Religione e Masturbazione

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Re: Religione e Masturbazione

Messaggio Da BestBeast il Mer 27 Mar - 12:57

L'orgoglio italiano di Rasp riemerge! ahahahahahah (Paolo, Rasp non è tedesco)

BestBeast
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 2926
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Religione e Masturbazione

Messaggio Da Niques il Mer 27 Mar - 13:01

Ma una "questione" caratteriale, quale potrebbe essere?
A mio avviso anche la remora dell'onanismo è tutta indotta dall'esterno, aldilà del carattere...
Come dire, ad esempio, che se si è restii se non diffidenti del sesso (molto più accettato) può essere un fattore caratteriale.. Voi sareste d'accordo?
A me per naturale propensione dell'uomo verrebbe da dire che i fattori sono solo culturali, esterni... Ovviamente dando per scontato che si parla di persone in salute.
avatar
Niques
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6778
SCALA DI DAWKINS :
12 / 7012 / 70

Data d'iscrizione : 26.11.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Religione e Masturbazione

Messaggio Da jillo il Mer 27 Mar - 13:07

Fareste certe cose senza assicurarvi che la porta del bagno sia chiusa a chiave, magari coi vs figli che girano per casa?
Penso di no. Non lo farebbe nemmeno un buddista, un induista, un ateo del polo nord, un pagano indigeno della foresta amazzonica, un taoista...

Credo eh?

Se così fosse non avrebbe senso attribuire alla religione Cattolica, tuttissimo quanto ha a che fare coi nostri naturali blocchi inibitori.
Na-tu-ra-li, naturalmente connaturati nella coscienza dell'uomo.

Certamente il cristianesimo ha contribuito a diffondere la percezione di alcuni antichi usi in ambito sessuale, come biasimevoli... condanna della pedofilia, il concubinato...
Ma non so sino a che punto si possano esterndere gli effetti, anche indiretti, della cultura cristina sulla coscienza collettiva dei popoli sino a condizionare ogni ambito della vita sessuale.

jillo
-----------
-----------

Maschio Numero di messaggi : 1830
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Religione e Masturbazione

Messaggio Da Rasputin il Mer 27 Mar - 13:13

jillo ha scritto:[...]Certamente il cristianesimo ha contribuito a diffondere la percezione di alcuni antichi usi in ambito sessuale, come biasimevoli... condanna della pedofilia, il concubinato...[...]

eeeeeeek boxed

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



You need to humble yourself before you go to Kona, because that thing will humble you, if you're not already humbled (Lionel Sanders)

La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente la dittatura della maggioranza.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 53203
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante, islamofobo praticante, libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Religione e Masturbazione

Messaggio Da Niques il Mer 27 Mar - 13:17

Rasputin ha scritto:
jillo ha scritto:[...]Certamente il cristianesimo ha contribuito a diffondere la percezione di alcuni antichi usi in ambito sessuale, come biasimevoli... condanna della pedofilia, il concubinato...[...]


Lasciate che io venga ai bambini,... no... com'era? scratch
Sul fatto che i blocchi inibitori siano naturali io ho qualche dubbio...
Dovrebbero essere i medesimi per tutte le popolazioni del globo, in ogni epoca ed in ogni luogo, specialmente fra quelle ad esempio europee e quelle "incontaminate"...
avatar
Niques
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6778
SCALA DI DAWKINS :
12 / 7012 / 70

Data d'iscrizione : 26.11.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Religione e Masturbazione

Messaggio Da Lyallii il Mer 27 Mar - 13:18

Semplicemente secondo me certe persone non sono soddisfatte dalla masturbazione....
Ad altri piace.
Dubito che qualcuno ( ateo o no) che non fa sesso da un paio di mesi non si masturbi... Magari il cattolico avrà dei sensi di colpa o si andrà a confessare ma lo farà.
Certo che se a uno non piace non piace, non a tutti piace masturbarsi.... Come non a tutti piace il sesso orale, non a tutti piace il sedere, non a tutti piacciono i preliminari e via dicendo, son gusti...
avatar
Lyallii
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 4699
Età : 34
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Religione e Masturbazione

Messaggio Da Rasputin il Mer 27 Mar - 13:19

Niques ha scritto:
Rasputin ha scritto:
jillo ha scritto:[...]Certamente il cristianesimo ha contribuito a diffondere la percezione di alcuni antichi usi in ambito sessuale, come biasimevoli... condanna della pedofilia, il concubinato...[...]


Lasciate che io venga ai bambini,... no... com'era? scratch
Sul fatto che i blocchi inibitori siano naturali io ho qualche dubbio...
Dovrebbero essere i medesimi per tutte le popolazioni del globo, in ogni epoca ed in ogni luogo, specialmente fra quelle ad esempio europee e quelle "incontaminate"...

Io ne ho parecchi, di dubbi quoto..

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



You need to humble yourself before you go to Kona, because that thing will humble you, if you're not already humbled (Lionel Sanders)

La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente la dittatura della maggioranza.
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschio Numero di messaggi : 53203
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante, islamofobo praticante, libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Religione e Masturbazione

Messaggio Da paolo1951 il Mer 27 Mar - 15:21

jillo ha scritto:Fareste certe cose senza assicurarvi che la porta del bagno sia chiusa a chiave, magari coi vs figli che girano per casa?
Penso di no. Non lo farebbe nemmeno un buddista, un induista, un ateo del polo nord, un pagano indigeno della foresta amazzonica, un taoista...

Credo eh?
Non ho ben capito se ti riferisci al cagare o ad altro...
comunque per me la risposta è molto semplice in casa non c'è nemmeno la
chiave nella porta del cesso.

jillo ha scritto:Se così fosse non avrebbe senso attribuire alla religione Cattolica, tuttissimo quanto ha a che fare coi nostri naturali blocchi inibitori.
Na-tu-ra-li, naturalmente connaturati nella coscienza dell'uomo.
Certo tutti i tabù sono "naturalmente connaturati nella coscienza dell'uomo", è naturalmente connaturata nella coscienza dell'uomo anche la religione, anche il "peccato", anche il sadismo, il desiderio di sopraffazione, lo stupro, ecc. ecc.
Ma non è detto che ciò che è naturalmente connaturato sia ragionevole e/o eticamente apprezzabile!
jillo ha scritto:Certamente il cristianesimo ha contribuito a diffondere la percezione di alcuni antichi usi in ambito sessuale, come biasimevoli... condanna della pedofilia, il concubinato...
Ma non so sino a che punto si possano esterndere gli effetti, anche indiretti, della cultura cristina sulla coscienza collettiva dei popoli sino a condizionare ogni ambito della vita sessuale.
Beh la "cultura" cristiana ha di certo recepito "percezioni" (non solo sessuali) che a sua volta preesistevano, magari non proprio quelle che indichi tu... ma lasciamo perdere!
La condanna dell'omosessualità, dell'onanismo (che non è però la masturbazione), sono connaturate all'esigenza di "prolificare" il più possibile, esigenza particolarmente sentita da popoli di beduini predatori come tra gli altri furono gli Ebrei e gli Arabi...
Insomma si tratta di principi "etici" in cui io non riesco a vedere nulla di "eticamente" apprezzabile.

Comunque la condanna di concubinato e pedofilia sono cose molto, ma molto più recenti delle religioni, cose che proprio con le religioni monoteistiche non c'entrano un cazzo.
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5278
Età : 67
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Religione e Masturbazione

Messaggio Da Lyallii il Mer 27 Mar - 15:30

Jillo da quando mio figlio cammina appena vede che vado a fare la pipì corre che vuole strappare la carta igienica e porgermela.... Quando vede gli assorbenti sul mobiletto ne prende uno e mi fa " hai la tua bua oggi?" e me lo da...
Quando mio marito è in bagno che fa pipì corre da me e mi dice " papi ha un leoooonnnneeeee " e io gli dico e tu cos hai?? E lui mi fa " un drago mamma!! "
ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah

Chiudere la porta a chiave?? Quale chiave??? Al massimo posso mettergli i barbapapà e sperare che non apra all improvviso mgreen finora siamo riusciti a depistato... Però si, facciamo con la porta appoggiata e senza chiave a volte...

W i barbapapà !!!!

avatar
Lyallii
-------------
-------------

Femmina Numero di messaggi : 4699
Età : 34
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Religione e Masturbazione

Messaggio Da paolo1951 il Mer 27 Mar - 15:36

E visto che siamo venuti a parlare soprattutto di masturbazione, vorrei far notare una cosa: la masturbazione femminile non è vietata dalla Chiesa cattolica in assoluto.
Vi è infatti almeno un caso in cui essa viene ammessa dalla maggior parte dei dottori della Chiesa:
quanto a seguito di un coito troppo frettoloso, l'uomo abbia eiaculato nella donna lasciandola però del tutto insoddisfatta (alcuni dicono senza che abbia avuto il tempo di "emettere i suoi umori"), in questo caso è lecito per la donna continuare a mano...

La masturbazione maschile invece (detta anche sega) può essere legittimamente praticata se finalizzata a favorire l'erezione, in funzione di un coito immediatamente successivo, e purché la cosa non comporti rischio di eiaculazione fuori della vagina della legittima consorte.
A questo fine ed esclusivamente ad esso, pare che sia addirittura ammessa anche la fellatio...
... senza ingoio però, anzi fermandosi tempestivamente appena si sia ottenuta un'erezione sufficiente alla bisogna!!!
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5278
Età : 67
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Religione e Masturbazione

Messaggio Da Wishop il Mer 27 Mar - 16:36

La masturbazione è un atto naturale, un passaggio obbligato, che tutti, uomini e donne praticano.
Il fatto che si provi piacere durante questa pratica, deriva da un meccanismo naturale atto a garantire la prosecuzione della specie; se non fosse stato piacevole, la razza umana si sarebbe estinta milioni di anni fa.

Quindi, trovo qualsiasi posizione contraria alla masturbazione, da parte di qualsiasi religione, una cosa da malati mentali, e penso che sia parte di una serie di limitazioni che hanno lo scopo di far soffrire le persone, perchè è ovvio che se fossero felici e spensierate non avrebbero interesse nel seguire una religione.

Differente è il discorso per chi non la pratica, non per colpa di una religione, cosciente del fatto che non è una cosa negativa, o dannossa in qualche modo; tali persone non fanno male a nessuno, hanno i loro motivi e fanno le loro scelte.
avatar
Wishop
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 101
Località : Pianeta Terra
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 30.01.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Religione e Masturbazione

Messaggio Da Ospite il Mer 27 Mar - 16:55

Tomhet ha scritto:Insomma, parliamoci chiaro, è risaputo che non puoi andartene in giro a chiedere ad una persona se si masturba ed ottenere risposte sincere, tutti probabilmente parleranno di preferire di tagliarsi la mano piuttosto che farlo.
Ci sono due tipi di persone: quelli che ammettono di masturbarsi e i bugiardi.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Religione e Masturbazione

Messaggio Da Akka il Mer 27 Mar - 17:33

si a me pareva di aver capito che per il loro problema fosse non tanto che uno si masturba, ma il fatto che la masturbaziona comporta la dispersione del seme, e quindi potenzialmente impedisce a qualcuno di nascere...tipo...una specie di delitto preventivo
avatar
Akka
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 4113
Età : 118
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Religione e Masturbazione

Messaggio Da Ospite il Mer 27 Mar - 17:37

Akka ha scritto:si a me pareva di aver capito che per il loro problema fosse non tanto che uno si masturba, ma il fatto che la masturbaziona comporta la dispersione del seme, e quindi potenzialmente impedisce a qualcuno di nascere...tipo...una specie di delitto preventivo
Una delle argomentazioni più idiote che abbia mai letto.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Religione e Masturbazione

Messaggio Da Niques il Mer 27 Mar - 18:10

paolo1951 ha scritto:E visto che siamo venuti a parlare soprattutto di masturbazione, vorrei far notare una cosa: la masturbazione femminile non è vietata dalla Chiesa cattolica in assoluto.
Vi è infatti almeno un caso in cui essa viene ammessa dalla maggior parte dei dottori della Chiesa:
quanto a seguito di un coito troppo frettoloso, l'uomo abbia eiaculato nella donna lasciandola però del tutto insoddisfatta (alcuni dicono senza che abbia avuto il tempo di "emettere i suoi umori"), in questo caso è lecito per la donna continuare a mano...

La masturbazione maschile invece (detta anche sega) può essere legittimamente praticata se finalizzata a favorire l'erezione, in funzione di un coito immediatamente successivo, e purché la cosa non comporti rischio di eiaculazione fuori della vagina della legittima consorte.
A questo fine ed esclusivamente ad esso, pare che sia addirittura ammessa anche la fellatio...
... senza ingoio però, anzi fermandosi tempestivamente appena si sia ottenuta un'erezione sufficiente alla bisogna!!!

Come la fanno lunga... ma non pensano ad altro che a doversi giustificare?
Stanno messi proprio male!
avatar
Niques
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 6778
SCALA DI DAWKINS :
12 / 7012 / 70

Data d'iscrizione : 26.11.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Religione e Masturbazione

Messaggio Da paolo1951 il Mer 27 Mar - 19:09

Niques ha scritto:...
Come la fanno lunga... ma non pensano ad altro che a doversi giustificare?
Stanno messi proprio male!
No, non è questo... almeno secondo me. E' piuttosto che malgrado molte dichiarazioni in senso contrario, la Chiesa continua a vedere la sessualità come un "male necessario".
Necessario alla procreazione, alla conservazione della specie umana...
Il principio fondamentale resta infatti che l'atto unitivo non deve essere disgiunto dall'atto procreativo.
Questo principio poteva anche andar bene fino a ieri, ma oggi dovrebbe essere semmai il contrario.
Con la bomba demografica che sta per esplodere ed atomizzare il pianeta Terra, questa funzione della sessualità sta diventando estremamente dannosa proprio per la conservazione della specie.
Ci vorrebbe quindi una nuova morale che esalti e promuova tutte le pratiche sessuali che escludono la procreazione!
Omosessualità quindi meglio che eterosessualità, rapporti orali e anali meglio che rapporti vaginali, parafilie meglio che sesso "normale", ecc.
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5278
Età : 67
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Religione e Masturbazione

Messaggio Da Minsky il Mer 27 Mar - 20:36

Fux89 ha scritto:
Akka ha scritto:si a me pareva di aver capito che per il loro problema fosse non tanto che uno si masturba, ma il fatto che la masturbaziona comporta la dispersione del seme, e quindi potenzialmente impedisce a qualcuno di nascere...tipo...una specie di delitto preventivo
Una delle argomentazioni più idiote che abbia mai letto.
Eppure è così:
http://rispostecristiane.blogspot.it/2012/06/conservare-lo-sperma-per-non-peccare.html


(VERDE a Paolo!) Quoto al 120%.

_________________
Lo sciocco dice: «dio non esiste». Persino lo sciocco l'ha capito.
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 18856
Età : 64
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Religione e Masturbazione

Messaggio Da paolo1951 il Mer 27 Mar - 22:38

Minsky ha scritto:
Fux89 ha scritto:
Akka ha scritto:si a me pareva di aver capito che per il loro problema fosse non tanto che uno si masturba, ma il fatto che la masturbaziona comporta la dispersione del seme, e quindi potenzialmente impedisce a qualcuno di nascere...tipo...una specie di delitto preventivo
Una delle argomentazioni più idiote che abbia mai letto.
Eppure è così:
http://rispostecristiane.blogspot.it/2012/06/conservare-lo-sperma-per-non-peccare.html

Beh il sito Risposte Cristiane non è proprio... un sito ufficiale della CCAR, diciamo che è solo una presa per il culo abbastanza divertente.
Però le citazioni specifiche del Levitico 15, 16-18 sono "autentiche", le potete ritrovare anche nella Bibbia CEI:
[16] L'uomo che avrà avuto un'emissione seminale, si laverà tutto il corpo nell'acqua e sarà immondo fino alla sera.
[17] Ogni veste o pelle, su cui vi sarà un'emissione seminale, dovrà essere lavata nell'acqua e sarà immonda fino alla sera.
[18]
La donna e l'uomo che abbiano avuto un rapporto con emissione seminale
si laveranno nell'acqua e saranno immondi fino alla sera.

Quelle invece sempre del Levitico 15, ma v. 4-7 sono completamente diverse:
[4] Ogni giaciglio sul quale si coricherà chi è affetto da gonorrea,
sarà immondo; ogni oggetto sul quale si siederà sarà immondo.
[5] Chi toccherà il giaciglio di costui, dovrà lavarsi le vesti e bagnarsi nell'acqua e sarà immondo fino alla sera.
[6]
Chi si siederà sopra un oggetto qualunque, sul quale si sia seduto
colui che soffre di gonorrea, dovrà lavarsi le vesti, bagnarsi
nell'acqua e sarà immondo fino alla sera.
[7] Chi toccherà il
corpo di colui che è affetto da gonorrea si laverà le vesti, si bagnerà
nell'acqua e sarà immondo fino alla sera.
... non so forse i versetti citati sono altri?
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschio Numero di messaggi : 5278
Età : 67
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Religione e Masturbazione

Messaggio Da Minsky il Ven 8 Giu - 11:18



ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah

_________________
Lo sciocco dice: «dio non esiste». Persino lo sciocco l'ha capito.
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschio Numero di messaggi : 18856
Età : 64
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Religione e Masturbazione

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum