Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

I figli della Chiesa...

4 partecipanti

Andare in basso

I figli della Chiesa... Empty I figli della Chiesa...

Messaggio Da Ospite Dom 11 Gen 2009 - 12:51

...
Traggo spunto da una notiziola riportata oggi dall'ANSA, come faccio spesso... (il grassetto ed il colore rosso sono miei, come al solito). Ecco l'ennesima sbiellata affermazione del Papa:
...

ANSA» 2009-01-11 11:18
IL PAPA: I FIGLI NON SONO PROPRIETA' DEI GENITORI

CITTA' DEL VATICANO - I figli non sono né una "proprietà" dei genitori da "plasmare" secondo "desideri e aspirazione" di questi, né qualcuno da soddisfare "in ogni desiderio" e far crescere in "piena autonomia" secondo un atteggiamento considerato "libertario". Verso di loro invece, sostiene il Papa, i genitori devono avere un atteggiamento educativo che li conduca alla ricchezza della vita e della vera libertà. Benedetto XVI lo ha detto celebrando nella cappella Sistina il battesimo di 13 neonati, 9 maschi e 4 femmine. "Il bambino - ha detto papa Ratzinger - non è proprietà dei genitori, ma è affidato dal Creatore alla loro responsabilità, liberamente e in modo sempre nuovo, affinché essi lo aiutino ad essere un libero figlio di Dio: solo se i genitori maturano tale consapevolezza riescono a trovare il giusto equilibrio tra la pretesa di poter disporre dei propri figli come se fossero un privato possesso plasmandoli in base alle proprie idee e desideri, e l'atteggiamento libertario che si esprime nel lasciarli crescere in piena autonomia soddisfacendo ogni loro desiderio e aspirazione, ritenendo ciò un modo giusto di coltivare la loro personalità ".
...
Tali parole suonano scandalose, a mio avviso, poiché si sostituisce all'etica del principio secondo cui ogni essere umano nasce LIBERO ("...non sono proprietà dei genitori...", moralmente corretto!) con un altro "principio" del tutto sballato, che vorrebbe attribuire ad un ipotetico dio l'indirizzo generale di educazione alla vita ed a creare i presupposti per una obbligatoria appartenenza ad un'ideologìa religiosa.
Già è gravissimo, di per sé, cotringere dei bambini appena nati ad essere etichettati col battesimo come "cristiani" (!!!), loro che ancora non possono né comprendere né dire la loro!
In effetti, possibile che nessuno si accorga della grande contraddizione nel dichiarare che "i figli non sono proprietà dei genitori" e poi pretendere che siano da questi instradati sulla via del credo religioso degli stessi... E' come dichiarare senza mezzi termini che i figli, non appartenendo ai genitori, appartengano a dio (ed alla Chiesa, sua unica legittima rappresentante in Terra!...)
Sull'ultima affermazione, che contraddice "...l'atteggiamento libertario che si esprime nel lasciarli crescere in piena autonomia soddisfacendo ogni loro desiderio e aspirazione, ritenendo ciò un modo giusto di coltivare la loro personalità..." neanche mi esprimo, poiché lo trovo assolutamente stomachevole: visto che in buona sostanza si nega l'autonomia educatrice della famiglia per attribuirla alla... religione (ovviamente, solo quella cattolica!!!).
Quando la smetterà, questo papa da IV Reich, di sparare sentenziose bestialità?
...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

I figli della Chiesa... Empty Re: I figli della Chiesa...

Messaggio Da Libero Dom 11 Gen 2009 - 14:09

"Il bambino - ha detto papa Ratzinger - non è proprietà dei genitori, ma è affidato dal Creatore alla loro responsabilità, liberamente e in modo sempre nuovo, affinché essi lo aiutino ad essere un libero figlio di Dio: solo se i genitori maturano tale consapevolezza riescono a trovare il giusto equilibrio tra la pretesa di poter disporre dei propri figli come se fossero un privato possesso plasmandoli in base alle proprie idee e desideri, e l'atteggiamento libertario che si esprime nel lasciarli crescere in piena autonomia soddisfacendo ogni loro desiderio e aspirazione, ritenendo ciò un modo giusto di coltivare la loro personalità ".


Un discorso che come al solito tende a spostare la bilancia dalla loro parte. Un discorso poco coerente però, prima dice "non è proprietà dei genitori" poi " la pretesa di poter disporre dei propri figli come se fossero un privato possesso plasmandoli in base alle proprie idee e desideri".Confondono le carte come al solito. I genitori non dovranno mai avere questa pretesa, bensi hanno il compito di far capire loro cosa è giusto e sbagliato ed è molto diverso. In cosa credere o non credere è una cosa personale. Il fatto poi di accontentarli in ogni cosa è un semplice fatto di educazione che secondo me non ha niente a che vedere con un atteggiamento libertario. facendo poi distinzione fra desideri e aspirazioni. Il desiderio di avere qualcosa è un discorso. E l' aspirazione di fare qualcosa è un ' altro.

_________________
Che io possa avere la forza di cambiare le cose che posso cambiare, che io possa avere la pazienza di accettare le cose che non posso cambiare, che io possa avere soprattutto l'intelligenza di saperle distinguere.
.Thomas More.

Libero
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 168
Età : 43
Località : Livorno
SCALA DI DAWKINS :
I figli della Chiesa... Left_bar_bleue67 / 7067 / 70I figli della Chiesa... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 17.11.08

Torna in alto Andare in basso

I figli della Chiesa... Empty Re: I figli della Chiesa...

Messaggio Da capricorno Dom 11 Gen 2009 - 17:56

Nella morale vaticana i figli non appartengono ai genitori, il padre e la madre vengono dopo di dio, amare la propria consorte quanto dio è peccato perchè bisogna amarlo al di sopra di ogni cosa, mi sorge spontanea una domanda: dio, ma che c....o vuoi dall'umanità? (rivolta non a dio che non esiste, ma a quelle persone che insegnano a modo loro l'amore tra gli uomini), se nella religione ogni cosa diventa immancabilmente tutto ed il contrario di tutto, il senso delle loro affermazioni dove sta? forse dovremmo andare a cercarle nella pattumiera!

_________________
Non affermo niente; ma mi contento di credere che ci sono più cose possibili di quanto si pensi. Voltaire
capricorno
capricorno
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 529
Età : 54
Località : Saponara (ME)
SCALA DI DAWKINS :
I figli della Chiesa... Left_bar_bleue70 / 7070 / 70I figli della Chiesa... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.11.08

Torna in alto Andare in basso

I figli della Chiesa... Empty Re: I figli della Chiesa...

Messaggio Da MetaLocX Dom 11 Gen 2009 - 20:09

Questo è il post che ho lasciato sulle newn dell'UAAR:

# MetaLocX scrive:
11 Gennaio 2009 alle 18:24

Benedetto XVI stamane ha affermato durante l’omelia - battezzando proprio 13 neonati - che “il bambino non è proprietà dei genitori”, in quanto “è affidato dal creatore alla loro responsabilità”

Per cui il bambino è proprietà di Dio?
…E le proprietà di Dio in terra le gestisce la Chiesa cattolica, vero?

Queste mi sembrano proprio delle razzfurbate!

Eh, Eh, Ragzzi!

E' tutto loro! Anche la vita delle persone!
Cioè, non proprio loro, ma il risultato non cambia dato che la chiesa deve gestire le volontà/proprietà del loro dio

_________________
Nuova formula! Da oggi col 33,25% di ateismo in più!
---
* "Religion is an insult to human dignity. Without it you would have good people doing good things and evil people doing evil things. But for good people to do evil things, that takes religion." - Steven Weinberg

* Più Vaticano in Vaticano, meno Vaticano in Italia.

* Intollerante è chi non accetta il dissenso. ________________________________________
http://metalocx.spaces.live.com/ http://it.youtube.com/MetaLocX
MetaLocX
MetaLocX
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 116
Località : Cagliari
SCALA DI DAWKINS :
I figli della Chiesa... Left_bar_bleue61 / 7061 / 70I figli della Chiesa... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

http://metalocx.spaces.live.com/default.aspx?wa=wsignin1.0

Torna in alto Andare in basso

I figli della Chiesa... Empty Re: I figli della Chiesa...

Messaggio Da davide Gio 15 Gen 2009 - 16:28

Domenica mi è nato il primo figlio, quindi "sento" questo 3D in modo particolare. Di certo io non sono il "proprietario" di mio figlio, altrettanto sicuramente lo terrò lontano, per quanto a me possibile, da qualsiasi superstizione religiosa, in particolar modo dall'aberrazione cristiano-cattolica.

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
I figli della Chiesa... Left_bar_bleue0 / 700 / 70I figli della Chiesa... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

I figli della Chiesa... Empty Re: I figli della Chiesa...

Messaggio Da Ospite Gio 15 Gen 2009 - 17:03

davide ha scritto:Domenica mi è nato il primo figlio, quindi "sento" questo 3D in modo particolare. Di certo io non sono il "proprietario" di mio figlio, altrettanto sicuramente lo terrò lontano, per quanto a me possibile, da qualsiasi superstizione religiosa, in particolar modo dall'aberrazione cristiano-cattolica.
...
Congratulazioni, davide.
La nascita di un figlio mette in secondo piano tutto il resto, ed ho un piacere immenso nell'apprendere che, un domani, ci sarà un uomo libero in più.
...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

I figli della Chiesa... Empty Re: I figli della Chiesa...

Messaggio Da davide Ven 16 Gen 2009 - 23:22

Da parte mia, potrò solo cercare di dargli i migliori anticorpi possibili... ok

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
I figli della Chiesa... Left_bar_bleue0 / 700 / 70I figli della Chiesa... Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

I figli della Chiesa... Empty Re: I figli della Chiesa...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.