpo e che abbia coscienza diversa da quello che si insegna e impara a scuola scientifica.

Io mi ritengo tollerante, insomma è la mia ambizione. Cosa intendi avere dialogo e accordo con la scienza moderna ed allo stesso tempo dire che il Buddhismo non è scienza. Quando dici scienza io penso a questo e quando dici non scienza capisco che ammetti l'irrazionale.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da klaus54 Dom 11 Dic 2011 - 21:55

SergioAD ha scritto:Klaus,

Posso capire come la materia organica faccia parte del nostro ciclo vitale, che poi il concetto di morte e rigenerazione dell'Induismo appartiene davvero a tutti da quando sappiamo che ci nutriamo di materia organica.

Non riesco ad ammettere che questo ciclo si possa fermare e nemmeno che possa esistere il concetto di anima separata dal corpo e che abbia coscienza diversa da quello che si insegna e impara a scuola scientifica.

Io mi ritengo tollerante, insomma è la mia ambizione. Cosa intendi avere dialogo e accordo con la scienza moderna ed allo stesso tempo dire che il Buddhismo non è scienza. Quando dici scienza io penso a questo e quando dici non scienza capisco che ammetti l'irrazionale.

La Scienza non dice se c'è anima,nè cosa sia. Se avesse i mezzi lo farebbe,ma non può.Come ho detto, il dualismo è limitante,comunque non ti sto dicendo di credere in qualcosa, perchè non lo faccio io nè tanto meno è il mio scopo "convertire" (che brutta parola) qualcuno. Certo che ammetto l'irrazionale, molte cose non entrano nella razionalità umana, sarebbe stupido e presuntuoso non farlo. Non è irrazionale l'universo, un buco nero, un tempo che in realtà non esiste,perchè lo scandisce un tuo strumento, ma non è un fatto fisico?

_________________
Siamo ciò che pensiamo.Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.
klaus54
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da Rasputin Dom 11 Dic 2011 - 21:58

klaus54 ha scritto:
SergioAD ha scritto:Klaus,

Posso capire come la materia organica faccia parte del nostro ciclo vitale, che poi il concetto di morte e rigenerazione dell'Induismo appartiene davvero a tutti da quando sappiamo che ci nutriamo di materia organica.

Non riesco ad ammettere che questo ciclo si possa fermare e nemmeno che possa esistere il concetto di anima separata dal corpo e che abbia coscienza diversa da quello che si insegna e impara a scuola scientifica.

Io mi ritengo tollerante, insomma è la mia ambizione. Cosa intendi avere dialogo e accordo con la scienza moderna ed allo stesso tempo dire che il Buddhismo non è scienza. Quando dici scienza io penso a questo e quando dici non scienza capisco che ammetti l'irrazionale.

La Scienza non dice se c'è anima,nè cosa sia. Se avesse i mezzi lo farebbe,ma non può.Come ho detto, il dualismo è limitante,comunque non ti sto dicendo di credere in qualcosa, perchè non lo faccio io nè tanto meno è il mio scopo "convertire" (che brutta parola) qualcuno. Certo che ammetto l'irrazionale, molte cose non entrano nella razionalità umana, sarebbe stupido e presuntuoso non farlo. Non è irrazionale l'universo, un buco nero, un tempo che in realtà non esiste,perchè lo scandisce un tuo strumento, ma non è un fatto fisico?

L'anima non esiste. La vita è un processo chimico, e tu lo sai bene.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Merini10- Esistono religioni atee? - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da Minsky Dom 11 Dic 2011 - 22:19

klaus54 ha scritto:
La Scienza non dice se c'è anima,nè cosa sia. Se avesse i mezzi lo farebbe,ma non può.Come ho detto, il dualismo è limitante,comunque non ti sto dicendo di credere in qualcosa, perchè non lo faccio io nè tanto meno è il mio scopo "convertire" (che brutta parola) qualcuno. Certo che ammetto l'irrazionale, molte cose non entrano nella razionalità umana, sarebbe stupido e presuntuoso non farlo. Non è irrazionale l'universo, un buco nero, un tempo che in realtà non esiste,perchè lo scandisce un tuo strumento, ma non è un fatto fisico?
Klaus, la scienza moderna non è materia di semplice spiegazione, neppure a livello divulgativo. Estrapolare da concetti estremamente semplificati illusorie coincidenze e parallelismi tra una filosofia mistica come il buddismo (che tu evidentemente conosci approfonditamente) e le teorie scientifiche moderne, è un salto speculativo azzardato.
Sarebbe come affermare che Democrito ha fondato la fisica quantistica perché è stato il primo a parlare di atomi.

Certamente i monaci buddisti sono dotati di capacità di controllo straordinarie sulla fisiologia del proprio corpo, e pervengono a questi risultati grazie a tecniche elaborate nel corso dei secoli e codificate in una dottrina che presenta aspetti affascinanti.
Il fascino però non rende più scientifiche quelle dottrine. Si tratta pur sempre di pura auto-contemplazione.

Esistono religioni atee? - Pagina 3 158383

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25401
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da Rasputin Dom 11 Dic 2011 - 22:22

Autosuggestione.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Merini10- Esistono religioni atee? - Pagina 3 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59063
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da SergioAD Dom 11 Dic 2011 - 22:34

Ma la scienza non ha lo scopo di scoprire l'irrazionale, insomma se non quando studia il comportamento e sopratutto la psiche dell'uomo ma questo è davvero un'altra cosa.

Voglio dire che alla scienza non interessa lo scopo della vita mentre è curiosa di scoprire la fisica del buco nero, lo dico perché separo le due cose perché sono su piani diversi.

Allo stesso tempo le filosofie che si interessano di scoprire lo scopo della vita se aderissero alla scienza arriverebbero a sostenere una verità scientifica ed una diversa.


SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da klaus54 Dom 11 Dic 2011 - 23:16

Ma lo scopo del buddhismo non è dare una spiegazione alla vita. Non è autosuggestione cercare il modo di migliorare il proprio approccio alla realtà e a ciò che ci circonda,evitando condizionamenti e credenze. Si associa il buddhismo alle convinzioni nocive delle religioni. Un buddhista non ti dirà mai ho ragione,non ti dirà mai la scienza mente, non ti dirà mai che esiste un dio, o cosa ci sia dopo la morte.
Anch'io ho paura delle religioni, per il male che hanno creato. Ma non si può associare una filosofia di pace, acefala, tollerante e universale all'ebraismo,al cattolicesimo o all'islam.
A volte leggo tra le righe questo messaggio, se le religioni sono sbagliate, allora bisogna rinnegare tutto. Senza contare che alcune cose possono farci crescere, qui ed ora,senza bisogno di cercare divinità rivelate o vite dopo la morte.

_________________
Siamo ciò che pensiamo.Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.
klaus54
klaus54
-------------
-------------

Numero di messaggi : 721
Occupazione/Hobby : Medico Anestesista Rianimatore
SCALA DI DAWKINS :
Esistono religioni atee? - Pagina 3 Left_bar_bleue65 / 7065 / 70Esistono religioni atee? - Pagina 3 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.10.11

Torna in alto Andare in basso

Esistono religioni atee? - Pagina 3 Empty Re: Esistono religioni atee?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.