Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Legendae sanctorum

4 partecipanti

Andare in basso

Legendae sanctorum Empty Legendae sanctorum

Messaggio Da delfi68 Dom 10 Ott 2010 - 11:13

Santi a forza di cinghiate..

Il continente ha conosciuto e conosce tuttora forme odiose di schiavitù: la sudanese Bakhita (1869-1947), canonizzata lo scorso anno, fu venduta e comprata più volte. Isidoro Bakanja (1885-1909), catechista congolese beatificato nel 1994, fu ucciso a colpi di frusta su ordine del padrone belga, ostile alle pratiche religiose. Prima di morire, sia Bakanja che Anuarite seppero offrire quel perdono che indubbiamente potrebbe decantare anche oggi le tensioni che tengono accesi decine di conflitti.

Santi contro i francesi

Sarà prossimamente dichiarato beato anche Charles de Foucauld. Quanta profezia contengono le righe che scrisse agli inizi del '900 a proposito della presenza coloniale francese nel Maghreb: "Ciò che vedo negli ufficiali, mi rattrista: sembrano dei rapinatori, dei banditi, dei filibustieri. In quest'immenso impero coloniale non c'è che cupidigia, violenza e nessuna preoccupazione del bene dei popoli… Se, dimentichi dell'amore del prossimo comandato da Dio e della fraternità scritta su tutti i nostri muri, trattiamo questi popoli non come figli, ma materie da sfruttare, ci butteranno a mare".

..santi in servizio collaborativo, continuativo e cooordinato (Co.Co.Co.)


Agricoltori: Sant`Antonio Abate
Baby Sitter: Santa Maura
Vigili Urbani: SS. Fabiano e Sebastiano?
Ballerini: SS. Vito e Crescenzio?
Assistenti Sociali: Santa Luisa
Tipografi: Sant`Agostino
Lavoratori: San Giuseppe
Orologiai: Sant`Eligio Vescovo, San Pietro.
Studenti: San Luigi Conzaga
Elettricisti: Santa Lucia?
Geometri: Santa Elisabetta Regina
Calzettai: San Giacomo
Sarti: San bartolomeo Apostolo
Medici: SS. Cosma e Damiano
Calzolai: San Crispino
commercianti: San Francesco
Scultori: San Luca Evangelista
Musicisti: Santa Cecilia
Pescatori: Sant`Andrea Apostolo, San Nicola, San Pietro.
Librai: Sant`Antonio M: Claret
Oculisti: Santa Lucia?
Marinai: Vergine di Bonaria
Salumieri e pizzicagnoli: Santa Rita
Maestri, insegnanti, catechisti, clero: San Carlo
orafi: San Gennaro
Pastori: San Giorgio
Automobilisti: Santa Rita, San Cristoforo
Avvocati e giuristi: Sant`Ivo di Bretagna
Cantanti: San Davide
Pescivendoli: Sant`Andrea
Naviganti: San Nicola
Falegnami, carpentieri, boscaioli: San Francesco
ciabattini: San Pietro
Facchini: San Cristoforo
Tappezzieri: San Francesco.
Droghieri San Giacomo
viandanti San Giacomo
Dei Barbieri e Parrucchieri : San Luigi IX Re di Francia
Portieri: San Pietro.
farmacisti: San Giacomo
Militari: Sant`ignazio di Loyola


ahahahahahah ahahahahahah
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Legendae sanctorum Left_bar_bleue0 / 700 / 70Legendae sanctorum Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Legendae sanctorum Empty Re: Legendae sanctorum

Messaggio Da delfi68 Dom 10 Ott 2010 - 11:29

Questi vennero randellati per benino..

M.R.: 27 settembre - In Egea il natale dei santi Martiri Cosma e Damiano fratelli, i quali, nella persecuzione di Diocleziano, dopo aver superato per divina virtù molti tormenti, catene e prigioni, sommersioni nel mare e nel fuoco, croci, lapidazioni e saette, furono decapitati. Con essi poi furono martirizzati, come si dice, anche tre fratelli germani, cioè Antimo, Leonzio e Eupreprio.
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Legendae sanctorum Left_bar_bleue0 / 700 / 70Legendae sanctorum Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Legendae sanctorum Empty Re: Legendae sanctorum

Messaggio Da delfi68 Dom 10 Ott 2010 - 11:32

..mmm..confitti nel legno... noo

A Cartagine i santi Martiri Scillitani, cioè Sperato, Narzale, Citino, Veturio, Felice, Acillino, Letanzio, Gennara, Generosa, Vestina, Donata e Seconda, i quali, per ordine del Prefetto Saturnino, dopo la prima confessione di Cristo, furono messi in prigione, confitti in un legno, e quindi decapitati colla spada.
delfi68
delfi68
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11241
SCALA DI DAWKINS :
Legendae sanctorum Left_bar_bleue0 / 700 / 70Legendae sanctorum Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 29.10.09

Torna in alto Andare in basso

Legendae sanctorum Empty Re: Legendae sanctorum

Messaggio Da *Valerio* Dom 10 Ott 2010 - 13:46

L'ultima formattata mi ha fatto fuori un po' di materiale,ma vediamo un'affidabile descrizione di cio' che aspetta molti di noi:

DAL DIARIO DI SUOR FAUSTINA KOWALSKA
DELL'ISTITUTO DELLA BEATA VERGINE MARIA DELLA MISERICORDIA
Beatificata il 7 marzo 1992
Santificata il 20 aprile 2000
"Oggi, sotto la guida di un angelo, sono stata negli abissi dell'Inferno.
É un luogo di grandi tormenti per tutta la sua estensione spaventosamente grande. Queste le varie pene che ho viste: la prima pena, quella che costituisce l'inferno, è la perdita di Dio; la seconda, i continui rimorsi della coscienza; la terza, la consapevolezza che quella sorte non cambierà mai; la quarta pena è il fuoco che penetral'anima, ma non l'annienta; è una pena terribile: è un fuoco puramente spirituale, acceso dall'ira di Dio; la quinta pena è l'oscurità continua, un orribile soffocante fetore, e benché sia buio i demoni e le anime dannate si vedono fra di loro e vedono tutto il male degli altri ed il proprio;la sesta pena è la compagnia continua di satana; la settima pena è la tremenda disperazione, l'odio di Dio, le imprecazioni, le maledizioni, le bestemmie. Queste sono pene che tutti i dannati soffrono insieme, ma questa nonè la fine dei tormenti. Ci sono tormenti particolari per le varie anime che sono i tormenti dei sensi. Ogni anima con quello che ha peccato viene tormentata in maniera tremenda ed indescrivibile.
Ci sono delle orribili caverne, voragini di tormenti,dove ogni supplizio si differenzia dall'altro. Sarei morta alla vista di quelle orribili torture, se non mi avesse sostenuta l'onnipotenza di Dio. Il peccatoresappia che col senso col quale pecca verrà torturato per tutta l'eternità.Scrivo questo per ordine di Dio, affinché nessun'anima si giustifichi dicendoche l'inferno non c'è, oppure che nessuno c'è mai stato e nessuno sa come sia.Io, Suor Faustina, per ordine di Dio sono stata negli abissi dell'inferno, allo scopo di raccontarlo alle anime e testimoniare che l'inferno c'è. Ora non posso parlare di questo. Ho l'ordine da Dio di lasciarlo per iscritto. I demoni hanno dimostrato un grande odio contro di me, ma per ordine di Dio hanno dovuto ubbidirmi. Quello che ho scritto è una debole ombra delle cose che ho visto.Una cosa ho notato e cioè che la maggior parte delle anime che ci sono,sono anime che non credevano che ci fosse l'inferno. Quando ritornai in me, non riuscivo a riprendermi per lo spavento, al pensiero che delle anime là soffrono così tremendamente, per questo prego con maggior fervore per la conversione dei peccatori, ed invoco incessantemente la misericordia di Dio perloro."


Dal"Diario" di Santa Faustina Kowaslka, Libreria Editrice vaticana,pag.276


Legendae sanctorum Barrie10

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Legendae sanctorum Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Legendae sanctorum Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Legendae sanctorum Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Legendae sanctorum Empty Re: Legendae sanctorum

Messaggio Da davide Lun 11 Ott 2010 - 0:28

Ehi, voglio provare anch'io quella roba che hanno dato alla Faustina!! snort

davide
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 11190
SCALA DI DAWKINS :
Legendae sanctorum Left_bar_bleue0 / 700 / 70Legendae sanctorum Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Legendae sanctorum Empty Re: Legendae sanctorum

Messaggio Da Johnny Lun 11 Ott 2010 - 13:58

davide ha scritto:Ehi, voglio provare anch'io quella roba che hanno dato alla Faustina!! snort
Per quale motivo pensi che al Coccoricò la chiamino 'extasi'? mgreen

_________________
"Gia la scure è posta alla radice degli alberi: ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco" -  (G.B. Decollato, I° secolo)

xai745@xcite.it
Johnny
Johnny
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 8854
Età : 43
Località : 43.914150, 12.917861
Occupazione/Hobby : Punta di Diamante del Terziario Avanzatto (a Cottimo)
SCALA DI DAWKINS :
Legendae sanctorum Left_bar_bleue0 / 700 / 70Legendae sanctorum Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Legendae sanctorum Empty Re: Legendae sanctorum

Messaggio Da *Valerio* Lun 18 Ott 2010 - 18:23

Scomunicata per aver denunciato un sacerdote che abusava di minori”, ma adesso fatta santa ed eletta a “pioniera della lotta ai preti pedofili”. Tutto falso, naturalmente.

http://www.giornalettismo.com/archives/88928/anatomia-bufala-mary-mackillop/

Legendae sanctorum 977956

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Legendae sanctorum Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Legendae sanctorum Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Legendae sanctorum Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Legendae sanctorum Empty Re: Legendae sanctorum

Messaggio Da *Valerio* Dom 15 Mag 2011 - 11:51

Tirosu' il 3d di delfi mgreen

Conoscete la storia del sinodo del cadavere o concilio cadaverico?

Copio/incollo per comodita'.

Il Sinodo del cadavere (Synodus horrenda) o Concilio cadaverico è il nome attribuito al processo post-mortem per sacrilegio a papa Formoso (891-896), tenutosi nel gennaio dell'897.
Il processo fu istituito da papa Stefano VI su istigazione di Lamberto da Spoleto, imperatore del Sacro Romano Impero, e di sua madre Ageltrude che avevano appoggiato la sua elezione al soglio pontificio.
Per l'occasione fu riesumato il cadavere di Formoso e furono rinnovate le accuse di sacrilegio formulate da papa Giovanni VIII nella sentenza di scomunica di Formoso nell'872. Ma il processo aveva anche delle ragioni politiche: intendeva "punire" l'appoggio manifestato da Formoso verso i Carolingi in occasione della successione al trono francese e verso il partito filogermanico in seno al Sacro Romano Impero. Formoso aveva, infatti, sollecitato e ottenuto, nell'894, l'intervento di Arnolfo di Carinzia ad invadere l'Italia e spodestare Guido I di Spoleto e, successivamente, suo figlio Lamberto dal trono imperiale.

La mummia fu riesumata dal sepolcro, abbigliata con i paramenti pontifici e collocata su un trono nella sala del concilio, per rispondere a tutte le accuse che erano state avanzate da Papa Giovanni VIII. La macabra adunanza si svolse nella basilica di San Giovanni in Laterano con i cardinali e i vescovi riuniti sotto la presidenza di Stefano VI.
Un diacono venne nominato per rispondere in vece del pontefice deceduto, che venne condannato per aver svolto le mansioni di vescovo quando era stato deposto e per aver ricevuto il pontificato mentre era vescovo della sede vescovile di Porto (Fiumicino); oltre alle altre rinnovate accuse che erano state portate contro Formoso nella lotta durante il pontificato di papa Giovanni VIII.
Il verdetto stabilì che il deceduto era stato indegno del pontificato. Il papa defunto fu accusato di ambizione smodata per l’ufficio di pontefice. Tutti i suoi atti e le sue misure vennero annullati, e gli ordini da lui conferiti vennero dichiarati non validi. Le vesti papali vennero strappate dal suo corpo, le tre dita della mano destra, usate dal Papa per le benedizioni, vennero amputate e il cadavere fu poi trascinato per le vie di Roma e gettato nel Tevere. Il cadavere percorse, per tre giorni, venti miglia trascinato dalla corrente del fiume, fino a arenarsi su una sponda presso Ostia ove fu riconosciuto da un monaco (si dice indirizzato lì da una visione del defunto pontefice) [1] e nascosto dai suoi fedeli finché era vivo Papa Stefano.
[modifica] Riabilitazione

Dopo la morte di Stefano e la deposizione del successore Romano, il corpo nascosto venne inumato, per la seconda volta, nella Basilica di San Pietro, per volere di Teodoro II, che lo avrebbe posto tra le tombe degli apostoli con una pomposa cerimonia. Ulteriori processi contro persone decedute vennero vietati. In seguito papa Sergio III (904-911) riapprovò le decisioni contro Formoso, chiedendo il riordinamento dei vescovi consacrati da Formoso, che a loro volta avevano conferito l'ordine a molti altri ecclesiastici, causando una grande confusione. Successivamente la validità del lavoro di Formoso venne ripristinata.


http://it.wikipedia.org/wiki/Sinodo_del_cadavere

Se qualcuno fosse interessato alle mirabili performance della chiesa e dei papi

(un'infarinata potreste leggerla qua http://www.quattropassin.it/il%20diavolo%20in%20vaticano.html )

nel periodo che ruota intorno all'anno mille, puo' cercare nei testi "Montanelli-Gervaso, Storia d’Italia" e farsi una cultura tra grasse risate mgreen

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Legendae sanctorum Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Legendae sanctorum Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Legendae sanctorum Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Legendae sanctorum Empty Re: Legendae sanctorum

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.