Atei Italiani
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Caratteristiche dell'anima

+19
teto
AteoCorporation
Paolo
Werewolf
alberto
Andrea apateista
doctor Faust
Be.Human
davide
arcadio
Rasputin
elio
*Valerio*
terenzio
Multiverso
claudio285
Gian dei Brughi
giulio76
Giovanni 4-23
23 partecipanti

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Andare in basso

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Empty Re: Caratteristiche dell'anima

Messaggio Da doctor Faust Sab 24 Set 2011 - 10:53

Paolo ha scritto:Caro Faust ho letto ora la tua risposta alla mia richiesta di chiarimento. Mi sembra del tutto inutile che come argomentazioni tu riporti brani di non so quali scritture.

Evidentemente l'ignoranza non conosce il fondo. Le scritture citate sono tratte dalla Bibbia, quel libro di cui parli male ma che non sai neppure di cosa parla, e dopo la citazione c'e' il riferimento, indicato dai numeri, che non sono numeri da giocare al lotto.
Incredibile. Torna alle elementari.

Come ben sai qui i missionari non interessano a nessuno, e, da quello che ho visto qui ci sono utenti ben piu' qualificati di te che, oltre dimostrare cosa sia la vera cultura (non sapere nemmeno l'etiologia della parola pontefice e scrivere quello che hai scritto ahahahahahah ) le scritture le conoscono veramente. Hanno una preparazione che non meritano nemmeno di perdersi con un tale livello di argomentazioni. Non vado oltre, per questo ci sono gli addetti al lavoro che sonno come comportarsi !!

Ecco bravo. Non andare oltre. E non citare etimologia, che prima che la citassi io non sapevi neppure che esisteva. Vai a comperarti le patatine e gurdati un po' di cartoni animati, cosi ti diverti un po'.

doctor Faust
-------------
-------------

Numero di messaggi : 157
SCALA DI DAWKINS :
Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Empty Re: Caratteristiche dell'anima

Messaggio Da Werewolf Sab 24 Set 2011 - 11:02

Credo che il nostro Faustiano dottore stia cominciando veramente a portare avanti il mefistofelico patto. Attento che non vada a finire come nell'opera marlowiana. Tradotto: o argomenti, o smettila di canzonare.

_________________
La libertà è inafferrabile, ma non conosco altro per cui valga la pena di vivere.
-Avalon-

What a kind of life: Freedom in flesh,
shackles on your mind...

Avantasia

"You can have all the faith you want in spirits and the afterlife, and heaven and hell, but when it comes to this world, don't be an idiot. 'Cause you can tell me you put your faith in God to put you through the day, but when it comes time to cross the road, I know you look both ways."
House, M.D.

La vita è un diritto, non un dovere.
Werewolf
Werewolf
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 3347
Età : 33
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Left_bar_bleue68 / 7068 / 70Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Empty Re: Caratteristiche dell'anima

Messaggio Da doctor Faust Sab 24 Set 2011 - 11:03

Werewolf ha scritto:
In ogni caso, un filosofo che gioca all'etimologia senza sapere quella di pontefice, o peggio ancora confondendo fede e fiducia, beh, mi sa tanto da fake.

Ti rispondo, perche mi fai pena.

Pontifex (=pontem facere) significa in latino "costruttore di ponti", quindi il sacerdozio è esplicitamente romano, anche se esistono paralleli in altri popoli imparentati con i latini. In Grecia c'erano sacerdoti paralleli, i gephyraei, con lo stesso significato di "costruttore di ponti". La similarità tra i due sacerdozi fa pensare che la carica sacerdotale sia molto antica, di origine indo-europea. L'origine del nome greco deriverebbe dal fatto che in epoca antica, in Tessaglia, le immagini degli dei da venerare venivano poste sopra il ponte sul fiume Peneus; da qui discenderebbe il nome dei sacerdoti preposti al culto. In ambiente latino arcaico rimane il collegamento tra i pontefici ed i ponti: il primo ponte di Roma, il Sublicius, era infatti restaurato a cura del collegio pontificale.

Chi crede che i pontefici facessero i ponti, sono dei cretini in buona fede, o degli ignoranti che hanno la presunzione di sapere. Non c'e' altrop da dire.

Ah, mi permetto di infierire ad usum Pauli: utilizzare la Bibbia come unica base per definire l'anima(come se avesse senso, a parte la questione squisitamente antropologica), in completa ignoranza non solo della filosofia greca(platonica in primis) nonché, per rimanere nell'ambito cristiano, dei padri della chiesa(che fanno ampio uso della filosofia greca), non solo inficia tutto il discorso, ma dimostra ancora di più il tuo sciovinismo.
E che è, per un filosofo Platone e Aristotele, o Origene e Agostino, o D'Aquino, o Kant(snocciolo qualche nome di filosofo che parla di anima) non vanno bene? Non dirmi che non sei in grado, 'filosofo'(e adesso sì il tono è veramente polemico), di fare una sintesi sulla questione riprendendo in mano una trimillenaria tradizione filosofica?

Ma non fare il saputo.
La prima cosa per definire l'anima, e' dimostrare come chi usa questo termine lo usi impropriamente, distorcendo il significato che invece viene desunto proprio dai libri a cui fa riferimento.
E la bibbia stessa che parla di un'anima mortale.

Il resto non e' attinente, perche platone ne fa una filosofia, non una religione.

Ma lascia stare. Parlare di filosofia non fa per te. Leggi Topolino, che e' meglio.

doctor Faust
-------------
-------------

Numero di messaggi : 157
SCALA DI DAWKINS :
Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Empty Re: Caratteristiche dell'anima

Messaggio Da Rasputin Sab 24 Set 2011 - 11:06

Faust, di fronte a cotanta forza argomentativa sono tentato di chiudere il thread, già abbastanza inutile fin dall'inizio e reso, se possibile, ancora più inutile ed insulso dalla tua amorfa presenza (Conosci il termine, il suo significato e la sua etimologia?).

Sentiamo cosa ne dicono i colleghi, in particolare quello che con pazienza certosina, ha sprecato (A mio parere) tempo e fatica a risponderti.

EDIT nel frattempo sono stato anticipato, mi fa piacere vedere che tra colleghi c'è unità di pensiero.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Merini10- Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59071
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Empty Re: Caratteristiche dell'anima

Messaggio Da doctor Faust Sab 24 Set 2011 - 11:08

Rasputin ha scritto:
doctor Faust ha scritto:Non lasciare fuori quella scritta: l'ateologia e' una filosofia basata sull'ateismo, perche' tu non sai neppure lontanamante cosa e' un discorso fislosofico su dio.

Io sì. Si chiama "Teologia", ed è fuffa allo stato brado.

E dove e' la vostra filosofia?

Ho chiesto due pagine fa una sintesi sui principi almeno di questo argomento, non c'e' ancora un cane ne l'ha messa giu'.

La filosofia non la si fa screditando gli altri. Quello e' cio che fanno i bambini all'asilo, o i bulletti ignoranti che odiano chi studia.


doctor Faust
-------------
-------------

Numero di messaggi : 157
SCALA DI DAWKINS :
Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Empty Re: Caratteristiche dell'anima

Messaggio Da Werewolf Sab 24 Set 2011 - 11:08

Guarda, avevo appena cominciato a scrivere questo(tutta roba mia)

Visto che il nostro Faustiano filosofo vuole delle sintesi delle posizioni, allora diamogliele. E non una, ma ben due: una per l'anima, e una per la religione.

L'anima:
Come Faust si è dimenticato di dire, esistono vari modi per intendere il termine anima, che però, perlomeno nella tradizione occidentale, sono assimilabili a due.
-Principio della vita: ciò che rende vivo ciò che è vivo
-Essenza cosciente separata dal corpo, il cui destino è da esso indipendente.
Spesso e volentieri, ovviamente, il secondo significato è sotteso al primo, e viceversa. Sono due aspetti scindibili, ma spesso compresenti, sebbene uno dei due sia più evidente rispetto all'altro, a seconda del contesto culturale in cui si presenta.

Sgomberiamo subito il campo dagli equivoci prima di proseguire la disquisizione: l'anima, nei due significati di qui sopra, è un 'qualcosa' di metafisico: nessuno ha prove dell'esistenza dell'anima, se non in un senso molto vago di 'vita', ma com'è ovvio, vita e anima non sono termini interscambiabili. Al massimo, l'anima(primo senso) è il principio della vita, ma non la vita stessa.

Esiste, ovviamente, un terzo significato, più prosaico, ovvero con anima si può intendere il carattere, il modo di fare intrinseco di una persona, che la rende differente da qualsiasi altra. Ai fini della nostra disquisizione, possiamo sorvolare su tale significato.
In ogni caso, come credo sia evidente, è il secondo significato quello con cui il termine 'anima' è genericamente inteso, quello che associamo istintivamente quando ascoltiamo o leggiamo la parola

Ora, per ovvi motivi di opportunità e di sintesi, mi fermerò alla tradizione religiosa e filosofica occidentale. La tradizione orientale ha anch'essa sviluppato il concetto di anima, ed in particolare induismo e buddhismo sono centrati su tale concetto(ma qui lascio la parola a Ludwig, che se vorrà potrà ampliare e/o correggere tale affermazione, essendo più competente di me in questo campo), ma per una serie di questioni storiche, l'idea orientale di anima è un''acquisto” relativamente recente del nostro background culturale, e quindi poco influente, al fine di una sintesi su cosa si intende normalmente per anima.

Un po' di etimologia, che non fa mai male:
-Nefesh: Termine ebraico con cui si intende qualsiasi cosa vivente(viene utilizzato per tutti gli animali, per esempio) nella LXX, la versione greca della Bibbia, viene tradotta con
-Psyché: il significato di questa parola è estremamente ampio, nonché dipendente dall'autore e dal periodo in cui scrive. Il greco ha qualcosa come tremila anni di storia, con relativi rivolgimenti storici e antropologici, e quindi pretendere che le parole di senso generico mantengano sempre lo stesso significato è pura utopia.
Generalmente, psyché significa animo, carattere, intelligenza, vita. Parlerò meglio di questo termine quando parlerò della religione e della filosofia greca.
.Anima:Non il termine italiano, ma il termine latino. Tendenzialmente più preciso del corrispettivo greco psyché(anche grazie ad una tradizione latina scritta più scarna e più concentrata rispetto a quella greca) in latino esprime quasi esclusivamente il secondo significato.

Ma veniamo al dunque.
Quasi tutte le religioni antiche(dò per scontato che sappiate che la filosofia occidentale ha come momento di nascita 'ufficiale' la filosofia dei presocratici, fra VI e V secolo a.C.) hanno perlomeno il primo significato di anima. Si sviluppa presto l'idea che il principio che rende vive le persone sia indipendente dalla loro 'vita' effettiva. E' il principio sotteso all'idea delle 'anime vaganti' sumere e babilonesi, le quali non hanno praticamente più alcuna sembianza della persona reale, ma sono soltanto 'spiriti' che vagano senza meta. E' l'idea che, con qualche modifica, entrerà nei testi biblici. Eccezione a quest'idea è chiaramente la religione egizia, la quale presentando un'elaborazione estremamente precisa e complessa del concetto di anima corpo, carattere, e così via, è la prima religione a presentare un vero e proprio aldilà con tanto di premio e punizione post mortem. E' con tutta probabilità da questa matrice che la filosofia greca, di molto posteriore,acquisirà l'idea di anima personale ed immortale separata dl corpo(secondo significato). Ma torniamo per al Medio Oriente.
Correttamente Faust ha affermato che la Bibbia non parla di anima immortale, e soprattutto che l'anima intesa in senso biblico non è cosciente o che mantenga la personalità della persona. Questo nei testi biblici più antichi. Anticipo ora che, ai tempi di Gesù, le cose erano assai cambiate(ma ne parlerò più avanti).

In Grecia, di cui parlo ora per questioni cronologiche e logiche, l'idea di anima era fondamentalmente simile a quella orientale appena descritta, almeno fino ad Omero. Un aldilà privo di qualsiasi attrattiva, e la personalità dell'anima persa (Odisseo per parlare ai morti deve far loro bere sangue, vd Odissea canto XI). E' un'idea che cambierà col tempo, ed i culti misterici, in particolare orfici, faranno sì che la gente comune abbia la speranza di una vita oltre la morte procurandosela a suon di preghiere e rituali.

(Continua)

Quanto a pontefice, l'etimologia è chiarissima. Letteralmente pontifex significa "facitore di ponti"(pontem facio).
Io non faccio il saputo: pretendo da chi afferma di avere un certo background culturale interventi all'altezza. Cosa che da parte tua non si è vista nemmeno con il lumicino.

Edit: Aggiungo: ignorare il fatto che la filosofia greca abbia avuto un' impatto determinante sulla primitiva religione cristiana ed il suo sviluppo, nonché addirittura il suo concetto di divino(e qui stiamo parlando di religione mi pare), a tutt'oggi imponente come impatto(Ratzinger continua a citare Tommaso D'Aquino, il quale prende tutte le sue categorie concettuali da Aristotele, tanto per dirne una), può significare solo due cose: o malafede, o ignoranza. Son discorsi che mi sarei aspettato da un TdG, non certo da un 'filosofo' che si permette di parlare di religione e di storia.


Ultima modifica di Werewolf il Sab 24 Set 2011 - 11:18 - modificato 1 volta.

_________________
La libertà è inafferrabile, ma non conosco altro per cui valga la pena di vivere.
-Avalon-

What a kind of life: Freedom in flesh,
shackles on your mind...

Avantasia

"You can have all the faith you want in spirits and the afterlife, and heaven and hell, but when it comes to this world, don't be an idiot. 'Cause you can tell me you put your faith in God to put you through the day, but when it comes time to cross the road, I know you look both ways."
House, M.D.

La vita è un diritto, non un dovere.
Werewolf
Werewolf
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 3347
Età : 33
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Left_bar_bleue68 / 7068 / 70Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Empty Re: Caratteristiche dell'anima

Messaggio Da Rasputin Sab 24 Set 2011 - 11:13

I cavi di collegamento tra il mio finale di potenza ed i diffusori sono a quattro anime in rame massiccio.

La differenza con il cervellino del nostro ospite però, è che sono collegati.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Merini10- Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59071
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Empty Re: Caratteristiche dell'anima

Messaggio Da Ospite Sab 24 Set 2011 - 11:14

Rasputin ha scritto:
doctor Faust ha scritto:Non lasciare fuori quella scritta: l'ateologia e' una filosofia basata sull'ateismo, perche' tu non sai neppure lontanamante cosa e' un discorso fislosofico su dio.

Io sì. Si chiama "Teologia", ed è fuffa allo stato brado.
Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 432585 Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 432585 Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 432585

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Empty Re: Caratteristiche dell'anima

Messaggio Da Paolo Sab 24 Set 2011 - 11:27

E' proprio vero: non buttare le perle ai porci!! Ti ricordo caro Faust che ho studiato otto anni dai Frati Francescani. Circa l'etimologia, la logica e il significato di pontefice l'avevo appreso dal mio professore di filosofia che era un certo Padre Onorio non chè rettore del collegio "Franciscanum" di Brescia che aveva più lauree lui che tu capelli in testa. Era talmente ignorate che sapeva TUTTA la divina commedia a memoria! Cerca di avere un po' di rispetto per la cultura.
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Empty Re: Caratteristiche dell'anima

Messaggio Da doctor Faust Sab 24 Set 2011 - 11:32

Werewolf ha scritto:Guarda, avevo appena cominciato a scrivere questo(tutta roba mia)

Visto che il nostro Faustiano filosofo vuole delle sintesi delle posizioni, allora diamogliele. E non una, ma ben due: una per l'anima, e una per la religione.

L'anima:
Come Faust si è dimenticato di dire, esistono vari modi per intendere il termine anima, che però, perlomeno nella tradizione occidentale, sono assimilabili a due.
-Principio della vita: ciò che rende vivo ciò che è vivo
-Essenza cosciente separata dal corpo, il cui destino è da esso indipendente.
........................................................................................................

Alla faccia della sintesi.
Hai deciso di crivere un trattato?
Apprezza la fatica, ma fammi sapere prima dove vuoi arrivare[a parte il dimostrare che hai imparato a fare i temi].

Quanto a pontefice, l'etimologia è chiarissima. Letteralmente pontifex significa "facitore di ponti"(pontem facio).
Io non faccio il saputo: pretendo da chi afferma di avere un certo background culturale interventi all'altezza. Cosa che da parte tua non si è vista nemmeno con il lumicino.

Non spreco piu' parole inutili. Se vuoi imparare qualcose leggi qui, altrimenti rimani nella tua ignoranza.
http://www.etimo.it/?term=pontefice&find=Cerca

Edit: Aggiungo: ignorare il fatto che la filosofia greca abbia avuto un' impatto determinante sulla primitiva religione cristiana ed il suo sviluppo, nonché addirittura il suo concetto di divino(e qui stiamo parlando di religione mi pare), a tutt'oggi imponente come impatto(Ratzinger continua a citare Tommaso D'Aquino, il quale prende tutte le sue categorie concettuali da Aristotele, tanto per dirne una), può significare solo due cose: o malafede, o ignoranza. Son discorsi che mi sarei aspettato da un TdG, non certo da un 'filosofo' che si permette di parlare di religione e di storia.

Se leggi la mia sintesi[e la mia era veramente sintetica] vedi che dopo aver citato i versetti biblici che parlano dell'anima come "essere vivente", ho scritto di come la concezione dell'anima sviluppata dalla chiesa sia di origine platonica, mutuata da conoscenze egizie e babilonesi.

Ti cito quello che ho scritto:

l'anima intesa come parte della divinita', affidata dalla divinita' all'essere umano, e poi ripresa all'atto della sua morte terrena, e' un concetto metafisico, che non ha nessuna prova logica o scientifica in grado di sostenerla.
Viene ripresa dalla filosofia cristiana dalla platonica, che l'aveva mutuata da egizi e caldei.


Ma se non si legge i casi sono due: O non leggi, o non sai leggere.

doctor Faust
-------------
-------------

Numero di messaggi : 157
SCALA DI DAWKINS :
Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Empty Re: Caratteristiche dell'anima

Messaggio Da doctor Faust Sab 24 Set 2011 - 11:35

Rasputin ha scritto:I cavi di collegamento tra il mio finale di potenza ed i diffusori sono a quattro anime in rame massiccio.

La differenza con il cervellino del nostro ospite però, è che sono collegati.

A ecco...sei esperto in cavi elettrici.

doctor Faust
-------------
-------------

Numero di messaggi : 157
SCALA DI DAWKINS :
Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Empty Re: Caratteristiche dell'anima

Messaggio Da doctor Faust Sab 24 Set 2011 - 11:38

Paolo ha scritto:E' proprio vero: non buttare le perle ai porci!! Ti ricordo caro Faust che ho studiato otto anni dai Frati Francescani. Circa l'etimologia, la logica e il significato di pontefice l'avevo appreso dal mio professore di filosofia che era un certo Padre Onorio non chè rettore del collegio "Franciscanum" di Brescia che aveva più lauree lui che tu capelli in testa. Era talmente ignorate che sapeva TUTTA la divina commedia a memoria! Cerca di avere un po' di rispetto per la cultura.

Evidentemente quando lui insegnava tu eri al cesso a leggere playboi col pistillo in mano.

Editato dalla moderazione in modo che rimanga leggibile ad imperitura memoria.

Se vuoi l'etimologia di pontefice, non ti resta che prendere in mano un dizionario etimologico. http://www.etimo.it/?term=pontefice&find=Cerca

Non c''e bisogno di andare dai frati francescani, perchè vedi poi quali sono i risultati no?
E ora chi ti risarcisce?


doctor Faust
-------------
-------------

Numero di messaggi : 157
SCALA DI DAWKINS :
Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Left_bar_bleue0 / 700 / 70Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 22.05.11

Torna in alto Andare in basso

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Empty Re: Caratteristiche dell'anima

Messaggio Da Rasputin Sab 24 Set 2011 - 11:39

doctor Faust ha scritto:
Non spreco piu' parole inutili.

Speriamo. Tanto hai un saldo ad avere che ad una persona normalmente raziocinante basta per anni.

_________________
There is no karma. I am other's people karma.

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Merini10- Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Rusp_c10

Rasputin
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 59071
Età : 61
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazismo non praticante, islamofobia, agnosticomachia, esecuzione capitale di ipocriti
SCALA DI DAWKINS :
Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Empty Re: Caratteristiche dell'anima

Messaggio Da Werewolf Sab 24 Set 2011 - 11:45

Alla faccia della sintesi.
Hai deciso di crivere un trattato?
Apprezza la fatica, ma fammi sapere prima dove vuoi arrivare[a parte il dimostrare che hai imparato a fare i temi].
Vuoi la supersintesi(in modo che la maggior parte della gente che filosofia qui non l'ha studiata rimarrà priva della possibilità di dire la sua)? Bene, nella religione cristiana l'anima è un qualcosa di metafisico separato dal corpo e da esso indipendente, con il quale si riunirà alla fine dei tempi.
In ogni caso, è pura metafisica, ovvero parlare di caratteristiche dell'anima è parlare di pura opinione in quanto nessuno può affermare nulla a riguardo. Si può parlare di anima solo a livello squisitamente antropologico e filosofico, sicuramente non scientifico, e sempre comunque all'interno di una specifica cultura/religione, in quanto ogni religione e ogni epoca hanno modi diversi, anche diversissimi, per discutere di anima.

Non spreco piu' parole inutili. Se vuoi imparare qualcose leggi qui, altrimenti rimani nella tua ignoranza.
http://www.etimo.it/?term=pontefice&find=Cerca
Cito dall'inizio secondo paragrafo: ponte e FIC-ERE per FACERE. E io ho scritto
Quanto a pontefice, l'etimologia è chiarissima. Letteralmente pontifex significa "facitore di ponti"(pontem facio). Ora, se non sai che in latino l'accusativo(ovvero il caso per il complemento oggetto) di pons è pontem, non è colpa mia.


Ti cito quello che ho scritto:

l'anima intesa come parte della divinita', affidata dalla divinita' all'essere umano, e poi ripresa all'atto della sua morte terrena, e' un concetto metafisico, che non ha nessuna prova logica o scientifica in grado di sostenerla.
Viene ripresa dalla filosofia cristiana dalla platonica, che l'aveva mutuata da egizi e caldei.
E infatti nel 'tema' ho scritto che avevi ragione a riguardo, quando parlavi della Bibbia. Ora se invece di prendere per il culo la gente(che belle argomentazioni, "filosofo") se ne potrebbe anche discutere pacatamente. Ma evidentemente le tue capacità argomentative si sono esaurite.


Ultima modifica di Werewolf il Sab 24 Set 2011 - 11:49 - modificato 1 volta.

_________________
La libertà è inafferrabile, ma non conosco altro per cui valga la pena di vivere.
-Avalon-

What a kind of life: Freedom in flesh,
shackles on your mind...

Avantasia

"You can have all the faith you want in spirits and the afterlife, and heaven and hell, but when it comes to this world, don't be an idiot. 'Cause you can tell me you put your faith in God to put you through the day, but when it comes time to cross the road, I know you look both ways."
House, M.D.

La vita è un diritto, non un dovere.
Werewolf
Werewolf
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 3347
Età : 33
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Left_bar_bleue68 / 7068 / 70Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Empty Re: Caratteristiche dell'anima

Messaggio Da Werewolf Sab 24 Set 2011 - 11:48

Invito in modo costrittivo, nella mia solenne arroganza, Faust a modificare immediatamente l'ultimo intervento rivolto a Paolo, pena la sospensione(così il dottore non dovrà sprecare parole inutili e lo faccio felice), in attesa di sentire cosa dice il resto della moderazione.

_________________
La libertà è inafferrabile, ma non conosco altro per cui valga la pena di vivere.
-Avalon-

What a kind of life: Freedom in flesh,
shackles on your mind...

Avantasia

"You can have all the faith you want in spirits and the afterlife, and heaven and hell, but when it comes to this world, don't be an idiot. 'Cause you can tell me you put your faith in God to put you through the day, but when it comes time to cross the road, I know you look both ways."
House, M.D.

La vita è un diritto, non un dovere.
Werewolf
Werewolf
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 3347
Età : 33
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Studente a vita.. c'è sempre da imparare no?
SCALA DI DAWKINS :
Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Left_bar_bleue68 / 7068 / 70Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 24.03.10

http://werewolf-wolfsden.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Empty Re: Caratteristiche dell'anima

Messaggio Da Paolo Sab 24 Set 2011 - 13:43

Va behh !! Ma io non ho detto per scherzo. Quello sapeva veramente tutta la divina commedia a memoria. Ma ti rendi conto? Per me ha dell'incredibile. Va be che non fanno altro che studiare, però ci vuole una bella mente!
Paolo
Paolo
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 9182
Età : 67
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Left_bar_bleue70 / 7070 / 70Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 14.03.10

Torna in alto Andare in basso

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Empty Re: Caratteristiche dell'anima

Messaggio Da *Valerio* Sab 24 Set 2011 - 14:01

doctor Faust ha scritto:
E dove e' la vostra filosofia?

Vivi, lascia vivere, divertiti e non rompere i coglioni.

_________________
La vita è incontrarsi e illuminare il buio
Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Bs19011

*Valerio*
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6928
Età : 49
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 15.11.08

Torna in alto Andare in basso

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Empty Re: Caratteristiche dell'anima

Messaggio Da matem Dom 25 Set 2011 - 23:35

sull'anima ci sono stati già degli spazi precedenti con discussioni varie.

quì di seguito l'inizio del topic da me lanciato tempo fa:

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Empty l''anima e il suo destino

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Empty Da matem il Sab 19 Feb - 18:09


già in un altro forum ho detto che l'anima è solo il prolungamento psichico del nostro cervello una sensazione di sdoppiamento virtuale dal nostro corpo.
Ma cosa è l'anima?Come entra in noi?
-Secondo gli induisti , i buddisti e altre forme di pensiero filosofico -teologico meno conosciute,l'anima è preesistente ai corpi e quindi attende di essere infusa da Dio ,che le ha create agli inizi del tempo-spazio,nei corpi concepiti e quindi soggette a destini diversi con risultati tragici(malattie o disagi ambientali ed economici) o splendidi( salute sana,ricchezza,ambienti accoglienti e confortevoli).Cioè Dio si rende artefice di una eterna ingiustizia.
-Secondo la chiesa cristiana,invece, l'anima è creata da Dio nell'istante del concepimento .Per Tommaso D'Aquino,gli ebrei e l'Islam essa viene infusa 40 giorni (!?)dopo il concepimento. A parte le stesse ingiustizie di cui sopra , Dio sta lì a inviare ,anche in questo caso,continuamente anime verso il nostro pianeta , in un via vai con quelle che risalgono perchè di corpi defunti,ma addirittura ,secondo mussulmani ed ebrei , guarda l'orologio per controllare se sono passati giusti 40 giorni dal concepimento1
Ma come si fa a credere a tali stronzate?
se si crede all'esistenza dell'anima bisogna conseguentemente credere in un Dio che l'ha creata,essendo essa eterna.Credere in un suo principio e in un suo destino dopo la morte.
Doctor faust,tu a cosa credi?
ho letto già abbastanza topolini e quindi potrei anche capire ciò che risponderai,però sii chiaro e semplice

_________________
Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 79837
matem
matem
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 471
Località : salerno
Occupazione/Hobby : ex insegnante -lettura libri sulla religione cristiana-collezionista di oggetti storici
SCALA DI DAWKINS :
Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Left_bar_bleue69 / 7069 / 70Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Right_bar_bleue

Data d'iscrizione : 06.10.10

Torna in alto Andare in basso

Caratteristiche dell'anima - Pagina 6 Empty Re: Caratteristiche dell'anima

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.