Il thread dei memi

Pagina 23 di 27 Precedente  1 ... 13 ... 22, 23, 24, 25, 26, 27  Seguente

Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da Minsky il Mar 10 Lug - 15:31

FdS ha scritto:
Questa avrei dovuto usarla alla maturità durante la seconda prova... Royales mgreen
P.s.: sì, sono ancora viva, e ora sono anche ufficialmente matura eheheheh bananamix
Complimenti! Brava, hai studiato intensamente e hai ottenuto il risultato. ok

_________________
Lo sciocco dice: «dio non esiste». Persino lo sciocco l'ha capito.
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 19330
Età : 64
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da FdS il Lun 16 Lug - 10:18

Minsky ha scritto:
FdS ha scritto:
Questa avrei dovuto usarla alla maturità durante la seconda prova... Royales mgreen
P.s.: sì, sono ancora viva, e ora sono anche ufficialmente matura eheheheh bananamix
Complimenti! Brava, hai studiato intensamente e hai ottenuto il risultato. ok
Eh sì, sono riuscita a beccarmi la lode alla fine eheheh bananamix occhiali
Ora sono immersa nella lettura di tutti quei libri che ho dovuto lasciare sullo scaffale a causa di questa maturità, primo fra tutti L'orologiaio cieco di Richard Dawkins book e nel mentre cerco di iscrivermi all'università...

Ad ogni modo, durante il mio letargo ho raccolto alcune perle in giro per il web perfette per questo thread  mexican


avatar
FdS
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 230
Età : 19
Località : A un paio di isolati dagli schemi
Occupazione/Hobby : In fase di definizione
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.17

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da Rasputin il Lun 16 Lug - 10:44

Buona quella di Obama

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Dreams is what makes things happen (Ozzy Osbourne)

La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente la dittatura della maggioranza.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 53708
Età : 58
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante, islamofobo praticante, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da Minsky il Sab 21 Lug - 18:27


_________________
Lo sciocco dice: «dio non esiste». Persino lo sciocco l'ha capito.
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 19330
Età : 64
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da Minsky il Lun 23 Lug - 19:18


_________________
Lo sciocco dice: «dio non esiste». Persino lo sciocco l'ha capito.
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 19330
Età : 64
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da Minsky il Sab 28 Lug - 6:41


_________________
Lo sciocco dice: «dio non esiste». Persino lo sciocco l'ha capito.
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 19330
Età : 64
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da Minsky il Lun 30 Lug - 20:49


_________________
Lo sciocco dice: «dio non esiste». Persino lo sciocco l'ha capito.
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 19330
Età : 64
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da Rasputin il Lun 30 Lug - 20:59

Minsky ha scritto:

Questa mi ha rovesciato hysterical

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Dreams is what makes things happen (Ozzy Osbourne)

La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente la dittatura della maggioranza.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 53708
Età : 58
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante, islamofobo praticante, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da Minsky il Gio 2 Ago - 16:27


_________________
Lo sciocco dice: «dio non esiste». Persino lo sciocco l'ha capito.
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 19330
Età : 64
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da Minsky il Gio 2 Ago - 16:28


_________________
Lo sciocco dice: «dio non esiste». Persino lo sciocco l'ha capito.
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 19330
Età : 64
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da Minsky il Ven 3 Ago - 15:20


_________________
Lo sciocco dice: «dio non esiste». Persino lo sciocco l'ha capito.
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 19330
Età : 64
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da Minsky il Mer 8 Ago - 19:11


_________________
Lo sciocco dice: «dio non esiste». Persino lo sciocco l'ha capito.
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 19330
Età : 64
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da Minsky il Ven 10 Ago - 19:22


_________________
Lo sciocco dice: «dio non esiste». Persino lo sciocco l'ha capito.
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 19330
Età : 64
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da Minsky il Lun 13 Ago - 19:06


_________________
Lo sciocco dice: «dio non esiste». Persino lo sciocco l'ha capito.
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 19330
Età : 64
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da Minsky il Lun 13 Ago - 19:12


_________________
Lo sciocco dice: «dio non esiste». Persino lo sciocco l'ha capito.
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 19330
Età : 64
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da Minsky il Lun 13 Ago - 19:14


_________________
Lo sciocco dice: «dio non esiste». Persino lo sciocco l'ha capito.
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 19330
Età : 64
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da Minsky il Lun 13 Ago - 19:15


_________________
Lo sciocco dice: «dio non esiste». Persino lo sciocco l'ha capito.
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 19330
Età : 64
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da Rasputin il Lun 13 Ago - 20:24

Minsky ha scritto:

Beh chi bestemmia non è che ci crede però eh wink..

Minsky ha scritto:

Quella del telecomando me la segno, mi è nuova (e geniale) ahahahahahah

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



Dreams is what makes things happen (Ozzy Osbourne)

La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente la dittatura della maggioranza.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 53708
Età : 58
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante, islamofobo praticante, agnosticomachia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da Minsky il Mer 29 Ago - 19:54


_________________
Lo sciocco dice: «dio non esiste». Persino lo sciocco l'ha capito.
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 19330
Età : 64
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da holubice il Sab 1 Set - 17:54

marisella ha scritto:
Oramai è l'alba, le tenebre si sono dissipate, Giacobbe chiama quel luogo
Penuel, che significa " ho visto Dio faccia a faccia e sono in vita", diventerà
un betel, un luogo sacro.

Cio' non significa che Giacobbe abbia visto Dio in volto,
è un modo di dire come quando si dice "ho visto la morte
in faccia."
Mose' lo vide di spalle, nessuno può vedere il volto di Dio.
Perché non ne ha (leggi il grassetto, quando torni dalle vacanze) ...

Quando il Signore venne a sapere che i farisei avevan sentito dire: Gesù fa più discepoli e battezza più di Giovanni [2]- sebbene non fosse Gesù in persona che battezzava, ma i suoi discepoli -, [3]lasciò la Giudea e si diresse di nuovo verso la Galilea. [4]Doveva perciò attraversare la Samaria. [5]Giunse pertanto ad una città della Samaria chiamata Sicàr, vicina al terreno che Giacobbe aveva dato a Giuseppe suo figlio: [6]qui c'era il pozzo di Giacobbe. Gesù dunque, stanco del viaggio, sedeva presso il pozzo. Era verso mezzogiorno. [7]Arrivò intanto una donna di Samaria ad attingere acqua. Le disse Gesù: «Dammi da bere». [8]I suoi discepoli infatti erano andati in città a far provvista di cibi. [9]Ma la Samaritana gli disse: «Come mai tu, che sei Giudeo, chiedi da bere a me, che sono una donna samaritana?». I Giudei infatti non mantengono buone relazioni con i Samaritani. [10]Gesù le rispose: «Se tu conoscessi il dono di Dio e chi è colui che ti dice: "Dammi da bere!", tu stessa gliene avresti chiesto ed egli ti avrebbe dato acqua viva». [11]Gli disse la donna: «Signore, tu non hai un mezzo per attingere e il pozzo è profondo; da dove hai dunque quest'acqua viva? [12]Sei tu forse più grande del nostro padre Giacobbe, che ci diede questo pozzo e ne bevve lui con i suoi figli e il suo gregge?». [13]Rispose Gesù: «Chiunque beve di quest'acqua avrà di nuovo sete; [14]ma chi beve dell'acqua che io gli darò, non avrà mai più sete, anzi, l'acqua che io gli darò diventerà in lui sorgente di acqua che zampilla per la vita eterna». [15]«Signore, gli disse la donna, dammi di quest'acqua, perché non abbia più sete e non continui a venire qui ad attingere acqua». [16]Le disse: «Và a chiamare tuo marito e poi ritorna qui». [17]Rispose la donna: «Non ho marito». Le disse Gesù: «Hai detto bene "non ho marito"; [18]infatti hai avuto cinque mariti e quello che hai ora non è tuo marito; in questo hai detto il vero». [19]Gli replicò la donna: «Signore, vedo che tu sei un profeta. [20]I nostri padri hanno adorato Dio sopra questo monte e voi dite che è Gerusalemme il luogo in cui bisogna adorare». [21]Gesù le dice: «Credimi, donna, è giunto il momento in cui né su questo monte, né in Gerusalemme adorerete il Padre. [22]Voi adorate quel che non conoscete, noi adoriamo quello che conosciamo, perché la salvezza viene dai Giudei. [23]Ma è giunto il momento, ed è questo, in cui i veri adoratori adoreranno il Padre in spirito e verità; perché il Padre cerca tali adoratori. [24]Dio è spirito, e quelli che lo adorano devono adorarlo in spirito e verità». [25]Gli rispose la donna: «So che deve venire il Messia (cioè il Cristo): quando egli verrà, ci annunzierà ogni cosa». [26]Le disse Gesù: «Sono io, che ti parlo»
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6860
Età : 96
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Below minimum wages
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da marisella il Mer 5 Set - 21:01

holubice ha scritto:
marisella ha scritto:
Oramai è l'alba, le tenebre si sono dissipate, Giacobbe chiama quel luogo
Penuel, che significa " ho visto Dio faccia a faccia e sono in vita", diventerà
un betel, un luogo sacro.

Cio' non significa che Giacobbe abbia visto Dio in volto,
è un modo di dire come quando si dice "ho visto la morte
in faccia."
Mose' lo vide di spalle, nessuno può vedere il volto di Dio.
Perché non ne ha (leggi il grassetto, quando torni dalle vacanze) ...

Quando il Signore venne a sapere che i farisei avevan sentito dire: Gesù fa più discepoli e battezza più di Giovanni [2]- sebbene non fosse Gesù in persona che battezzava, ma i suoi discepoli -, [3]lasciò la Giudea e si diresse di nuovo verso la Galilea. [4]Doveva perciò attraversare la Samaria. [5]Giunse pertanto ad una città della Samaria chiamata Sicàr, vicina al terreno che Giacobbe aveva dato a Giuseppe suo figlio: [6]qui c'era il pozzo di Giacobbe. Gesù dunque, stanco del viaggio, sedeva presso il pozzo. Era verso mezzogiorno. [7]Arrivò intanto una donna di Samaria ad attingere acqua. Le disse Gesù: «Dammi da bere». [8]I suoi discepoli infatti erano andati in città a far provvista di cibi. [9]Ma la Samaritana gli disse: «Come mai tu, che sei Giudeo, chiedi da bere a me, che sono una donna samaritana?». I Giudei infatti non mantengono buone relazioni con i Samaritani. [10]Gesù le rispose: «Se tu conoscessi il dono di Dio e chi è colui che ti dice: "Dammi da bere!", tu stessa gliene avresti chiesto ed egli ti avrebbe dato acqua viva». [11]Gli disse la donna: «Signore, tu non hai un mezzo per attingere e il pozzo è profondo; da dove hai dunque quest'acqua viva? [12]Sei tu forse più grande del nostro padre Giacobbe, che ci diede questo pozzo e ne bevve lui con i suoi figli e il suo gregge?». [13]Rispose Gesù: «Chiunque beve di quest'acqua avrà di nuovo sete; [14]ma chi beve dell'acqua che io gli darò, non avrà mai più sete, anzi, l'acqua che io gli darò diventerà in lui sorgente di acqua che zampilla per la vita eterna». [15]«Signore, gli disse la donna, dammi di quest'acqua, perché non abbia più sete e non continui a venire qui ad attingere acqua». [16]Le disse: «Và a chiamare tuo marito e poi ritorna qui». [17]Rispose la donna: «Non ho marito». Le disse Gesù: «Hai detto bene "non ho marito"; [18]infatti hai avuto cinque mariti e quello che hai ora non è tuo marito; in questo hai detto il vero». [19]Gli replicò la donna: «Signore, vedo che tu sei un profeta. [20]I nostri padri hanno adorato Dio sopra questo monte e voi dite che è Gerusalemme il luogo in cui bisogna adorare». [21]Gesù le dice: «Credimi, donna, è giunto il momento in cui né su questo monte, né in Gerusalemme adorerete il Padre. [22]Voi adorate quel che non conoscete, noi adoriamo quello che conosciamo, perché la salvezza viene dai Giudei. [23]Ma è giunto il momento, ed è questo, in cui i veri adoratori adoreranno il Padre in spirito e verità; perché il Padre cerca tali adoratori. [24]Dio è spirito, e quelli che lo adorano devono adorarlo in spirito e verità». [25]Gli rispose la donna: «So che deve venire il Messia (cioè il Cristo): quando egli verrà, ci annunzierà ogni cosa». [26]Le disse Gesù: «Sono io, che ti parlo»
Caro Holu,
vedo che studi e studi il Vangelo ma non riesci a centrare il nocciolo di ciò che è scritto sui Sacri Libri.
Ci troviamo qui dinanzi a un discorso teologico molto alto e  è errato dire che " nessuno puo'vedere il volto di Dio perchè Dio è Spirito,..." sic, ma che dici?
Immagina tu la scena, Gesu', accaldato, lascia di nuovo la Giudea ( nemo propheta in patria) e se ne va in Galilea, a nord, deve attraversare la Samaria, che come ben saprai, dopo la caduta del regno del Nord nel 731a.e.v., si era contaminata con i popoli vicini e adorava Baal e altri demoni-divinità con cui stavamo discutendo con Armok. I Samaritani avevano il monte Garizim e pensavano che li' si dovesse adorare Dio e non a Gerusalemme.
Dunque, è caldo, è mezzogiorno, i discepoli sono andati nel vicino paese in cerca di cibo, Gesù è stanco e si getta a sedere per terra appoggiandosi al pozzo di Giacobbe, allorchè giunge la Samaritana e Gesù non ha tempo da perdere, sa che la Samaritana capirà, non ha la testa dura come Nicodemo che l'aveva fatto sgobbare tutta una notte senza capire, forse, niente, e le dice subito, dammi da bere, va per le spicce. La Samaritana sta al gioco e lo schernisce alquanto, dicendogli:

come mai tu che sei Giudeo chiedei da bere a me che sono una samaritana?
e poi: dove dovremo adorare Dio a Gerusalemme o a Garizim? (Si vede che non è del tutto incolta),

e Gesù pronuncia una delle frasi teologiche più alte del Vangelo: Dio dovrà essere adorato in spirito e verità ( in greco, in spirito: pnèuma, verità: alètheia).
 Questo non significa che nessuno puo' vedere il volto di Dio perchè Dio è Spirito, una specie di fantasma, secondo te, significa che non è un idolo. La verità è quella del kèrigma annunciata col Vangelo.
Ciao.
avatar
marisella
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1713
Età : 38
Località : sasso marconi
Occupazione/Hobby : musica
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da holubice il Gio 6 Set - 8:22

marisella ha scritto:...
e Gesù pronuncia una delle frasi teologiche più alte del Vangelo: Dio dovrà essere adorato in spirito e verità ( in greco, in spirito: pnèuma, verità: alètheia).
 Questo non significa che nessuno puo' vedere il volto di Dio perchè Dio è Spirito, una specie di fantasma, secondo te, significa che non è un idolo. La verità è quella del kèrigma annunciata col Vangelo.
...

No.

Quando il Signore venne a sapere che i farisei avevan sentito dire: Gesù fa più discepoli e battezza più di Giovanni [2]- sebbene non fosse Gesù in persona che battezzava, ma i suoi discepoli -, [3]lasciò la Giudea e si diresse di nuovo verso la Galilea. [4]Doveva perciò attraversare la Samaria. [5]Giunse pertanto ad una città della Samaria chiamata Sicàr, vicina al terreno che Giacobbe aveva dato a Giuseppe suo figlio: [6]qui c'era il pozzo di Giacobbe. Gesù dunque, stanco del viaggio, sedeva presso il pozzo. Era verso mezzogiorno. [7]Arrivò intanto una donna di Samaria ad attingere acqua. Le disse Gesù: «Dammi da bere». [8]I suoi discepoli infatti erano andati in città a far provvista di cibi. [9]Ma la Samaritana gli disse: «Come mai tu, che sei Giudeo, chiedi da bere a me, che sono una donna samaritana?». I Giudei infatti non mantengono buone relazioni con i Samaritani. [10]Gesù le rispose: «Se tu conoscessi il dono di Dio e chi è colui che ti dice: "Dammi da bere!", tu stessa gliene avresti chiesto ed egli ti avrebbe dato acqua viva». [11]Gli disse la donna: «Signore, tu non hai un mezzo per attingere e il pozzo è profondo; da dove hai dunque quest'acqua viva? [12]Sei tu forse più grande del nostro padre Giacobbe, che ci diede questo pozzo e ne bevve lui con i suoi figli e il suo gregge?». [13]Rispose Gesù: «Chiunque beve di quest'acqua avrà di nuovo sete; [14]ma chi beve dell'acqua che io gli darò, non avrà mai più sete, anzi, l'acqua che io gli darò diventerà in lui sorgente di acqua che zampilla per la vita eterna». [15]«Signore, gli disse la donna, dammi di quest'acqua, perché non abbia più sete e non continui a venire qui ad attingere acqua». [16]Le disse: «Và a chiamare tuo marito e poi ritorna qui». [17]Rispose la donna: «Non ho marito». Le disse Gesù: «Hai detto bene "non ho marito"; [18]infatti hai avuto cinque mariti e quello che hai ora non è tuo marito; in questo hai detto il vero». [19]Gli replicò la donna: «Signore, vedo che tu sei un profeta. [20]I nostri padri hanno adorato Dio sopra questo monte e voi dite che è Gerusalemme il luogo in cui bisogna adorare». [21]Gesù le dice: «Credimi, donna, è giunto il momento in cui né su questo monte, né in Gerusalemme adorerete il Padre. [22]Voi adorate quel che non conoscete, noi adoriamo quello che conosciamo, perché la salvezza viene dai Giudei. [23]Ma è giunto il momento, ed è questo, in cui i veri adoratori adoreranno il Padre in spirito e verità; perché il Padre cerca tali adoratori. [24]Dio è spirito, e quelli che lo adorano devono adorarlo in spirito e verità». [25]Gli rispose la donna: «So che deve venire il Messia (cioè il Cristo): quando egli verrà, ci annunzierà ogni cosa». [26]Le disse Gesù: «Sono io, che ti parlo».


Adorare il Padre in Spirito e Verità. Innanzitutto che cos'è la Verità? Se lo chiedeva anche Ponzo Pilato... La Verità, è la verità. Punto. Solo quando sarai arrivato ad un punto che dalla tua bocca non uscirà niente che non sia la più pura e semplice verità, niente altro che la verità, senza ombre di ipocrisie, reticenze, solo allora sarai nella Verità. In altre parole, devi cominciare a pensare ad alta voce. E bada bene, queste cose le devi fare sempre, anche, se non soprattutto, in quelle sedi disagiate, dove è poco igienico farlo, come faceva Lui...

Dopo che ebbe finito di parlare, un fariseo lo invitò a pranzo. Egli entrò e si mise a tavola. [38]Il fariseo si meravigliò che non avesse fatto le abluzioni prima del pranzo. [39]Allora il Signore gli disse: «Voi farisei purificate l'esterno della coppa e del piatto, ma il vostro interno è pieno di rapina e di iniquità. [40]Stolti! Colui che ha fatto l'esterno non ha forse fatto anche l'interno? [41]Piuttosto date in elemosina quel che c'è dentro, ed ecco, tutto per voi sarà mondo. [42]Ma guai a voi, farisei, che pagate la decima della menta, della ruta e di ogni erbaggio, e poi trasgredite la giustizia e l'amore di Dio. Queste cose bisognava curare senza trascurare le altre. [43]Guai a voi, farisei, che avete cari i primi posti nelle sinagoghe e i saluti sulle piazze. [44]Guai a voi perché siete come quei sepolcri che non si vedono e la gente vi passa sopra senza saperlo».
[45]Uno dei dottori della legge intervenne: «Maestro, dicendo questo, offendi anche noi». [46]Egli rispose: «Guai anche a voi, dottori della legge, che caricate gli uomini di pesi insopportabili, e quei pesi voi non li toccate nemmeno con un dito! [47]Guai a voi, che costruite i sepolcri dei profeti, e i vostri padri li hanno uccisi. [48]Così voi date testimonianza e approvazione alle opere dei vostri padri: essi li uccisero e voi costruite loro i sepolcri. [49]Per questo la sapienza di Dio ha detto: Manderò a loro profeti e apostoli ed essi li uccideranno e perseguiteranno; [50]perché sia chiesto conto a questa generazione del sangue di tutti i profeti, versato fin dall'inizio del mondo, [51]dal sangue di Abele fino al sangue di Zaccaria, che fu ucciso tra l'altare e il santuario. Sì, vi dico, ne sarà chiesto conto a questa generazione. [52]Guai a voi, dottori della legge, che avete tolto la chiave della scienza. Voi non siete entrati, e a quelli che volevano entrare l'avete impedito».
[53]Quando fu uscito di là, gli scribi e i farisei cominciarono a trattarlo ostilmente e a farlo parlare su molti argomenti, [54]tendendogli insidie, per sorprenderlo in qualche parola uscita dalla sua stessa bocca.

Ti chiedo, cara Marisella, nell'Ospedale e nel reparto dove lavori c'è un primario? Ed il tuo primario, per caso se la fa con qualche vostra infermiera? E, questa infermiera che si fa in€€hiappe//are dal primario, l'ha facilitata in qualche modo nella carriera, magari promuovendola a capo reparto, in un altro reparto diverso dal suo?

E tu, Marisella, hai preso forza e coraggio e sei andata da dire al tuo primario che deve smettersela di spassarsela, ripagando le sue %ar€hette con promozioni immeritate, e pagate da tutti noi contribuenti? Lo hai fatto tu Marisè...?

No? Allora sia tutto studio, tutte chiacchiere, e niente sostanza ...

Quanto poi allo Spirito, cos'è, è quella cosa che ci aveva promessa sarebbe venuta subito dopo che lo avrebbero fatto fuori. Ci disse che sarà un Consolatore ed un Suggeritore...

Se mi amate, osserverete i miei comandamenti[16]Io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Consolatore perché rimanga con voi per sempre[17]lo Spirito di verità che il mondo non può ricevere, perché non lo vede e non lo conosce. Voi lo conoscete, perché egli dimora presso di voi e sarà in voi. [18]Non vi lascerò orfani, ritornerò da voi. [19]Ancora un poco e il mondo non mi vedrà più; voi invece mi vedrete, perché io vivo e voi vivrete. [20]In quel giorno voi saprete che io sono nel Padre e voi in me e io in voi[21]Chi accoglie i miei comandamenti e li osserva, questi mi ama. Chi mi ama sarà amato dal Padre mio e anch'io lo amerò e mi manifesterò a lui».
[22]Gli disse Giuda, non l'Iscariota: «Signore, come è accaduto che devi manifestarti a noi e non al mondo?». [23]Gli rispose Gesù: «Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui[24]Chi non mi ama non osserva le mie parole; la parola che voi ascoltate non è mia, ma del Padre che mi ha mandato.
[25]Queste cose vi ho detto quando ero ancora tra voi. [26]Ma il Consolatore, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, egli v'insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto[27]Vi lascio la pace, vi do la mia pace. Non come la dà il mondo, io la do a voi. Non sia turbato il vostro cuore e non abbia timore. [28]Avete udito che vi ho detto: Vado e tornerò a voi; se mi amaste, vi rallegrereste che io vado dal Padre, perché il Padre è più grande di me. [29]Ve l'ho detto adesso, prima che avvenga, perché quando avverrà, voi crediate. [30]Non parlerò più a lungo con voi, perché viene il principe del mondo; egli non ha nessun potere su di me, [31]ma bisogna che il mondo sappia che io amo il Padre e faccio quello che il Padre mi ha comandato. Alzatevi, andiamo via di qui».


Allora, teste dure, guardate quante volte ripete lo stesso concetto, in solo questo passaggio: il vero discepolo si vede dai fatti, non dalle chiacchiere. E qualcuno molto in alto, da sempre, vede che cosa combinate. Se farete tutto, sottolineo, tutto, quello che ci ha chiesto di fare, lui, anzi, loro, si manifesteranno.

Non è un cosa riservata a pochi eletti. E' esattamente il contrario. Costoro stanno cercando milioni di soggetti di questo tipo ...

Dopo questi fatti il Signore designò altri settantadue discepoli e li inviò a due a due avanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi. [2]Diceva loro: «La messe è molta, ma gli operai sono pochi. Pregate dunque il padrone della messe perché mandi operai per la sua messe[3]Andate: ecco io vi mando come agnelli in mezzo a lupi; [4]non portate borsa, né bisaccia, né sandali e non salutate nessuno lungo la strada. [5]In qualunque casa entriate, prima dite: Pace a questa casa. [6]Se vi sarà un figlio della pace, la vostra pace scenderà su di lui, altrimenti ritornerà su di voi. [7]Restate in quella casa, mangiando e bevendo di quello che hanno, perché l'operaio è degno della sua mercede. Non passate di casa in casa. [8]Quando entrerete in una città e vi accoglieranno, mangiate quello che vi sarà messo dinanzi, [9]curate i malati che vi si trovano, e dite loro: Si è avvicinato a voi il regno di Dio. [10]Ma quando entrerete in una città e non vi accoglieranno, uscite sulle piazze e dite: [11]Anche la polvere della vostra città che si è attaccata ai nostri piedi, noi la scuotiamo contro di voi; sappiate però che il regno di Dio è vicino. [12]Io vi dico che in quel giorno Sòdoma sarà trattata meno duramente di quella città.


Adesso vi dico una cosa: finché queste cose le dico e le scrivo qui, fila tutto liscio. Ok?

Mettete però che, in un futuro prossimo, io mi metta a battibeccare con un Cardinale, magari di quelli che hanno 'di dove posare il capo', di quelli che girano per casa in motorino, tanto è grande il loro attico.

Non pensate che costui, se mi metterò a fare una scena come quella del banchetto dei farisei, non troverà un aggancio di un colonnello della Benemerita (sponsorizzato dalla D.C., lo sono quasi tutti...) e mi riserveranno un trattamento ben peggiore di quello avuto dal nostro Armork?



Question
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6860
Età : 96
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Below minimum wages
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da holubice il Gio 6 Set - 8:26

Vabbè che qui c'è molta libertà di stampa, ma torniamo un attimo in tema ...





avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6860
Età : 96
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Below minimum wages
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da marisella il Gio 6 Set - 10:03

holubice ha scritto:
marisella ha scritto:...
e Gesù pronuncia una delle frasi teologiche più alte del Vangelo: Dio dovrà essere adorato in spirito e verità ( in greco, in spirito: pnèuma, verità: alètheia).
 Questo non significa che nessuno puo' vedere il volto di Dio perchè Dio è Spirito, una specie di fantasma, secondo te, significa che non è un idolo. La verità è quella del kèrigma annunciata col Vangelo.
...

No.

Quando il Signore venne a sapere che i farisei avevan sentito dire: Gesù fa più discepoli e battezza più di Giovanni [2]- sebbene non fosse Gesù in persona che battezzava, ma i suoi discepoli -, [3]lasciò la Giudea e si diresse di nuovo verso la Galilea. [4]Doveva perciò attraversare la Samaria. [5]Giunse pertanto ad una città della Samaria chiamata Sicàr, vicina al terreno che Giacobbe aveva dato a Giuseppe suo figlio: [6]qui c'era il pozzo di Giacobbe. Gesù dunque, stanco del viaggio, sedeva presso il pozzo. Era verso mezzogiorno. [7]Arrivò intanto una donna di Samaria ad attingere acqua. Le disse Gesù: «Dammi da bere». [8]I suoi discepoli infatti erano andati in città a far provvista di cibi. [9]Ma la Samaritana gli disse: «Come mai tu, che sei Giudeo, chiedi da bere a me, che sono una donna samaritana?». I Giudei infatti non mantengono buone relazioni con i Samaritani. [10]Gesù le rispose: «Se tu conoscessi il dono di Dio e chi è colui che ti dice: "Dammi da bere!", tu stessa gliene avresti chiesto ed egli ti avrebbe dato acqua viva». [11]Gli disse la donna: «Signore, tu non hai un mezzo per attingere e il pozzo è profondo; da dove hai dunque quest'acqua viva? [12]Sei tu forse più grande del nostro padre Giacobbe, che ci diede questo pozzo e ne bevve lui con i suoi figli e il suo gregge?». [13]Rispose Gesù: «Chiunque beve di quest'acqua avrà di nuovo sete; [14]ma chi beve dell'acqua che io gli darò, non avrà mai più sete, anzi, l'acqua che io gli darò diventerà in lui sorgente di acqua che zampilla per la vita eterna». [15]«Signore, gli disse la donna, dammi di quest'acqua, perché non abbia più sete e non continui a venire qui ad attingere acqua». [16]Le disse: «Và a chiamare tuo marito e poi ritorna qui». [17]Rispose la donna: «Non ho marito». Le disse Gesù: «Hai detto bene "non ho marito"; [18]infatti hai avuto cinque mariti e quello che hai ora non è tuo marito; in questo hai detto il vero». [19]Gli replicò la donna: «Signore, vedo che tu sei un profeta. [20]I nostri padri hanno adorato Dio sopra questo monte e voi dite che è Gerusalemme il luogo in cui bisogna adorare». [21]Gesù le dice: «Credimi, donna, è giunto il momento in cui né su questo monte, né in Gerusalemme adorerete il Padre. [22]Voi adorate quel che non conoscete, noi adoriamo quello che conosciamo, perché la salvezza viene dai Giudei. [23]Ma è giunto il momento, ed è questo, in cui i veri adoratori adoreranno il Padre in spirito e verità; perché il Padre cerca tali adoratori. [24]Dio è spirito, e quelli che lo adorano devono adorarlo in spirito e verità». [25]Gli rispose la donna: «So che deve venire il Messia (cioè il Cristo): quando egli verrà, ci annunzierà ogni cosa». [26]Le disse Gesù: «Sono io, che ti parlo».


Adorare il Padre in Spirito e Verità. Innanzitutto che cos'è la Verità? Se lo chiedeva anche Ponzo Pilato... La Verità, è la verità. Punto. Solo quando sarai arrivato ad un punto che dalla tua bocca non uscirà niente che non sia la più pura e semplice verità, niente altro che la verità, senza ombre di ipocrisie, reticenze, solo allora sarai nella Verità. In altre parole, devi cominciare a pensare ad alta voce. E bada bene, queste cose le devi fare sempre, anche, se non soprattutto, in quelle sedi disagiate, dove è poco igienico farlo, come faceva Lui...

Dopo che ebbe finito di parlare, un fariseo lo invitò a pranzo. Egli entrò e si mise a tavola. [38]Il fariseo si meravigliò che non avesse fatto le abluzioni prima del pranzo. [39]Allora il Signore gli disse: «Voi farisei purificate l'esterno della coppa e del piatto, ma il vostro interno è pieno di rapina e di iniquità. [40]Stolti! Colui che ha fatto l'esterno non ha forse fatto anche l'interno? [41]Piuttosto date in elemosina quel che c'è dentro, ed ecco, tutto per voi sarà mondo. [42]Ma guai a voi, farisei, che pagate la decima della menta, della ruta e di ogni erbaggio, e poi trasgredite la giustizia e l'amore di Dio. Queste cose bisognava curare senza trascurare le altre. [43]Guai a voi, farisei, che avete cari i primi posti nelle sinagoghe e i saluti sulle piazze. [44]Guai a voi perché siete come quei sepolcri che non si vedono e la gente vi passa sopra senza saperlo».
[45]Uno dei dottori della legge intervenne: «Maestro, dicendo questo, offendi anche noi». [46]Egli rispose: «Guai anche a voi, dottori della legge, che caricate gli uomini di pesi insopportabili, e quei pesi voi non li toccate nemmeno con un dito! [47]Guai a voi, che costruite i sepolcri dei profeti, e i vostri padri li hanno uccisi. [48]Così voi date testimonianza e approvazione alle opere dei vostri padri: essi li uccisero e voi costruite loro i sepolcri. [49]Per questo la sapienza di Dio ha detto: Manderò a loro profeti e apostoli ed essi li uccideranno e perseguiteranno; [50]perché sia chiesto conto a questa generazione del sangue di tutti i profeti, versato fin dall'inizio del mondo, [51]dal sangue di Abele fino al sangue di Zaccaria, che fu ucciso tra l'altare e il santuario. Sì, vi dico, ne sarà chiesto conto a questa generazione. [52]Guai a voi, dottori della legge, che avete tolto la chiave della scienza. Voi non siete entrati, e a quelli che volevano entrare l'avete impedito».
[53]Quando fu uscito di là, gli scribi e i farisei cominciarono a trattarlo ostilmente e a farlo parlare su molti argomenti, [54]tendendogli insidie, per sorprenderlo in qualche parola uscita dalla sua stessa bocca.

Ti chiedo, cara Marisella, nell'Ospedale e nel reparto dove lavori c'è un primario? Ed il tuo primario, per caso se la fa con qualche vostra infermiera? E, questa infermiera che si fa in€€hiappe//are dal primario, l'ha facilitata in qualche modo nella carriera, magari promuovendola a capo reparto, in un altro reparto diverso dal suo?

E tu, Marisella, hai preso forza e coraggio e sei andata da dire al tuo primario che deve smettersela di spassarsela, ripagando le sue %ar€hette con promozioni immeritate, e pagate da tutti noi contribuenti? Lo hai fatto tu Marisè...?

No? Allora sia tutto studio, tutte chiacchiere, e niente sostanza ...

Quanto poi allo Spirito, cos'è, è quella cosa che ci aveva promessa sarebbe venuta subito dopo che lo avrebbero fatto fuori. Ci disse che sarà un Consolatore ed un Suggeritore...

Se mi amate, osserverete i miei comandamenti[16]Io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Consolatore perché rimanga con voi per sempre[17]lo Spirito di verità che il mondo non può ricevere, perché non lo vede e non lo conosce. Voi lo conoscete, perché egli dimora presso di voi e sarà in voi. [18]Non vi lascerò orfani, ritornerò da voi. [19]Ancora un poco e il mondo non mi vedrà più; voi invece mi vedrete, perché io vivo e voi vivrete. [20]In quel giorno voi saprete che io sono nel Padre e voi in me e io in voi[21]Chi accoglie i miei comandamenti e li osserva, questi mi ama. Chi mi ama sarà amato dal Padre mio e anch'io lo amerò e mi manifesterò a lui».
[22]Gli disse Giuda, non l'Iscariota: «Signore, come è accaduto che devi manifestarti a noi e non al mondo?». [23]Gli rispose Gesù: «Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui[24]Chi non mi ama non osserva le mie parole; la parola che voi ascoltate non è mia, ma del Padre che mi ha mandato.
[25]Queste cose vi ho detto quando ero ancora tra voi. [26]Ma il Consolatore, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, egli v'insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto[27]Vi lascio la pace, vi do la mia pace. Non come la dà il mondo, io la do a voi. Non sia turbato il vostro cuore e non abbia timore. [28]Avete udito che vi ho detto: Vado e tornerò a voi; se mi amaste, vi rallegrereste che io vado dal Padre, perché il Padre è più grande di me. [29]Ve l'ho detto adesso, prima che avvenga, perché quando avverrà, voi crediate. [30]Non parlerò più a lungo con voi, perché viene il principe del mondo; egli non ha nessun potere su di me, [31]ma bisogna che il mondo sappia che io amo il Padre e faccio quello che il Padre mi ha comandato. Alzatevi, andiamo via di qui».


Allora, teste dure, guardate quante volte ripete lo stesso concetto, in solo questo passaggio: il vero discepolo si vede dai fatti, non dalle chiacchiere. E qualcuno molto in alto, da sempre, vede che cosa combinate. Se farete tutto, sottolineo, tutto, quello che ci ha chiesto di fare, lui, anzi, loro, si manifesteranno.

Non è un cosa riservata a pochi eletti. E' esattamente il contrario. Costoro stanno cercando milioni di soggetti di questo tipo ...

Dopo questi fatti il Signore designò altri settantadue discepoli e li inviò a due a due avanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi. [2]Diceva loro: «La messe è molta, ma gli operai sono pochi. Pregate dunque il padrone della messe perché mandi operai per la sua messe[3]Andate: ecco io vi mando come agnelli in mezzo a lupi; [4]non portate borsa, né bisaccia, né sandali e non salutate nessuno lungo la strada. [5]In qualunque casa entriate, prima dite: Pace a questa casa. [6]Se vi sarà un figlio della pace, la vostra pace scenderà su di lui, altrimenti ritornerà su di voi. [7]Restate in quella casa, mangiando e bevendo di quello che hanno, perché l'operaio è degno della sua mercede. Non passate di casa in casa. [8]Quando entrerete in una città e vi accoglieranno, mangiate quello che vi sarà messo dinanzi, [9]curate i malati che vi si trovano, e dite loro: Si è avvicinato a voi il regno di Dio. [10]Ma quando entrerete in una città e non vi accoglieranno, uscite sulle piazze e dite: [11]Anche la polvere della vostra città che si è attaccata ai nostri piedi, noi la scuotiamo contro di voi; sappiate però che il regno di Dio è vicino. [12]Io vi dico che in quel giorno Sòdoma sarà trattata meno duramente di quella città.


Adesso vi dico una cosa: finché queste cose le dico e le scrivo qui, fila tutto liscio. Ok?

Mettete però che, in un futuro prossimo, io mi metta a battibeccare con un Cardinale, magari di quelli che hanno 'di dove posare il capo', di quelli che girano per casa in motorino, tanto è grande il loro attico.

Non pensate che costui, se mi metterò a fare una scena come quella del banchetto dei farisei, non troverà un aggancio di un colonnello della Benemerita (sponsorizzato dalla D.C., lo sono quasi tutti...) e mi riserveranno un trattamento ben peggiore di quello avuto dal nostro Armork?



Question
NO, ma no che? dove ho sbagliato? Io non sbaglio. Devo essere breve perchè non sto a casa, sto in uno studio mio. Ma tu se non fai il copia-incolla di tutto il Vangelo non sei contento? Non sai fare i riassuntini, i commenti per conto tuo? Ricordati che Gesu' parlava con una Samaritana, e in Samaria era ancora forte il culto di Baal, lui affida un alto messaggio a una donna ( si sa, gli uomini sono stupidi), e per di più Samaritana.
Adorare Dio in spirito e verità significa esattamente cio' che ho scritto, e perchè la verità scritta sul Vangelo non basta? Non è li' scritto, non uccidere, non dire falsa testimonianza, ecc ecc?
Certo che Dio ha un volto e lo vedremo in paradiso.
Statti bene e facci i riassuntini.
Ciao.
avatar
marisella
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1713
Età : 38
Località : sasso marconi
Occupazione/Hobby : musica
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da holubice il Gio 6 Set - 12:46

marisella ha scritto:
NO, ma no che? dove ho sbagliato? Io non sbaglio. Devo essere breve perchè non sto a casa, sto in uno studio mio. Ma tu se non fai il copia-incolla di tutto il Vangelo non sei contento(2)? Non sai fare i riassuntini, i commenti per conto tuo? Ricordati che Gesu' parlava con una Samaritana, e in Samaria era ancora forte il culto di Baal, lui affida un alto messaggio a una donna ( si sa, gli uomini sono stupidi(1)), e per di più Samaritana.
Adorare Dio in spirito e verità significa esattamente cio' che ho scritto(3), e perchè la verità scritta sul Vangelo non basta? Non è li' scritto, non uccidere, non dire falsa testimonianza, ecc ecc?
Certo che Dio ha un volto e lo vedremo in paradiso.
Statti bene e facci i riassuntini.
Ciao.

1)
Nota a margine: su 12 discepoli che si prese, quanti di questi erano donne? Chi venne traviato dalle lusinghe del serpente nel paradiso terrestre? Se ricordi, Adamo ha provato a dirgli: "Me sa che stamo a fa na ca$$ata..."

2)
Il Vangelo va trattato per quello che è: il Vangelo. Si riporta tutto, per intero, e poi si fanno delle considerazioni. Anche Lui, che era Lui, quando doveva combattere contro il demonio, dopo 40 giorni di digiuno, alle sue provocazioni e tranelli, controbatteva citando 'letteralmente' delle frasi delle Scritture. La Parola di dio è l'arma più potente che abbiamo contro il principe di questa terra. Per questo la dobbiamo conoscere il più possibile. Quanto meno il Vangelo, dobbiamo mandarlo a memoria.

3)
Il Vangelo non significa ciò che tu hai scritto. Significa ciò che vi trovi scritto. Senza aggiunte, senza edulcorazioni, se esegesi, senza un ca$$o di niente: le cose stanno come leggi scritto che stanno, le cose che devi fare sono quelle che vi trovi scritti di fare. E le fai esattamente come ti è stato chiesto di farlo. Altrimenti non è più il Vangelo, ma un menù à la carte ...
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6860
Età : 96
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Below minimum wages
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Il thread dei memi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 23 di 27 Precedente  1 ... 13 ... 22, 23, 24, 25, 26, 27  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum