Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Modificare il codice penale

+14
Akka
Tomhet
gedeone
delfi68
Paolo
Rasputin
davide
*Valerio*
paolo1951
chef75
silvio
loonar
lupetta
Giurista pensatore
18 partecipanti

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Successivo

Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Modificare il codice penale

Messaggio Da Giurista pensatore Mar 29 Nov 2011 - 14:45

In virtù delle vostre credenze o non credenze e delle vostre riflessioni filosofiche o confessionali, quali reati vorreste introdurre, modificare od abolire, e in che termini? Modificare il codice penale 23074

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue0 / 700 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da lupetta Mar 29 Nov 2011 - 22:36

io abolirei più o meno tuti i reati nei confronti della morale, il vilipendio alla religione oltraggio a pubblico ufficiale, e l'insulto.
abolirei anche la possibilità da parte di uomo di denunciare una donna qualora lo picchiasse (questa è ad personam...)
vieterei di fumare all'aria aperta, lo permetterei solamente dentro la propria abitazione con finestre rigorosamente chiuse.
abolirei il divieto di accesso per gli animali domestici in tutti i luoghi in cui esso è presente (li farei entrare nei supermercati, uffici, ospedali ecc..)
viceversa vieterei a determinati tipi di persone l'accesso in determinati luoghi.pene più severe e più ergastolo per tutti
inoltre introdurrei una nuova norma, per alcuni tipi di reato tipo l'omicidio e lo stupro farei scegliere ai parenti della vittima la giusta punizione per chi ha commesso il reato...

_________________
Lei mi sta minacciando a me?
lupetta
lupetta
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 9612
Età : 47
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.11.10

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da loonar Mar 29 Nov 2011 - 23:14

lupetta ha scritto:io abolirei più o meno tuti i reati nei confronti della morale, il vilipendio alla religione oltraggio a pubblico ufficiale, e l'insulto.
abolirei anche la possibilità da parte di uomo di denunciare una donna qualora lo picchiasse (questa è ad personam...)
vieterei di fumare all'aria aperta, lo permetterei solamente dentro la propria abitazione con finestre rigorosamente chiuse.
abolirei il divieto di accesso per gli animali domestici in tutti i luoghi in cui esso è presente (li farei entrare nei supermercati, uffici, ospedali ecc..)
viceversa vieterei a determinati tipi di persone l'accesso in determinati luoghi.pene più severe e più ergastolo per tutti
inoltre introdurrei una nuova norma, per alcuni tipi di reato tipo l'omicidio e lo stupro farei scegliere ai parenti della vittima la giusta punizione per chi ha commesso il reato...
Leggere queste "proposte" mi fa pensare una volta di più perchè il giurista debba elevarsi sopra la morale comune, e perchè la giustizia non debba mai essere popolare.

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da silvio Mar 29 Nov 2011 - 23:34

Ma io terrei penali solo i reati che arrecano grave danno alla persona, il resto depenalizzerei tutto.
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Giurista pensatore Mer 30 Nov 2011 - 0:07

lupetta ha scritto:vieterei di fumare all'aria aperta, lo permetterei solamente dentro la propria abitazione con finestre rigorosamente chiuse.
E quale sarebbe il bene giuridico protetto dalla norma penale? Non certo l'ambiente, perché occorrerebbero milioni di sigarette per eguagliare lo smog automobilistico di una sola giornata. Modificare il codice penale 605765 E neppure la salute dei fumatori, poiché il fumo si disperde rapidamente...

lupetta ha scritto:abolirei il divieto di accesso per gli animali domestici in tutti i luoghi in cui esso è presente (li farei entrare nei supermercati, uffici, ospedali ecc..)
A parte che non si tratta di reati, ma resta l'esigenza imprescindibile dell'igiene, specie nei negozi alimentari e negli ospedali.

lupetta ha scritto:viceversa vieterei a determinati tipi di persone l'accesso in determinati luoghi.pene più severe e più ergastolo per tutti
Vietare a certi tipi di persone l'accesso a determinati luoghi? Modificare il codice penale 93876 Ti prego, non torniamo alle leggi razziali! "Più ergastolo per tutti" sembra "chiù pilo pi tutti" di Cetto la Qualunque, scusami. Modificare il codice penale 166799

lupetta ha scritto:inoltre introdurrei una nuova norma, per alcuni tipi di reato tipo l'omicidio e lo stupro farei scegliere ai parenti della vittima la giusta punizione per chi ha commesso il reato...
Il diritto penale scritto con lo stomaco è soltanto una controproducente accondiscendenza legalizzata ai più bassi istinti dell'uomo: la razionalità deve guidare il legislatore, non l'odio. Modificare il codice penale 23074

silvio ha scritto:Ma io terrei penali solo i reati che arrecano grave danno alla persona, il resto depenalizzerei tutto.
Quindi anche la guerra civile, l'insurrezione armata contro lo Stato, il peculato, la concussione, la corruzione, l'associazione mafiosa, il falso nummario, l'aggiotaggio, la rapina e così via discorrendo? Modificare il codice penale 977956

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue0 / 700 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da silvio Mer 30 Nov 2011 - 0:14

[quote]
Giurista pensatore ha scritto:



silvio ha scritto:Ma io terrei penali solo i reati che arrecano grave danno alla persona, il resto depenalizzerei tutto.


Quindi anche la guerra civile, l'insurrezione armata contro lo Stato, il peculato, la concussione, la corruzione, l'associazione mafiosa, il falso nummario, l'aggiotaggio, la rapina e così via discorrendo? Modificare il codice penale 977956
Tutti i reati che costituiscono un pericolo reale per le persone, quindi la rapina si, l'insurrezione armata si, l'associazione mafiosa e a delinquere, ma già la corruzione, la concussione, il falso, li metteri come reati civili, con perdita del posto di lavoro, sanzioni severe ma pecuniare, insomma forse peggio del carcere, ma sempre nell'ambito del Civile.


Ultima modifica di silvio il Mer 30 Nov 2011 - 0:15 - modificato 1 volta.
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da silvio Mer 30 Nov 2011 - 0:14

Non capisco ma mi vengono fuori caratteri grandi.
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Giurista pensatore Mer 30 Nov 2011 - 0:34

Il reato civile non esiste, però ho capito cosa intendi: proponi una riforma del codice penale in senso deflattivo del carcere, prevedendo sanzioni alternative, di carattere pecuniario e interdittivo, in luogo della detenzione, per i reati minori, giusto? Modificare il codice penale 605765

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue0 / 700 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da chef75 Mer 30 Nov 2011 - 0:49

Abolire il reato per la coltivazione di canapa indiana. Modificare il codice penale 14894

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
chef75
chef75
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 7878
Età : 47
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 12.11.09

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Ospite Mer 30 Nov 2011 - 8:47

Io liberalizzerei le droghe e la prostituzione (il proibizionismo ha già dimostrato di non avere altro effetto che l'ingrassamento delle mafie) e istituirei dei luoghi appositi per il consumo di alcol e droghe; luoghi in cui sia prevista la presenza di almeno un medico di guardia e di personale di sicurezza.

Inoltre, proporrei per pene superiori ai due anni di carcere la possibilità, su richiesta del condannato, di commutare parte della pena in periodo di sperimentazione clinica in strutture (di sicurezza) apposite, per una durata pari a metà della pena carceraria originariamente prevista; una cosa del tipo "ti abbiamo condannato a vent'anni di carcere, ma se sei disposto a correre il rischio di fare la cavia per delle ricerche in campo medico sei fuori in dieci anni.
Meno se sei sfortunato... Modificare il codice penale 286704 "

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da lupetta Mer 30 Nov 2011 - 11:31

giurista, scusami, ma quello è il mio pensiero, perchè mi contesti tutto? Modificare il codice penale 872709

_________________
Lei mi sta minacciando a me?
lupetta
lupetta
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 9612
Età : 47
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.11.10

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Giurista pensatore Mer 30 Nov 2011 - 11:39

Odis89 ha scritto:Inoltre, proporrei per pene superiori ai due anni di carcere la
possibilità, su richiesta del condannato, di commutare parte della pena
in periodo di sperimentazione clinica in strutture (di sicurezza)
apposite, per una durata pari a metà della pena carceraria
originariamente prevista; una cosa del tipo "ti abbiamo condannato a
vent'anni di carcere, ma se sei disposto a correre il rischio di fare la
cavia per delle ricerche in campo medico sei fuori in dieci anni.
Meno se sei sfortunato... Modificare il codice penale 286704 "
Uomini cavia? Personalmente credo che la dignità umana sia intangibile, altrimenti che li hanno riconosciuti a fare i diritti umani?

lupetta ha scritto:giurista, scusami, ma quello è il mio pensiero, perchè mi contesti tutto? Modificare il codice penale 872709
Faccio solo umili osservazioni: il dialogo è questo. Non intendo mica condannarti o deriderti o colpevolizzarti etc. Modificare il codice penale 605765

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue0 / 700 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Ospite Mer 30 Nov 2011 - 11:55

Giurista pensatore ha scritto:
Odis89 ha scritto:Inoltre, proporrei per pene superiori ai due anni di carcere la
possibilità, su richiesta del condannato, di commutare parte della pena
in periodo di sperimentazione clinica in strutture (di sicurezza)
apposite, per una durata pari a metà della pena carceraria
originariamente prevista; una cosa del tipo "ti abbiamo condannato a
vent'anni di carcere, ma se sei disposto a correre il rischio di fare la
cavia per delle ricerche in campo medico sei fuori in dieci anni.
Meno se sei sfortunato... Modificare il codice penale 286704 "
Uomini cavia? Personalmente credo che la dignità umana sia intangibile, altrimenti che li hanno riconosciuti a fare i diritti umani?
Appunto: diritti, non doveri.
Stante che la condanna ormai l'hai ricevuta, se sei disposto a rischiare la tua salute per il bene di tutti lo Stato riconosce la tua buona volontà (o sconsideratezza) e ti concede uno sconto di pena.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da lupetta Mer 30 Nov 2011 - 13:03

ah si si, pure io sono favorevole alla sperimentazione clinica.

_________________
Lei mi sta minacciando a me?
lupetta
lupetta
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 9612
Età : 47
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.11.10

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da paolo1951 Mer 30 Nov 2011 - 16:33

Io penso che forse l'attuale codice penale è molto meno peggio di quanto si pensi... certo è un po' vecchiotto e tante cose andrebbero aggiornate.
Però bisogna tener anche conto che vista la grande competenza in campo giuridico dei nostri parlamentari a metter mano a qualche riforma, sia pur necessaria... , si corre il rischio di fare dei veri e propri disastri!
Riformare oggi il codice penale con questa classe politica, credo che sia equivalente ad affidare il compito alla cara lupetta...

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da silvio Mer 30 Nov 2011 - 18:23

Giurista pensatore ha scritto:
Il reato civile non esiste, però ho capito cosa intendi: proponi una riforma del codice penale in senso deflattivo del carcere, prevedendo sanzioni alternative, di carattere pecuniario e interdittivo, in luogo della detenzione, per i reati minori, giusto? Modificare il codice penale 605765

Si è così, si non intedevo il reato civile.
silvio
silvio
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4404
Età : 62
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.11.09

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da lupetta Ven 2 Dic 2011 - 0:01

paolo1951 ha scritto:
Riformare oggi il codice penale con questa classe politica, credo che sia equivalente ad affidare il compito alla cara lupetta...
stai tranquillo che con me i colpevoli pagano... Modificare il codice penale 605765
c'è troppa ingiustizia in giro.

_________________
Lei mi sta minacciando a me?
lupetta
lupetta
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 9612
Età : 47
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.11.10

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da *Valerio* Mar 3 Gen 2012 - 14:38

Giurista, o chiunque voglia dire la sua, che ne pensate di questo:

Michel Onfray in trattato di ateologia ha scritto:
Secondo esempio: il diritto. In Francia nei palazzi digiustizia i simboli religiosi ostentati e ostensibili sono proibiti: non si può prendere una decisione giudiziaria
sotto un crocefisso, ancora meno sotto un versetto della Torah o una sura del Corano affissi sui muri. Il codicecivile e il codice penale pretendono di amministrare il diritto e la legge indipendentemente dalla religione e dalla Chiesa. Il fatto è che nella legislazione francese nonesiste nulla che contraddica fondamentalmente le
prescrizioni della Chiesa cattolica, apostolica e romana. L'assenza della croce nell'aula del tribunale non certifica l'indipendenza della giustizia dalla religione dominante.
Infatti i fondamenti stessi della logica giuridica derivano dalle prime righe della Genesi. Ciò spiega la genealogia ebraica - dal Pentateuco - e cristiana - dalla
Bibbia - del codice civile francese. Gli strumenti, la tecnica, la logica, la metafisica del diritto derivano direttamente da ciò che insegna la favola del paradiso originario: un uomo libero, dunque responsabile, dunque eventualmente colpevole. Essendo dotato della libertà, l'individuo può scegliere, anteporre e preferire, nel campo dei possibili, questo piuttosto che quello. Ogni azione deriva dunque da una libera scelta, da una volontà libera, informata e manifesta.
Il postulato del libero arbitrio è indispensabile per progettare lo svolgimento di ogni operazione repressiva.
Infatti la consumazione del frutto proibito, la disobbedienza, la colpa commessa nel giardino delle delizie, derivano da un atto volontario, dunque suscettibile di essere rinfacciato e punito. Adamo ed Eva potevano non peccare, poiché erano stati creati liberi, ma hanno preferito il vizio alla virtù. Perciò è possibile chiedere loro di rendere conto delle proprie azioni.
Addirittura punirli. E Dio non esita a condannarli, insieme con la loro discendenza, al pudore, alla vergogna, al lavoro, a partorire con dolore, alla sofferenza, a invecchiare, a sottomettere le donne agli uomini, alla difficoltà di ogni intersoggettività sessuata. Di conseguenza, sulla base di questo schema, e in virtù del principio decretato nei primi passi della Scrittura, il giudice può recitare la parte di Dio sulla terra.
Anche se il tribunale opera senza simboli religiosi, siattiva tuttavia in funzione di questa metafisica: lo stupratore di bambini è libero, può scegliere tra una
sessualità normale con un partner consenziente e una violenza inaudita su vittime distrutte per sempre.
Perfettamente consapevole, dotato del libero arbitrio che gli permette di volere questo piuttosto che quello, preferisce la violenza - quando avrebbe potuto decidere
diversamente! Di modo che in tribunale è possibile chiedergli conto delle sue azioni, ascoltarlo vagamente, non sentire quello che dice, e mandarlo a passare anni in
prigione, dove probabilmente prima lo violenteranno, come benvenuto, poi marcirà in una cella, da cui uscirà senza che la malattia che lo affligge sia stata curata.
Chi accetterebbe di rinchiudere nella stanza di un ospedale un uomo o una donna ai quali venisse scoperto un tumore al cervello - che uno sceglie non più di quanto
sceglie di avere tendenze pedofile - esponendolo alla violenza repressiva di compagni di stanza trattenuti nella ferocia etologica di un confinamento in cella, prima di abbandonarli, per un quarto della loro esistenza, al lavoro del cancro, senza cure, senza attenzioni, senzaterapia? Chi?
Risposta: tutti coloro che mettono in moto la macchina giudiziaria e la fanno funzionare come un meccanismo trovato davanti alle porte del giardino
dell'Eden, senza chiedersi che cos'è, perché si trova lì, come funziona.
Questa macchina da colonia penitenziaria kafkiana produce quotidianamente i suoi effetti nei palazzi europei cosiddetti di giustizia e nelle attigue prigioni. La
collusione tra libero arbitrio e scelta volontaria tra Bene e Male che legittima la responsabilità, dunque la colpevolezza, dunque la punizione, presuppone il
funzionamento di un pensiero magico, che ignora ciò che invece viene chiarito dall'approccio postcristiano della psicanalisi di Freud e da altri filosofi, che mettono in evidenza la potenza dei determinismi inconsci, psicologici, culturali, sociali, familiari, etologici ecc.
Il corpo e il diritto, anche e soprattutto quando si pensano, si credono e si dicono laici, dipendono dall'episteme ebraico-cristiana. Ad essi si potrebbero aggiungere, per completare l'inventario dei domini interessati, ma qui non è il caso, analisi sulla pedagogia, sull'estetica, sulla filosofia, sulla politica - ah! la sacrosanta trinità: lavoro, famiglia, patria... -, e su tante altre attività delle quali si potrebbe mostrare quanto sono impregnate di religione biblica. Ancora uno sforzo per essere veramente repubblicani...

Scusate, ma copiare e poi incollare dal pdf...strabiccia un po' il testo.

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Modificare il codice penale Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Giurista pensatore Mar 3 Gen 2012 - 15:17

L'analisi che hai citato è semplicistica. Avresti ragione se il nostro fosse il diritto penale primitivo, che equiparava l'omicidio fortuito a quello colposo e doloso, poiché guardava all'evento materiale senza indagare sull'atteggiamento psicologico dell'autore. Oggi, invece, è condizione generale per la punibilità di un fatto che sia commesso con dolo, con un coefficiente di coscienza e volontà che rende l'evento imputabile a colui che vi ha dato causa. Allo stesso tempo, esistono delle ipotesi di imputabilità ridotta o esclusa, relative alla minore età, all'infermità mentale etc., che tengono conto dell'immaturità affettivo-relazionale del bambino ovvero delle patologie dell'adulto per considerarlo immeritevole di pena, perché non consapevole del disvalore del fatto. Stando così le cose, un pedofilo pazzo, che non ha cognizione delle proprie azioni, sarà assolto e sottoposto a misura di sicurezza terapeutica per la pericolosità sociale che, nonostante tutto, lo caratterizza, mentre un pedofilo lucido, che potrebbe fare altrimenti ma preferisce macellare carne fresca, sarà punito con la severità esemplare che un tale, nefando gesto esige. Non c'è nessuna giustizia sommaria, nessuna presunzione assoluta di libertà della condotta e, dunque, di responsabilità penale, né tantomeno una sorta di trasformazione del giudice in un Dio castigatore di stampo biblico. Modificare il codice penale 23074

Questo è l'assetto ordinamentale vigente in Italia e altrove. Ci sono senz'altro dei casi anomali, delle condanne di innocenti, delle assoluzioni di colpevoli, delle condanne di malati mentali e delle assoluzioni di uomini lucidamente perversi, ma è nell'imperfezione umana che devi ricercare le cause di questi errori giudiziari e non puoi certo imputare al sistema penale la non onniscienza del pubblico ministero e del giudice in sede di applicazione delle norme che lo costituiscono. Quanto ai condizionamenti culturali, sono inevitabili, a meno di rinchiudere i membri dell'umanità in celle asettiche di un immenso alveare, ma è più che evidente che è una follia anche solo ipotizzarlo. Tutt'al più, si può e si deve insegnare a scuola a pensare con la propria testa e a non subire il fascino e il vincolo dell'omologazione sociale e delle aspettative familiari. Il resto è utopistico. Modificare il codice penale 605765

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue0 / 700 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da *Valerio* Mar 3 Gen 2012 - 15:39

Intanto grazie di aver spiegato bene la questione, perche' vedi, quando sono arrivato a quel capitolo in cui e' presente questo pensiero di Onfray sono rimasto un po' frastornato da questo accostamento tra il giudice dio e quello umano.
Forzatura, secondo me.
GP, io non ho ragione ne' torto, in quanto questo non e' un mio pensiero, ma anzi, proprio perche' non posso condividerlo, mi sono preso la briga di postarlo per conoscere le vostre considerazioni, e soprattutto la tua che sei del mestiere.
Di nuovo grazie ok

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Modificare il codice penale Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da davide Mar 3 Gen 2012 - 17:20

Una bella serqua di minchiate.

Verde per giurista.

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue0 / 700 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Rasputin Mar 3 Gen 2012 - 20:07

lupetta ha scritto:io abolirei più o meno tuti i reati nei confronti della morale, il vilipendio alla religione oltraggio a pubblico ufficiale, e l'insulto.
abolirei anche la possibilità da parte di uomo di denunciare una donna qualora lo picchiasse (questa è ad personam...)
vieterei di fumare all'aria aperta, lo permetterei solamente dentro la propria abitazione con finestre rigorosamente chiuse.
abolirei il divieto di accesso per gli animali domestici in tutti i luoghi in cui esso è presente (li farei entrare nei supermercati, uffici, ospedali ecc..)
viceversa vieterei a determinati tipi di persone l'accesso in determinati luoghi.pene più severe e più ergastolo per tutti
inoltre introdurrei una nuova norma, per alcuni tipi di reato tipo l'omicidio e lo stupro farei scegliere ai parenti della vittima la giusta punizione per chi ha commesso il reato...

Mai pensato di emigrare in Arabia Saudita?

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Modificare il codice penale Merini10- Modificare il codice penale Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Rasputin Mar 3 Gen 2012 - 20:09

chef75 ha scritto:Abolire il reato per la coltivazione di canapa indiana. Modificare il codice penale 14894

Per cominciare. ok E non per le ragioni che potresti credere...

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Modificare il codice penale Merini10- Modificare il codice penale Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Rasputin Mar 3 Gen 2012 - 20:10

lupetta ha scritto:giurista, scusami, ma quello è il mio pensiero, perchè mi contesti tutto? Modificare il codice penale 872709

Sospetto che non sia d'accordo.

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Modificare il codice penale Merini10- Modificare il codice penale Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da lupetta Mar 3 Gen 2012 - 23:13

Rasputin ha scritto:
lupetta ha scritto:giurista, scusami, ma quello è il mio pensiero, perchè mi contesti tutto? Modificare il codice penale 872709

Sospetto che non sia d'accordo.
si, infatti...strano..non mi sembra di essere estremista o eccessiva, non capisco come non si possa essere in d'accordo con le mie idee... Modificare il codice penale 315697

_________________
Lei mi sta minacciando a me?
lupetta
lupetta
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 9612
Età : 47
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.11.10

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Rasputin Mer 4 Gen 2012 - 9:36

lupetta ha scritto:
Rasputin ha scritto:
lupetta ha scritto:giurista, scusami, ma quello è il mio pensiero, perchè mi contesti tutto? Modificare il codice penale 872709

Sospetto che non sia d'accordo.
si, infatti...strano..non mi sembra di essere estremista o eccessiva, non capisco come non si possa essere in d'accordo con le mie idee... Modificare il codice penale 315697

Nello stesso modo in cui tu puoi non essere d'accordo con quelle di qualcun altro wink..

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Modificare il codice penale Merini10- Modificare il codice penale Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da paolo1951 Mer 4 Gen 2012 - 11:30

Rasputin ha scritto:
lupetta ha scritto:
Rasputin ha scritto:
lupetta ha scritto:giurista, scusami, ma quello è il mio pensiero, perchè mi contesti tutto? Modificare il codice penale 872709

Sospetto che non sia d'accordo.
si, infatti...strano..non mi sembra di essere estremista o eccessiva, non capisco come non si possa essere in d'accordo con le mie idee... Modificare il codice penale 315697

Nello stesso modo in cui tu puoi non essere d'accordo con quelle di qualcun altro wink..
quoto..
Ma la cosa più curiosa che questo non venga capito da un "ateo"...
Se un ateo crede che esiste una Verità assoluta, allora quell'ateo crede in Dio!
Dio (concepito in maniera un po' meno rozza di quanto non facciano le religioni tradizionali... almeno a livello popolare) è infatti proprio questo: la Verità! (assoluta e quindi trascendente)

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da *Valerio* Mer 4 Gen 2012 - 15:36

Il parente di un imputato che, senza essere informato della sua facoltà di non testimoniare, rilasci alla polizia giudiziaria false dichiarazioni non rischierà più di incorrere nel reato di favoreggiamento

E se mi informano e rendo false dichiarazioni, e' favoreggiamento? Chiedo perche' ho sentito pareri discordanti.

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Modificare il codice penale Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Giurista pensatore Ven 6 Gen 2012 - 13:24

*Valerio* ha scritto:
Il parente di un imputato che, senza essere informato della sua facoltà di non testimoniare, rilasci alla polizia giudiziaria false dichiarazioni non rischierà più di incorrere nel reato di favoreggiamento

E se mi informano e rendo false dichiarazioni, e' favoreggiamento? Chiedo perche' ho sentito pareri discordanti.

La domanda è confusa. Il codice distingue nettamente le ipotesi della falsa testimonianza, delle false informazioni al pubblico ministero e del favoreggiamento personale.

Art. 371 bis. False informazioni al pubblico ministero.

Chiunque, nel corso di un procedimento penale, richiesto dal pubblico
ministero di fornire informazioni ai fini delle indagini, rende dichiarazioni
false ovvero tace, in tutto o in parte, ciò che sa intorno ai fatti sui quali
viene sentito, è punito con la reclusione fino a quattro anni.
Ferma l'immediata procedibilità nel caso di rifiuto di informazioni, il procedimento
penale, negli altri casi, resta sospeso fino a quando nel procedimento nel corso
del quale sono state assunte le informazioni sia stata pronunciata sentenza di
primo grado ovvero il procedimento sia stato anteriormente definito con
archiviazione o con sentenza di non luogo a procedere.
Le disposizioni di
cui ai commi primo e secondo si applicano, nell'ipotesi prevista dall'articolo
391 bis, comma 10, del codice di procedura penale, anche quando le informazioni
ai fini delle indagini sono richieste dal difensore.



Art. 372. Falsa testimonianza.


Chiunque, deponendo come testimone innanzi all'autorità giudiziaria, afferma
il falso o nega il vero, ovvero tace, in tutto o in parte, ciò che sa intorno ai
fatti sui quali è interrogato, è punito con la reclusione da due a sei
anni.


Art. 376. Ritrattazione.

Nei casi previsti dagli articoli 371 bis, 371 ter, 372 e 373, il colpevole
non è punibile se, nel procedimento penale in cui ha prestato il suo ufficio o
reso le sue dichiarazioni, ritratta il falso e manifesta il vero non oltre la
chiusura del dibattimento.
Qualora la falsità sia intervenuta in una
causa civile, il colpevole non è punibile se ritratta il falso e manifesta il
vero prima che sulla domanda giudiziale sia pronunciata sentenza definitiva,
anche se non irrevocabile.



Art. 378. Favoreggiamento personale.


Chiunque, dopo che fu commesso un delitto per il quale la legge stabilisce
l'ergastolo o la reclusione, e fuori dei casi di concorso nel medesimo, aiuta
taluno a eludere le investigazioni dell'autorità, o a sottrarsi alle ricerche di
questa, è punito con la reclusione fino a quattro anni.
Quando il delitto
commesso è quello previsto dall'art. 416 bis, si applica, in ogni caso, la pena
della reclusione non inferiore a due anni. Se si tratta di delitti per i
quali la legge stabilisce una pena diversa, ovvero di contravvenzioni, la pena è
della multa fino a euro 516.
Le disposizioni di questo articolo si
applicano anche quando la persona aiutata non è imputabile o risulta che non ha
commesso il delitto.



Art. 384. Casi di non punibilità.


Nei casi previsti dagli articoli 361, 362, 363, 364, 365, 366, 369, 371 bis,
371 ter, 372, 373, 374 e 378, non è punibile chi ha commesso il fatto per
esservi stato costretto dalla necessità di salvare sé medesimo o un prossimo
congiunto da un grave e inevitabile nocumento nella libertà o
nell'onore.
Nei casi previsti dagli articoli 371 bis, 371 ter, 372 e 373,
la punibilità è esclusa se il fatto è commesso da chi per legge non avrebbe
dovuto essere richiesto di fornire informazioni ai fini delle indagini o assunto
come testimonio, perito, consulente tecnico o interprete ovvero non avrebbe
potuto essere obbligato a deporre o comunque a rispondere o avrebbe dovuto
essere avvertito della facoltà di astenersi dal rendere informazioni,
testimonianza, perizia, consulenza o interpretazione.




Alla luce del combinato disposto dell'ultimo e dei precedenti articoli citati, e senza esame della giurisprudenza in materia, la questione dell'avvertimento e della facoltà di astensione, il mancato esercizio della quale comporta la punibilità dei reati commessi, vale solo con riferimento alle false informazioni ed alla falsa testimonianza. Modificare il codice penale 605765

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue0 / 700 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da *Valerio* Ven 6 Gen 2012 - 13:49

Intanto ti ringrazio.
Hai ragione, la domanda e' mal posta.
La curiosita' nasceva dal fatto che da piu' parti sento dire che Michele Misseri non e' imputabile per tutte le cazzate* che spara nel tentativo di scagionare moglie e figlia essendo parente stretto.
(*ammesso che siano cazzate)

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Modificare il codice penale Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Giurista pensatore Sab 7 Gen 2012 - 22:22

Posto che non ho il tempo di passare in rassegna la cospicua giurisprudenza in tema di favoreggiamento (né voglio sparare cazzate pur di accontentarti), ti dico che a naso il suo favoreggiamento è scriminato dalla necessità di salvare i prossimi congiunti (moglie e figlia) da un grave nocumento alla libertà (tanti anni di carcere!). Peraltro, nella misura in cui egli s'incolpa di reati commessi da altri, e di ciò sussiste la prova, la fattispecie rilevante è quella dell'autocalunnia. Modificare il codice penale 605765

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue0 / 700 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da paolo1951 Dom 8 Gen 2012 - 12:11

Giurista pensatore ha scritto:....

Art. 378. Favoreggiamento personale.


Chiunque, dopo che fu commesso un delitto per il quale la legge stabilisce l'ergastolo o la reclusione, e fuori dei casi di concorso nel medesimo, aiuta taluno a eludere le investigazioni dell'autorità, o a sottrarsi alle ricerche di questa, è punito con la reclusione fino a quattro anni.
Quando il delitto commesso è quello previsto dall'art. 416 bis, si applica, in ogni caso, la pena
della reclusione non inferiore a due anni. Se si tratta di delitti per i quali la legge stabilisce una pena diversa, ovvero di contravvenzioni, la pena è della multa fino a euro 516.
Le disposizioni di questo articolo si applicano anche quando la persona aiutata non è imputabile o risulta che non ha commesso il delitto.
....

Giurista ti chiedo una mano... questo è il favoreggiamento personale, ma per esempio quando si parla di "favoreggiamento della prostituzione" a quale articolo e definizione di reato si ci riferisce?

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Giurista pensatore Dom 8 Gen 2012 - 12:34

paolo1951 ha scritto:Giurista ti chiedo una mano... questo è il favoreggiamento personale, ma per esempio quando si parla di "favoreggiamento della prostituzione" a quale articolo e definizione di reato si ci riferisce?
I reati connessi con la prostituzione sono previsti e puniti dalla legge n. 75/1958, di cui ti riporto l'art. 3:


Le disposizioni contenute negli articoli 531 a 536 del Codice
penale sono sostituite dalle seguenti:
"E' punito con la reclusione da due a sei anni e con la multa da
lire 100.000 a lire 4.000.000, salvo in ogni caso l'applicazione
dell'art. 210 del Codice penale:
1) chiunque, trascorso il termine indicato nell'art. 2, abbia la
proprieta' o l'esercizio, sotto qualsiasi denominazione, di una casa
di prostituzione, o comunque la controlli, o diriga, o amministri,
ovvero partecipi alla proprieta', esercizio, direzione o
amministrazione di essa;
2) chiunque, avendo la proprieta' o l'amministrazione di una casa
od altro locale, li conceda in locazione a scopo di esercizio di una
casa di prostituzione;
3) chiunque, essendo proprietario, gerente o preposto a un
albergo, casa mobiliata, pensione, spaccio di bevande, circolo,
locale da ballo, o luogo di spettacolo, o loro annessi e dipendenze,
o qualunque locale aperto al pubblico od utilizzato dal pubblico, vi
tollera abitualmente la presenza di una o piu' persone che,
all'interno del locale stesso, si danno alla prostituzione;
4) chiunque recluti una persona al fine di farle esercitare la
prostituzione, o ne agevoli a tal fine la prostituzione;
5) chiunque induca alla prostituzione una donna di eta' maggiore,
o compia atti di lenocinio, sia personalmente in luoghi pubblici o
aperti al pubblico, sia a mezzo della stampa o con qualsiasi altro
mezzo di pubblicita';
6) chiunque induca una persona a recarsi nel territorio di un
altro Stato o comunque in luogo diverso da quello della sua abituale
residenza al fine di esercitarvi la prostituzione, ovvero si
intrometta per agevolarne la partenza;
7) chiunque esplichi un'attivita' in associazioni ed
organizzazioni nazionali od estere dedite al reclutamento di persone
da destinate alla prostituzione od allo sfruttamento della
prostituzione, ovvero in qualsiasi forma e con qualsiasi mezzo
agevoli o favorisca l'azione o gli scopi delle predette associazioni
od organizzazioni;
8) chiunque in qualsiasi modo favorisca o sfrutti la
prostituzione altrui.
In tutti i casi previsti nel numero 3) del presente articolo, alle
pene in essi comminate sara' aggiunta la perdita della licenza
d'esercizio e potra' anche essere ordinata la chiusura definitiva
dell'esercizio.
I delitti previsti dai numeri 4) e 5), se commessi da un cittadino
in territorio estero, sono punibili in quanto le convenzioni
internazionali lo prevedano".


L'art. 4 prevede una serie di aggravanti. Modificare il codice penale 605765

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue0 / 700 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da paolo1951 Dom 8 Gen 2012 - 12:56

Grazie Giurista!
Ma ti chiedo ancora una cosa: in base a quale concetto, principio giuridico (scuserai l'improprietà del mio linguaggio) chi "favorisca ... la prostituzione altrui", cioè un'attività non illecita di un altro... possa commettere un reato?

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Giurista pensatore Dom 8 Gen 2012 - 13:26

paolo1951 ha scritto:Grazie Giurista!
Ma ti chiedo ancora una cosa: in base a quale concetto, principio giuridico (scuserai l'improprietà del mio linguaggio) chi "favorisca ... la prostituzione altrui", cioè un'attività non illecita di un altro... possa commettere un reato?
Quesito affascinante. Ciò accade per due ragioni. La prima è che la prostituzione (come il suicidio) è giuridicamente tollerata, ma non considerata con favore, perciò lo Stato consente che taluno, in proprio, la pratichi, ma non accetta che si formi una rete di supporto in grado di farla proliferare. La seconda è che si teme che dietro la forma del favorire si celi la sostanza del costringere o dell'indurre in modo fin troppo persuasivo. Modificare il codice penale 23074

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue0 / 700 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da paolo1951 Lun 9 Gen 2012 - 9:36

Quindi Giurista... se ho ben capito esistono 3 categorie "giuridiche":
A) azioni lecite, che la legge consente pienamente in quanto non proibisce
B) azioni illecite, che la legge proibisce e sanziona chi le commette...
C) azioni così e così, che la legge "tollera" ma.... fino ad un certo punto.

E' così?
... e se sì, questa terza categoria, giuridicamente... non dico eticamente o politicamente, su che fonti, su che principi giurisprudenziali si basa?

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Giurista pensatore Lun 9 Gen 2012 - 13:33

paolo1951 ha scritto:Quindi Giurista... se ho ben capito esistono 3 categorie "giuridiche":
A) azioni lecite, che la legge consente pienamente in quanto non proibisce
B) azioni illecite, che la legge proibisce e sanziona chi le commette...
C) azioni così e così, che la legge "tollera" ma.... fino ad un certo punto.

E' così?
... e se sì, questa terza categoria, giuridicamente... non dico eticamente o politicamente, su che fonti, su che principi giurisprudenziali si basa?
Si tratta di un'interpretazione traviata dalla scorretta categorizzazione del fenomeno "prostituzione". In altri termini, tu ritieni che la prostituzione sia un blocco monolitico, da considerare unitariamente come lecito o illecito, e perciò ti stupisci che alcuni fatti legati al meretricio siano leciti ed altri no. In verità, il diritto non procede per categorie, ma per singole fattispecie, e ciascuna di esse ricade interamente nell'area del lecito o dell'illecito: prostituirsi è lecito, favorire l'altrui prostituzione no. Non esiste alcuna zona grigia di semiliceità, dunque. Modificare il codice penale 605765

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue0 / 700 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da paolo1951 Lun 9 Gen 2012 - 16:44

Giurista pensatore ha scritto:
paolo1951 ha scritto:Quindi Giurista... se ho ben capito esistono 3 categorie "giuridiche":
A) azioni lecite, che la legge consente pienamente in quanto non proibisce
B) azioni illecite, che la legge proibisce e sanziona chi le commette...
C) azioni così e così, che la legge "tollera" ma.... fino ad un certo punto.

E' così?
... e se sì, questa terza categoria, giuridicamente... non dico eticamente o politicamente, su che fonti, su che principi giurisprudenziali si basa?
Si tratta di un'interpretazione traviata dalla scorretta categorizzazione del fenomeno "prostituzione". In altri termini, tu ritieni che la prostituzione sia un blocco monolitico, da considerare unitariamente come lecito o illecito, e perciò ti stupisci che alcuni fatti legati al meretricio siano leciti ed altri no. In verità, il diritto non procede per categorie, ma per singole fattispecie, e ciascuna di esse ricade interamente nell'area del lecito o dell'illecito: prostituirsi è lecito, favorire l'altrui prostituzione no. Non esiste alcuna zona grigia di semiliceità, dunque. Modificare il codice penale 605765

No Giurista ... questo vale forse per la prima domanda, e cioè come possa essere reato favoreggiare una attività che non è a sua volta reato... domanda che a questo punto ritorna perché tu ora mi scrivi che "prostituirsi è lecito, favorire l'altrui prostituzione no".
E capisco (anche se non condivido assolutamente la motivazione etica) che sostanzialmente suona: faccio una cosa brutta, sporca... ma fintanto che ciò avviene esclusivamente a mio danno non posso essere punito dalla legge.
Tipo: "essere finocchi" è una cosa schifosa e vergognosa... ma se lo nascondi pudicamente, se non hai contatti con i minori (ricordo Fini quando non si vergognava di scrivere che un omosessuale non poteva essere insegnate in una scuola elementare), se non pretendi insomma di traviare il prossimo dicendo che l'omosessualità è una cosa normale quanto l'eterosessualità... allora sono quasi "cazzi tuoi", non ti bruciamo più in piazza insieme al finocchio marino per rendere l'aria un po' meno puzzolente.

Ma la seconda domanda, considerazione io la riferivo proprio alla prostituzione in sé... che a quanto pare tu dici (come me e come il codice) non essere reato né un illecito, ma... neanche cosa "completamente lecita" e permessa... un Limbo che non è inferno ma neppure paradiso.
La domanda era dunque in quale "categoria" giuridica porre cose come la prostituzione.

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Giurista pensatore Lun 9 Gen 2012 - 17:08

paolo1951 ha scritto:No Giurista ... questo vale forse per la prima domanda, e cioè come possa essere reato favoreggiare una attività che non è a sua volta reato... domanda che a questo punto ritorna perché tu ora mi scrivi che "prostituirsi è lecito, favorire l'altrui prostituzione no".
E capisco (anche se non condivido assolutamente la motivazione etica) che sostanzialmente suona: faccio una cosa brutta, sporca... ma fintanto che ciò avviene esclusivamente a mio danno non posso essere punito dalla legge.
Tipo: "essere finocchi" è una cosa schifosa e vergognosa... ma se lo nascondi pudicamente, se non hai contatti con i minori (ricordo Fini quando non si vergognava di scrivere che un omosessuale non poteva essere insegnate in una scuola elementare), se non pretendi insomma di traviare il prossimo dicendo che l'omosessualità è una cosa normale quanto l'eterosessualità... allora sono quasi "cazzi tuoi", non ti bruciamo più in piazza insieme al finocchio marino per rendere l'aria un po' meno puzzolente.
Non è questa la ragione per cui la prostituzione è lecita ma il suo favoreggiamento illecito, non è questione di tolleranza a condizione che il fatto avvenga con discrezione, senza turbare il perbenismo pubblico. Il meretricio consiste nella vendita sessuale del proprio corpo e chi vi ricorre normalmente versa in stato di bisogno. Ora, siccome si tratta di un'attività delicata, sulla linea di confine tra libertà e dignità, lo Stato vuole assicurarsi che la decisione sia assolutamente genuina, che provenga dal prostituto e non da loschi figuri che desiderano lucrare sul suo corpo, perciò la prostituzione è lecita, ma sono proibite tutte le attività di contorno (incluso il favoreggiamento), che possono celare forme più o meno subdole di sfruttamento (non ci sono buoni samaritani nel campo degli affari: chi agevola il prostituto è probabile che un giorno o l'altro presenti il conto per l'aiuto disinteressato di carità cristiana che ha prestato). Si tratta di norme protettive dell'autodeterminazione della persona, la quale, praticando un mestiere socialmente riprovato, rischia di esporsi a ricatti e pressioni che un meccanico, un panettiere, un informatico e così via non subiscono. Modificare il codice penale 23074

paolo1951 ha scritto:Ma la seconda domanda, considerazione io la riferivo proprio alla prostituzione in sé... che a quanto pare tu dici (come me e come il codice) non essere reato né un illecito, ma... neanche cosa "completamente lecita" e permessa... un Limbo che non è inferno ma neppure paradiso.
La domanda era dunque in quale "categoria" giuridica porre cose come la prostituzione.
Come già accennato, la prostituzione è un calderone di tante cose distinte e separate, soggette a regole altrettanto distinte e separate. Vendere il proprio corpo è lecito, ma intromettersi nell'altrui prostituzione è vietato, in quanto c'è il rischio elevato che da un sostegno gratuito si passi ad un lenocinio crudele ed oppressivo. Modificare il codice penale 605765

Lo stesso può dirsi del suicidio. Il tentato suicidio non costituisce reato (quello consumato non sarebbe punibile per ovvie ragioni), ma l'istigazione o l'aiuto al suicidio sono puniti con la reclusione da cinque a dodici anni, se l'evento avviene. Modificare il codice penale 23074 Trattandosi di una scelta gravissima ed irreversibile, è essenziale che l'interessato non subisca interferenze né agevolazioni nel suo percorso decisionale, altrimenti qualcuno potrebbe impunemente togliere di torno un personaggio scomodo semplicemente rafforzando la sua disperazione o fornendogli su un piatto d'argento i mezzi necessari. Modificare il codice penale 605765

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue0 / 700 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da paolo1951 Lun 9 Gen 2012 - 18:00

Scusa Giurista, ma non mi dici nulla di nuovo... sono cose che sapevo già e, pur non condividendole, assolutamente... posso anche "capire" (almeno fino ad un certo punto); le capisco cioè come capisco il mussulmano che vuole la sharia imposta come legge del suo paese.
Ma, in uno stato laico... quale il nostro non è di certo, ma che credo che quasi tutti, i partecipanti a questo forum, vorrebbero che diventasse... perché mai se io voglio suicidarmi, e ho qualche difficoltà a farlo da solo... è opportuno punire chi mi aiuta a realizzare il mio diritto a NON vivere in una condizione per me insopportabile?
Perché mai dovete pensare gli uomini e le donne come esseri perennemente in condizione di "minorità", chi ha il diritto di esercitare una tutela su di loro (e in base a cosa qualcuno si arroga tale diritto) ???
Io personalmente ritengo moralmente molto migliore chi, anche a pagamento, mi da modo di por fine ad una esistenza per me intollerabile, rispetto al giudice che per questo lo punirà!

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Rasputin Lun 9 Gen 2012 - 19:15

Vi dico come funziona qui: nei night club (Leggi bordelli con bar) le ragazze pagano l'affitto della stanza nella quale possono portare eventuali clienti, un tanto fisso a sera che rimorchino o no.

Hanno l'obbligo di farsi offrire da bere almeno 1 volta (Caro ma non esagerato), e quello che incassano da eventuali clienti se lo tengono tutto.

Se il cliente lo desidera, possono anche andare a casa sua ma per ragioni di sicurezza devono o rientrare entro chiusura o almento telefonare (A seconda delle regole della casa).

Come la vedo io: il locale offre loro la possibilità di esercitare, in un posto pulito ed accogliente, in cambio di un prezzo (Ne conosco solo uno, mi pare fossero 70-80 euro a sera) a mio parere equo/onesto in rapporto a quello che possono guadagnare, io ci sono stato solo 1 volta ed erano tutte giovani e belle, vere fiche.

Giurista come la vedi tu? A me non pare favoreggiamento né sfruttamento.

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Modificare il codice penale Merini10- Modificare il codice penale Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da paolo1951 Lun 9 Gen 2012 - 19:54

Rasputin ha scritto:....

Giurista come la vedi tu? A me non pare favoreggiamento né sfruttamento.
No Rasputin... è favoreggiamento e sfruttamento, solo che né favoreggiamento né sfruttamento sono così orribili come qualcuno in Italia fa finta di credere... sono cose normalissime come essere gay!

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da paolo1951 Lun 9 Gen 2012 - 20:32

La storia comunque è sempre la stessa... se te la do gratis, basta che abbia 16 anni... se invece ho spirito imprenditoriale e penso che sia più "ragionevole" farmi pagare devo averne almeno 18 !
Insomma in questo paese non si favorisce mai l'apprendimento di un mestiere... wall2

_________________
«Tantum religio potuit suadere malorum»
Lucrezio Caro - De rerum natura

« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco,
che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo,
scusandosi col dir: "Non lo conosco"! »
(epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio)
paolo1951
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5272
Età : 71
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue60 / 7060 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Giurista pensatore Lun 9 Gen 2012 - 21:54

paolo1951 ha scritto:Scusa Giurista, ma non mi dici nulla di nuovo... sono cose che sapevo già e, pur non condividendole, assolutamente... posso anche "capire" (almeno fino ad un certo punto); le capisco cioè come capisco il mussulmano che vuole la sharia imposta come legge del suo paese.
Ma, in uno stato laico... quale il nostro non è di certo, ma che credo che quasi tutti, i partecipanti a questo forum, vorrebbero che diventasse... perché mai se io voglio suicidarmi, e ho qualche difficoltà a farlo da solo... è opportuno punire chi mi aiuta a realizzare il mio diritto a NON vivere in una condizione per me insopportabile?
Perché mai dovete pensare gli uomini e le donne come esseri perennemente in condizione di "minorità", chi ha il diritto di esercitare una tutela su di loro (e in base a cosa qualcuno si arroga tale diritto) ???
Io personalmente ritengo moralmente molto migliore chi, anche a pagamento, mi da modo di por fine ad una esistenza per me intollerabile, rispetto al giudice che per questo lo punirà!
Io ho compiuto una neutrale esegesi dei passi giuridici in questione, perciò non è che io pensi che gli uomini e le donne siano in perenne condizione di minorità: questa è la legge vigente, non la mia volontà/preferenza. Modificare il codice penale 23074 Quanto al suicidio assistito, sono d'accordo a legalizzarlo, a patto che la volontà suicidiaria del malato terminale sia espressa con strumenti solenni atti a garantirne l'assoluta autenticità e genuinità: il mondo non si compone di sole persone perbene e, in assenza di garanzie anticontraffazione, un parente senza scrupoli del malato potrebbe simulare la sua volontà di morire per non sobbarcarsi le spese economiche della degenza o esercitare su di lui pressioni martellanti per fargli firmare una carta. Come si dice tra giuristi, però, questa è una conversazione de iure condendo, sul diritto da fare, e non de iure condito, sul diritto vigente: se e quando il legislatore cambierà la normativa, il suicidio assistito sarà lecito, ma adesso è proibito. Modificare il codice penale 605765

Rasputin ha scritto:Giurista come la vedi tu? A me non pare favoreggiamento né sfruttamento.
Invece sussistono sia l'uno che l'altro, con la differenza che là è lecito e qui no. Modificare il codice penale 605765

paolo1951 ha scritto:No Rasputin... è favoreggiamento e sfruttamento, solo che né
favoreggiamento né sfruttamento sono così orribili come qualcuno in
Italia fa finta di credere... sono cose normalissime come essere gay!
Non credo che la gente si prostituisca per diletto o per passione professionale: le statistiche dicono che le passeggiatrici sono in massima parte immigrate senza nome e documenti che possono difendersi poco più di un bambino di dieci anni dai soprusi dei magnaccia e francamente trovo orribile l'idea che qualcuno speculi sulla povertà e sul corpo altrui, non già per ragioni moralistiche, ma proprio per tutelare la libertà della donna (e dell'uomo, ma è più raro) di vendersi soltanto se e quando lei (o lui) realmente lo desidera. Certo, si può discutere della riapertura dei locali di meretricio, a condizione che i controlli sui gestori siano così scrupolosi da escludere infiltrazioni mafiose, fenomeno che in Germania è assente o comunque irrisorio rispetto all'Italia. Modificare il codice penale 605765

paolo1951 ha scritto:Modificare il codice penale Empty Da paolo1951 il Lun 9 Gen 2012 - 20:32
La
storia comunque è sempre la stessa... se te la do gratis, basta che
abbia 16 anni... se invece ho spirito imprenditoriale e penso che sia
più "ragionevole" farmi pagare devo averne almeno 18 !
Insomma in questo paese non si favorisce mai l'apprendimento di un mestiere... Modificare il codice penale 906731
I rapporti gratuiti sono consentiti sopra i 14 anni, salvo alcune eccezioni quando sussiste un rapporto di parentela o di vigilanza. Visti i pericoli di sfruttamento violento ed oppressivo esistenti in Italia per la prostituzione dei maggiorenni, a maggior ragione eviterei di agevolare quella minorile. Ricordatevi sempre che la libertà vera è quella effettivamente esercitabile e non meramente formale: i sindacati sono nati proprio perché nell'Ottocento il lavoratore, formalmente un contraente libero, accettava liberamente tutte le clausole inique che i padroni delle miniere gli imponevano, lucrando sulla sua povertà e la sua debolezza contrattuale. Modificare il codice penale 605765

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue0 / 700 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Rasputin Lun 9 Gen 2012 - 22:11

Giurista pensatore ha scritto:
Rasputin ha scritto:Giurista come la vedi tu? A me non pare favoreggiamento né sfruttamento.
Invece sussistono sia l'uno che l'altro, con la differenza che là è lecito e qui no. Modificare il codice penale 605765

Mettiamoci d'accordo: o sussistono, o è lecito, che è ben diverso. Mi interessava la tua opinione e non quella del codice, che se non fosse per il rispetto e la simpatia che ti porto, ti direi dove inserire mgreen

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Modificare il codice penale Merini10- Modificare il codice penale Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Giurista pensatore Lun 9 Gen 2012 - 22:19

Rasputin ha scritto:Mettiamoci d'accordo: o sussistono, o è lecito, che è ben diverso. Mi interessava la tua opinione e non quella del codice, che se non fosse per il rispetto e la simpatia che ti porto, ti direi dove inserire Modificare il codice penale 315697
Sono ipotesi di sfruttamento, però la legge lo consente. Modificare il codice penale 23074 Le mie opinioni sui costi/benefici dello sfruttamento della prostituzione sono nel messaggio precedente. Modificare il codice penale 605765

Giurista pensatore
-------------
-------------

Numero di messaggi : 374
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue0 / 700 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Rasputin Lun 9 Gen 2012 - 22:26

Giurista pensatore ha scritto:
Rasputin ha scritto:Mettiamoci d'accordo: o sussistono, o è lecito, che è ben diverso. Mi interessava la tua opinione e non quella del codice, che se non fosse per il rispetto e la simpatia che ti porto, ti direi dove inserire Modificare il codice penale 315697
Sono ipotesi di sfruttamento, però la legge lo consente. Modificare il codice penale 23074 Le mie opinioni sui costi/benefici dello sfruttamento della prostituzione sono nel messaggio precedente. Modificare il codice penale 605765

Io la penso cosí: quelle che ho visto io erano studentesse universitarie, sapevano quel che facevano e non mi parevano affatto sfruttate.

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Modificare il codice penale Merini10- Modificare il codice penale Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Paolo Lun 9 Gen 2012 - 22:41

Rasp! Mi dai l'indirizzo !! sagace
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Rasputin Lun 9 Gen 2012 - 22:44

Paolo ha scritto:Rasp! Mi dai l'indirizzo !! sagace

Ma certo. In pvt basta che me lo ricordi (Vado a nanna)

_________________
Un sacco di gente prova gioia ad essere morta (Maude)

Modificare il codice penale Merini10- Modificare il codice penale Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59078
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da davide Lun 9 Gen 2012 - 23:33

Far tornare alla legalita' i bordelli eliminerebbe anche la tratta di schiave del sesso, o quanto meno la ridurrebbe in modo esponenziale.

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Modificare il codice penale Left_bar_bleue0 / 700 / 70Modificare il codice penale Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Modificare il codice penale Empty Re: Modificare il codice penale

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.