Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Come rispondereste ad una affermazione del genere?

+6
Nizam al-Mulk
oddvod56
Paolo
Feynman
Muriel
giuseppe88
10 partecipanti

Andare in basso

Come rispondereste ad una affermazione del genere? Empty Come rispondereste ad una affermazione del genere?

Messaggio Da giuseppe88 Mer 1 Giu 2011 - 9:25

Rispondendo spesso in Yahoo Answer, ho letto una risposta che posto qui. Vorrei sapere come voi fareste capire a questa persona che ha torto o comunque come rispondereste?

<< Attraverso la scienza, è dimostrata ed è stata dimostrata l'esistenza di Dio!!!

Infatti la scienza ha dimostrato che lo stato dell'universo, e quindi di tutta la materia (biologica e non biologica), è determinato da specifiche equazioni matematiche, le leggi della fisica; l'universo non può esistere indipendentemente da tali equazioni matematiche, le quali stabiliscono gli eventi e le modalità con cui essi avvengono (tra tali modalità possiamo includere anche la probabilità che l'evento avvenga, secondo le previsioni della meccanica quantistica). Noi sappiamo però che una equazione matematica non può sussistere da se stessa, ma essa esiste solo se PENSATA da una mente cosciente ed intelligente. Un'equazione matematica è infatti solo un CONCETTO astratto, la cui esistenza PRESUPPONE l'esistenza di una persona che concepisca tale concetto. L'ESISTENZA DI QUESTO UNIVERSO DALLA STRUTTURA MATEMATICA PRESUPPONE QUINDI L'ESISTENZA DI UN DIO PERSONALE, IL QUALE PENSANDO L'UNIVERSO LO PONE IN ESSERE. In altre parole questo universo non può esistere di per se stesso, ma può esistere solo se esiste un Dio che lo concepisce secondo determinate equazioni matematiche. [...]

L'accuratezza e la sistematicità delle PREVISIONI delle leggi della fisica dimostrano che lo stato dell'universo è determinato da specifiche equazioni matematiche. Se i processi naturali non fossero determinati da alcuna equazione matematica, non ci sarebbe ragione di aspettarsi di potere PREVEDERE i processi naturali (neppure un numero limitato di essi), attraverso equazioni matematiche.>>

giuseppe88
giuseppe88
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 34
SCALA DI DAWKINS :
Come rispondereste ad una affermazione del genere? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Come rispondereste ad una affermazione del genere? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.01.11

Torna in alto Andare in basso

Come rispondereste ad una affermazione del genere? Empty Re: Come rispondereste ad una affermazione del genere?

Messaggio Da Ospite Mer 1 Giu 2011 - 9:30

giuseppe88 ha scritto:<< Attraverso la scienza, è dimostrata ed è stata dimostrata l'esistenza di Dio!!!

Infatti la scienza ha dimostrato che lo stato dell'universo, e quindi di tutta la materia (biologica e non biologica), è determinato da specifiche equazioni matematiche, le leggi della fisica; l'universo non può esistere indipendentemente da tali equazioni matematiche, le quali stabiliscono gli eventi e le modalità con cui essi avvengono (tra tali modalità possiamo includere anche la probabilità che l'evento avvenga, secondo le previsioni della meccanica quantistica). Noi sappiamo però che una equazione matematica non può sussistere da se stessa, ma essa esiste solo se PENSATA da una mente cosciente ed intelligente. Un'equazione matematica è infatti solo un CONCETTO astratto, la cui esistenza PRESUPPONE l'esistenza di una persona che concepisca tale concetto.
Risposta breve: puttanate.

Risposta lunga: le equazioni matematiche esistono, infatti, perché sono pensate da una mente cosciente e intelligente; quella dell'uomo. Di per sé, non esistono, e sono semplicemente un modo per descrivere l'universo. Derivare da ciò l'esistenza del proprio amico immaginario preferito è un non sequitur.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Come rispondereste ad una affermazione del genere? Empty Re: Come rispondereste ad una affermazione del genere?

Messaggio Da giuseppe88 Mer 1 Giu 2011 - 11:32

mi piace molto la risposta breve! mgreen

_________________
" Noi atei crediamo di dover agire secondo un principio morale, non perché ci aspettiamo una ricompensa in paradiso. "
Margherita Hack
giuseppe88
giuseppe88
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 34
SCALA DI DAWKINS :
Come rispondereste ad una affermazione del genere? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Come rispondereste ad una affermazione del genere? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.01.11

Torna in alto Andare in basso

Come rispondereste ad una affermazione del genere? Empty Re: Come rispondereste ad una affermazione del genere?

Messaggio Da Muriel Mer 1 Giu 2011 - 11:50

altra risposta breve: ma anche no. Rolling Eyes (<--- se trovi questo smilie metticelo assolutamente perchè completa il tutto dandogli un tocco di sufficienza in più Come rispondereste ad una affermazione del genere? 166799)

Muriel
-----------
-----------

Femmina Numero di messaggi : 1750
SCALA DI DAWKINS :
Come rispondereste ad una affermazione del genere? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Come rispondereste ad una affermazione del genere? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.12.10

Torna in alto Andare in basso

Come rispondereste ad una affermazione del genere? Empty Re: Come rispondereste ad una affermazione del genere?

Messaggio Da Feynman Mer 1 Giu 2011 - 13:32

Io aggiungerei:
Le prove matematiche e sperimentali sulla M-teory hanno evidenziato che le costanti universali sono costanti relative a questo universo, e che è plausibile che il prossimo universo che si formerà spontaneamente potrà averne altre completamente diverse. La teoria predice che potrebbero esistere, oltre al nostro, altri 10^500, con costanti e leggi diverse.

Fonte: the great design di Stephen Hawking

_________________
"Dio non gioca a dadi" Albert Einstein
"Dio non solo gioca a dadi, ma li lancia dove non possiamo vedere" Richard Feynman

Dialogo tra un Cristiano ed un Pagano Norreno
Cristiano "Il Signore Iddio è onnipotente, fratello pagano"
Pagano "Thor è più potente del tuo dio, Cristiano"
Cristiano "Davvero? Credo che tu sia in errore"
Pagano "Considera questo: Il mio dio Thor è possente nerboruto ed ha un martello...
Il tuo, invece è inchiodato ad una croce. Ne vogliamo discutere?"
Feynman
Feynman
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 951
Età : 47
Località : Settore galattico ZZ9 Plurale Z Alfa
Occupazione/Hobby : Musicante
SCALA DI DAWKINS :
Come rispondereste ad una affermazione del genere? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Come rispondereste ad una affermazione del genere? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 30.09.10

Torna in alto Andare in basso

Come rispondereste ad una affermazione del genere? Empty Re: Come rispondereste ad una affermazione del genere?

Messaggio Da Paolo Mer 1 Giu 2011 - 13:36

Una posizione così come hai esposto è priva di ogni logica. Non ha alcun valore speculativo e di fatto abbandonata da ogni "pensatore" dopo il medioevo. Non ha alcun senso dire che l'universo sia governato la leggi o equazioni matematiche. Noi di fatto sappiamo poco o nulla dell'universo. Le leggi fisiche che noi formuliamo sono solo dei modi di interpretare quello che possiamo vedere (un nulla !!) e niente ci autorizza ad estenderlo a tutto l'universo. Poi il principio di causa ed effetto è uno dei tanti principi che la nostra mente utilizza per capire la realtà, ma nulla ci dice se sia o meno vero, tanto più nel campo metafisico. In ultimo è sufficiente utilizzare il tremendo rasoio si Ockam. Come vedi sono argomentazioni già superate da molti secoli.

c'è chi sostiene che, in base al rasoio di Occam, è inutile introdurre un dio per spiegare l'esistenza del mondo. Infatti, alla domanda "Perché esiste il mondo?", i credenti dei principali monoteismi rispondono che "Il mondo è stato creato da Dio", ma non essendoci per sua stessa definizione nulla di più potente di questo dio e quindi nulla che possa averlo creato, ne consegue che Dio, a differenza del mondo, è sempre esistito. Ma a questo punto, se è possibile che questo qualcosa sia sempre esistito, perché non anche il mondo? La risposta alla domanda iniziale "Il mondo è stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica quindi in "Il mondo è sempre esistito". In altri termini è superfluo (e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico) introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo. Altri (come Kant) hanno però obiettato la riduttività della tesi, nel senso che la spiegazione corretta della realtà non è necessariamente la più semplice.
Esemplificativo della posizione di Kant qui esposta è l'aneddoto che ha come protagonisti Laplace e Napoleone. Quando Laplace presentò la prima edizione della sua opera "Exposition du système du monde" (1796) a Napoleone, questi osservò: "Cittadino, ho letto il vostro libro e non capisco come non abbiate dato spazio all'azione del Creatore". A queste parole Laplace replicò seccamente:« Cittadino Primo Console, non ho avuto bisogno di questa ipotesi. »
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Come rispondereste ad una affermazione del genere? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Come rispondereste ad una affermazione del genere? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Come rispondereste ad una affermazione del genere? Empty Re: Come rispondereste ad una affermazione del genere?

Messaggio Da oddvod56 Mer 1 Giu 2011 - 14:09

hahahah indovina indovinello
IKE ban
idiozie che scrive....... ops che copia e incolla sono ormai vecchie , fa vergognare persino i credenti della sezione fidati

_________________
"religione: l' arte di prendere per il culo se stessi" Io
se hai un problema e lo puoi risolvere, perché ti arrabbi? Se hai un problema e non lo puoi risolvere, perché ti arrabbi?”
"il medico mi ha detto di riempire di botte tutti i bigotti ............ ehm in verità mi ha detto di scaricare lo stress ma vabbè siamo lì"
oddvod56
oddvod56
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1717
Età : 27
Località : salerno
Occupazione/Hobby : computer
SCALA DI DAWKINS :
Come rispondereste ad una affermazione del genere? Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Come rispondereste ad una affermazione del genere? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 13.01.11

http://pcworlditalian.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Come rispondereste ad una affermazione del genere? Empty Re: Come rispondereste ad una affermazione del genere?

Messaggio Da giuseppe88 Mer 1 Giu 2011 - 16:10

oddvod56 ha scritto:hahahah indovina indovinello
IKE ban
idiozie che scrive....... ops che copia e incolla sono ormai vecchie , fa vergognare persino i credenti della sezione fidati


eeeeeeek
Vedo che è diventato uno famoso anche qui!! lookaround

giuseppe88
giuseppe88
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 34
SCALA DI DAWKINS :
Come rispondereste ad una affermazione del genere? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Come rispondereste ad una affermazione del genere? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.01.11

Torna in alto Andare in basso

Come rispondereste ad una affermazione del genere? Empty Re: Come rispondereste ad una affermazione del genere?

Messaggio Da giuseppe88 Mer 1 Giu 2011 - 16:14

Paolo ha scritto:

c'è chi sostiene che, in base al rasoio di Occam, è inutile introdurre un dio per spiegare l'esistenza del mondo. Infatti, alla domanda "Perché esiste il mondo?", i credenti dei principali monoteismi rispondono che "Il mondo è stato creato da Dio", ma non essendoci per sua stessa definizione nulla di più potente di questo dio e quindi nulla che possa averlo creato, ne consegue che Dio, a differenza del mondo, è sempre esistito. Ma a questo punto, se è possibile che questo qualcosa sia sempre esistito, perché non anche il mondo? La risposta alla domanda iniziale "Il mondo è stato creato da Dio, il quale è sempre esistito" si semplifica quindi in "Il mondo è sempre esistito". In altri termini è superfluo (e quindi, secondo il rasoio di Occam, sbagliato in senso metodologico) introdurre Dio per spiegare l'esistenza del mondo. »

Incredibile!!Questo ragionamento lo facevo anche prima di sapere che qualcun'altro l'avesse formulato!! Non sapevo della sua esistenza, eppure già ci ero arrivato! mgreen

Sono un genio! balla
giuseppe88
giuseppe88
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 34
SCALA DI DAWKINS :
Come rispondereste ad una affermazione del genere? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Come rispondereste ad una affermazione del genere? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.01.11

Torna in alto Andare in basso

Come rispondereste ad una affermazione del genere? Empty Re: Come rispondereste ad una affermazione del genere?

Messaggio Da Paolo Mer 1 Giu 2011 - 19:25

Si è un bel modo di ragionare!! Bravo!!! Ockam, che tra l'altro era un frate del 1300, ovvero in pieno medioevo, deve essere preso non come riferimento assoluto, perchè anche applicando questo concetto non è detto che si abbia sempre ragione. Ma quando non hai altri parametri su cui basare una scelta, questo è sicuramente il migliore. Diciamo che è sicuramente quello che statisticamente ti da le maggiori probabilità di aver ragione! La semplicità alla lunga è sempre vincente!
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Come rispondereste ad una affermazione del genere? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Come rispondereste ad una affermazione del genere? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Come rispondereste ad una affermazione del genere? Empty Re: Come rispondereste ad una affermazione del genere?

Messaggio Da Nizam al-Mulk Mer 1 Giu 2011 - 20:58

Ma perchè perdere tempo a rispondere a una domanda illogica? Come rispondereste ad una affermazione del genere? 977956
Nizam al-Mulk
Nizam al-Mulk
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 162
Età : 33
SCALA DI DAWKINS :
Come rispondereste ad una affermazione del genere? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Come rispondereste ad una affermazione del genere? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Come rispondereste ad una affermazione del genere? Empty Re: Come rispondereste ad una affermazione del genere?

Messaggio Da Niques Mer 1 Giu 2011 - 21:01

Tutta colpa dei fisici che arrotondano sempre tutti i calcoli Come rispondereste ad una affermazione del genere? 488957

_________________
- Sì... mi chiamano Mimì! Ma il mio nome è Lucia!
- Ebbè, ovvio. Come rispondereste ad una affermazione del genere? 286704  Ma come avrò fatto a non capirlo?


[wow]custom: Sono stata la prima a mettere la firma scorrevole, 11, maaaaooooooo,cccccc,/t[/wow]
Niques
Niques
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6778
SCALA DI DAWKINS :
Come rispondereste ad una affermazione del genere? Left_bar_bleue12 / 7012 / 70Come rispondereste ad una affermazione del genere? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.11.10

Torna in alto Andare in basso

Come rispondereste ad una affermazione del genere? Empty Re: Come rispondereste ad una affermazione del genere?

Messaggio Da davide Gio 2 Giu 2011 - 0:07

giuseppe88 ha scritto:Rispondendo spesso in Yahoo Answer, ho letto una risposta che posto qui. Vorrei sapere come voi fareste capire a questa persona che ha torto o comunque come rispondereste?

<< Attraverso la scienza, è dimostrata ed è stata dimostrata l'esistenza di Dio!!!

Infatti la scienza ha dimostrato che lo stato dell'universo, e quindi di tutta la materia (biologica e non biologica), è determinato da specifiche equazioni matematiche, le leggi della fisica; l'universo non può esistere indipendentemente da tali equazioni matematiche, le quali stabiliscono gli eventi e le modalità con cui essi avvengono (tra tali modalità possiamo includere anche la probabilità che l'evento avvenga, secondo le previsioni della meccanica quantistica). Noi sappiamo però che una equazione matematica non può sussistere da se stessa, ma essa esiste solo se PENSATA da una mente cosciente ed intelligente. Un'equazione matematica è infatti solo un CONCETTO astratto, la cui esistenza PRESUPPONE l'esistenza di una persona che concepisca tale concetto. L'ESISTENZA DI QUESTO UNIVERSO DALLA STRUTTURA MATEMATICA PRESUPPONE QUINDI L'ESISTENZA DI UN DIO PERSONALE, IL QUALE PENSANDO L'UNIVERSO LO PONE IN ESSERE. In altre parole questo universo non può esistere di per se stesso, ma può esistere solo se esiste un Dio che lo concepisce secondo determinate equazioni matematiche. [...]

L'accuratezza e la sistematicità delle PREVISIONI delle leggi della fisica dimostrano che lo stato dell'universo è determinato da specifiche equazioni matematiche. Se i processi naturali non fossero determinati da alcuna equazione matematica, non ci sarebbe ragione di aspettarsi di potere PREVEDERE i processi naturali (neppure un numero limitato di essi), attraverso equazioni matematiche.>>

Non ho una risposta breve ed una lunga, ne ho una sola: non drogarti, che ti fa male! (non rivolto a te giuseppe)

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Come rispondereste ad una affermazione del genere? Left_bar_bleue0 / 700 / 70Come rispondereste ad una affermazione del genere? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Come rispondereste ad una affermazione del genere? Empty Re: Come rispondereste ad una affermazione del genere?

Messaggio Da giuseppe88 Gio 2 Giu 2011 - 11:36

davide ha scritto:
Non ho una risposta breve ed una lunga, ne ho una sola: non drogarti, che ti fa male! (non rivolto a te giuseppe)


ahahahahahah

Comunque grazie a tutti. Credevo di essere l'unico a pensare che l'universo sia sempre esistito!! ok
giuseppe88
giuseppe88
------------
------------

Maschio Numero di messaggi : 34
SCALA DI DAWKINS :
Come rispondereste ad una affermazione del genere? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Come rispondereste ad una affermazione del genere? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 18.01.11

Torna in alto Andare in basso

Come rispondereste ad una affermazione del genere? Empty Re: Come rispondereste ad una affermazione del genere?

Messaggio Da Giampy Ven 3 Giu 2011 - 16:35

La matematica è uno strumento che l'uomo ha per cercare di descrivere il mondo in cui viviamo, ci offre modelli di interpretazione della realtà e sta a noi trovare il modello di descrizione più efficiente. Il fatto che l'universo segua delle leggi matematiche e una cazzata perchè l'universo c'è a presciendere e segue delle variazioni visibili con un certo modello da noi proposto. E' possibile che sfruttando altri modelli si osservino condizioni diverse dell'universo.

_________________
Nulla ha senso in biologia se non alla luce dell'evoluzione
Giampy
Giampy
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 392
Età : 39
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Ex paleoantropologo
SCALA DI DAWKINS :
Come rispondereste ad una affermazione del genere? Left_bar_bleue68 / 7068 / 70Come rispondereste ad una affermazione del genere? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 04.04.11

Torna in alto Andare in basso

Come rispondereste ad una affermazione del genere? Empty Re: Come rispondereste ad una affermazione del genere?

Messaggio Da lupetta Mer 8 Giu 2011 - 14:58

ma potrebbe anche esistere una "mente" che elabora le equazioni...ma adamo ed eva, abramo, mosè, le acque che si aprono, i miracoli, la capanna, il buse l'asino, la donna vergine ecc...cosa c'entrano?

_________________
Lei mi sta minacciando a me?
lupetta
lupetta
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 9612
Età : 47
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
Come rispondereste ad una affermazione del genere? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Come rispondereste ad una affermazione del genere? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.11.10

Torna in alto Andare in basso

Come rispondereste ad una affermazione del genere? Empty Re: Come rispondereste ad una affermazione del genere?

Messaggio Da Niques Mer 8 Giu 2011 - 14:59

lupetta ha scritto:ma potrebbe anche esistere una "mente" che elabora le equazioni...ma adamo ed eva, abramo, mosè, le acque che si aprono, i miracoli, la capanna, il buse l'asino, la donna vergine ecc...cosa c'entrano?

Hey, bell'avatar! Come rispondereste ad una affermazione del genere? 166799

_________________
- Sì... mi chiamano Mimì! Ma il mio nome è Lucia!
- Ebbè, ovvio. Come rispondereste ad una affermazione del genere? 286704  Ma come avrò fatto a non capirlo?


[wow]custom: Sono stata la prima a mettere la firma scorrevole, 11, maaaaooooooo,cccccc,/t[/wow]
Niques
Niques
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6778
SCALA DI DAWKINS :
Come rispondereste ad una affermazione del genere? Left_bar_bleue12 / 7012 / 70Come rispondereste ad una affermazione del genere? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 26.11.10

Torna in alto Andare in basso

Come rispondereste ad una affermazione del genere? Empty Re: Come rispondereste ad una affermazione del genere?

Messaggio Da lupetta Mer 8 Giu 2011 - 15:00

grazie! Come rispondereste ad una affermazione del genere? 605765

_________________
Lei mi sta minacciando a me?
lupetta
lupetta
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 9612
Età : 47
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
Come rispondereste ad una affermazione del genere? Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Come rispondereste ad una affermazione del genere? Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 11.11.10

Torna in alto Andare in basso

Come rispondereste ad una affermazione del genere? Empty Re: Come rispondereste ad una affermazione del genere?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.