Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

+28
delfi68
Assenzio
uge
alberto
uoz
Andrea apateista
Hires
Phoenix
Cosworth117
chef75
davide
Johnny Holubice
don alberto
idRon
alec
AlessioDa
SergioAD
loonar
AlessandroDA
Rasputin
lupetta
*Valerio*
Feynman
teto
Werewolf
Minsky
AteoCorporation
BestBeast
32 partecipanti

Pagina 10 di 16 Precedente  1 ... 6 ... 9, 10, 11 ... 16  Successivo

Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da davide Mar 6 Dic 2011 - 18:19

AlessandroDA, sei stato più volte invitato, in modo ufficiale e non, a smetterla di usare certi epiteti. Poichè dimostri di non volerti adeguare, intanto ti sospendo per 24 ore in attesa che lo staff decida cosa fare.

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da Minsky Mar 6 Dic 2011 - 18:26

SergioAD ha scritto:...
Scusa se non mi dilungo a discutere le tue peraltro rispettabilissime opinioni, ma su questo argomento penso di essermi espresso già esaustivamente. Inoltre, vedo che il nuovo amico Hires ha sviluppato una ricerca dettagliatissima e valida. Mi sento davvero di poterti in coscienza suggerire, per trovare risposta alle tue perplessità, la lettura del suo lavoro di cui ripeto qui per comodità il riferimento: link.

SergioAD ha scritto:
Mi voglio scusare, anche se rileggendo non vedo eccessi da parte mia, quando si tratta di benessere che va via è difficile fare sconti, i giovani che stanno qui con noi sono più liberi e giustamente gli è più semplice fare ping pong.

Io con questa storia ho già perso un secco di 60.000 euro, andrò dopo in pensione e potevo approfittare di una legge che mi avrebbe mandato già in pensione ma siccome sono contrario alle consulenze (gente che va in pensione per rientrare come consulenti) ora mi sembra di vivere un incubo! E quella piange!

Ciao va.
Capisco la tua amarezza e mi spiace; se può consolarti, dal momento che, come si suol dire, "mal comune mezzo gaudio", anch'io in passato ho subito una perdita molto pesante. Per fortuna ero ancora giovane e pieno di energie e mi sono risollevato; oggi non non ne sarei capace. Vedo molto grigio il futuro, e nonostante il mio inguaribile ottimismo non riesco a nascondere una forte preoccupazione.

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 158383

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25761
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da SergioAD Mer 7 Dic 2011 - 18:33

Completata la lettura degli insegnamenti probabilmente già noti a tutti, oltre alla discussione che non ha avuto contrasti in quanto non si sono intersecati per formare opinioni diversificate, probabilmente resta il forte desiderio di giustizia che dovrebbe interessare tutti quelli che vedono l'attuale disparità sociale.

Intanto che sta per partire il Meccanismo Europeo di Stabilità (MES) in sostituzione del Fondo Europeo di Stabilità Finanziaria che aumenterà ancora di più il debito pubblico, vogliono dare più potere al parlamento europeo, s'intende la Banca Centrale Europea. Significa che Grecia, Spagna, Portogallo e Italia faranno di certo quello che decideranno gli altri europei, si tratta essere pragmatici.

Ma cosa succede se concordiamo l'uscita dall'euro? Succede che chi compra la roba italiana la paga di meno a causa della svalutazione e chi importa in Italia perde la differenza operata sulla svalutazione.

Cosa succede se invece usciamo dall'euro senza concordarlo? Non si può fare! Non lo lasciano fare! Ma ci vogliono delle palle e più voglia di sacrifici che abbia mai avuto un italiano... recessione imprevedibile.

Ma non è il caso di operare seriamente per questa equità sociale? Non credete che saremo in grado di fare questo sforzo? Sapete che uscire dall'euro senza concordarlo significa ritirare i soldi dalla banca?

Ho sentito che non permetteranno di prelevare i nostri soldi dalle banche, dice che il sistema bancario fallirebbe! Ma non si fa prima a legiferare in modo che questo paese entri per davvero in Europa equo?

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da Rasputin Mer 7 Dic 2011 - 20:48

SergioAD ha scritto:
Ho sentito che non permetteranno di prelevare i nostri soldi dalle banche, dice che il sistema bancario fallirebbe! Ma non si fa prima a legiferare in modo che questo paese entri per davvero in Europa equo?

È già successo (Citybank), e lo sai. Si abolirà il reato di appropriazione indebita?

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Merini10- Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59272
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da Minsky Mer 7 Dic 2011 - 21:19

SergioAD ha scritto:Completata la lettura degli insegnamenti probabilmente già noti a tutti, oltre alla discussione che non ha avuto contrasti in quanto non si sono intersecati per formare opinioni diversificate, probabilmente resta il forte desiderio di giustizia che dovrebbe interessare tutti quelli che vedono l'attuale disparità sociale.
Ehmmm... dici che la discussione non ha avuto contrasti? A me è sembrato di notare qualche tono un po' acceso e sopra le righe, qua e là...

Il desiderio di giustizia è comune a tutti quelli che si sentono nel giusto, questo credo che si possa affermare senza tema di smentita; come pure, altrettanto indubitabilmente, tutti quelli che hanno usufruito di privilegi e furbizie invece non sentono proprio alcun bisogno del genere, anzi vorrebbero allontanare quanto più possibile la resa dei conti.

SergioAD ha scritto:Intanto che sta per partire il Meccanismo Europeo di Stabilità (MES) in sostituzione del Fondo Europeo di Stabilità Finanziaria che aumenterà ancora di più il debito pubblico, vogliono dare più potere al parlamento europeo, s'intende la Banca Centrale Europea. Significa che Grecia, Spagna, Portogallo e Italia faranno di certo quello che decideranno gli altri europei, si tratta essere pragmatici.
Pragmaticamente hai ragione. Del resto quando siamo entrati nell'euro ci siamo impegnati ad una prassi che si sapeva essere troppo severa per noi. Mi sembra appena il caso di far notare che nessuno ha pensato di chiedere alla gente se fosse d'accordo: nemmeno una lontana ipotesi di referendum sull'argomento.

SergioAD ha scritto:Ma cosa succede se concordiamo l'uscita dall'euro? Succede che chi compra la roba italiana la paga di meno a causa della svalutazione e chi importa in Italia perde la differenza operata sulla svalutazione.

Cosa succede se invece usciamo dall'euro senza concordarlo? Non si può fare! Non lo lasciano fare! Ma ci vogliono delle palle e più voglia di sacrifici che abbia mai avuto un italiano... recessione imprevedibile.
Che ci lascino o meno uscire, una volta fuori saremmo fottuti, a parer mio. Non dimentichiamoci mai che abbiamo bisogno di importare la maggior parte del nostro fabbisogno, non solo energetico, ma anche alimentare e manifatturiero, visto che abbiamo delocalizzato a raffica.

SergioAD ha scritto:Ma non è il caso di operare seriamente per questa equità sociale? Non credete che saremo in grado di fare questo sforzo? Sapete che uscire dall'euro senza concordarlo significa ritirare i soldi dalla banca?

Ho sentito che non permetteranno di prelevare i nostri soldi dalle banche, dice che il sistema bancario fallirebbe! Ma non si fa prima a legiferare in modo che questo paese entri per davvero in Europa equo?
Pensare di salvare i soldi ritirando i contanti e nascondendoli sotto il materasso è puerile. Se il sistema crolla, la moneta stampata non varrà più di quella memorizzata nei computer delle banche. Inoltre, come ha spiegato Holubice in un altro thread, il contante rappresenta solo una piccola frazione della massa monetaria in circolazione. Non ce n'è assolutamente abbastanza per tutti, e dubito che lo stamperanno apposta per soddisfare le richieste dei correntisti.

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 158383

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25761
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da SergioAD Mer 7 Dic 2011 - 21:47

Rasp,

E no, perché finché si trattava di dimostrare i benefici del signoraggio, che avevamo già descritto applicato durante l'impero di Roma... e poi nel medioevo... eppoi privatizzare per impedire il conflitto d'interesse che semplicemente qualcuno osò parlare di puzzetta in una spirale inflazionistica che respiriamo dello zolfo con l'intero parlamento che interviene solo per minacciare Monti di non legiferare...

Ed invece ci manca poco che sia colpa dei non partecipanti, quelli a cui si da la caccia!

Ah ah! Comunque se la "truffa" non è dei privati perché si tratta di ente pubblico allora potevano chiamarla "signoraggiopoli" invece di difendere il mostro.

Certo che lo so... afro

Minsky,

Abbiamo parlato su piani diversi, non ci siamo intersecati e nessuno dei due ha parlato con l'altro, perfino ad Alessandro l'ho detto che trattare il signoraggio non si ottiene nulla, se sarà lo faranno gli economisti USA e Inglesi - è il sistema basato sul debito che ha finito il suo ciclo, questo non è trattabile.

Qui si compra oro e argento, in Italia anche è possibile ma non so prendo un sito a caso http://oro.bullionvault.it/?gclid=CNzdvJjp8KwCFYEhtAod-XoLMQ . Puerile è possibile che lo sia anche io, ne faccio tesoro. Intanto il puerile può anche essere puro e magari questa volta ci saremmo intersecati.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da SergioAD Mer 7 Dic 2011 - 22:16

Minsky ha scritto:
SergioAD ha scritto:Completata la lettura degli insegnamenti probabilmente già noti a tutti, oltre alla discussione che non ha avuto contrasti in quanto non si sono intersecati per formare opinioni diversificate, probabilmente resta il forte desiderio di giustizia che dovrebbe interessare tutti quelli che vedono l'attuale disparità sociale.
Ehmmm... dici che la discussione non ha avuto contrasti? A me è sembrato di notare qualche tono un po' acceso e sopra le righe, qua e là...
SergioAD replica ha scritto:Sto parlando di opinioni diversificate. Io indico il signoraggio come colpevole della spirale inflazionistica e tu che non ha scopo di lucro o che è un ente pubblico e che è trasparente e di andarmi a leggere HIRES...
Il desiderio di giustizia è comune a tutti quelli che si sentono nel giusto, questo credo che si possa affermare senza tema di smentita; come pure, altrettanto indubitabilmente, tutti quelli che hanno usufruito di privilegi e furbizie invece non sentono proprio alcun bisogno del genere, anzi vorrebbero allontanare quanto più possibile la resa dei conti.

SergioAD ha scritto:Intanto che sta per partire il Meccanismo Europeo di Stabilità (MES) in sostituzione del Fondo Europeo di Stabilità Finanziaria che aumenterà ancora di più il debito pubblico, vogliono dare più potere al parlamento europeo, s'intende la Banca Centrale Europea. Significa che Grecia, Spagna, Portogallo e Italia faranno di certo quello che decideranno gli altri europei, si tratta essere pragmatici.
Pragmaticamente hai ragione. Del resto quando siamo entrati nell'euro ci siamo impegnati ad una prassi che si sapeva essere troppo severa per noi. Mi sembra appena il caso di far notare che nessuno ha pensato di chiedere alla gente se fosse d'accordo: nemmeno una lontana ipotesi di referendum sull'argomento.
SergioAD replica ha scritto:I governi dovevano continuare a imporre tasse che si potevano sostenere invece di promuovere secessioni e leggi a favore del primo ministro, il resto sta al secondo piano perché fatta la scelta si deve procedere.
SergioAD ha scritto:Ma cosa succede se concordiamo l'uscita dall'euro? Succede che chi compra la roba italiana la paga di meno a causa della svalutazione e chi importa in Italia perde la differenza operata sulla svalutazione.

Cosa succede se invece usciamo dall'euro senza concordarlo? Non si può fare! Non lo lasciano fare! Ma ci vogliono delle palle e più voglia di sacrifici che abbia mai avuto un italiano... recessione imprevedibile.
Che ci lascino o meno uscire, una volta fuori saremmo fottuti, a parer mio. Non dimentichiamoci mai che abbiamo bisogno di importare la maggior parte del nostro fabbisogno, non solo energetico, ma anche alimentare e manifatturiero, visto che abbiamo delocalizzato a raffica.
SergioAD replica ha scritto:Oggi se ne parlava alla BBC questa ipotesi di concordare l'uscita dall'euro mentre la seconda ipotesi è più drammatica perché si romperebbero le banche

SergioAD ha scritto:Ma non è il caso di operare seriamente per questa equità sociale? Non credete che saremo in grado di fare questo sforzo? Sapete che uscire dall'euro senza concordarlo significa ritirare i soldi dalla banca?

Ho sentito che non permetteranno di prelevare i nostri soldi dalle banche, dice che il sistema bancario fallirebbe! Ma non si fa prima a legiferare in modo che questo paese entri per davvero in Europa equo?
Pensare di salvare i soldi ritirando i contanti e nascondendoli sotto il materasso è puerile. Se il sistema crolla, la moneta stampata non varrà più di quella memorizzata nei computer delle banche. Inoltre, come ha spiegato Holubice in un altro thread, il contante rappresenta solo una piccola frazione della massa monetaria in circolazione. Non ce n'è assolutamente abbastanza per tutti, e dubito che lo stamperanno apposta per soddisfare le richieste dei correntisti.
SergioAD replica ha scritto:Tutto questo post era per pensare, sperare, cercare consensi per un eventuale ed ipotetica equità sociale/fiscale qui sul penultimo paragrafo che tu ignori. Mush ma'agul enta a'zim! - il resto comunque sta nel post antecedente. Ma se hai interpretato dei toni impropri anche prima accetta le mie scuse perché quando non è un gioco evidentemente succede.
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 158383


Ultima modifica di SergioAD il Mer 7 Dic 2011 - 22:31 - modificato 1 volta. (Motivazione : Sistemato in modo più chiaro le repliche)

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da Rasputin Mer 7 Dic 2011 - 22:27

Sergio io ti capisco però potresti almeno notificare che i grassetti sono tuoi, se no il risultato è che a leggerti sono la metà mentre dovrebbero essere il doppio.

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Merini10- Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59272
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da SergioAD Mer 7 Dic 2011 - 22:29

Certo.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da Minsky Mer 7 Dic 2011 - 23:43

SergioAD ha scritto:...
Ti rispondo brevemente senza citazioni per evitare annidamenti eccessivi.

Ho provato ad argomentare in maniera molto piana e sintetica il mio punto di vista - che mi sembra anche facilmente documentabile - sulle vere origini della situazione attuale, che solo una miopia di grado rasente la cecità potrebbe attribuire alla sola Italia, o ai soli Paesi mediterranei, o alla sola Europa, o al solo occidente industrializzato, ma soprattutto alla sola attualità, senza riconoscere che la folle corsa è partita dalle profondità del secolo scorso.

Se le prospettive locali ci preoccupano così gravemente, consideriamo un attimo che in Egitto il tasso di disoccupazione è al 75%. Qualcuno pensava che le rivolte arabe avessero un'origine politica o ideologica? C'è ben più che un arsenale nucleare pronto ad esplodere, in medio oriente. Mezzo secolo di politiche di sviluppo inesistenti, affondati in un medioevo teocratico, inondati da fiumi di denaro sperperato, e crescita demografica esplosiva senza alcun progresso civile. Dovremmo sentirci veramente male, solo a pensarci. È per questo evidentemente che c'è un assoluto silenzio al riguardo, da parte dei mezzi d'informazione.

Sergio, la questione del signoraggio è polvere negli occhi, è un falso problema, è rimestare l'acqua sporca perché non si capisca più chi è il sozzone che l'ha imbrattata. Mi aspetto che, se hai l'onestà intellettuale che io penso tu abbia, troverai quella mezz'ora di tempo per leggerti le chiarissime spiegazioni dell'amico che è recentemente intervenuto. Non risolverà nulla, sapere che le cose stanno così e non cosà: io di sicuro non ho alcun potere, almeno finché non avrò un'altra volta una scheda elettorale in mano, e anche allora mi chiederò sconsolato: «e adesso?».

Anche perché, la democrazia non funzionerà davvero, finché la gente continuerà a votare per chi favoleggia di paradisi terreni o ultraterreni, anziché per chi ragiona con le cose concrete.

L'equità arriverà solo quando la democrazia sarà vera, reale e sostanziale. C'è ancora un cammino lunghissimo da compiere. Mi spiace non avere argomenti confortanti, ma sono anch'io piuttosto frastornato e depresso. Inconsciamente e ingenuamente speravo che avessimo più tempo.

Non so di cosa ti scusi dal momento che i tuoi toni sono sempre estremamente garbati. Forse hai inteso che io riferissi i "toni accesi" del precedente dibattito a te, ma ovviamente non è così e mi pareva evidente che mi riferissi a De Angelis.

Ciao! Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 158383

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25761
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da SergioAD Gio 8 Dic 2011 - 6:24

Siccome lo thread l'è diventà un'asettica ricerca della precisione che pure fa parte del divertimento non vedo perché non continuare.

Abbiamo accettato l'onesta mentale e la possibilità di viaggiare parallelamente ed io accetto di fare le relazioni di correlazione e vedrai che tornerà, sarà divertente e che Iddio mi fulmini se solo ti apparissi disonesto.

Anche io non intercalerò un messaggio nell'altro ma andrò rigorosamente nello stesso ordine sequenziale tuo, wa kullu haga rahi mashi qwayes a'alashani wa a'alashanak. A Roma si dice e chi c'ammazza a noi! Inizio!

Anche io Minsky, ho trovato che hai argomentato bene ciò che hai detto. Ho partecipato come un diapason dandoti lo spunto per scriverle quelle cose. Adesso lo faccio anche io cercando di restare in tema (tuo contesto nell'ordine di sequenza), stai parlando di miopia, di quelle brutte, allora io sono anni che lotto con quello che era già successo negli USA che ha immediatamente fatto crollare il mercato dell'edilizia a Dubai polverizzando anche i miei di soldi - tutte le mie ricerche finiscono nel mondo del capitalismo in cui lo stato doveva essere assente per definizione ma NON è più così e chissà quante volte l'ho scritto qui (se posso, indico anche io di essere stato preciso e corretto nelle mie analisi in tanti altri thread). Questa relazione di correlazione è importante perché 1) l'Italia è un anello debole per la sua politica monetaria del resto con un paio di occhiali ed un po' di illuminazione si potrà notare e 2) il sistema bancario basato sul debito senza che ci sia richiesta non funziona lo nomen senhoratge puete n' tangere meco. Ho armonizzato. Mein Kampf vuole che vinca il più forte mente quelli di Berlinguer ipotizzavano la terza via del "tutti insieme" - me ne sbatto della politica non sono debole ma umanista mi va meglio, ah ah restiamo asettici.

Quello che dici dell'Egitto è corretto ma stai pericolosamente toccando i tasti della teoria della cospirazione ed in codesto forum se gli indizi fanno pensare a me ed alcuni membri, ti accorgerai come vengono smembrati i membri - no sul serio il problema dell'occidentalizzazione, sopratutto la necessita di ridurre la demografia fa parte di una crisi che forse deve ancora iniziare. Speriamo che non finisca come vorrebbero le aspettative di profezie infauste così come l'Africa cinese fa paura a tutti gli "occidentali" del golfo. Mi devo fermare Minsky però l'associazione è buona (mi riferisco alla relazione di correlazione del dialogo).

La questione del signoraggio l'affrontasse chi vuole e come vuole. Il sistema bancario a cui si appoggia la finanza del mondo privato e che regola la vita di tutti noi contiene la radice di tutte questi polveri negli occhi. Questi falsi problemi, Iraq, Afghanistan, 911, la finanza, teorie e eventi cospirativi, etc... conducono a scatole vuote - un mio amico canadese diceva "follow the money" e lì si trovano le scatole piene (e qui ho innestato ma era irresistibile). Minsky, li mortacci del giro di parole che fai sulla mia ipotetica onestà intellettuale! Io sono uno che se sente odore di aglio in ascensore lo dice ridendo e quando ridono tutti dico che non c'è molto da ridere perché ho fatto colazione col Pabellón Criollo... tasty black beans, highly nutritious for the pleasure of farting. Significa che allo stato delle cose attuali preferisco la gestione della notizia falsa che nascondere una vera. Ti faccio notare come hai concluso la questione "Egitto"... con media che mediano le notizie sulla base del potere.... il IV potere. Le cose sono molto più semplici invece - ho letto HIRES, non tutto il suo blog - dicevi della scheda elettorale, o con quella o col golpe o con la rivoluzione. Mi sa che le ultime due hanno più senso.

La gente italiana si basa sul clientelismo, la struttura sociale è piramidale non vuole la democrazia - Italia = network di amici conoscenti. Ci piace il socialismo svedese ma la parola socialista suscita la paura per gli interessi comuni, sociali, equi - basta sentire come acchiappa la "polarizzazione", che di onestà intellettuale non ha proprio nulla.

L'equità arriverà solo quando la democrazia sarà vera? Eppure così le minoranze perdono! A mio avviso la parola magica è stato sociale, recupero delle tasse e questo secondo la mia insignificante opinione avviene con una "democrazia matura".

Io mi scuso quando ho l'impressione di esagerare Minsky, non mi sono iscritto nel forum per scendere in arena sento che dietro a questi post ci sono delle persone che potrei sostenere invece di contraddire, cosa che ogni tanto faccio e noto il piacere reciproco. Non avevo capito quello che dici sui riferimenti indiretti ah ah sono birichinate rivolgersi a me per parlare con De Angelis.

Devo dire che Alessandro ha entusiasmo, si espone in prima persona e coinvolge suo figlio ma non ha discusso animatamente con me nemmeno quando ho detto delle mie perplessità, anzi mi ha abbracciato cosa che ricambio. Apparentemente siamo anche schierati diversamente politicamente eppure gli auguro di riuscire. Dico, se toccando qualche leva mia mi facessi incazzare sono certo che lo eviteresti riconoscendomi il limite, ogni tanto la provocazione è irresistibile purtroppo. So cos'è l'autorità ma l'autorevolezza è un'altra cosa.

Ah ah! Ciao Minsky! Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 158383

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da Minsky Gio 8 Dic 2011 - 23:23

Sergio: mi rallegro di vederti puntare il dito sul sistema capitalistico, e confesso che anche da parte mia ci sono stati in passato atteggiamenti superficiali che mi avevano indotto ad illudermi che "la mano invisibile" del mercato potesse davvero regolare ogni ingranaggio della società facendola funzionare come un orologio svizzero.

Le cose ovviamente non stanno così, e, se fino a tempi relativamente recenti era questione di scuole di pensiero, oggi la realtà ci ha preso tutti a schiaffi in faccia.
Il capitalismo senza freni e, soprattutto, il suo braccio secolare che è la finanza selvaggia e perversamente creativa, hanno eroso la ricchezza del mondo.

Tu dici: guai accennare a complotti! Ma io non ho mai alluso ad un complotto organizzato da intelligenze coscienti. La forza cieca di questi meccanismi sta proprio nel fatto che non c'è alcuna intelligenza, non c'è alcun movimento organizzato che tiri le fila. "La cosa coseggia", sentenza che un burlone sconosciuto attribuiva a Heidegger, può descrivere questa modalità. Il gruppo Bilderberg, il NWO, la lobby ebraica, sono epifenomeni, come i grumi che si formano nel minestrone lasciato sul fornello senza mescolare.

La forza cieca di religioni come quella islamica, che già al momento della sua fondazione era particolarmente repressiva e intollerante, e pretendeva - come pretende tuttora - di codificare ogni aspetto della vita sociale senza ammettere alcun processo interpretativo che la adatti ai mutamenti delle regole antropologiche, ha devastato la capacità di crescita civile di una massa enorme di popolazione.

Sono complottista se affermo che l'affondamento del medio oriente nelle teocrazie islamiche giova, in questo momento, agli interessi del capitalismo mondiale, visto che sono proprio questi sistemi politici rigidi e conservatori quelli che possono garantire meglio il controllo sulle masse di disperati?

Tornando a noi - in attesa di prendere piena coscienza che non c'è un "noi" e un "loro" - sono anch'io fortemente incline ad accreditare a De Angelis una sostanziale integrità ideologica, ma purtroppo, se è così, il suo è un altro grande spreco di energie preziose. Non penso neppure che lui sia manipolato da interessi dietro le quinte, ma resta il fatto che mira al bersaglio sbagliato.

La tua analisi della società italiana è lapidaria, nitida e precisa. Ci sono aspetti che ho conosciuto molto bene di quel sistema di clientela, con cui sono venuto a contatto mio malgrado quando ero ancora un giovinetto senza esperienza. Il potere è passato di mano, le prassi sono cambiate, ma la sostanza è rimasta la stessa. Quello che è cambiato è il livello di tolleranza, oggi molto più basso, e questo è un bene.
Teniamo presente però, che l'unico fattore che ha reso la gente più sensibile è stato l'impoverimento.

La "parola magica" che pronunci tu sostanzialmente è la stessa che ho in mente io.
Vorrei tanto che ci arrivassimo presto, ma... c'è una melassa che ci tiene le scarpe incollate al terreno. Bisognerebbe riuscire a pulire via tutto quel residuo, quell'incrostazione fossile di pensiero cattolico che, con la sua suprema ipocrisia e falsità ideologica, ammorba la scena politica.

Quanto all'esagerazione: non esiste finché ti esprimi senza recare offesa, e tu non lo fai mai. Per il resto, dare incisività al proprio discorso senza limiti di retorica mi sembra perfettamente legittimo - e vedo che tu hai gli strumenti per farlo.

Stammi bene! Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 158383

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25761
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da loonar Gio 8 Dic 2011 - 23:49

good post

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da SergioAD Ven 9 Dic 2011 - 5:52

Ogni tanto ho difeso le religioni, quando sono ancora un fenomeno di massa per risolvere dei problemi sociali o meglio fin tanto che non sono un fenomeno di massa ma ancora un'opportunità per migliorare la nostra vita. Come quando ci si muove verso una direzione per un motivo e dal quale terzi traggono dei benefici al punto di sospettare che esista una sorta di pianificazione degli eventi. Poi ci si accorge che molte cose sono connesse.

Il potere che ha sostituito l'impero romano si è innestato all'interno del Cattolicesimo fino a sostituire la religione che rappresentava, c'è voluta la Rivoluzione francese per scalfirla ed i Patti Lateranensi per riabilitarla. Però una delle caratteristiche del potere è che deve essere contenuto in una piramide in modo che si riesca a condizionare l'intera struttura agendo solo sul vertice. Ma anche noi tutti cerchiamo di parlare solo con chi pende le decisioni.

Mentre nel Cattolicesimo e l'Anglicanesimo il potere temporale ha coinciso col potere spirituale nel caso del Regno Unito in teoria coincide ancora, nell'Islam questo è più difficile anche se il condizionamento funziona lo stesso. Questo per la difficoltà di controllare strutture tribali quali sono quelle del mondo Arabo. Osservando poi più da vicino ci si rende conto che quelle rette vie del potere spirituale da cui si basano le legislazioni non sono esportate.

Eppure appena rovesciati i governi opprimenti il popolo Arabo ha scelto il modello spirituale come riferimento, ed il è popolo sovrano. Noi possiamo fare delle estrapolazioni basate sul nostro modello sociale, un occidente con il suo decadentismo, pieno di temporaneità e mode che nascono e muoiono basate sul consumismo ma anche un occidente dell'altra faccia della medaglia, quella di tutte le transizioni dal Medio Evo in poi.

C'è una differenza tra teoria del complotto ed il suo evento è sta nell'intensità della strategia della tensione. Lo scopo pertanto è di creare attenzione non che l'evento sia avvenuto. C'è perfino una teoria secondo la quale le stanze della morte tedesche per come erano costruite non avrebbero potuto uccidere tutta quella gente. Alla fine diviene semplicemente una questione di sensibilità e polarizzazione. Non siamo dei complottisti, perché dovremmo?

Allora no! Tu qui come me non siamo complottisti, ci stiamo scambiando delle ipotesi di speranza che migliori la nostra società e ciò comprende anche la loro, chiunque siano. Ecco. La finanza chiede stabilità politica e la politica chiede il volere del popolo ed i consensi per applicarlo. Se questa è una catena elaborativa non dovrebbe essere gerarchica altrimenti il volere del popolo è limitato dai confini definiti da chi chiede stabilità. Lo dicono loro!

Eppure il potere della folla è immenso e totale allora ha senso il significato della manipolazione e l'importanza della gestione dell'informazione ovvero tutto ciò che è interpretabile e che ha potere illusorio. Alessandro non lo sa se esiste qualcuno dietro le quinte, non gliene importa nulla probabilmente e si vede dall'entusiasmo che ci mette. Anche per me rischia di colpire, tu dici bersaglio sbagliato io dico giusto ma sbagliando l'argomento e s'è visto.


Questi due video intendono la spirale inflazionistica e che il sistema cambierà...

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da loonar Ven 9 Dic 2011 - 14:45

Il fatto che quei due figuri parlino di signoraggio è una conferma in più che si tratti di una balla! wink..

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da SergioAD Ven 9 Dic 2011 - 16:49

Darrow ha scritto:Il fatto che quei due figuri parlino di signoraggio è una conferma in più che si tratti di una balla! wink..
Le balle ci sono e sono tante.

Il Pecora stava dicendo che c'era stata una causa contro la banca vinta dal cittadino.

I Presidente della Camera ha fatto un po' di rumore di comunicazione.

Il parlamento ha ignorato.

Monti è un economista ma sembrava fare minacce.

Il signoraggio non esiste oppure.

Il signoraggio esiste ma non ci sono conflitti d'interesse.

Forse l'idea che postando dei video di queste figure ti abbia fatto pensare che io stesso stia dicendo delle balle?

Avevo deciso di continuare in questo thread per la gentilezza di Minsky ed il cordiale scambio di opinioni - non riesco a ricambiare il termine "balle" posso invece ignorare l'argomento. Ti voglio assecondare perché sulle affermazioni quasi monosillabiche è bene farlo.

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da loonar Ven 9 Dic 2011 - 17:36

Puoi benissimo far conto che non abbia detto niente e proseguire senza tener conto del mio intervento. wink..

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da Minsky Dom 11 Dic 2011 - 21:57

SergioAD ha scritto:Ogni tanto ho difeso le religioni...
Non ho la competenza per addentrarmi in una disamina delle precise influenze storiche delle religioni sullo sviluppo della società, ma la mia visione - probabilmente un po' sfocata - è che l'effetto, mediamente, sia stato fortemente frenante.

La teoria secondo cui la religione in ambito sociale avrebbe svolto e svolga tuttora un utile ruolo regolatore e favorisca la stabilità mitigando le istanze fomentatrici di disordine e ammaestrando alla morale sembra data per scontata in certi ambiti, ma non mi sembra né dimostrata né vera.

Che oggi popolazioni altamente turbolente come quelle arabe siano tenute coese grazie alla mitigazione delle conflittualità operata dal comune credo religioso è certamente corretto, ma non posso evitare di chiedermi come sarebbe piuttosto il mondo arabo senza quella religione rigida e retrograda che ha pesantemente condizionato le materiali capacità intellettive di così tante persone.

Possiamo citare qualche lavoro scientifico uscito da un'università o da un centro di ricerca arabo? Esiste una letteratura araba? Un'arte figurativa? Musica?
Che mi dici... ah, certo. Il corano proibisce tutto ciò.

Va bene. Allora dimmi: tutto il fiume di denaro che i Paesi del Golfo incassano dalla vendita di gas e petrolio, come viene impiegato? Ti risulta che l'Arabia Saudita abbia un programma di aiuti per la Nigeria, il Ciad, l'Etiopia, la Somalia, lo Zimbabwe... insomma, per i Paesi africani martoriati dalla carestia?
Come? Maometto non ha mai fatto parola che si dovesse aiutare il prossimo? Solo un'elemosina ai musulmani poveri, e il resto è tuo. Giusto, scherziamo?

Allora è un bene che l'islam domini i Paesi arabi? Non ne sarei tanto sicuro.

Il modello sociale dell'occidente è decadente, dici tu. Sotto certi aspetti, è vero, ma ti faccio notare che gli aspetti realmente decadenti del mondo occidentale - l'opulenza, lo sfruttamento indiscriminato delle risorse, il consumismo, la violenza e la prevaricazione - sono proprio quelli che il mondo islamico è stato prontissimo ad incorporare. Solamente la cultura e la civiltà occidentali vengono respinte.

Il nostro problema, qui la tua analisi centra il punto, è l'immaturità della nostra democrazia, ma almeno siamo sulla strada e cerchiamo di camminarci. Finora non è stato difficile manipolare le masse, anche perché l'informazione non circolava facilmente, ma si sente un refolo di vento che potrebbe cambiare un po' la rotta.
Anche Alessandro potrebbe contribuire a dar fiato a questo vento, come no.
E tu giustamente mi correggi: lui non sta sbagliando il bersaglio, ma l'argomento.
Sbaglio che comunque rende assai meno efficace la sua potenza di fuoco, di quanto potrebbe essere, ed è un peccato.

Dei due video che hai linkato il primo purtroppo non funziona; quanto alle dichiarazioni di Tremonti, un mio amico amava definire questo genere di sermoni (non solo i suoi ma anche quelli di Fini, Casini, Di Pietro etc.) "pizzini mediatici", ossia messaggi in codice per gli altri partecipanti alla grande torta.

Hai letto questo post: link? Perché non proviamo in collaborazione a costruire una specie di manifesto di idee su come aggiustare i guasti della finanza? Mica con la pretesa di salvare il mondo, giusto per avere un riferimento con cui confrontare le decisioni che verranno prese da chi governa. Così giusto per capire se si comincia a risalire la china o si scende ancora.

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 158383

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25761
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da SergioAD Lun 12 Dic 2011 - 10:18

Ho difeso le religioni quando sono servite, dare valori morali per sostenere la rinascita della società vedi il nuovo ordine mondiale dopo la caduta dell'impero, le volte che sostengono i diritti umani o impegni umanistici.

Il compromesso storico si sarebbe basato su questo. Certo sapere che i fedeli progressisti seguono religioni reazionarie è importante ma si fanno percorsi comuni quando non si ha la maggioranza nella politica.

Qui in Italia gli atei sono 15% non si va da nessuna parte da soli.

Sul link non farò precisazioni forvianti e inutili, lo voglio dire perché l'argomento visto globalmente è corretto altrimenti, gli oppositori opporranno su dettagli di schieramenti politici della politica cialtrona.

Sono truffatori, cialtroni e parassiti che non si vuole nella società. La convenienza sociale è dunque far circolare il denaro e perché questo sia possibile bisogna che la popolazione tutta ne possegga.

La Gran Bretagna è divisa tra conservatori applaudono ed progressisti no. Insomma a me suona sempre la parola equità sociale e successivamente si corre insieme. Io sarei perché paghino i soli colpevoli.

Potrei ammettere agli oppositori del comunismo che paghino "tutti", ma non i soli lavoratori. Altrimenti dopo aver raggiunto l'equità sociale che intende: prima in Italia e successivamente tutta la zona Euro.

A differenza di alcuni di noi io ho una visione dei schieramenti sociali e mi piace la globalizzazione ma non il monopolio e ciò si può fare con uno stato forte.

Allora prima regola sensibilizzare la popolazione in modo da ottenere l'equità sociale in Italia e successivamente aderire all'Europa in modo che tutti i partecipanti abbiamo un'equità sociale compatibile.

Ricordo che s'era detto di costruire l'Europa dei popoli ed invece si vuole fare quella delle banche o peggio della finanza. Serve giustizia, pene severe per gli evasori e la struttura per battere il clientelismo.
afro

SergioAD
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6863
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.01.10

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da AlessandroDA Lun 12 Dic 2011 - 19:06

Hires ha scritto:
"mentre voi li vendete a terzi intascandovi i soldi con una truffa straordinaria"
A parte che io sono una persona e non ho nulla a che fare con le banche,
la banca centrale gira tutti gli utili allo Stato,
e la moneta che viene assorbita non ha più valore legale.
Il resto sono idiozie.

" le tasse servono sin dal tempo dell'impero romano solamente ad una cosa: a far si che non nascano gruppi imprenditoriali che sfruttando il denaro altrui abbiano con il tempo piu denaro e potere dello stato ignorante,"


Quindi le tasse NON servono a pagare gli stipendi dei dipendenti pubblici, nella tua testa bacata. Pensa tu quanto sei plagiato....


"uno stato che ha la sua sovranita monetaria non avrebbe neanche bisogno di mettere tasse, gli basterebbe stampare altro denaro"
Che però sarebbe carta straccia in quanto non collegato ad alcuna produzione. Stampando denaro non si crea ricchezza. La ricchezza si crea lavorando. Per gli altri Stati quella sarebbe carta igienica. Te lo scordi di comprare petrolio con cartaccia stampata gratis.

"che se fosse uguale al pil non genererebbe inflkazione, "
Guarda quanto sei ignorante, paragonare la moneta emessa al PIL, come se la moneta fosse usa e getta e venisse usata per una singola transazione e poi sparisse. Come se per un pil di 1000 miliardi ci volessero 1000 miliardi di banconote emesse dalla banca centrale!! la tua ignoranza è davvero ridicola!!

bene eviterò epiteti affinche tutti si rendano conto della truffa cui siamo sottoposti e che stai difendendo.
1)se uno stato ha la sovranita monetaria non ha bisogno di tasse per pagare i suoi dipendenti, gli basterebbe stamparlo, come ti dissi le tasse hanno altri scopi
2)tu neghi che le banche centrali in cambio del denaro stampato a costo zero prendono in cambio titoli di stato, è falso vediamo quindi come si conclama la truffa:

Per semplicità immaginiamo di trovarci in Italia
al punto 0 (zero), con 0 (zero) soldi e con
una produzione di beni (PIL) pari a 1000 €uro quindi
ipotizziamo di avere bisogno di soli 1000 €uro, niente di più!



Cosa
dovrebbe fare il Ministero per iniettare 1000 €uro?
Il Ministero del
Tesoro della REPUBBLICA ITALIANA - anziché coniare solo le monete metalliche -
come tutt'ora fa con l'€uro - dovrebbe semplicemente incaricare l'IPZS
(Istituto Poligrafico Zecca dello Stato) a stampare delle banconote per un
valore di 1000 €uro. Fatto questo ai cittadini verrebbe addebitato,
tramite tasse, il costo tipografico di queste banconote. Oggi con la moneta
elettronica il costo sarebbe
0 (zero) €uro.


Cosa
fa invece il Ministero del Tesoro?
Il Ministero del Tesoro però, anziché
stampare i 1000 €uro come dovrebbe, incarica l'IPZS a stampare un Titolo di
Stato, che è sempre un foglio di carta come una banconota, solo che alla
scadenza, tramite una cedola, frutta degli interessi.

Dopo avere stampato il Titolo lo mette in vendita presso la
Borsa Italiana s.p.a (Operazione di Mercato Aperto). Contemporaneamente la BCE
stampa due fogli di carta da 500 €uro (al costo tipografico di 0,60 €) e
acquista il titolo che ne vale 1000+interessi (supponiamo siano al 5%).
Fatto lo scambio i cittadini hanno in tasca i 1000 €uro con
cui possono scambiarsi i beni, tutto sembra essere normale, però alla scadenza
del titolo il Ministero del Tesoro, tramite il prelievo fiscale, dovrà pagare i
50 €uro di interessi alla BCE che detiene il titolo ed ai cittadini il titolo alla sua scadenza più interessi. Il Signoraggio è questo profitto di 50 €uro che incamera la BCE, solo per avere stampato due banconote da 30 centesimi ciascuna, piu il valore dei titoli di stato che incassa vendendolo con le operazioni di mercato aperto, su cui penso saprai di cosa parlo.


Ultima modifica di AlessandroDA il Lun 12 Dic 2011 - 19:38 - modificato 1 volta.

AlessandroDA
-------------
-------------

Numero di messaggi : 118
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.11.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da Andrea apateista Lun 12 Dic 2011 - 19:22

Darrow ha scritto:Il fatto che quei due figuri parlino di signoraggio è una conferma in più che si tratti di una balla! Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 23074
i mini assegni sono esisti.

_________________
Quando è morto il Papa anch'io ho pianto
perché sapevo che ce ne sarebbe stato un altro.
Andrea apateista
Andrea apateista
-------------
-------------

Numero di messaggi : 346
Età : 33
Occupazione/Hobby : piccolo imprenditore XD
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.06.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da AlessandroDA Lun 12 Dic 2011 - 23:14

Andrea apateista ha scritto:
Darrow ha scritto:Il fatto che quei due figuri parlino di signoraggio è una conferma in più che si tratti di una balla! Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 23074
i mini assegni sono esisti.

ma guarda un pò, se ne parlano è perche non esiste, se non ne parlano è perche non esiste, ma perche non replichi ai fatti che ti ho scritto sopra?Quelli sono fatti le tue chiecchiere da bar, la risposta è riferita a darrow non a te ovviamente, e chi nega sta coprendo un massacro sociale in atto con persone che hanno perso posto di lavoro e sono in mezzo ad una strada

AlessandroDA
-------------
-------------

Numero di messaggi : 118
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.11.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da Ospite Lun 12 Dic 2011 - 23:40

AlessandroDA ha scritto:Quelli sono fatti le tue chiecchiere da bar,
A me pare che i tuoi "fatti" siano stati ampiamente confutati da Hires...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da don alberto Lun 12 Dic 2011 - 23:45

chi è che dice che i miniassegni non sono esistiti?

io c'ero

_________________
prima i postare non dimenticare mai la 
Prima legge del dibattito

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/
don alberto
don alberto
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1644
Età : 71
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue7 / 707 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da AlessandroDA Mar 13 Dic 2011 - 0:51

Fux89 ha scritto:
AlessandroDA ha scritto:Quelli sono fatti le tue chiecchiere da bar,
A me pare che i tuoi "fatti" siano stati ampiamente confutati da Hires...

e riconfutati mi sa che ti sei perso il mio post caro negazionista amico dei banchieri che stanno massacrando un popolo intero

AlessandroDA
-------------
-------------

Numero di messaggi : 118
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.11.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da Ospite Mar 13 Dic 2011 - 0:53

Mi viene il dubbio che l'amico dei banchieri sia tu, dato che continui a nominarli...

Comunque no, non hai confutato un bel niente, hai semplicemente continuato a ripetere le stesse cose a cui è già stata fornita una risposta più che esauriente.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da AlessandroDA Mar 13 Dic 2011 - 1:01

Fux89 ha scritto:Mi viene il dubbio che l'amico dei banchieri sia tu, dato che continui a nominarli...

Comunque no, non hai confutato un bel niente, hai semplicemente continuato a ripetere le stesse cose a cui è già stata fornita una risposta più che esauriente.

spiacente le persone non sono stupide e sanno valutare da sole, non cado nel tuo giochetto di farmi innervosire per essere di nuovo sospeso da qui, parla con qualcun'altro è meglio

AlessandroDA
-------------
-------------

Numero di messaggi : 118
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.11.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da Ospite Mar 13 Dic 2011 - 1:03

AlessandroDA ha scritto:spiacente le persone non sono stupide e sanno valutare da sole,
Infatti non mi pare che le tue tesi qui riscuotano molto successo... Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 977956
parla con qualcun'altro è meglio
Parlo con chi mi pare.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da AlessandroDA Mar 13 Dic 2011 - 1:07

Fux89 ha scritto:
AlessandroDA ha scritto:spiacente le persone non sono stupide e sanno valutare da sole,
Infatti non mi pare che le tue tesi qui riscuotano molto successo... Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 977956
parla con qualcun'altro è meglio
Parlo con chi mi pare.

fai una bella cosa alla prossima manifestazione contro le banche vai a parlare con i manifestanti cosi li convincerai come quelli che sono qui, a proposito uno d cultura o confuta ciò che si dice oppure se dice quello ti ha quell'altro ha detto che, non fai bella figura traspare tutta la tua ignoranza in materia

AlessandroDA
-------------
-------------

Numero di messaggi : 118
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.11.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da Ospite Mar 13 Dic 2011 - 1:12

AlessandroDA ha scritto:a proposito uno d cultura o confuta ciò che si dice oppure se dice quello ti ha quell'altro ha detto che,
Che, tradotto in italiano, significa? A proposito, uno di cultura in genere sa utilizzare correttamente la lingua in cui si esprime.
non fai bella figura traspare tutta la tua ignoranza in materia
Non ho mai affermato di essere esperto dell'argomento, infatti ho lasciato rispondere ad altri più competenti di me oppure ho linkato spiegazioni da altri siti.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da AlessandroDA Mar 13 Dic 2011 - 1:17

rimetto il post che l'amico qui sopra cerca abilmente di mandare indietro affinche non lo leggiate


bene eviterò epiteti affinche tutti si rendano conto della truffa cui siamo sottoposti e che stai difendendo.
1)se
uno stato ha la sovranita monetaria non ha bisogno di tasse per pagare i
suoi dipendenti, gli basterebbe stamparlo, come ti dissi le tasse hanno
altri scopi
2)tu neghi che le banche centrali in cambio del denaro
stampato a costo zero prendono in cambio titoli di stato, è falso
vediamo quindi come si conclama la truffa:

Per semplicità immaginiamo di trovarci in Italia
al punto 0 (zero), con 0 (zero) soldi e con
una produzione di beni (PIL) pari a 1000 €uro quindi
ipotizziamo di avere bisogno di soli 1000 €uro, niente di più!



Cosa
dovrebbe fare il Ministero per iniettare 1000 €uro?
Il Ministero del
Tesoro della REPUBBLICA ITALIANA - anziché coniare solo le monete metalliche -
come tutt'ora fa con l'€uro - dovrebbe semplicemente incaricare l'IPZS
(Istituto Poligrafico Zecca dello Stato) a stampare delle banconote per un
valore di 1000 €uro. Fatto questo ai cittadini verrebbe addebitato,
tramite tasse, il costo tipografico di queste banconote. Oggi con la moneta
elettronica il costo sarebbe
0 (zero) €uro.


Cosa
fa invece il Ministero del Tesoro?
Il Ministero del Tesoro però, anziché
stampare i 1000 €uro come dovrebbe, incarica l'IPZS a stampare un Titolo di
Stato, che è sempre un foglio di carta come una banconota, solo che alla
scadenza, tramite una cedola, frutta degli interessi.

Dopo avere stampato il Titolo lo mette in vendita presso la
Borsa Italiana s.p.a (Operazione di Mercato Aperto). Contemporaneamente la BCE
stampa due fogli di carta da 500 €uro (al costo tipografico di 0,60 €) e
acquista il titolo che ne vale 1000+interessi (supponiamo siano al 5%).
Fatto lo scambio i cittadini hanno in tasca i 1000 €uro con
cui possono scambiarsi i beni, tutto sembra essere normale, però alla scadenza
del titolo il Ministero del Tesoro, tramite il prelievo fiscale, dovrà pagare i
50
€uro di interessi alla BCE che detiene il titolo ed ai cittadini il
titolo alla sua scadenza più interessi. Il Signoraggio è questo profitto
di 50 €uro che incamera la BCE, solo per avere stampato due banconote
da 30 centesimi ciascuna, piu il valore dei titoli di stato che incassa
vendendolo con le operazioni di mercato aperto, su cui penso saprai di
cosa parlo caro heres.

AlessandroDA
-------------
-------------

Numero di messaggi : 118
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.11.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da loonar Mar 13 Dic 2011 - 2:33

Bentornato Alessandro DA.
Sono sempre fiduciosamente in attesa della tua rivoluzione contro i banchieri, con tanto di massacri!
Hasta la victoria! ok

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da Ospite Mar 13 Dic 2011 - 10:48

AlessandroDA ha scritto:rimetto il post che l'amico qui sopra cerca abilmente di mandare indietro affinche non lo leggiate
1) Mi stai per caso accusando di malafede?
2) Non esagerare con il "rimettere i post", che alla lunga potrebbe essere considerato trollaggio...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da Minsky Mar 13 Dic 2011 - 11:52

AlessandroDA ha scritto:... rimetto il post che l'amico qui sopra cerca abilmente di mandare indietro affinche non lo leggiate
L'avevo letto, non preoccuparti. Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 23074

Mi sembra che la fallacia della tua argomentazione fosse stata già ampiamente sviscerata, comunque ti faccio notare semplicemente: tu dici "poniamo che esista un PIL di 1000 €". Ma da dove vengono questi 1000 € di PIL? L'Italia oggi ha essenzialmente un'economia di trasformazione, la gran parte di quel PIL consiste in trasformazione di materie prime (importate) e di energia (importata). Ma come sono state pagate queste importazioni? Facciamo attenzione, perché il PIL, se non trattato correttamente, può essere un dato farlocco. Il PIL rappresenta il totale degli scambi, compresi i consumi interni. L'Italia, come ormai tutti i Paesi, non ha un'economia chiusa su sé stessa. Bisogna sempre considerare il bilancio tra esportazioni e importazioni.

In ogni modo, suggerirei, se vuoi proseguire la discussione, di continuare su questo tema: link (a partire dall'argomento del post linkato).

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 158383

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25761
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da AlessandroDA Mar 13 Dic 2011 - 13:43

Minsky ha scritto:
AlessandroDA ha scritto:... rimetto il post che l'amico qui sopra cerca abilmente di mandare indietro affinche non lo leggiate
L'avevo letto, non preoccuparti. Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 23074

Mi sembra che la fallacia della tua argomentazione fosse stata già ampiamente sviscerata, comunque ti faccio notare semplicemente: tu dici "poniamo che esista un PIL di 1000 €". Ma da dove vengono questi 1000 € di PIL? L'Italia oggi ha essenzialmente un'economia di trasformazione, la gran parte di quel PIL consiste in trasformazione di materie prime (importate) e di energia (importata). Ma come sono state pagate queste importazioni? Facciamo attenzione, perché il PIL, se non trattato correttamente, può essere un dato farlocco. Il PIL rappresenta il totale degli scambi, compresi i consumi interni. L'Italia, come ormai tutti i Paesi, non ha un'economia chiusa su sé stessa. Bisogna sempre considerare il bilancio tra esportazioni e importazioni.

In ogni modo, suggerirei, se vuoi proseguire la discussione, di continuare su questo tema: link (a partire dall'argomento del post linkato).

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 158383

La fallacia di cosa? Qui la truffa è evidente, in cambio del denaro stampato a costo zero, le banche centrali si prendono in cambio titoli di stato che i cittadini comprano alimentando i forzieri dei banchieri, poi alla loro scadenza è il ministero del tesoro tramite tassazioni dei cittadini che deve restituire il denaro dei titoli alla loro scadenza piu interessi con un debito pubblico enorme. Ora fino a che le banche avevano il corrispettivo in oro potevano abbebbitare il denaro, ma da quando nel 71 fù abolito il golden star questo denaro deve essere accreditato senza emissione di titoli di stato in contropartita: questa è la truffa. Inoltre nel 71 quando il ministero del tesoro stampo le 500 lire di carta ci furono subito stragi come piazza fontana con il risultato che le 500 lire furono subito ritirate(sulla banconota c'era la scritta repubblica italiana)e furono messe in circolazione le mille lire di verdi con la scritta banca d'italia. Heres ha cercato di confutare che le banche prendano i titoli di stato in cambio del denaro stampato, nel post gli ho evidenziato come questo avvenga tramite l'intermediazione dell'operazione di mercato aperto, quindi negare l'evidenza non serve, ne cercare di depistare parlando di altro, è dal 71 che vengono dati titoli di stato in cambio del denaro generando debito inestinguibile, stop con le chiacchiere.

AlessandroDA
-------------
-------------

Numero di messaggi : 118
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.11.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da Minsky Mar 13 Dic 2011 - 16:42

AlessandroDA ha scritto:La fallacia di cosa? Qui la truffa è evidente, in cambio del denaro stampato a costo zero, le banche centrali si prendono in cambio titoli di stato che i cittadini comprano alimentando i forzieri dei banchieri...
"le banche centrali si prendono titoli di stato che i cittadini comprano"?
Che stai dicendo, Willis? Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 867288

AlessandroDA ha scritto:... poi alla loro scadenza è il ministero del tesoro tramite tassazioni dei cittadini che deve restituire il denaro dei titoli alla loro scadenza piu interessi con un debito pubblico enorme.
Ti faccio rispettosamente notare che manca qualunque nesso logico tra la "tassazione dei cittadini" e il "debito pubblico enorme". Casomai, se la tassazione garantisse il giusto gettito, il debito pubblico dovrebbe diminuire e non diventare enorme.

AlessandroDA ha scritto:Ora fino a che le banche avevano il corrispettivo in oro potevano abbebbitare il denaro, ma da quando nel 71 fù abolito il golden star questo denaro deve essere accreditato senza emissione di titoli di stato in contropartita: questa è la truffa.
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 79837 Sfido chiunque a capire cosa significhi questa frase. Stai facendo una confusione tremenda. La rottura unilaterale degli accordi di Bretton Woods nel 1971 si rese necessaria per gli USA a causa dell'enorme aumento della valuta in circolazione, soprattutto all'estero. Infatti il petrolio e il gas si potevano pagare solo in dollari, e questo rese necessaria l'immissione sul mercato da parte della FED di grandi volumi di denaro. Questo dovrebbe anche dimostrare che stampare moneta non è il toccasana di tutti i problemi. Inoltre le banche erano obbligate a tenere la riserva in dollari.
Da quell'epoca in poi, molte economie forti (paesi produttori di petrolio ed emergenti) hanno continuato ad investire grandi somme in dollari in titoli di stato USA (Treasury Bond), riversando dollari sugli USA che hanno usufruito grazie a questo di un tenore di vita di opulenza impressionante, senza che ci fosse alcuna reale giustificazione produttiva a supportarlo. Ciò ha generato le bolle speculative degli ultimi anni, compresa la bolla immobiliare, ma soprattutto ha gonfiato il debito USA. Oggi gli USA sono il vero macigno che rischia di tirare a fondo tutti, anche se si fa finta (per adesso) che i problemi siano in Europa.

AlessandroDA ha scritto:Inoltre nel 71 quando il ministero del tesoro stampo le 500 lire di carta ci furono subito stragi come piazza fontana con il risultato che le 500 lire furono subito ritirate(sulla banconota c'era la scritta repubblica italiana)e furono messe in circolazione le mille lire di verdi con la scritta banca d'italia.
Le banconote da 500 lire (io c'ero e me lo ricordo benissimo) furono stampate per rimpiazzare le monete da 500 lire, che erano scomparse dalla circolazione a causa del fatto che la svalutazione galoppante aveva fatto sì che il valore facciale della moneta fosse inferiore al valore del metallo con cui era fatta. La stessa sorte toccò alle monete da 100 e da 50 lire, che venivano contrabbandate con camion cisterna verso il Giappone e la Russia dove il metallo di ottima lega inossidabile (acmonital) era utilizzato per costruire le casse degli orologi da polso.
I famosi mini-assegni citati sopra cominciarono a circolare proprio a causa della penuria di moneta metallica. Tutto questo fu un danno per lo stato e per i cittadini. Banconote da 500 lire e mini-assegni scomparvero nel giro di qualche anno dopo che la zecca coniò una sufficiente quantità di mini-monete, molto più piccole e leggere di quelle precedenti, che perciò non erano più appetibili per i contrabbandieri.
Inoltre il circolante cartaceo di piccolo taglio si rivelò, ovviamente, soggetto a rapidissima usura a causa del continuo cambio di mano. Molto di quel denaro finì gettato, e si calcola che non più della metà dei mini-assegni siano stati ritornati alle banche, che perciò, trascorso il termine di prescrizione (3 anni), ne hanno incassato il controvalore.

La strage di Piazza Fontana, superfluo dirlo, c'entra come i cavoli a merenda.

AlessandroDA ha scritto:Heres ha cercato di confutare che le banche prendano i titoli di stato in cambio del denaro stampato, nel post gli ho evidenziato come questo avvenga tramite l'intermediazione dell'operazione di mercato aperto, quindi negare l'evidenza non serve, ne cercare di depistare parlando di altro, è dal 71 che vengono dati titoli di stato in cambio del denaro generando debito inestinguibile, stop con le chiacchiere.
Raccolgo volentieri la tua esortazione: «stop con le chiacchiere». Ti ho indicato sopra un altro thread più consono all'argomento che stiamo discutendo; se vuoi, lì trovi alcune considerazioni da cui si può partire per un discorso costruttivo. Ripeto, se vuoi argomentare in modo positivo, concreto e proficuo. Altrimenti, ti avviso subito che per quanto mi riguarda passo e chiudo.

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 158383

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25761
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da AlessandroDA Mar 13 Dic 2011 - 19:11

depistaggio dei negazionisti:
come al solito si nega l'evidenza cercando di parlare di altre questioni. Il problema è che le banche centrali in cambio del denaro che stampano hanno in contropartita titoli di stato.
La Banca d’Italia esegue le operazioni di mercato aperto nei confronti delle banche presenti sul territorio nazionale attenendosi alle istruzioni impartite dalla BCE e alle regole e alle procedure comuni concordate all’interno dell’Eurosistema. Nello specifico il mercato aperto è rappresentato dalla banca centrale, dalle banche nazionali ed estere autorizzate dalla Banca Centrale ad operare sul territorio, e da alcune Sim. L'oggetto scambiato nelle operazioni di mercato aperto sono i titoli di Stato e lo scambio come già accennato avviene secondo procedure bilaterali tra ogni singola banca e la Banca Centrale, con aste mensili a tasso fisso oppure tramite aste settimanali a tasso variabile. Ogni asta è gestita dalla Banca Centrale, che stabilisce quali banche sono risultate aggiudicatarie dei titoli. Risultato? le banche centrali intascano il denaro della vendita dei titoli, allo scadere dei titoli sara il ministero del tesoro a dover rimborsare il denaro piu interessi a chi ha acquistato i titoli, cioè lo stato, cioè noi. Ovvio che lo stato per ripagare i creditori(quando dovrebbe stampare il denaro con il suo ministero del tesoro senza indebitarsi, invece di stampare titoli di stato), dovra aumentare le tasse a noi tutti, togliere denaro alla ricerca, sanita, infrastrutture ecc. Ripeto la truffa è tutta qui e semplicissima da capire per tutti, informatevi da soli senza farvi depistare da chiacchiere da bar come fanno i negazionisti nei siti oppure i politici con finte contrapposizioni televisive.

AlessandroDA
-------------
-------------

Numero di messaggi : 118
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.11.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da loonar Mar 13 Dic 2011 - 22:02

A roma dicono: de' coccio! wall2
Lascia perdere Minsky! Che se no gli facciamo perdere tempo e gli tocca rimandare la rivoluzione! wink..

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da Minsky Mar 13 Dic 2011 - 22:08

Darrow ha scritto:A roma dicono: de' coccio! Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 906731
Lascia perdere Minsky! Che se no gli facciamo perdere tempo e gli tocca rimandare la rivoluzione! Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 23074
Ostrega, ti gà razon! (trad. "caspita, hai ragione!). Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 315697

Non ci avevo proprio pensato! Non lo faccio più. Grazie di avermi richiamato! Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 649521

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25761
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da loonar Mar 13 Dic 2011 - 22:10

Minsky ha scritto:
Darrow ha scritto:A roma dicono: de' coccio! Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 906731
Lascia perdere Minsky! Che se no gli facciamo perdere tempo e gli tocca rimandare la rivoluzione! Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 23074
Ostrega, ti gà razon! (trad. "caspita, hai ragione!). Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 315697

Non ci avevo proprio pensato! Non lo faccio più. Grazie di avermi richiamato! Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 649521
Semplice consiglio amichevole! Non mi permetterei mai di richiamarti! wink..

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da Cosworth117 Mer 14 Dic 2011 - 0:42

Maaadonna! Ho letto fino a pagina 20, poi anzicchè parlare universi olografici e interessanti dibattiti sulla storicità di Gesù vi siete messi a parlare del signoraggio.. vaaabè. Comunque:

1) AteoCorporation hai il mio sostegno, la penso come te sulla questione dell'unione che fa la forza, in poche parole.

2) AlessioDA e AlessandroDA buona fortuna per le tesi, che comunque, come ha detto AteoCorporation, non potranno anche convincere nessuno, ma potrebbero fare incuriosire qualcuno a fare qualche ricerca sulle panzane delle religioni.

3) Sulla tesi invece dico che per me è indimostrabile. L'universo olografico, ne ho sentito parlare se non erro tempo fà su discovery channel. Il fatto è che è una sega mentale. Ce ne sono altre simili. Presente il gioco The Sims? Simulazione della vita quotidiana. Un tizio diceva che potremmo essere solo dei protagonisti di un The Sims mega evoluto del futuro, se zoomiamo infatti su qualsiasi cosa di questo universo noteremo che si avranno alla fine dei pixel, simili a quelli dei videogiochi. Una cosa del genere alla fine. Ma come la dimostri una cosa del genere? Non la puoi dimostrare, te la puoi immaginare, ti puoi illudere, il che a mio modo di vedere è molto pericoloso, dato che si rischia di perdere il contatto con la realtà. Ce ne sono a decine di queste teorie! Quella di The Sims è quella che mi fa pensare di più ed è quella che ricordo sempre, ma è anche la prima che butto nel cesso, alla fine l'importante è quello.

4) Standing ovation a Werewolf.. Che cultura. I miei complimenti, ho letto i post chilometrici della seconda pagina, molto interessanti. Penso che più in là prenderò il libro mega sintetico sulla storicità di Gesù. grazieeee

_________________
"Le cose che sono incurvate non hanno bisogno di archi; le cose che sono diritte non hanno bisogno di righe; le cose che sono rotonde non hanno bisogno di compassi; le cose che sono rettangolari non hanno bisogno di squadre; le cose che si incollano non hanno bisogno di colla; le cose che vanno insieme non hanno bisogno di corde”

Chuang-Tzu
Cosworth117
Cosworth117
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 9155
Età : 30
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Essere sempre in minoranza
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 04.09.10

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da loonar Mer 14 Dic 2011 - 1:48

Cosworth117 ha scritto:
3) Sulla tesi invece dico che per me è indimostrabile. L'universo olografico, ne ho sentito parlare se non erro tempo fà su discovery channel. Il fatto è che è una sega mentale. Ce ne sono altre simili. Presente il gioco The Sims? Simulazione della vita quotidiana. Un tizio diceva che potremmo essere solo dei protagonisti di un The Sims mega evoluto del futuro, se zoomiamo infatti su qualsiasi cosa di questo universo noteremo che si avranno alla fine dei pixel, simili a quelli dei videogiochi. Una cosa del genere alla fine. Ma come la dimostri una cosa del genere? Non la puoi dimostrare, te la puoi immaginare, ti puoi illudere, il che a mio modo di vedere è molto pericoloso, dato che si rischia di perdere il contatto con la realtà. Ce ne sono a decine di queste teorie! Quella di The Sims è quella che mi fa pensare di più ed è quella che ricordo sempre, ma è anche la prima che butto nel cesso, alla fine l'importante è quello.
Quali sarebbero i bug di sistema nella nostra realtà?
Il Sims se ne accorge quando il gioco va in crash? Se sì, anche noi dovremmo e potremmo capire che c'è qualcosa che non va (Matrix e The Truman Show docet).

loonar
----------
----------

Maschio Numero di messaggi : 17345
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 10.03.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da AlessandroDA Mer 14 Dic 2011 - 2:48

Cosworth117 ha scritto:Maaadonna! Ho letto fino a pagina 20, poi anzicchè parlare universi olografici e interessanti dibattiti sulla storicità di Gesù vi siete messi a parlare del signoraggio.. vaaabè. Comunque:

1) AteoCorporation hai il mio sostegno, la penso come te sulla questione dell'unione che fa la forza, in poche parole.

2) AlessioDA e AlessandroDA buona fortuna per le tesi, che comunque, come ha detto AteoCorporation, non potranno anche convincere nessuno, ma potrebbero fare incuriosire qualcuno a fare qualche ricerca sulle panzane delle religioni.

3) Sulla tesi invece dico che per me è indimostrabile. L'universo olografico, ne ho sentito parlare se non erro tempo fà su discovery channel. Il fatto è che è una sega mentale. Ce ne sono altre simili. Presente il gioco The Sims? Simulazione della vita quotidiana. Un tizio diceva che potremmo essere solo dei protagonisti di un The Sims mega evoluto del futuro, se zoomiamo infatti su qualsiasi cosa di questo universo noteremo che si avranno alla fine dei pixel, simili a quelli dei videogiochi. Una cosa del genere alla fine. Ma come la dimostri una cosa del genere? Non la puoi dimostrare, te la puoi immaginare, ti puoi illudere, il che a mio modo di vedere è molto pericoloso, dato che si rischia di perdere il contatto con la realtà. Ce ne sono a decine di queste teorie! Quella di The Sims è quella che mi fa pensare di più ed è quella che ricordo sempre, ma è anche la prima che butto nel cesso, alla fine l'importante è quello.

4) Standing ovation a Werewolf.. Che cultura. I miei complimenti, ho letto i post chilometrici della seconda pagina, molto interessanti. Penso che più in là prenderò il libro mega sintetico sulla storicità di Gesù. Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 432585

1) entaglement quantistico

2) rumore di fondo della spuma quantistica rilevata con geo600

3) interessati del signoraggio e di come ci truffano con un debito pubblico generato dalla cessione di titoli di stato in cambio del denaro stampato a costo zero dalle banche centrali, ne va di mezzo il nostro presente e futuro

4) la storicita di gesu ed apostoli non esiste, sono stati costruiti con interpolazioni spurie sugli scritti degli storici dell'epoca

5) siamo in grado di dimostrare come costruirono yahweh con prove epigrafiche inconfutabili e lo stiamo per fare

AlessandroDA
-------------
-------------

Numero di messaggi : 118
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.11.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da Cosworth117 Mer 14 Dic 2011 - 9:47

Darrow ha scritto:
Quali sarebbero i bug di sistema nella nostra realtà?
Il Sims se ne accorge quando il gioco va in crash? Se sì, anche noi dovremmo e potremmo capire che c'è qualcosa che non va (Matrix e The Truman Show docet).

È un gioco mega evoluto del futuro, non ci sono bug e non crasha. Oh comunque mica lo devo difendere, ne ho solo sentito parlare. mgreen

EDIT: Darrow, e comunque quando si defende la fuffa posso inventarmi tutte le scuse e tutte le fantasia di questo mondo per farla funzionare, un pò come la teologia.. solo che è indimostrabile, quindi ciao.

AlessandroDA ha scritto:5) siamo in grado di dimostrare come costruirono yahweh con prove epigrafiche inconfutabili e lo stiamo per fare

Va bene, allora poi si vede. wink..

Per il resto di quelle cose che hai numerato non ne capisco nulla, quindi non ti posso rispondere.

_________________
"Le cose che sono incurvate non hanno bisogno di archi; le cose che sono diritte non hanno bisogno di righe; le cose che sono rotonde non hanno bisogno di compassi; le cose che sono rettangolari non hanno bisogno di squadre; le cose che si incollano non hanno bisogno di colla; le cose che vanno insieme non hanno bisogno di corde”

Chuang-Tzu
Cosworth117
Cosworth117
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 9155
Età : 30
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Essere sempre in minoranza
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 04.09.10

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da Rasputin Mer 14 Dic 2011 - 10:07

AlessandroDA ha scritto:
5) siamo in grado di dimostrare come costruirono yahweh con prove epigrafiche inconfutabili e lo stiamo per fare

Tempi previsti? No perché è un pezzo che "Lo state per fare" eh...

http://it.wikipedia.org/wiki/Aspettando_Godot

Royales

_________________
You think normal people just wake up one morning and decide they're going to work in a prison? They're perverts, every last one of them. (Vanessa)

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Merini10- Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59272
Età : 62
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : On the run
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da uoz Mer 14 Dic 2011 - 10:18

Cosworth ha scritto:Maaadonna! Ho letto fino a pagina 20, poi anzicchè parlare universi
olografici e interessanti dibattiti sulla storicità di Gesù vi siete
messi a parlare del signoraggio.. vaaabè. Comunque:
Eh? Che mi sono perso!! Un libro in cui si parla di Schiuma quantistica, Gesù e Banche tutto insieme? E che è?

_________________
Devi peccare, se no Cristo che è morto a fare?
uoz
uoz
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 770
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 07.01.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da Cosworth117 Mer 14 Dic 2011 - 10:31

uoz ha scritto:
Cosworth ha scritto:Maaadonna! Ho letto fino a pagina 20, poi anzicchè parlare universi
olografici e interessanti dibattiti sulla storicità di Gesù vi siete
messi a parlare del signoraggio.. vaaabè. Comunque:
Eh? Che mi sono perso!! Un libro in cui si parla di Schiuma quantistica, Gesù e Banche tutto insieme? E che è?

Esattamente. È un campo da wrestling questo topic.

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Wwe-royal-rumble-2010-match

Come vedi alcuni discutono sulla storicità o meno di Gesù, altri sul signoraggio, altri se è giusto o meno che gli atei uniscano le forza per combattere la religio-politica, ecc..


Ultima modifica di Cosworth117 il Mer 14 Dic 2011 - 10:32 - modificato 1 volta. (Motivazione : ortografia)

_________________
"Le cose che sono incurvate non hanno bisogno di archi; le cose che sono diritte non hanno bisogno di righe; le cose che sono rotonde non hanno bisogno di compassi; le cose che sono rettangolari non hanno bisogno di squadre; le cose che si incollano non hanno bisogno di colla; le cose che vanno insieme non hanno bisogno di corde”

Chuang-Tzu
Cosworth117
Cosworth117
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 9155
Età : 30
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Essere sempre in minoranza
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 04.09.10

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da Minsky Mer 14 Dic 2011 - 10:35

uoz ha scritto:
Eh? Che mi sono perso!! Un libro in cui si parla di Schiuma quantistica, Gesù e Banche tutto insieme? E che è?
Ma è la Teoria del Tutto, no? Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 649521

_________________
Dai un pesce ad un uomo
e mangerà per un giorno.
Insegna ad un uomo a pescare
e mangerà per tutta la vita.
Dai la religione ad un uomo
e morirà pregando per un pesce.
Minsky
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 25761
Età : 68
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da Werewolf Mer 14 Dic 2011 - 12:16

Ringrazio Cosworth per i complimenti, innanzitutto, poi vengo alla questione:

4) la storicita di gesu ed apostoli non esiste, sono stati costruiti con interpolazioni spurie sugli scritti degli storici dell'epoca
Questa è una stronzata, mi dispiace doverlo dire in modo così diretto: se i primi cristiani avessero voluto interpolare gli storici antichi(per poi nemmeno citarli, dato che gli scrittori cristiani dei primi secoli ignorano bellamente i passaggi di Giuseppe Flavio o di Tacito) avrebbero scritto decisamente di più e di diverso in tali interpolazioni, non accenni minimali in mari di contesto. Di fatto, se la cosa non ci interessasse, i passaggi suddetti si perderebbero nel corpo del testo, di fatto non essendo alcunché di speciale. In ogni caso, la tua tesi non regge: a meno di non pensare di ricostruire la figura di Gesù così come la conosciamo dai vangeli basandoci sulle quattro righe in croce di Tacito e Giuseppe Flavio(che sono importanti, ci danno conferma a grandi linee di quel che c'è scritto nei vangeli ma concorderete che, rispetto ai vangeli, sono decisamente scarne). Di fatto tale tesi contraddice la tesi iniziale: o gli storici antichi hanno parlato di Gesù e i primi cristiani hanno costruito la loro figura sui loro racconti(ma non si capisce perché avrebbero dovuto farlo, a meno di non concedere a loro la miracolosa capacità di prevedere l'esistenza di una chiesa egemone piena di potere e di denaro nel futuro, ed anche così sarebbe assurdo), oppure i cristiani si sono inventati tutto di sana pianta a prescindere dai racconti degli storici antichi, che avrebbero poi interpolato(e rimane comunque la domanda di prima). Questo ovviamente senza contare che fior di grecisti e latinisti, gente che studia Tacito e Giuseppe Flavio da una vita, e fa soltanto quello, afferma senza mezzi termini che dei due passaggi di Giuseppe Flavio è autentico senza ombra di dubbio, ed il secondo, pur presentando interpolazioni, è flaviano in tutti i punti importanti, e che il passaggio di Tacito è tacitiano fino al midollo. Quando lei avrà una laurea in lettere antiche e qualche decennio di specializzazione nel greco e nel latino del I secolo, nonché su Tacito e Giuseppe Flavio, tutte cose che non si possono ottenere cianciando di universi olografici o di macroeconomia, allora potrà mettere in dubbio questi risultati. 'Till then, no.

_________________
La libertà è inafferrabile, ma non conosco altro per cui valga la pena di vivere.
-Avalon-

What a kind of life: Freedom in flesh,
shackles on your mind...

Avantasia

"You can have all the faith you want in spirits and the afterlife, and heaven and hell, but when it comes to this world, don't be an idiot. 'Cause you can tell me you put your faith in God to put you through the day, but when it comes time to cross the road, I know you look both ways."
House, M.D.

La vita è un diritto, non un dovere.
Werewolf
Werewolf
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 3347
Età : 33
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue68 / 7068 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da AlessandroDA Mer 14 Dic 2011 - 13:04

Rasputin ha scritto:
AlessandroDA ha scritto:
5) siamo in grado di dimostrare come costruirono yahweh con prove epigrafiche inconfutabili e lo stiamo per fare

Tempi previsti? No perché è un pezzo che "Lo state per fare" eh...

http://it.wikipedia.org/wiki/Aspettando_Godot

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 977956

iniziamo a fine gennaio 2012 con una televisione a carattere nazionale ciao, sempre dal 2012 inizieremo con un progetto ancor piu grande dall'america, ma li non sò ancora dare tempi precisi

AlessandroDA
-------------
-------------

Numero di messaggi : 118
SCALA DI DAWKINS :
Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.11.11

Torna in alto Andare in basso

Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis - Pagina 10 Empty Re: Luigi Cascioli e Alessandro De Angelis

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 10 di 16 Precedente  1 ... 6 ... 9, 10, 11 ... 16  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.