Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da Armok il Mer 5 Set - 16:44

TU L'HAI DETTO.

Certo.

Quindi concordi con me o no, che l'assenza del dio unico complica le scelte anzichè semplificarle, e che di conseguenza il "senza Dio tutto è consentito" è falso?
avatar
Armok
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 677
Età : 32
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da Dottor Ordifren il Gio 6 Set - 0:00

Armok ha scritto:
TU L'HAI DETTO.

Certo.

Quindi concordi con me o no, che l'assenza del dio unico complica le scelte anzichè semplificarle, e che di conseguenza il "senza Dio tutto è consentito" è falso?


Perdonami, Armok, ma non sono d'accordo.
A mio parere la presenza di Dio, di una Fede e dei suoi Dogmi rende la vita dei Credenti piena di paletti, vincoli e costrizioni varie.
Vivere invece senza Dio e senza Fede rende davvero liberi.
avatar
Dottor Ordifren
-------------
-------------

Numero di messaggi : 287
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 17.04.18

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da holubice il Gio 6 Set - 8:44

Dottor Ordifren ha scritto:
Armok ha scritto:
TU L'HAI DETTO.
Certo.
Quindi concordi con me o no, che l'assenza del dio unico complica le scelte anzichè semplificarle, e che di conseguenza il "senza Dio tutto è consentito" è falso?
Perdonami, Armok, ma non sono d'accordo.
A mio parere la presenza di Dio, di una Fede e dei suoi Dogmi rende la vita dei Credenti piena di paletti, vincoli e costrizioni varie.
Vivere invece senza Dio e senza Fede rende davvero liberi.

Liberi sì... ma di far ca$$ate...

Il principe di questo mondo esiste. Eccome se esiste. E trova mille maniere per mettertela nel €u/o.

Simone, Simone, ecco satana vi ha cercato per vagliarvi come il grano[32]ma io ho pregato per te, che non venga meno la tua fede; e tu, una volta ravveduto, conferma i tuoi fratelli». [33]E Pietro gli disse: «Signore, con te sono pronto ad andare in prigione e alla morte». [34]Gli rispose: «Pietro, io ti dico: non canterà oggi il gallo prima che tu per tre volte avrai negato di conoscermi»

... questo avviene sempre, costantemente. Sa che su qualcuno può agire sulla sua avarizia, qualche d'un altro sulla sua invidia, oppure sulla sua vanità. Di ognuno scova sempre il punto debole. A me mi ha letteralmente preso per le |a//e...

Per questo è importante rimanere letteralmente avvinghiati con lo Straccione, perché lui è l'unico che ha la sapienza e può darci gli strumenti per non finire fregati.

Una ragazza qui dentro, tempo fa, in calce ai suoi post aveva scritto questa frase:

"Convertirsi è l'esatto opposto di divertirsi"

Siccome sono stato giovane anche io, so benissimo per un ventenne qual'è la bassissima attrattiva di passare una bella serata in parrocchia a fare studio delle scritture, piuttosto che mettersi a pregare per qualcuno, o, perché no, tirare su qualche soldo per qualcuno che, nel quartiere, è in difficoltà.

Però, mi dovete credere, una volta 'saltato il fosso', una volta entrato nel meccanismo, poi fila tutto liscio come se ti lasciassi trasportare dalla corrente.

Vai dritto, filato, fino alla destinazione, trasportato da Qualcuno più grande e più forte di te. Sebbene, ogni tanto, prenderai delle gragnuolate contro qualcosa, strada facendo...
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6840
Età : 96
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Below minimum wages
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da Armok il Gio 6 Set - 8:59

Holubice, per favore, non ignorare quanto ho scritto.

Se credi nel Dio unico hai un sentiero fisso e non importa quali siano le difficoltà e le tentazioni, il premio o la punizioni finale sono tali da renderla - per logica - una scelta obbligata.

Se invece non credi in alcun dio o aldilà devi fare i conti con ciò che conviene o non conviene giorno per giorno, tentando di anticipare le conseguenze delle tue e altrui azioni con la concreta possibilità di sbagliare.


Quindi mi concedi o no che la frase di Dostoevskij è una sciocchezza, cioè che se non esiste il Dio unico non ne consegue affatto che ogni azione venga equalizzata a tutte le altre?
avatar
Armok
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 677
Età : 32
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da holubice il Gio 6 Set - 13:45

Armok ha scritto:...
Quindi mi concedi o no che la frase di Dostoevskij è una sciocchezza, cioè che se non esiste il Dio unico non ne consegue affatto che ogni azione venga equalizzata a tutte le altre?
Hai letto tanto, dovresti leggere, se non l'hai fatto, anche quel libro, e capire il personaggio del figlio minore dei fratelli Karamazov, che si chiamava Alexey.

Adesso non ho tanto tempo, devo uscire. Ma in estrema sintesi, quel ragazzo, nella sua purezza e semplicità, aveva capito il problema: se pensi che ci sia qualcosa e qualcuno che costantemente vede e sa tutto quello che combini, è impossibile che tu faccia qualcosa di male.

Il dire che %io non esiste, è la più grande delle tentazioni diaboliche: perché ti instilla in testa il capriccio che sei da solo, che nessuno ti vede, e che puoi fare il ca$$o che vuoi.

Magari all'inizio uno si comporta bene, ma nel proseguo della vita poi cambia registro. Soprattutto se vede intorno a lui tutta gente intenta a farsi i ca$$i suoi, e a metterlo in €u/o a l prossimo, senza mai nessuna conseguenza.

Ma, in realtà, le cose stanno così:

Nel frattempo, radunatesi migliaia di persone che si calpestavano a vicenda, Gesù cominciò a dire anzitutto ai discepoli: «Guardatevi dal lievito dei farisei, che è l'ipocrisia. [2]Non c'è nulla di nascosto che non sarà svelato, né di segreto che non sarà conosciuto. [3]Pertanto ciò che avrete detto nelle tenebre, sarà udito in piena luce; e ciò che avrete detto all'orecchio nelle stanze più interne, sarà annunziato sui tetti.
[4]A voi miei amici, dico: Non temete coloro che uccidono il corpo e dopo non possono far più nulla. [5]Vi mostrerò invece chi dovete temere: temete Colui che, dopo aver ucciso, ha il potere di gettare nella Geenna. Sì, ve lo dico, temete Costui. [6]Cinque passeri non si vendono forse per due soldi? Eppure nemmeno uno di essi è dimenticato davanti a Dio. [7]Anche i capelli del vostro capo sono tutti contati. Non temete, voi valete più di molti passeri.

E' un po' come quegli stronzi di albergatori altoatesini che mettono in giro la voce che il loro albergo è disseminato di centinaia di telecamere nascoste, per far sì che nessun dipendente gli freghi niente(1). Solo che qui la telecamera è una, è stata sempre perennemente accesa. Ed è una telecamera che arriva a registrare persino i tuoi pensieri ...




1)
Poi, magari, ti pagano un 1 ora sì, e 2 no, di quelle che ti hanno fatto lavorare ...
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6840
Età : 96
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Below minimum wages
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da Armok il Gio 6 Set - 16:10

Il dire che %io non esiste, è la più grande delle tentazioni diaboliche: perché ti instilla in testa il capriccio che sei da solo, che nessuno ti vede, e che puoi fare il ca$$o che vuoi.


Ma non è vero.
Non sono "solo", ci sono miliardi di esseri umani tutti intorno pronti a farmi il mazzo se gli gira, e non posso fare quello che mi pare perchè ne pagherei le conseguenze.

Mentre tu devi semplicemente seguire la via del Vangelo e sei sicuro del risultato finale, io devo tentare di sopravvivere in una giungla finale con la morte che mi insegue costantemente e nessuna garanzia di successo.
avatar
Armok
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 677
Età : 32
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da Dottor Ordifren il Gio 6 Set - 22:02

holubice ha scritto:
Dottor Ordifren ha scritto:
Armok ha scritto:
TU L'HAI DETTO.
Certo.
Quindi concordi con me o no, che l'assenza del dio unico complica le scelte anzichè semplificarle, e che di conseguenza il "senza Dio tutto è consentito" è falso?
Perdonami, Armok, ma non sono d'accordo.
A mio parere la presenza di Dio, di una Fede e dei suoi Dogmi rende la vita dei Credenti piena di paletti, vincoli e costrizioni varie.
Vivere invece senza Dio e senza Fede rende davvero liberi.

Liberi sì... ma di far ca$$ate...

Il principe di questo mondo esiste. Eccome se esiste. E trova mille maniere per mettertela nel €u/o.

Simone, Simone, ecco satana vi ha cercato per vagliarvi come il grano[32]ma io ho pregato per te, che non venga meno la tua fede; e tu, una volta ravveduto, conferma i tuoi fratelli». [33]E Pietro gli disse: «Signore, con te sono pronto ad andare in prigione e alla morte». [34]Gli rispose: «Pietro, io ti dico: non canterà oggi il gallo prima che tu per tre volte avrai negato di conoscermi»

... questo avviene sempre, costantemente. Sa che su qualcuno può agire sulla sua avarizia, qualche d'un altro sulla sua invidia, oppure sulla sua vanità. Di ognuno scova sempre il punto debole. A me mi ha letteralmente preso per le |a//e...

Per questo è importante rimanere letteralmente avvinghiati con lo Straccione, perché lui è l'unico che ha la sapienza e può darci gli strumenti per non finire fregati.

Una ragazza qui dentro, tempo fa, in calce ai suoi post aveva scritto questa frase:

"Convertirsi è l'esatto opposto di divertirsi"

Siccome sono stato giovane anche io, so benissimo per un ventenne qual'è la bassissima attrattiva di passare una bella serata in parrocchia a fare studio delle scritture, piuttosto che mettersi a pregare per qualcuno, o, perché no, tirare su qualche soldo per qualcuno che, nel quartiere, è in difficoltà.

Però, mi dovete credere, una volta 'saltato il fosso', una volta entrato nel meccanismo, poi fila tutto liscio come se ti lasciassi trasportare dalla corrente.

Vai dritto, filato, fino alla destinazione, trasportato da Qualcuno più grande e più forte di te. Sebbene, ogni tanto, prenderai delle gragnuolate contro qualcosa, strada facendo...

Holubice, la distinzione tra l'Ulisse Omerico e quello Dantesco sta in una differenza di base: l'insaziabile desiderio di vivere.
E vivere, come lo stesso Ulisse dice a Circe, è anche la libertà di sbagliare.
Vivere senza paletti o limiti ci permette di sbagliare e di non essere giudicati.
Seguire le proprie passioni, i propri slanci, il proprio estro.
Questo è il concetto di base, il nucleo di tutto ciò: la libertà.
La libertà di vivere senza temere di essere giudicati, poichè il bianco ed il nero, l'assolutismo Religioso non c'è.
avatar
Dottor Ordifren
-------------
-------------

Numero di messaggi : 287
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 17.04.18

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da marisella il Gio 6 Set - 22:47

Dottor Ordifren ha scritto:
holubice ha scritto:
Dottor Ordifren ha scritto:
Armok ha scritto:
TU L'HAI DETTO.
Certo.
Quindi concordi con me o no, che l'assenza del dio unico complica le scelte anzichè semplificarle, e che di conseguenza il "senza Dio tutto è consentito" è falso?
Perdonami, Armok, ma non sono d'accordo.
A mio parere la presenza di Dio, di una Fede e dei suoi Dogmi rende la vita dei Credenti piena di paletti, vincoli e costrizioni varie.
Vivere invece senza Dio e senza Fede rende davvero liberi.

Liberi sì... ma di far ca$$ate...

Il principe di questo mondo esiste. Eccome se esiste. E trova mille maniere per mettertela nel €u/o.

Simone, Simone, ecco satana vi ha cercato per vagliarvi come il grano[32]ma io ho pregato per te, che non venga meno la tua fede; e tu, una volta ravveduto, conferma i tuoi fratelli». [33]E Pietro gli disse: «Signore, con te sono pronto ad andare in prigione e alla morte». [34]Gli rispose: «Pietro, io ti dico: non canterà oggi il gallo prima che tu per tre volte avrai negato di conoscermi»

... questo avviene sempre, costantemente. Sa che su qualcuno può agire sulla sua avarizia, qualche d'un altro sulla sua invidia, oppure sulla sua vanità. Di ognuno scova sempre il punto debole. A me mi ha letteralmente preso per le |a//e...

Per questo è importante rimanere letteralmente avvinghiati con lo Straccione, perché lui è l'unico che ha la sapienza e può darci gli strumenti per non finire fregati.

Una ragazza qui dentro, tempo fa, in calce ai suoi post aveva scritto questa frase:

"Convertirsi è l'esatto opposto di divertirsi"

Siccome sono stato giovane anche io, so benissimo per un ventenne qual'è la bassissima attrattiva di passare una bella serata in parrocchia a fare studio delle scritture, piuttosto che mettersi a pregare per qualcuno, o, perché no, tirare su qualche soldo per qualcuno che, nel quartiere, è in difficoltà.

Però, mi dovete credere, una volta 'saltato il fosso', una volta entrato nel meccanismo, poi fila tutto liscio come se ti lasciassi trasportare dalla corrente.

Vai dritto, filato, fino alla destinazione, trasportato da Qualcuno più grande e più forte di te. Sebbene, ogni tanto, prenderai delle gragnuolate contro qualcosa, strada facendo...

Holubice, la distinzione tra l'Ulisse Omerico e quello Dantesco sta in una differenza di base: l'insaziabile desiderio di vivere.
E vivere, come lo stesso Ulisse dice a Circe, è anche la libertà di sbagliare.
Vivere senza paletti o limiti ci permette di sbagliare e di non essere giudicati.
Seguire le proprie passioni, i propri slanci, il proprio estro.
Questo è il concetto di base, il nucleo di tutto ciò: la libertà.
La libertà di vivere senza temere di essere giudicati, poichè il bianco ed il nero, l'assolutismo Religioso non c'è.
Dobbiamo tener conto che cio' che Odisseo dice alla dea Circe, e come farà con Calipso, fa parte dello schema dei poemi epici, l'aedo doveva inserire per forza determinati brani ove l'eroe parlava della patria lontana, del desiderio di vivere e di fuggire, di raggiungerla e di sbagliare, ma dobbiamo considerare che Odisseo è colui che conosce il braciere ardente ma sa uscirne. L'Ulisse dantesco non si differenzia da quello omerico se si legge con attenzione l'Odissea.
Non mi sembra che questo tipo di libertà che tu agogni abbia un grande valore,  vivere senza paletti e fare il comodaccio proprio non è questa la libertà. La libertà è quella di Sivio Pellico che pur nello Spielberg riesce a scrivere, è quella di Ungaretti che compone liriche in trincea, è quella di Gramsci che scrive Lettere dal Carcere, ossia libertà è usare la propria intelligenza e farla fruttare per il bene altrui e per alti ideali.
Non ho nesssuna intenzione di vivere senza Dio, senza Fede, come un essere delle caverne, voglio cantare gli inni religiosi e andare a Messa la domenica con l'abito della festa, i baccanali li lascio alla Roma Imperiale.

marisella
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1674
Età : 38
Località : sasso marconi
Occupazione/Hobby : musica
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da Dottor Ordifren il Ven 7 Set - 0:11

marisella ha scritto:
Dottor Ordifren ha scritto:
holubice ha scritto:
Dottor Ordifren ha scritto:
Armok ha scritto:
TU L'HAI DETTO.
Certo.
Quindi concordi con me o no, che l'assenza del dio unico complica le scelte anzichè semplificarle, e che di conseguenza il "senza Dio tutto è consentito" è falso?
Perdonami, Armok, ma non sono d'accordo.
A mio parere la presenza di Dio, di una Fede e dei suoi Dogmi rende la vita dei Credenti piena di paletti, vincoli e costrizioni varie.
Vivere invece senza Dio e senza Fede rende davvero liberi.

Liberi sì... ma di far ca$$ate...

Il principe di questo mondo esiste. Eccome se esiste. E trova mille maniere per mettertela nel €u/o.

Simone, Simone, ecco satana vi ha cercato per vagliarvi come il grano[32]ma io ho pregato per te, che non venga meno la tua fede; e tu, una volta ravveduto, conferma i tuoi fratelli». [33]E Pietro gli disse: «Signore, con te sono pronto ad andare in prigione e alla morte». [34]Gli rispose: «Pietro, io ti dico: non canterà oggi il gallo prima che tu per tre volte avrai negato di conoscermi»

... questo avviene sempre, costantemente. Sa che su qualcuno può agire sulla sua avarizia, qualche d'un altro sulla sua invidia, oppure sulla sua vanità. Di ognuno scova sempre il punto debole. A me mi ha letteralmente preso per le |a//e...

Per questo è importante rimanere letteralmente avvinghiati con lo Straccione, perché lui è l'unico che ha la sapienza e può darci gli strumenti per non finire fregati.

Una ragazza qui dentro, tempo fa, in calce ai suoi post aveva scritto questa frase:

"Convertirsi è l'esatto opposto di divertirsi"

Siccome sono stato giovane anche io, so benissimo per un ventenne qual'è la bassissima attrattiva di passare una bella serata in parrocchia a fare studio delle scritture, piuttosto che mettersi a pregare per qualcuno, o, perché no, tirare su qualche soldo per qualcuno che, nel quartiere, è in difficoltà.

Però, mi dovete credere, una volta 'saltato il fosso', una volta entrato nel meccanismo, poi fila tutto liscio come se ti lasciassi trasportare dalla corrente.

Vai dritto, filato, fino alla destinazione, trasportato da Qualcuno più grande e più forte di te. Sebbene, ogni tanto, prenderai delle gragnuolate contro qualcosa, strada facendo...

Holubice, la distinzione tra l'Ulisse Omerico e quello Dantesco sta in una differenza di base: l'insaziabile desiderio di vivere.
E vivere, come lo stesso Ulisse dice a Circe, è anche la libertà di sbagliare.
Vivere senza paletti o limiti ci permette di sbagliare e di non essere giudicati.
Seguire le proprie passioni, i propri slanci, il proprio estro.
Questo è il concetto di base, il nucleo di tutto ciò: la libertà.
La libertà di vivere senza temere di essere giudicati, poichè il bianco ed il nero, l'assolutismo Religioso non c'è.
Dobbiamo tener conto che cio' che Odisseo dice alla dea Circe, e come farà con Calipso, fa parte dello schema dei poemi epici, l'aedo doveva inserire per forza determinati brani ove l'eroe parlava della patria lontana, del desiderio di vivere e di fuggire, di raggiungerla e di sbagliare, ma dobbiamo considerare che Odisseo è colui che conosce il braciere ardente ma sa uscirne. L'Ulisse dantesco non si differenzia da quello omerico se si legge con attenzione l'Odissea.
Non mi sembra che questo tipo di libertà che tu agogni abbia un grande valore,  vivere senza paletti e fare il comodaccio proprio non è questa la libertà. La libertà è quella di Sivio Pellico che pur nello Spielberg riesce a scrivere, è quella di Ungaretti che compone liriche in trincea, è quella di Gramsci che scrive Lettere dal Carcere, ossia libertà è usare la propria intelligenza e farla fruttare per il bene altrui e per alti ideali.
Non ho nesssuna intenzione di vivere senza Dio, senza Fede, come un essere delle caverne, voglio cantare gli inni religiosi e andare a Messa la domenica con l'abito della festa, i baccanali li lascio alla Roma Imperiale.

Non te ne accorgi, ma nelle tue parole c'è il medesimo succo di ciò che dicevo io.
Non fai altro che dire "voglio cantare gli Inni Religiosi", "voglio andare a Messa" ecc...
E' la libertà, amica mia.
E come tu vuoi fare tutto questo, altre persone vogliono fare l'opposto o altro ancora.
Siamo tutti liberi, no?
Tu vivi la tua vita e lascia che gli altri vivano la loro, senza giudicarli e senza citare l'uomo delle caverne o i baccanali wink..
avatar
Dottor Ordifren
-------------
-------------

Numero di messaggi : 287
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 17.04.18

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da marisella il Ven 7 Set - 8:12

E chi te lo impedisce di fare i baccanali? E' questa per te la libertà dott Ordifren del cazzo, no? Io giudico chi mi pare, se mi fanno rivoltare lo stomaco lo dico. Adesso ritira fuori l'unica frase del Vangelo che sai quella della pagliuzza e della trave.Ti saluto che c'ho da fa'. Ma levate, va'. Chi t'ha chiamato qua...

marisella
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1674
Età : 38
Località : sasso marconi
Occupazione/Hobby : musica
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da holubice il Ven 7 Set - 9:59

Dottor Ordifren ha scritto:
Holubice, la distinzione tra l'Ulisse Omerico e quello Dantesco sta in una differenza di base: l'insaziabile desiderio di vivere.
E vivere, come lo stesso Ulisse dice a Circe, è anche la libertà di sbagliare.
Vivere senza paletti o limiti ci permette di sbagliare e di non essere giudicati.
Seguire le proprie passioni, i propri slanci, il proprio estro.
Questo è il concetto di base, il nucleo di tutto ciò: la libertà.
La libertà di vivere senza temere di essere giudicati, poichè il bianco ed il nero, l'assolutismo Religioso non c'è.
E' proprio lì il problema. Leggiti il post poco sopra, dove racconto dei dubbi del buon Alexy Karamazov, e del perché, a rimuovere %io è sempre ...

... l'inizio della fine ...

boxed
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6840
Età : 96
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Below minimum wages
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da holubice il Ven 7 Set - 10:14

Dottor Ordifren ha scritto:
Non te ne accorgi, ma nelle tue parole c'è il medesimo succo di ciò che dicevo io.
Non fai altro che dire "voglio cantare gli Inni Religiosi", "voglio andare a Messa" ecc...
E' la libertà, amica mia.
E come tu vuoi fare tutto questo, altre persone vogliono fare l'opposto o altro ancora.
Siamo tutti liberi, no?
Tu vivi la tua vita e lascia che gli altri vivano la loro, senza giudicarli e senza citare l'uomo delle caverne o i baccanali wink..


Però c'è un però...

Ho un amico, che ora frequento poco (ha fatto i soldi) che da ragazzi si era messo a fare il rappresentante. A scuola era un disastro, ma nel suo nuovo lavoro era bravissimo, vendeva un prodotto i cui acquirenti sono quasi sempre donne, era un bel ragazzo e, per riuscire a vendere la sua merce, di una ditta semi sconosciuta, andava a letto con le sue clienti, quelle di mezza età, quelle che avevano il doppio della sua età. I suoi colleghi, quelli che rappresentavano marchi blasonati gli chiedevano:

- Dove vado, trovo dappertutto quelle ca$$o di tue XXXXX gialle, ma come diavolo fai a piazzarle?

Per un lungo periodo non ha avuto una ragazza. Dovendo (di fatto) prostituirsi per lavoro, aveva già di che svuotare le |a//e a sufficienza. Ma non si accontentava delle vecchie bagascie. Avendo 20 anni, voleva anche dell'altro, ma senza legami. E così, oltre alle imprenditrici, ha cominciato anche a farsela con le dipendenti e, tra tutte, prediligeva quelle che si erano appena sposate. Andavamo spesso a correre insieme, e mentre correvamo mi disse:

- Vedi Holubice, adesso me la faccio solo con le donne sposate. Devi capire che queste qui sono sempre nervose, non gli va bene mai un ca$$o di quello che fa il marito, in casa litigano in continuazione. Poi arrivo io, gli do una bella tranvata, zunf, zunf ... E quelle si tranquillizzano e gli passa tutto lo stupido. E finalmente torna l'armonia familiare. Holubice, io sono l'angelo del focolare ...!!!

Non aggiungo niente a questa storia. Salvo dire che, a farsi uno spazio autogestito, dopo un po', chi prima, chi poi, finiamo tutti per comportarci come il mio amico.

Questo è garantito.

fuma
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6840
Età : 96
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Below minimum wages
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da Minsky il Ven 7 Set - 10:21

holubice ha scritto:
Dottor Ordifren ha scritto:
Non te ne accorgi, ma nelle tue parole c'è il medesimo succo di ciò che dicevo io.
Non fai altro che dire "voglio cantare gli Inni Religiosi", "voglio andare a Messa" ecc...
E' la libertà, amica mia.
E come tu vuoi fare tutto questo, altre persone vogliono fare l'opposto o altro ancora.
Siamo tutti liberi, no?
Tu vivi la tua vita e lascia che gli altri vivano la loro, senza giudicarli e senza citare l'uomo delle caverne o i baccanali wink..


Però c'è un però...

Ho un amico, che ora frequento poco (ha fatto i soldi) che da ragazzi si era messo a fare il rappresentante. A scuola era un disastro, ma nel suo nuovo lavoro era bravissimo, vendeva un prodotto i cui acquirenti sono quasi sempre donne, era un bel ragazzo e, per riuscire a vendere la sua merce, di una ditta semi sconosciuta, andava a letto con le sue clienti, quelle di mezza età, quelle che avevano il doppio della sua età. I suoi colleghi, quelli che rappresentavano marchi blasonati gli chiedevano:

- Dove vado, trovo dappertutto quelle ca$$o di tue XXXXX gialle, ma come diavolo fai a piazzarle?

Per un lungo periodo non ha avuto una ragazza. Dovendo (di fatto) prostituirsi per lavoro, aveva già di che svuotare le |a//e a sufficienza. Ma non si accontentava delle vecchie bagascie. Avendo 20 anni, voleva anche dell'altro, ma senza legami. E così, oltre alle imprenditrici, ha cominciato anche a farsela con le dipendenti e, tra tutte, prediligeva quelle che si erano appena sposate. Andavamo spesso a correre insieme, e mentre correvamo mi disse:

- Vedi Holubice, adesso me la faccio solo con le donne sposate. Devi capire che queste qui sono sempre nervose, non gli va bene mai un ca$$o di quello che fa il marito, in casa litigano in continuazione. Poi arrivo io, gli do una bella tranvata, zunf, zunf ... E quelle si tranquillizzano e gli passa tutto lo stupido. E finalmente torna l'armonia familiare. Holubice, io sono l'angelo del focolare ...!!!

Non aggiungo niente a questa storia. Salvo dire che, a farsi uno spazio autogestito, dopo un po', chi prima, chi poi, finiamo tutti per comportarci come il mio amico.

Questo è garantito.

fuma
Beh, che cosa ci sarebbe di sbagliato? Il tuo amico ha trovato la sua strada professionale sebbene fosse poco dotato di qualità culturali, ha fatto del bene e si è divertito: merita solo encomio e ammirazione.

_________________
Lo sciocco dice: «dio non esiste». Persino lo sciocco l'ha capito.
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 18876
Età : 64
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da holubice il Dom 9 Set - 17:45

Minsky ha scritto:
Beh, che cosa ci sarebbe di sbagliato? Il tuo amico ha trovato la sua strada professionale sebbene fosse poco dotato di qualità culturali, ha fatto del bene e si è divertito: merita solo encomio e ammirazione.
Anche nel caso in cui, la moglie che si in€€€hia//ettava fosse stata la tua?

Anche nel caso che, dei 3 figli che tu avevi avuto, due di essi erano venuti fuori scuretti, ed erano di sua origine adulterina?

Com'è che si dice: "Siamo tutti buoni a fare i recchioni col culo degli altri..."    mgreen

Questo tipo era proprio un macello. Dopo un po' non si accontentava di $€oparsi a nastro le mogli del suo giro per lavoro, ma s'era messo in testa che poteva scambiarle, a mo' di figurine, convincendole, dopo un lungo lavorio, ad andare nei club di scambisti. Mi raccontava che in quei posti entravi dentro accoppiato, e ti scambiavi la tua moglie o fidanza, nella stessa sera, con altre 3 o 4. Mi raccontava che vi erano certi mariti, venuti da molto lontano, che si eccitavano a prendere la loro moglie e buttarla in una gabbia in cui cinque o sei sconosciuti se la in$olfanavano a ripetizione. Una roba allucinante.

Dopo un po' ha smesso, ma solo perché aveva paura di prendersi qualche virus peggiore dell'Aids, che solo in quei posti può generarsi per collisioni velocissime, tipo al CERN...

Io, in confronto a lui, ero un mezzo santo. Ho avuto anche dei lunghi periodi che ero fidanzato, e quando lo ero, non me la facevo mai con nessuno, lo davo solo alla mia donna. Solo con una ragazza, una delle ultime, non sono stato fedele, ma era un grande %u€io di €u/o, nel senso che mi era accorto che se la in€hi//ettavano in tanti, e quindi non meritava né il mio rispetto, nnè tantomento la mia fedeltà.

Diciamo che quando ero single, ero un mandrillo impazzito. In Padria, ed ancor di più all'estero. Il mio motto era:

"Un solo istinto accomuna tutte le specie: spargere quanto più seme possibile, quanto più lontano possibile"

Era una stronzata che avevo letto da qualche parte, e che ripetevo fiero con i miei amici (Pu//anieri come e più di me).

Però, ragazzi, se vi devo dire tutto, può sembrare una bestialità, in un certo qual modo ho voluto un po' di bene a tutte queste ragazze che mi sono $€opato, nel senso che erano tutte bellissime, e ci ho messo un po' di sentimento un po' con tutte. Vi assicuro, erano delle $or€ie spaventose, avevo un mio amico (novizio) che mi ero portato una volta dietro, e questo, letteralmente, mi si innamorava ogni mezzora ...

A quella vista il fariseo che l'aveva invitato pensò tra sé. «Se costui fosse un profeta, saprebbe chi e che specie di donna è colei che lo tocca: è una peccatrice». [40]Gesù allora gli disse: «Simone, ho una cosa da dirti». Ed egli: «Maestro, dì pure». [41]«Un creditore aveva due debitori: l'uno gli doveva cinquecento denari, l'altro cinquanta. [42]Non avendo essi da restituire, condonò il debito a tutti e due. Chi dunque di loro lo amerà di più?». [43]Simone rispose: «Suppongo quello a cui ha condonato di più». Gli disse Gesù: «Hai giudicato bene». [44]E volgendosi verso la donna, disse a Simone: «Vedi questa donna? Sono entrato nella tua casa e tu non m'hai dato l'acqua per i piedi; lei invece mi ha bagnato i piedi con le lacrime e li ha asciugati con i suoi capelli. [45]Tu non mi hai dato un bacio, lei invece da quando sono entrato non ha cessato di baciarmi i piedi. [46]Tu non mi hai cosparso il capo di olio profumato, ma lei mi ha cosparso di profumo i piedi. [47]Per questo ti dico: le sono perdonati i suoi molti peccati, poiché ha molto amato. Invece quello a cui si perdona poco, ama poco». [48]Poi disse a lei: «Ti sono perdonati i tuoi peccati». [49]Allora i commensali cominciarono a dire tra sé: «Chi è quest'uomo che perdona anche i peccati?». [50]Ma egli disse alla donna: «La tua fede ti ha salvata; và in pace!»

... Ecco, io spero di salvarmi da tutto quello che ho fatto, perché non ci ho messo mai cattiveria, ma sempre un po' di romanticismo ...

Lo so, pensati tutti che vi stia prendendo per il €u/o, ma è andata esattamente così...
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6840
Età : 96
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Below minimum wages
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da Armok il Dom 9 Set - 19:24

Siamo proprio agli antipodi, Holubice.
Il cristiano umorista con più avventure amorose di quante riesca a ricordarne, e il satanista serioso che tutt'ora è a zero e probabilmente ci resterà.
avatar
Armok
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 677
Età : 32
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da Dottor Ordifren il Dom 9 Set - 22:50

holubice ha scritto:
Dottor Ordifren ha scritto:
Non te ne accorgi, ma nelle tue parole c'è il medesimo succo di ciò che dicevo io.
Non fai altro che dire "voglio cantare gli Inni Religiosi", "voglio andare a Messa" ecc...
E' la libertà, amica mia.
E come tu vuoi fare tutto questo, altre persone vogliono fare l'opposto o altro ancora.
Siamo tutti liberi, no?
Tu vivi la tua vita e lascia che gli altri vivano la loro, senza giudicarli e senza citare l'uomo delle caverne o i baccanali wink..


Però c'è un però...

Ho un amico, che ora frequento poco (ha fatto i soldi) che da ragazzi si era messo a fare il rappresentante. A scuola era un disastro, ma nel suo nuovo lavoro era bravissimo, vendeva un prodotto i cui acquirenti sono quasi sempre donne, era un bel ragazzo e, per riuscire a vendere la sua merce, di una ditta semi sconosciuta, andava a letto con le sue clienti, quelle di mezza età, quelle che avevano il doppio della sua età. I suoi colleghi, quelli che rappresentavano marchi blasonati gli chiedevano:

- Dove vado, trovo dappertutto quelle ca$$o di tue XXXXX gialle, ma come diavolo fai a piazzarle?

Per un lungo periodo non ha avuto una ragazza. Dovendo (di fatto) prostituirsi per lavoro, aveva già di che svuotare le |a//e a sufficienza. Ma non si accontentava delle vecchie bagascie. Avendo 20 anni, voleva anche dell'altro, ma senza legami. E così, oltre alle imprenditrici, ha cominciato anche a farsela con le dipendenti e, tra tutte, prediligeva quelle che si erano appena sposate. Andavamo spesso a correre insieme, e mentre correvamo mi disse:

- Vedi Holubice, adesso me la faccio solo con le donne sposate. Devi capire che queste qui sono sempre nervose, non gli va bene mai un ca$$o di quello che fa il marito, in casa litigano in continuazione. Poi arrivo io, gli do una bella tranvata, zunf, zunf ... E quelle si tranquillizzano e gli passa tutto lo stupido. E finalmente torna l'armonia familiare. Holubice, io sono l'angelo del focolare ...!!!

Non aggiungo niente a questa storia. Salvo dire che, a farsi uno spazio autogestito, dopo un po', chi prima, chi poi, finiamo tutti per comportarci come il mio amico.

Questo è garantito.

fuma


Ok, capito la storia e forse pure l'indole del tuo amico, Holubice.
Ma cosa c'è di sbagliato?
Peggio per il marito o i mariti cornuti, che cmq un pò di colpa ce l'avranno (o hanno sposato delle troie oppure come mariti sono una frana).
Sinceramente se vedo una che mi piace la corteggio, che sia già fidanzata o sposata per me cambia poco (ovvio, quando arriva il due di picche pazienza, ma almeno sono stato libero di provarci).
avatar
Dottor Ordifren
-------------
-------------

Numero di messaggi : 287
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 17.04.18

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da Rasputin il Dom 9 Set - 23:21

Dottor Ordifren ha scritto:[...]
Peggio per il marito o i mariti cornuti, che cmq un pò di colpa ce l'avranno (o hanno sposato delle troie oppure come mariti sono una frana).[...]

A mio parere, nella maggior parte dei casi ambe cose Royales

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



You need to humble yourself before you go to Kona, because that thing will humble you, if you're not already humbled (Lionel Sanders)

La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente la dittatura della maggioranza.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 53241
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante, islamofobo praticante, libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da holubice il Lun 10 Set - 10:40

Armok ha scritto:Siamo proprio agli antipodi, Holubice.
Il cristiano umorista con più avventure amorose di quante riesca a ricordarne, e il satanista serioso che tutt'ora è a zero e probabilmente ci resterà.
Ma infatti io sta cosa che mi è capitata la prendo un po' come uno 'scherzo', della serie, davvero sono in grado di fare quello che il G.B. Decollato ha preconizzato ...

Giovanni portava un vestito di peli di cammello e una cintura di pelle attorno ai fianchi; il suo cibo erano locuste e miele selvatico. [5]Allora accorrevano a lui da Gerusalemme, da tutta la Giudea e dalla zona adiacente il Giordano; [6]e, confessando i loro peccati, si facevano battezzare da lui nel fiume Giordano.
[7]Vedendo però molti farisei e sadducei venire al suo battesimo, disse loro: «Razza di vipere! Chi vi ha suggerito di sottrarvi all'ira imminente? [8]Fate dunque frutti degni di conversione, [9]e non crediate di poter dire fra voi: Abbiamo Abramo per padre. Vi dico che Dio può far sorgere figli di Abramo da queste pietre[10]Gia la scure è posta alla radice degli alberi: ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco. [11]Io vi battezzo con acqua per la conversione; ma colui che viene dopo di me è più potente di me e io non son degno neanche di portargli i sandali; egli vi battezzerà in Spirito santo e fuoco. [12]Egli ha in mano il ventilabro, pulirà la sua aia e raccoglierà il suo grano nel granaio, ma brucerà la pula con un fuoco inestinguibile»

... se ha fatto questo con me, allora davvero, mettendocisi di buzzo buono, posso riuscirci in tanti ...

boxed
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6840
Età : 96
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Below minimum wages
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da holubice il Lun 10 Set - 10:45

Dottor Ordifren ha scritto:
Ok, capito la storia e forse pure l'indole del tuo amico, Holubice.
Ma cosa c'è di sbagliato?
Peggio per il marito o i mariti cornuti, che cmq un pò di colpa ce l'avranno (o hanno sposato delle troie oppure come mariti sono una frana).
Sinceramente se vedo una che mi piace la corteggio, che sia già fidanzata o sposata per me cambia poco (ovvio, quando arriva il due di picche pazienza, ma almeno sono stato libero di provarci).

Quod erat demonstrandum


AfrikaansW.B.M.W.Wat bewys moes word
ArmenoԻ.Է.Պ.Ա.Ինչ էլ պահանջվում եր ապացուցել
CatalanoC.V.D.Com volíem demostrar
CecoC.B.D.což bylo dokázáno
Ebraicoמ.ש.ל‎מה שצריך להוכיח‎
Esperantok.e.d.kio estis demonstrenda
Estonem.o.t.t.mida oligi tarvis tõestada
FinlandeseM.O.T.mikä oli todistettava
FranceseC.Q.F.D.ce qu'il fallait démontrer
Georgianoრ.დ.გრისი დამტკიცებაც გვინდოდა
Grecoο.ε.δ.ὅπερ ἔδει δεῖξαι
Inglese*end of proof
Islandeseþ.s.s.á.það sem sanna átti
LatinoQ.E.Dquod erat demonstrandum
Lettonek.b.j.kas arī bija jāpierāda
OlandeseW.T.B.W.Wat te bewijzen was
PolaccoC.B.D.O.
C.B.D.U.
C.N.D.
co było do okazania
co było do udowodnienia
co należało dowieść
PortogheseC.Q.D.conforme queríamos demonstrar
RumenoC.C.T.D.ceea ce trebuia demonstrat
Russoч.т.д.что и требовалось доказать
SlovaccoČ.B.T.D.čo bolo treba dokázať
SpagnoloQ.E.D.
Q.E.D.
C.Q.D
L.Q.Q.D
queda entonces demostrado
queda esto demostrado
como queríamos demostrar
lo que queríamos demostrar
SvedeseVSB
VSV
vilket skulle bevisas
vilket skulle visas
TedescoW.Z.B.W.was zu beweisen war
Thailandeseซ.ต.พ.ซึ่งต้องพิสูจน์
Ucrainoт.щ.п.б.д.те, що потрібно було довести
VietnamitaĐPCMđiều phải chứng minh
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6840
Età : 96
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Below minimum wages
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da holubice il Lun 10 Set - 10:48

Rasputin ha scritto:
A mio parere, nella maggior parte dei casi ambe cose Royales

Al di là delle facili ironie, sta di fatto di quanto sia vera l'affermazione di Alexey Karamazov ...

"Se %io non c'è più, allora tutto diventa possibile ..."

Lo diceva anche il buon Voltaire:
"Spero di non finire mai nelle grinfie di un Ateo: perché mi sottoporrà, con gusto, alle sevizie più atroci... "

%io è obbiettivamente un freno a certi comportamenti criminali, illeciti, amorali. Anche un ateo, se intellettualmente onesto, deve riconoscerlo.


moon
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6840
Età : 96
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Below minimum wages
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da Rasputin il Lun 10 Set - 11:29

holubice ha scritto:

Lo diceva anche il buon Voltaire:
"Spero di non finire mai nelle grinfie di un Ateo: perché mi sottoporrà, con gusto, alle sevizie più atroci... "

Ehm, mi daresti la fonte di riferimento? A me non risulta tale citazione.

holubice ha scritto:%io è obbiettivamente un freno a certi comportamenti criminali, illeciti, amorali. Anche un ateo, se intellettualmente onesto, deve riconoscerlo.


moon

In realtà è proprio il contrario: la presenza di una divinità che tutto può e tutto dirige deresponsabilizza l'umanità, basta pentirsi e tutto va a posto, come fanno da buon esempio i preti inculabambini.

Nemmeno occorre essere intellettualmente onesti, basta aprire gli occhi.

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



You need to humble yourself before you go to Kona, because that thing will humble you, if you're not already humbled (Lionel Sanders)

La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente la dittatura della maggioranza.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 53241
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante, islamofobo praticante, libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da Armok il Lun 10 Set - 11:46

%io è obbiettivamente un freno a certi comportamenti criminali, illeciti, amorali. 

 Dipende dal dio in questione.
Accettando il rischio di cadere nella banalità, porrei l'accento sui molti comportamenti eticamente discutibili non semplicemente ammessi ma esplicitamente comandati dal dio del vecchio testamento, pulizia etnica in primis.

Da notare anche che le carceri statunitensi traboccano di credenti. Mediamente gli atei delinquono meno.
avatar
Armok
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 677
Età : 32
Località : Veneto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 27.06.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da holubice il Lun 10 Set - 15:00

Rasputin ha scritto:
holubice ha scritto:
Lo diceva anche il buon Voltaire:
"Spero di non finire mai nelle grinfie di un Ateo: perché mi sottoporrà, con gusto, alle sevizie più atroci... "
Ehm, mi daresti la fonte di riferimento? A me non risulta tale citazione.


"... Meno noto è il Voltaire critico dell’ateismo e del materialismo.

Né Voltaire né Rousseau furono atei e materialisti. Diderot, Hélvetius e, in maniera certamente più conseguente e militante, Holbach, lo furono. Quest'ultimo è senz'altro l'illuminista materialista e ateo più enragé. Per tutta la sua vita intellettuale Holbach e i suoi sodali ("la cricca holbacchiana" la chiamerà Rousseau nelle Confessioni) costituì una vera centrale atea. Incessante e instancabile fu l' azione di Holbach e dei suoi allievi su questo versante: per sfuggire ai rigori della censura e dei Tribunali (che, ricordiamo, riuscirono ad infliggere l'arresto, la tortura e fino a nove anni di carcere ai semplici detentori dei libri atei) Holbach preferì pubblicare in forma anonima e dare all'edizione dei propri libri falsi luoghi, e a volte anche false date, di stampa. Il suo materialismo ed ateismo furono l'impresa intellettuale più filosoficamente fondata e intransigente della stagione illuminista francese e oggetto oggi di intensi studi sotto l'etichetta di "illuminismo radicale".

Voltaire, se procede implacabilmente a staffilare il fronte dei credenti di ogni confessione religiosa, è altrettanto preoccupato dall'avanzata dell'ateismo sempre più aperto e sempre meno dissimulato nei suoi contenuti teorici (come poteva esserlo certo Spinoza o certo spinozismo). Circola sotto i suoi occhi ormai un ateismo sempre più sfrontato e diffuso - "un ateismo per tutti" - trattato in una fiorente pubblicistica, anche se anomina e clandestina onde evitare i rigori della censura e le pene dei Tribunali come abbiamo visto.

Voltaire vuole conservare alla religione la funzione di instrumentum regni, di controllo, di sedazione delle masse da parte dei governi. Qualche decennio dopo il poeta italiano Ugo Foscolo dirà che alle masse bisogna dare "pane, preti e carnefici". Voltaire se non i preti sicuramente la religione. Sa perfettamente che il sogno di masse che la pensino in materia di religione come degli eleganti philosophes è impossibile. Da qui la sua massima-battuta, «Se Dio non esistesse, occorrerebbe inventarlo» (Epistola all'autore del trattato dei tre impostori). In fondo Voltaire nel suo illuminismo elitario (contraddizione in termini, ma così è) sa che se se le masse non credessero più in Dio sarebbero disposte a credere a tutto. Dio nella sua visione «è il sacro legame della società, il primo fondamento della santa giustizia, il freno dello scellerato, la speranza del giusto» e più avanti dirà: «Lasciamo agli umani la paura e la speranza».  ..."

Buona lettura ...

https://www.linkiesta.it/it/blog-post/2013/01/16/era-ateo-voltaire-la-religione-di-voltaire-tra-confessionalismo-deismo/13829/


Rasputin ha scritto:
holubice ha scritto:%io è obbiettivamente un freno a certi comportamenti criminali, illeciti, amorali. Anche un ateo, se intellettualmente onesto, deve riconoscerlo.

moon

In realtà è proprio il contrario: la presenza di una divinità che tutto può e tutto dirige deresponsabilizza l'umanità, basta pentirsi e tutto va a posto, come fanno da buon esempio i preti inculabambini.
Nemmeno occorre essere intellettualmente onesti, basta aprire gli occhi.

Culti della Ragione e dell'Essere Supremo



"... Il culto della Ragione, il culto dell'Essere Supremo, e la successiva teofilantropia, sono forme di culti razionalisti, sorti durante la Rivoluzione francese.
Il culto della "Dea Ragione" era una sorta di religione atea, mentre quello dell'Essere Supremo - religione di Stato della Prima repubblica francese per alcuni mesi - era una specie di devozione religiosa di ispirazione deista. Queste particolari credenze si diffusero in maniera organizzata in Francia soprattutto dalla fine del 1792 al 1794.[1] ..."

Chiese francesi trasformate in Templi della Ragione dopo il 1792

Il culto della Dea Ragione nella Francia rivoluzionaria

... ed infine, un esempio di Stato finalmente e totalmente libero dall'inquisizione...

Regime del Terrore



"... Il Regime del Terrore, spesso definito nella storiografia semplicemente come Il Terrore, è una fase storica della Rivoluzione francese che ebbe inizio nel luglio 1793.
Fu caratterizzato dal predominio politico dei membri del Comitato di salute pubblica, che introdussero una serie di misure repressive di crescente durezza contro gli avversari politici sia dell'estrema sinistra, sia della destra repubblicana, sia delle fazioni controrivoluzionarie realiste. La politica del Comitato era diretta a rafforzare la fazione giacobina, mettere in atto misure a favore dei sanculotti e della piccola borghesia cittadina, schiacciare tutti gli oppositori interni della rivoluzione, combattere con maggiore efficacia la guerra esterna contro le monarchie europee dell'Antico regime.
Il Regime del Terrore, caratterizzato da un elevatissimo numero di condanne a morte ed eccessi nell'esercizio della repressione, terminò il 9 termidoro dell'anno II (27 luglio 1794) con la caduta e l'esecuzione dei tre più influenti membri del Comitato di salute pubblica: Maximilien de Robespierre, considerato la principale personalità politica del Terrore giacobino, Louis Saint-Just e Georges Couthon. ..."

Tu hai fatto studi regolari. Ma, forse, un po' distratti. La buona Marisella mi legge il Vangelo una pagina sì, e due no. Tu fai lo stesso con il tuo libro di Storia ...



Ultima modifica di holubice il Lun 10 Set - 15:16, modificato 1 volta
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6840
Età : 96
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Below minimum wages
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da holubice il Lun 10 Set - 15:09

Armok ha scritto:
%io è obbiettivamente un freno a certi comportamenti criminali, illeciti, amorali. 

 Dipende dal dio in questione.
Accettando il rischio di cadere nella banalità, porrei l'accento sui molti comportamenti eticamente discutibili non semplicemente ammessi ma esplicitamente comandati dal dio del vecchio testamento, pulizia etnica in primis(1).

Da notare anche che le carceri statunitensi traboccano di credenti. Mediamente gli atei delinquono meno(2).

1)
Vero.
Ma è vero anche che ...

Allora gli si avvicinarono alcuni farisei per metterlo alla prova e gli chiesero: «E' lecito ad un uomo ripudiare la propria moglie per qualsiasi motivo?». [4]Ed egli rispose: «Non avete letto che il Creatore da principio li creò maschio e femmina e disse: [5]Per questo l'uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie e i due saranno una carne sola? [6]Così che non sono più due, ma una carne sola. Quello dunque che Dio ha congiunto, l'uomo non lo separi». [7]Gli obiettarono: «Perché allora Mosè ha ordinato di darle l'atto di ripudio e mandarla via?». [8]Rispose loro Gesù: «Per la durezza del vostro cuore Mosè vi ha permesso di ripudiare le vostre mogli, ma da principio non fu così[9]Perciò io vi dico: Chiunque ripudia la propria moglie, se non in caso di concubinato, e ne sposa un'altra commette adulterio»

... insomma, come regola generale, uno deve attenersi a quanto ha detto di fare lo Straccione. Lì c'è la rivelazione nella sua forma perfetta. Lì non c'è neanche una sbavatura. Tutti i profeti comparsi nella storia, da Abacuc, fino allo stesso G.B. Decollato, sono solo un lungo lavoro preparatorio, in vista di Lui.

2)
Vero.
Ma anche qui vale sempre il principio di Massimo Troisi ...




Io in America ci sono stato una sola volta. Ma notai subito che l'americano medio ha un cervello molto sotto la media ... 

Del loro marketing religioso impazzito, del loro settarismo, del loro ridurre a businness anche le funzioni religioni, beh, di tutto questo salverei solo la legge che obbliga tutti gli alberghi del Paese a tenere una copia della Bibbia dentro tutti i comodini di tutte le stanze. Non so se valga per tutti gli stati degli USA, di sicuro è così nel Nevada e a Las Vegas ...

wink..
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6840
Età : 96
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Below minimum wages
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da Dottor Ordifren il Lun 10 Set - 15:39

Rasputin ha scritto:
Dottor Ordifren ha scritto:[...]
Peggio per il marito o i mariti cornuti, che cmq un pò di colpa ce l'avranno (o hanno sposato delle troie oppure come mariti sono una frana).[...]

A mio parere, nella maggior parte dei casi ambe cose Royales


Vabbè, dai, volevo risultare possibilista e non apparire troppo maschilista... Royales
avatar
Dottor Ordifren
-------------
-------------

Numero di messaggi : 287
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 17.04.18

Torna in alto Andare in basso

Re: Per Armok soprattutto: vorrei spiegazioni di demonologia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum